Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

Mari93

Mari93

Autori che si fidano di me: 39 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Adoro musica, serie tv, film...ma non solo ^_^ Se commentate e valutate anche le mie vecchie opinioni ne sarei contenta, visto l'impegno che ci metto! grazie ;)

Opinioni scritte

dal 23/11/2016

58

Oklahoma! (Dvd) 30/11/2017

grandioso musical stile "western"

Oklahoma!  (Dvd) Oggi vi parlo di un altro film musicale del 1955 molto famoso, ovvero Oklahoma! basato sull'omonimo musical di Broadway del 1943. Trama in breve Questo film, ambientato in una fattoria dell'Oklahoma in cui vivono la graziosa Laurey e sua zia Eller, parla di due ragazzi, l'affascinante cowboy Johnny e il rozzo bracciante Jud, che corteggiano la bella Laurey. Questa è innamorata di Johnny (Curly nella versione originale), ma per farlo ingelosire va ad una festa con Jud. Quando, dopo qualche peripezia, Johnny e Laurey si sposano, Jud vuole vendicarsi cercando di uccidere il rivale. Non svelo altro a chi non l'ha ancora visto e potrebbe essere interessato a vederlo ;) Nonostante sia un musical si può definire anche un western per appunto l'ambientazione e l'azione che caratterizza la trama. Cast Il bel cowboy è interpretato da Gordon MacRae (protagonista anche di Té per due e Vecchia America entrambi con Doris Day, Carousel e molti altri) la bella Laurey è Shirley Jones (anch'ella presente in Carousel e tra gli altri in Una fidanzata per papà ). Rod Steiger veste i panni di Jud mentre Charlotte Greenwood interpreta la ...

Gigi (Dvd) 07/11/2017

musical del grande Minnelli ma che non mi fa impazzire

Gigi (Dvd) Ciao a tutti! Vi parlo oggi di uno dei musical di Vincent Minnelli, Gigi , del 1958. La protagonista, appunto Gigi, è interpretata dalla graziosa ed elegante Leslie Caron , già apparsa in Un americano a Parigi e Papà Gambalunga . Il film è tratto dall'omonimo romanzo di Colette. Trama Questo film è ambientanto nella Parigi di fine '800 e Gigi, figlia di una cantante lirica, vive con la nonna materna e la zia in quanto la madre non vuole prendersi cura di lei. Le due donne, appartenenti alla classe borghese, cercano di educare Gigi insegnandole cultura e buone maniere per stare in società come si deve. La cosa risulta un po' difficile perchè Gigi è una ragazza semplice e spontanea e quindi poco le importa dell'etichetta e delle formalità. Infatti trova le lezioni della nonna un po' noiose... ?imwidth=480 ... ma a rendere la sua vita più piacevole c'è Gaston Lacaille, giovane scapolo d'oro di Parigi, appartenente all'alta borghesia, che fa spesso visita a Gigi perchè con lei sente più a suo agio, stanco delle formalità, della pressione e delle regole imposte dall'alta società. Lei lo ammira molto, tanto da innamorarsi di lui, che però la vede ancora come una ragazzina. Man mano che passa il tempo, però, Gaston si accorge della giovane donna che Gigi sta diventando e ...

Mogambo (J. Ford USA - 1953) 06/11/2017

grande film con un trio stellare

Mogambo (J. Ford USA - 1953) Salve a tutti, finalmente dopo mesi di problemi al pc sono tornata con una nuova recensione! https://media.tenor.co/images/89d71fde6132030b84ee73b89ea809ad/raw Vi parlerò di un grandissimo film, Mogambo (1953), che ho visto proprio l'altro ieri sul canale Cine Sony, un canale davvero bello che trasmette tanti film e documentari su attori, registi ecc. Questa pellicola vanta un cast eccezionale e di qualità: l'affascinante Clark Gable, l'irresistibile Ava Gardner e l'elegantissima Grace Kelly. Si tratta di un dramma sentimentale in cui l'affascinante cacciatore Victor (C. Gable) possiede una fattoria nel Kenya e all'arrivo di una bellissima ballerina americana (A. Gardner) i due si ritrovano subito attratti l'uno dall'altra, malgrado i loro caratteri difficili che li portano a piccoli diverbi. L'idillio, però, viene subito turbato dall'arrivo per un safari di Linda (G. Kelly) e del marito Donald: Victor si innamora subito dell'elegante Linda, la quale subisce anche lei il fascino del cacciatore e ciò porta a varie complicazioni e a un triangolo amoroso. La fine, ovviamente, non ve la svelo per non rovinarvi nulla ;)

L'Inarrivabile felicità (Dvd) 03/11/2017

commedia musicale con fred astaire e rita hayworth

L'Inarrivabile felicità (Dvd) Salve a tutti! Oggi vi voglio parlare di questa commedia musicale in bianco e nero, "L'inarrivabile felicità", del 1941, diretto da Sidney Lanfield e prodotto dalla Columbia Pictures Corporation. I protagonisti principali sono Fred Astaire e Rita Hayworth, la quale è stata lancita proprio in questo film che segnò l'inizio della sua grande e lunga carriera. TRAMA La trama, in breve, vede il ballerino Robert (Astaire) arruolarsi nel'esercito come volontario ma non ne accetta le ferree regole e la disciplina, subendo così punizioni per cattiva condotta. Durante i suoi giorni di consegna viene organizzato uno spettacolo per i militari, e qui si innamora della ballerina Sheila (Hayworth). Musiche e performances - "Boogie Barcarolle", canzone ritmata di Porter ballata dai protagonisti con un virtuoso tip tap - "Shooting the Works for Uncle Sam" dove Astaire canta e balla, insieme a un corpo di ballo, in una stazione ?w=800 - "Since I Kissed My Baby Goodbye", altra canzone di Porter, ballata strepitosamente da Fred Astaire - "March Milastaire (A-Stairable Rag)", canzone di Porter mix tra jazz e marcia - "So Near and Yet So Far", rumba di Porter cantata da Astaire e ballata con la Hayworth, scena deliziosa - "The ...

Follie d'inverno (Dvd) 12/07/2017

classico film musicale con Fred&Ginger

Follie d'inverno (Dvd) Questo film, Follie d'inverno, è un classico datato 1936 del cinema musicale vincitore di un Oscar, con la storica coppia Fred&Ginger e per gli amanti della coppia (e del genere) è un must secondo me. La trama Il ballerino appassionato di gioco d'azzardo John (Astaire) è promesso sposo ad una ragazza di buona famiglia, che però sposerà una volta messi da parte 25.000 dollari. Perciò parte per New York per cercare fortuna ed è lì che incontra Penny, anch'essa ballerina, di cui subito si innamora. Anche lei, però, è promessa sposa ad un altro, un direttore d'orchestra. Ma alla fine l'amore vero tra i due trionfa, col sottofondo dei loro indimenticabili balli. Colonna sonora e numeri musicali Il film ha ricevuto il premio come miglior canzone per "The Way You Look Tonight", che tutti avrete ascoltato almeno una volta visto che molti cantanti contemporanei ne hanno fatto molte cover (a partire dal mitico Michael Buble', fino a Lea Michele e Chris Colfer in "Glee", precisamente in "Cambio di Look", il terzo episodio della quarta stagione). Questa, comunque, è la seconda canzone del film, la prima è "Pick Yourself Up", ballata dai divini Fred e Ginger, in una danza dove si vede la loro grandissima sintonia. E' la mia scena preferita del film, hanno una classe unica, sembra quasi che volino quando ballano insieme! Poi è il turno di "Waltz in Swing Time", che reputo invece il numero ...

Il Denaro non è tutto (Dvd) 13/06/2017

gradevolissima commedia musicale con un giovane Sinatra

Il Denaro non è tutto (Dvd) Salve a tutti voi! Sono tornata per parlarvi di un altro bel film, una commedia musicale che vede tra i protagonisti un giovane Frank Sinatra. Sto parlando di Il denaro non è tutto del 1943 (titolo originale Higher and Higher ). TRAMA Il signor Cyrus Drake, il quale un tempo era miliardario, si ritrova in bancarotta e non paga la servitù da mesi. Il suo fidato maggiordomo Mike, però, escogita un piano per far soldi e risolvere i problemi finanziari del padrone, e per evitare che lo staff venga licenziato: Millie, una serva, si fingerà sua figlia Pamela per conquistare un marito ricco. Il piano sembra geniale inizialmente, ma ci saranno imprevisti dato che Millie è in realtà innamorata di Mike. Frank Sinatra interpreta un cantante, loro vicino di casa. Canzoni Sebbene Frank Sinatra abbia un ruolo meno presente rispetto al cast principale, nella colonna sonora di questo film la sua voce non passa certo inosservata anzi, da quel tocco in più. Quando c'è una scena in cui lui canta tutto sembra poetico e romantico. La mia preferita, quella che mi fa sognare di più è The Music Stopped, ha un'atmosfera davvero incantata. Un'altra che amo molto è A Lovely Way to Spend an Evening sempre cantata da The Voice. Ma anche gli altri numeri musicali ...

Baby Daddy 10/06/2017

sitcom frizzante e piacevole da guardare

Baby Daddy Bene cari eccomi con una nuova recensione! Oltre ad essere un'appassionata di film (soprattutto musicali e 'vintage' xD) amo molto anche le sitcom e oggi voglio parlarvi di 'Baby Daddy', che mesi fa ho scoperto su Italia Uno al pomeriggio. Premetto che sono poche le sitcom degli ultimi decenni che mi piacciano davvero e mi facciano ridere o almeno sorridere, poche perchè sinceramente le ultime sitcom le trovo un po' banali e soprattutto volgari con le solite battute a doppio senso per strappare qualche risata, ma a me onestamente la volgarità non fa ridere u.u Un conto è ogni tanto qualche battutina a doppio senso ci può stare, ma parolacce ogni 2 secondi anche no >-> Ecco perchè amo il vintage anche nelle sitcom, le mie preferite sono quelle anni '80 e '90, quelle più recenti sono davvero poche. Tra queste ultime c'è proprio Baby Daddy, che non è affatto volgare anzi, è molto carina, divertente e a tratti commovente, con personaggi a cui ti affezioni subito *-* Soprattutto alla bimba, Emma, che trovo a dir poco adorabile: TRAMA Questa sitcom nata nel 2012 è ideata da Dan Berendsen e tratta le vicende di Ben Wheeler, un barista ventenne un po' playboy che un giorno si trova davanti alla sua porta una neonata, sua figlia, abbandonata dalla madre, una ragazza con cui aveva avuto un breve flirt. Deciso a tenere la bambina, di nome Emma, imparerà ad essere più maturo (o almeno ci prova xD) con l'aiuto della madre Bonnie, il fratello Danny, ...

Un Americano a parigi (Dvd) 08/06/2017

musical intramontabile e immenso

Un Americano a parigi (Dvd) Salve! Oggi vi parlo di un altro musical che amo alla follia, Un Americano a Parigi, del 1951 con la regia del mio preferito, Vincent Minnelli. Nel cast il grandioso Gene Kelly, Leslie Caron, Oscar Levant e Georges Guétary. Considero questo film un altro capolavoro. Non a caso è tra i 100 migliori film americani di sempre secondo l'American Film Institute e vincitore di 6 premi Oscar. Ora vi spiego il perchè. Trama La trama vede protagonista appunto Gene Kelly che interpreta Jerry Mulligan, ex soldato americano che dopo la guerra si trasferisce nella romantica Parigi, dove fa il pittore cercando di sfondare nel mondo dell'arte. Il fato vuole che si innamori di una dolce commessa (L. Caron), che però è promessa sposa ad un amico di lui che vede spesso al bar sotto casa, assieme ad un altro amico che sogna di diventare pianista acclamato (O. Levant). Musiche Tuttavia, questo eccellente musical mi piace non tanto per la trama, che alla fine è abbastanza "classica", la tipica storia d'amore impossibile, che però poi ha il lieto fine. Ciò che rende questo film indimenticabile è innanzitutto la colonna sonora: il titolo, infatti, prende il nome dal poema sinfonico di Gershwin, che appunto compone il film di varie canzoni romantiche e raffinate. Spiccano la famosissima "I Got Rythm", in una scena carinissima che vede Gene Kelly divertirsi con dei bambini parigini mentre balla e canta ..." 'S Wonderful", e le più ...

Italia 1 27/05/2017

il canale che seguo di più

Italia 1 Salve a tutti voi ciaoini! vi vorrei parlare di questo canale, Italia 1, uno dei più visti forse, da giovani e meno giovani. E' il canale che seguo di più, soprattutto le sitcom e il palinsesto serale tra cui film, programmi e, ebbene sì, anche i film d'animazione perchè mi mettono di buon umore e mi fanno tornare bambina Poi essendo disoccupata ho moooolto tempo libero e quindi passo interi pomeriggi e/o serate a guardare tv, soprattutto appunto questo canale. La mattina so che è dedicata ai cartoni ma io di mattina non ho mai guardato la tv, abituata da mia madre che accende sempre la radio ho preso anch'io questa abitudine e così preferisco la musica la mattina ^^ Il pomeriggio è dedicato ai Simpsons che mi fanno stra ridere, e successivamente alle sitcom, tra cui una che ho da poco recensito L'uomo di casa . Le altre che seguo sono Mike e Molly e La vita secondo Jim . Quest'ultima è una delle mie preferite di sempre perchè trovo Jim Belushi davvero esilarante e i vari episodi sono davvero troppo divertenti! La sera varia: ci sono film di tutti i tipi, dalla commedia all'azione al fantasy ecc. Io personalmente preferisco le commedie ma dipende se sugli altri canali c'è qualcosa che mi incuriosisca di più. Poi ci sono i programmi come Bring The Noise che mi piace molto perchè amo la musica quindi essendo un game show sulla musica per ...

L'Uomo di Casa 21/05/2017

sitcom con Tim Allen molto gradevole e scorrevole

L'Uomo di Casa Oggi sono qui per parlarvi di una sitcom molto carina che stanno passando da un po' su Italia Uno, ovvero L'uomo di casa, titolo originale Last Man Standing. E' composta da 6 stagioni, ma su Italia Uno al momento sono arrivati alla terza. Con protagonista il simpaticissimo e famoso attore Tim Allen (presente in tantissimi film, da In Ricchezza e in Povertà con Kirtstie Alley a Che fine ha fatto Santa Clause ecc.) questa serie tv narra le vicende della famiglia Baxter. Tim Allen interpreta Mike Baxter, capofamiglia dalle idee molto conservatrici, si trova in minoranza abitando con ben 4 donne: sua moglie e le sue tre figlie. Tuttavia, ha un nipotino, Boyde, che considera il figlio maschio che non ha mai avuto e che cerca in tutti i modi di educare come 'un vero ometto'. Le sue idee conservatrici e spesso politicamente scorrette lo rendono a volte un uomo dalla mentalità chiusa e stereotipata. Lavora all’Outdoor Man, negozio di articoli sportivi, di caccia e pesca. Gira anche un Vlog per il sito del negozio. Sua moglie è Vanessa, geologa in carriera, che a volte è in disaccordo col marito per le sue idee convenzionali ma cerca sempre di educare al ...

Noah Shampoo Rinforzante alla Lavanda 14/05/2017

uno shampoo ecobio delicato ma efficace!

Noah Shampoo Rinforzante alla Lavanda Salve a tutti voi! Sono tornata per parlarvi di un prodotto a me molto caro con cui mi trovo davvero benissimo: lo shampoo rinforzante alla Lavanda della linea Noah. Questa linea è davvero speciale, perchè è ecobio e produce non solo shampoo ma balsami, maschere per capelli, tinte ecc. e usa ingredienti appunto biologici non comedogeni nè allergizzanti o dannosi per l'ambiente e per la nostra pelle ^^ Ovviamente ogni persona è diversa e infatti se fate un giro sul relativo sito http://www.noahforbeauty.com/ troverete tutti i prodotti per potere scegliere qual è quello più adatto a voi: ci sono varie linee e varie tipologie, tipo per capelli lisci, grassi, danneggiati, tendenti alla forfora, colorati insomma di tutto e di più! Io ho appunto scelto questo alla Lavanda che è indicato per lavaggi frequenti e cuoio capelluto sensibile tendente alla desquamazione, e per me questo shampoo è davvero miracoloso perchè soffrendo di dermatite, soprattutto in questo periodo di cambio di stagione e di sbalzi di temperatura, diventa più acuta. Ma con questo favoloso shampoo non solo ho meno prurito al cuoio capelluto ma, di conseguenza, ho meno dermatite e rossore e, inoltre, pulisce benissimo e a fondo lasciando i capelli morbidi e lucenti!! Il profumo a me più che di lavanda mi sa più di mentolo ma comunque ...

Il Favoloso andersen (Dvd) 04/05/2017

film dedicato ad Andersen che fa sognare grandi e piccini

Il Favoloso andersen (Dvd) Come si intuisce dal titolo, questo film del 1952 parla della vita del più famoso scrittore danese di favole per bambini, Hans Christian Andersen, seppur romanzata e con un tocco di musicalità. La trama Andersen è un ciabattino che spesso incanta i bambini di Odense con le sue favole fantasiose e originali (tra cui 'Pollicina', 'I vestiti nuovi dell'Imperatore', 'Il brutto anatroccolo'). Ciò provoca, però, la disapprovazione degli adulti, che giudicano le sue favole troppo discostanti dalla realtà e dallo studio, il che lo porta a trasferirsi nella città di Copenaghen, dove trova lavoro presso il Teatro Reale. Qui lavora per produrre le scarpette da ballo della prima ballerina, Dora, di cui si innamora a prima vista. L'amore per lei ispira Hans a creare la favola de "la Sirenetta", la quale diventa poi trama per un balletto che sarà poi rappresentanto proprio al Teatro Reale con grande successo. Tuttavia, Dora è sposata al coreografo del teatro, ed egli è geloso delle attenzioni che Hans riserva alla donna. Infatti, quando Hans le confessa i suoi sentimenti, Dora gli fa capire di non essere ricambiato e così, nonostante il successo delle sue favole pubblicate anche sulle gazzette della città, il ciabattino torna col cuore spezzato al suo paesino, stavolta ben accolto dalla gente e, soprattutto, dai suoi cari bambini. Musiche e curiosità La colonna ...

La magnifica preda (O. Preminger - USA 1954) 28/04/2017

un western emozionante con i bravissimi Monroe e Mitchum!

La magnifica preda (O. Preminger - USA 1954) Ciao a tutti i lettori! Qualche giorno fa mi è capitato, facendo zapping, di beccare su Rai Movie un bellissimo film western con Marylin Monroe : La magnifica preda del 1954 della 20th Century Fox in Cinemascope. E' diretto da Otto Preminger. Devo premettere che non amo molto i western, non perchè non siano fatti bene o siano noiosi, anzi, è che a volte c'è troppa violenza essendo ambientati in uno dei periodi più violenti della storia americana. Tuttavia, sapendo che c'era Marylin e consigliato da mia madre che è una sua grande ammiratrice, l'ho guardato e non me ne sono affatto pentita. TRAMA Matt Carter (interpretato magistralmente dal grande Robert Mitchum ) vive in una fattoria tra le montagne insieme al figlio Mark, vicino al confine col Canada. Un giorno, trovandosi alla riva del fiume, nota una zattera alla deriva con a bordo un uomo e una donna. Così, Matt li salva e li ospita da lui. L'uomo in questione è Harry, un avventuriero giocatore d'azzardo, e la sua amica ed ex ballerina di Saloon è May (Marylin Monroe), la quale ha vinto una miniera d'oro al gioco e vuole raggiungere al più presto la città più vicina per registrare il passaggio di proprietà. Matt, però, dopo essersi rifiutato di cedere loro il proprio cavallo, Harry glielo prende comunque con la forza, e gli ruba anche il fucile. May disapprova tale comportamento e decide di restare alla fattoria. Quando un giorno arrivano in avvicinamento gli indiani May, Matt e il figlio Mark sono costretti a ...

Il Bacio del Bandito (Dvd) 26/04/2017

film con The Voice apprezzabile

Il Bacio del Bandito (Dvd) Ciao a tutti! Rieccomi con una nuova recensione di un film che ho comprato da Ibs e che ho visto un paio di giorni fa. Tutti conoscerete il grande cantante "The Voice", il miglior crooner di tutti i tempi, ovvero l'unico e straordinario Frank Sinatra ... Ebbene, forse pochi di voi sapranno che lui non è solo stato un grande cantante ma anche un attore sia di film drammatici, sia western, che musicali. Il film di cui vi parlo oggi è una commedia musicale, Il bacio del bandito . Con la regia di Laslo Benedek, questo film del 1948 ha come protagonisti il suddetto Sinatra e l'attrice/soprano Kathryn Grayson, che ha una voce davvero grandiosa. Ma passiamo subito alla trama: nella vecchia California del 1830 quando era ancora sotto dominazione spagnola, Ricardo (F. Sinatra) torna dai suoi studi da Boston alla casa paterna per curarsi degli affari del padre ormai defunto. Ad accoglierlo Chico, un oste che era compagno fedele del padre. Ricardo apprende da Chico che il padre era un bandito, ma non uno qualunque, un "bandito del bacio", in quanto era solito baciare le ragazze vittime delle sue imprese. Chico crede che Riccardo voglia seguire le orme del padre e quindi lo veste come il padre e "insegna" il mestiere al giovane, ovvero distrarre le vittime delle rapine baciando le ragazze. Il giovane, però, risulta molto impacciato e timido. Infatti, quando viene assalita la diligenza con a bordo la figlia del governatore, Teresa (K. ...

Ti amavo senza saperlo (Dvd) 20/04/2017

favoloso musical 'pasquale'

Ti amavo senza saperlo (Dvd) Rieccomi a parlarvi del mio argomento preferito: il musical! In particolare voglio recensirvi un film che per me è da tradizione vedere a Pasqua, essendo ambientato proprio a Pasqua ;) Avendolo quindi rivisto per l'ennesima volta, voglio presentarvelo. Sto parlando di Ti amavo senza saperlo, in originale Easter Parade (ovvero Parata di Pasqua, appunto xD), del 1948. Vede alla regia Charles Walters e le ottime musiche di Irving Berlin, per la precisione 14 canzoni. I magnifici protagonisti sono i divini Fred Astaire nei panni di Don Hewes e Judy Garland in quelli di Hannah Brown. Trama Don Hewes (Astaire), famoso ballerino di teatro, viene lasciato dalla sua fidanzata nonché partner di lavoro Nadine Hale (Ann Miller), la quale vuole intraprendere la propria carriera da solista. Lui, così, per ripicca, scommette sulla ballerina di un modesto locale Hannah Brown (Garland) che riuscirà a farla diventare una star del teatro. Gli inizi non sono dei migliori, lei è un po' acerba, ma col passare del tempo riusciranno ad ottenere grande successo... e anche l'amore. Musiche e numeri Il film come ho già scritto all'inizio, si compone di 14 splendide canzoni di Berlin, ma qui riporterò le mie preferite: "Happy Easter", la canzone con cui si apre il film. Vede Don-Fred Astaire passeggiare per la strada augurando a tutti una "buona Pasqua" e, in seguito, entra in un atelier dove delle ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra