Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

Michiru

Michiru

Autori che si fidano di me: 1 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 16/04/2009

10

Casa Vacanza Villa Del Sole, Porto Santo Stefano (Gr) 02/07/2013

Villa del Sole, Monte Argentario: la fatiscenza non è un lusso

Casa Vacanza Villa Del Sole, Porto Santo Stefano (Gr) Circa un mese e mezzo fa io e la mia famiglia abbiamo iniziato a cercare una residenza estiva per trascorrere una settimana di relax. Risparmiando tutto l'anno, volevamo permetterci qualcosa di comodo e pertanto abbiamo focalizzato la nostra ricerca su villette di buona qualità, vicine al mare in un contesto paesaggistico rilassante. Non cercavamo certo una villa da nababbi ma neppure una topaia, insomma. Cercando su internet, ci siamo imbattuti negli annunci di diverse ville, e alla fine la nostra scelta è ricaduta su Villa del Sole, una villetta con quattro camere da letto, salone, angolo cottura e due bagni, situata a Porto Santo Stefano nell'Argentario, la cui descrizione su internet ne faceva risaltare la presunta lussuosità, confortevolezza, l'ottima posizione che garantiva una visione panoramica ma nello stesso tempo prometteva prossimità dalle spiagge, a cui si sarebbe dovuto accedere facendo solo 1 km a piedi. Il prezzo era un po' al di sopra delle nostre aspettative, ma il proprietario stesso ne decantava al telefono le qualità e soprattutto ci rassicurava circa l'assenza di insetti, un argomento che a noi stava molto a cuore, anche perché vista la presenza del nostro cagnolino volevamo essere sicuri che non potesse essere punto e prendere parassiti sicuramente nocivi. In breve: l'inizio del soggiorno è corrisposto alla fine dello stesso poiché la nostra permanenza a Villa del Sole (???) è durata poco meno di 20 minuti. Lo scoraggiamento è iniziato ancor prima di ...

Tre (3) 14/05/2010

Meglio far da sé che con la tre

Tre (3) Da pochi mesi sono costretta ad utilizzare la tre come operatore telefonico ed ormai non mi stupisco quasi più di fronte all'infinito numero di inconvenienti che è riuscita a darmi. Le tariffe disponibili sembrano apparentemente convenienti rispetto alla concorrenza, ma ben presto è semplice rendersi conto degli effetti collaterali che ogni promozione porta con sé: - La linea cade continuamente anche se vi trovate in pieno centro di Roma con il segnale al massimo della ricezione e con altrettanta frequenza il telefono perde proprio campo; - Inutile pensare di spendere mensilmente solo i soldi necessari all'attivazione della promozione scelta: infatti la tre provvederà senza farsi troppi problemi a scalarvi soldi a vuoto, spesso attaccandosi all'assurda motivazione che la copertura era sotto il segnale tim (scusa che sono capaci di propinarvi anche se abitate sotto un ricevitore tre); - In caso di problemi (e vi assicuro che li avrete fin da subito, visto che a me han preso soldi e tempo anche solo per attivarmi il numero la prima volta) scordatevi di potervi rivolgere ad un servizio clienti attendibile, anche solo per sfogarvi. Il numero è infatti a pagamento e non vi tolgono certo bruscolini ma un bel tot di euro, e come se non bastasse spesso dall'altra parte del filo c'è anche un benemerito incompetente che invece di rispondere alle vostre domande ve ne porrà una lui perché non sa nemmeno cosa stia dicendo e che lavoro stia facendo; - Non pensiate nemmeno di poter ...

Loctite Scollatutto 07/05/2010

Scollatutto miracoloso

Loctite Scollatutto Due ore fa guardavo desolata il mio nuovo pc sul quale inavvertitamente erano colate un paio di gocce di colla attak. La mia testa ha avuto allora un incontro ravvicinato del terzo tipo con il muro, visto che tengo molto al mio notebook e lo tiro sempre a lucido per togliere le impronte e la polvere... Prima di compromettere più seriamente l'integrità del mio cranio, sul quale mi sarebbe poi toccato applicare nuovamente la tanto odiata colla, mi sono fiondata dal ferramenta per acquistare il loctite scollatutto, prodotto che conoscevo già da un po' ma che ho deciso di provare oggi, seppur con grande diffidenza. Un tubetto di dimensioni molto piccole che è venuto a costarmi 5 euro. Tanti? Bè, teoricamente dovrebbe servire a rimediare ad un bel numero di impicci, sempre che non siate distratti come la sottoscritta... Seguendo le indicazioni riportate sulla confezione ho applicato una piccola parte di prodotto sul mio povero notebook, ho aspettato pochi minuti e prestando molta attenzione sono riuscita nel miracolo: infatti non si nota più niente, nemmeno la tanto temuta opacità! Quindi consiglio a tutti l'acquisto dello scollatutto. L'unica raccomandazione che faccio è quella di utilizzare il prodotto solo sulla parte con colla in eccesso ed aspettare qualche minuto perché faccia effetto, per poi poter essere rimossa con un panno o un batuffolo di cotone, facendo attenzione a non spargere troppo lo scollatutto sulla restante superficie. Nel mio caso sono bastate due o tre ...

Vodafone - Omnitel 14/09/2009

Aboliamo la Vodafone dalle compagnie telefoniche

Vodafone - Omnitel A quanto pare la serietà ed il rispetto non sono qualità in possesso della compagnia telefonica Vodafone. La mia esperienza personale con la Vodafone è stata breve quanto deludente ed irritante. Avevo infatti attivato a marzo una scheda Vodafone con l'opzione "You & Me Parole e Messaggi" ed ho iniziato ad utilizzare questa promozione secondo gli stessi principi offerti dalla compagnia. Nonostante venissero offerte 10 ore di chiamate al giorno verso il numero prescelto (oltre agli sms) al costo non indifferente di 2 euro a settimana la Vodafone si è presa il diritto di sospendere la mia promozione per ben due volte (la prima volta senza alcun avviso) poiché, a detta loro, è vero che vengono offerte 10 ore al giorno ma per non veder sospesa la propria promozione non bisogna utilizzarne più di 5. Naturalmente questa clausola è a conoscenza non di noi clienti (che ci beviamo l'ottima pubblicità fornita sul sito dalla Vodafone inconsapevoli del fatto che sia una gran bella truffa e che il gestore si permette di violare la nostra privacy sospendendo senza il nostro consenso promozioni che paghiamo regolarmente), inoltre gli stessi operatori telefonici sono molto disponibili ad attivarti la promozione ma si guardano bene dal rivelare queste suddette clausole facendo lo stesso sporco gioco della compagnia. Ciliegina sulla torta: mi sono vista arrivare un sms lapidario con cui mi si comunicava che la promozione da me regolarmente pagata sarebbe stata disattivata in quanto "secondo ...

Vodafone One 22/05/2009

Promettono tanto, mantengono nulla...

Vodafone One Ho una scheda Vodafone da diversi anni, precisamente dal 2001, quando ancora ero sedicenne ed il nome della Vodafone era ancora "Omnitel". In questi anni ho cambiato modo di utilizzare sms e chiamate diverse volte, poichè le mie esigenze variano spesso. Sono sempre stata iscritta al programma "Vodafone One", un programma del gestore che prevede dei punti omaggio ogni qualvolta venga fatta una ricarica; ogni tot di punti è ovviamente previsto un premio a scelta, che varia da tariffe e promozioni omaggio più o meno convenienti a cellulari di diverse marche e per tutti i gusti. Il programma parrebbe dunque allettante, considerato che le ricariche dobbiamo farle comunque e che quindi un omaggio, prima o poi, dovremmo meritarcelo tutti. Purtroppo Vodafone One si dimostra invece il solito specchio per allodole. I punti accumulati hanno infatti una scadenza di due anni, dopo i quali verranno detratti dal totale, e non saranno quindi più disponibili per il raggiungimento della soglia punti necessaria per ottenere il regalo da noi scelto. Dal momento che i punti previsti per ogni ricarica sono minimi, solamente chi ricarica il cellulare di almeno 50 euro al mese riuscirà ad avere dei regali utili. Dal 2001, personalmente, facendo un utilizzo medio del cellulare (le mie ricariche mensili all'inizio erano intorno ai 30-40 euro, ora circa 10 euro, dal momento che utilizzo anche una scheda Wind, molto più conveniente), sono riuscita ad accumulare punti che mi hanno ...

Cordless Aladino Voip 12/05/2009

Non fateci affidamento, vi lascerà a piedi

Cordless Aladino Voip Ho avuto questo telefono voip in omaggio installando la linea ADSL Alice di Telecom Italia. Di primo acchito l'impressione è buona: il telefono è leggero, di dimensioni contenute, abbastanza carino e ha un discreto display a colori, cosa non da poco per un telefono per la linea fissa. Il menù è abbastanza completo, esiste la possibilità di inviare sms, di utilizzare il vivavoce e di cambiare le suonerie, che però sono poche e abbastanza insulse; particolare per me poco rilevante, ed infatti se fosse solo questo il problema darei comunque 4 o 5 stelle a questo telefono. Purtroppo, però, se avete solo questo telefono rimarrete spesso senza la possibilità di telefonare. Infatti è difficilissimo ricaricarlo, dal momento che, appoggiandolo sull'apposita basetta, non prende quasi mai la carica ed il display si oscura poiché le batterie sono scariche. Bisogna lottare parecchio con il telefono perché la spia di carica sulla basetta torni rossa (vuol dire che sta caricando) e per ricaricare quindi le batterie. Quasi ogni volta che devo fare una telefonata lo trovo infatti spento, e ovviamente non sempre ho il tempo per mettermi a litigare col telefono, quindi mi tocca usare il cellulare. In conversazione (sempre se si riuscirà a conversare, visto che questo problema di carica delle batterie quasi mai ve lo permetterà) la situazione non migliora affatto. Infatti l'audio è spesso basso o disturbato, la linea cade sovente e, soprattutto, capita non di rado che manchi del tutto la ...

Philips HP 4667 Salon Straight PRO XL 09/05/2009

Capelli lisci e luminosi, quasi come andare dalla parrucchiera

Philips HP 4667 Salon Straight PRO XL Ho acquistato questa piastra quasi un anno fa, in vista dell'avvicinarsi dell'estate. Premetto che dire che i miei capelli sono ribelli è un eufemismo. Sono spessi, tanti (troppi) e non vogliono saperne di stare in piega; a meno che non sia una parrucchiera a farmeli basta un minimo di umidità perché vengano delle orribili e fastidiose pieghe, non solo sulle punte ma anche alla radice del capello. La messa in piega di questa chioma è sempre stato un problema per la sottoscritta. Quando avevo circa 15 anni acquistai una di quelle piastre multiuso con parti intercambiabili, che prometteva, oltre alla classica testa liscia, diverse altre possibilità (ricci, boccoli, onde, frizee...), in realtà era inutile in ogni sua funzione. Qualche anno fa ho provato una Termozeta da 20 euro; passare i capelli in mezzo a due libri avrebbe portato al medesimo risultato, ovvero nessuno. L'anno scorso, finalmente, ho trovato appunto questa Philips esposta in mezzo a tante altre in un ipermercato. Ha attirato la mia attenzione in mezzo alle altre, per il maggiore spessore della piastra stessa (le ultime in commercio sono quasi tutte sottili, e quindi ci mettono di più a passare tutti i capelli) e per il prezzo, nè troppo elevato, nè troppo basso (spendere meno di 40 euro per una piastra equivale a buttar via i soldi, quindi tanto vale spendere un po' di più ma usar bene i soldi). Tra l'altro era l'ultima disponibile, tanto che la commessa ha dovuto darmi quella in esposizione. I ...

Trenitalia 02/05/2009

E ti vien voglia di restare a casa

Trenitalia Da anni, ormai, per motivi sentimentali sono costretta a dipendere dalle FS. Per la precisione, attualmente mi muovo tra Parma e Roma ogni due settimane. Sarebbe infattibile per me prendere l'intercity, dal momento che questo treno arriva SEMPRE in ritardo, e fermandomi io per due giorni perderei troppo tempo sul treno. Con l'EuroStar la situazione non migliora di tanto, visto che di ritardi ne fa spesso e volentieri. Ho forse la fortuna di trovarmi sulla tratta Roma-Milano, che non può mai essere trascurata troppo, ma per il resto è un disastro. I biglietti sono costosissimi (non arrivo alla fine del mese), e la notizia più "bella" è che da un mesetto li hanno addirittura rincarati, togliendo addirittura la possibilità di usufruire della tariffa amica, con aumento totale del prezzo dei biglietti del 30%. La cosa più vergognosa è che Trenitalia sembra essere riuscita a far credere a tutti (o quasi) di aver abbassato i prezzi rendendoli accessibili a tutti, con tariffe che arrivano fino a quasi il 60% di sconto. Peccato che questi sconti (ovviamente utilizzabili solo prenotando molto tempo prima e con limitazioni di posti) non siano fruibili dalla sottoscritta, in quanto gli sconti del 30 e 60% sono utilizzabili solo per alcune tratte e per l'AV Milano Roma; per l'eurostar normale che devo prendere io è previsto un misero sconto del 15% su un prezzo che è stato alzato del 30%, oltre a non essere nemmeno più cumulabile con il 5% di sconto previsto per chi ...

Nokia N73 26/04/2009

Sempreverde, non si svaluta nel tempo...

Nokia N73 E' un cellulare completo, con un rapporto qualità-prezzo eccellente. Per quanto siano usciti altri cellulari dopo l'N73, questo non si lascia battere da nessuno, poichè le nuove tecnologie sono solo accessori quasi superflui che vanno a sostituirsi a caratteristiche più importanti tra le quali l'autonomia della batteria, la solidità del cellulare, peso e dimensioni, caratteristiche che per me sono le principali che dovrebbe possedere un vero cellulare. Per queste ragioni questo prodotto, in termini economici, si svaluta molto meno degli altri, che sono invece soggetti a cali drastici del prezzo anche in pochi mesi, e ad uscire presto dal mercato. Il cellulare è abbastanza resistente, dal design sobrio ed elegante, leggero a sufficienza e dalle dimensioni ridotte, per essere uno smartphone. La batteria è molto potente ed instancabile anche con uso intenso, considerando che io faccio telefonate molto lunghe e spesso utilizzo applicazioni e giochi; lo carico in media ogni due giorni. Il symbian 9.2 garantisce ancora la compatibilità con la maggior parte delle applicazioni (ci smanetto quanto voglio). Ottimo l'audio "tridimensionale", grazie anche alle tre casse acustiche; chi volesse utilizzarlo come lettore mp3 si troverà molto bene. Molto pratico anche lo sportellino che protegge l'obiettivo della fotocamera (ormai non viene più montato sui nuovi dispositivi, che vantano fotocamere sempre più performanti e costose; dovessero graffiarsi non so quanto sarebbero felici i ...

Nokia N76 16/04/2009

Tutto fumo e niente arrosto

Nokia N76 Da anni sono una fedele acquirente di cellulari Nokia, che non mi ha mai deluso. Ma questo terminale mi ha fatto ricredere. L'ho acquistato in quanto mi serviva un cellulare dalle buone potenzialità multimediali. Lo schermo è buono ed esteticamente il cellulare è carino, la memoria è espandibile fino a 2GB e sulla carta le caratteristiche sembrano buone, anzi ottime. I pregi di questo cellulare si fermano qui, se consideriamo che la fotocamera da 2 mega pixel fa foto orrende (l'N70 ha anch'esso una fotocamera da 2 mega pixel, ma le fa molto più nitide e migliori), la cromatura si scrosta inevitabilmente anche con un attento utilizzo, la batteria in conversazione dura pochissimo (meno delle 2 ore e mezza dichiarate dalla Nokia! a me durava un'ora scarsa). Io sono stata particolarmente sfortunata, in quanto il mio, oltre ai difetti già citati, iniziava a dare problemi con il display, che ogni tanto saltava o si oscurava. Il tasto per alzare il volume si è rotto, come anche la parte che copre il display esterno. Siccome il cellulare era ancora coperto in garanzia ho provato a portarlo al centro assistenza, dove però si sono rifiutati di ripararmi il cellulare, dichiarando che i contatti erano ossidati. Il cellulare non mi è mai caduto in acqua, ma è ovvio che questa è una scusa per rifiutarsi di mettere mano su un apparecchio con tanti difetti, ripararli tutti sarebbe costato troppo e per loro il gioco non vale la candela. Benchè molto delusa dal marchio finlandese, ho ...
Torna sopra