Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

MyrtilleMarine

MyrtilleMarine

Autori che si fidano di me: 7 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

domani sarà un altro giorno il che sembrerà il giorno prima, baci a tutti ;)

Opinioni scritte

dal 02/11/2003

15

Holiday Inn Regent's Park, London 19/05/2017

Holiday Inn, tra far west e CIA

Holiday Inn Regent's Park, London Sono andata a Londra l’anno scorso in Settembre per fare un po di shopping e visitare qualche musei. Abitualmente scendo al Phoenix Hotel che è localisato nel quartiere di Bayswater, pero era in fase di rinnovazione e colpa gli odori di vernice e il rumore al piano ho prenotato una camera al Holiday Inn Regent’s Park per 3 notte che, mi dispiace pero devo dirlo, non furono un soggiorno proprio piacevole. L’albergo Holiday Inn Regent’s Park è ben pozitionato vicino a negozi e musei nel centro nord di Londra. Mi sono iscritta in fretta sulla reta IHG.com dove ho prenotato il moi soggiorno. Dopo un scelto difficile tra le diversi prezzi, ho ritenuto quello colla colazione ed un letto matrimoniale. Poco dopo, ho pensato da verificare che ne avevano pensato i viaggiatori sul Ciao.fr, solo uno aveva lasciato un’ opinione e qualche fotos con una raccomandazione « 3 stelle » (media) dieci anni prima …. Arrivata all’alberga alle 12 :00, la camera non èra pronta oppure era pronta ma la prenotazione non èra ancora aperta, dunque ci sono tornata piu tardi verso le 4 del pomeriggio lasciando la mia borsa da viaggio al portiere. L'albergo è uno 3 stelle, è costruito su una pianta rettangolare con un cortile centrale attorno al quale sono distribuite le camere le cui finestre non si aprono. L’unica finestra è chiusa con una chiave, non è possibile fumare in camera. Ero al 4 ° piano, l'hotel si ospitava un seminario e molti clienti. Quindi c'era un po' di attesa per gli ascensori cui 2 ...

Novotel Torino Corso Giulio Cesare, Torino 24/04/2017

Novotel Torino, vecchio e sporco

Novotel Torino Corso Giulio Cesare, Torino Rendendosi conto che non avevo mai visitato Torino, me sono deciso di andare per qualche giorni in Decembre 2014. Mi è tanto piaciuta la città piemontese che ci sono tornata in Decembre 2015 ed in 2016. Devo dire che ci sono tornata per il piacere ed il shopping piu delle visite culturale perche la prima volta avevo visto quasi tutti i musei e tutti edifici. Per il mio primo soggiorno avevo preso una camera all’albergo Ibis Styles, pero la stanza era tanto decrepita che non mi ero sentito confortabile. Per i miei soggiorni dopo avevo fatto poi il scelto del Novotel per une stella di più e 20 € di meno sperando di avere delle notte riposante e una buona colazione. Il Novotel di Torino è locato nella periferia della città, è a verso 5 kilometri del centro. Il fatto che è collegato con il tram numero 4 (fermata Scotellaro) e vicino dell’autrostrada per Caselle lo rende molto comodo per chi viene dell’aeroporto oppure per chi vuole andare a visitare o fare un po di shopping al mercato di Porta Palazzo. Ho preso tutte le volte une camera doppia con letto matrimoniale e bagno colazione compresa grazie a uno sconto di 40% sur i miei soggiornio Ho pagato tra 47 € la notte e 63 €, l’anno scorso i prezzi erano aumentati notevolmente in modo inversamente proporzionale alle prestazioni. Nel bagno le luce erano rotti e la vasca riparate con stucco. Nella rotonda del ristorante le sedie erano state macchiate col caffè e la colazione era molto meno appetibile di 3 anni fa. Come se ...

El Greco, Heraklion 13/10/2016

El Greco non si è fermato qui.

El Greco, Heraklion Oggi vi dico il resto delle mie avventure in Creta in Giugno. Decidando di lasciare il resort Your Memories a Gouvai colpa alla pulizia, ho cercato una camera nel centro di Iraklio. Ne avevo trovato tre a visitare dove non sono mai arrivata perche mi sono fermata per caso all'albergo El Greco nel centro della citta. EL GRECO HOTEL, HERAKLION El Greco Hotel si trova nella categoria di 2 stelle. Molto centrale è a dui passi dalla fontana Morosini. Chiedando se una camera era disponibile e a che prezzo, il ragazzo turco mi ha detto che c'era una camera coll'aria condizionata al prezzo di 36 € per una stanza con 2 letti singoli, la doccia e la colazione inclusi nel prezzo. Per quanto riguarda il pagamento, accetta il cash, la Mastercard, la Visa ed anche l'American Express. Facendo il conto nella mia testa, c'era un sconto interessante di 57 € sul mio soggiorno di 3 giorni e il pagamento mi avrebbe portato qualche bonus di piu grazie all'American Express. L'ingresso dell'albergo con una sala d'attesa, un bar e due ascensori mi ha fatto buona impressione. Ho fatto une prenotazione, sono tornato all'albergo Your Memories per lasciare la mia stanza e la mattina dopo facevo il check-in all'albergo El Greco. CAMERE Le camere con balcone sono disposte lungo le facciate in modo che chiunque ha la vista in strada oppure sulla piazza e le fontane Morosini. C'era molto rumore ma allo stesso tempo era piena di vita attraverso i negozi. L'hotel è molto vecchio ...

Best Western Your Memories Hotel, Heraklion 07/10/2016

Non il mio miglior ricordo, ma c'è di peggio ...

Best Western Your Memories Hotel, Heraklion Sono andate in Creta per le mie ferie in Giugno questo anno. Dopo il moi soggiorno all’albergo Pythagorion di Atene, ho preso l’aero per andare a Heraklio dove ci sono stata 10 giorni. Perche non ho avuto molto tempo per organizzare il moi viaggio ho deciso di tornare al resort Your Memories, vicino di 15 kilometri di Heraklion dove ero andata l’anno scorso. Your Memories è un resort con studios ed appartamenti che l'anno scorso faceva part del gruppo Best Western. Poco tempo dopo mio soggiorno la proprietaria a deciso di rompere il suo impegno con Best Western perché secunda lei aveva abbastanza clienti grazie a Booking.com. Io, penso al contrario che i vincoli col gruppo Best Western erano troppo pesante per lei. Quest'anno per mancanza di tempo non ho avuto il tempo di cercare un albergo nel centro di Heraklio, così ho deciso di tornare a Your Memories per qualchi giorni in attesa di cercare un hotel del centro per conto mio che ho trovato 3 giorni piu tardi, in fretta di lasciare mio studio al resort di Gouvès. Your Memories è locato a Gouvès, a 15 km di Heraklion. Per andarci, se prende l’autobus Ktel per Malia che funziona fino al mezzanotte, l'albergo Your Memories è a una fermata del Cretaquarium. Il resort non è uno degli piu favolosi di Creta pero c'è la possibilità di scegliere il suo alloggiamento, studio oppure appartamento. C'è una piccola piscina ed uno ristorante nel resort. Ho scelto uno studio dotato di un frigorifero dove ho trovato una ...

Best Western Pythagorion Hotel, Atene 03/10/2016

Best western pythagorion atene

Best Western Pythagorion Hotel, Atene Sono andato due volte all'albergo Pythagoriondi Atene ed ne sono stata abbastanza soddisfatta. Al mio primo soggiorno in giugno 2015 avevo una camera con due letti al 7 ° piano, la camera era molto pulita e carina. Durante il mio secondo soggiorno in giugno 2016 mi hanno spostato in una bella doppia camera rinnovata con un letto supplementare al 5 ° piano. La camera era molto confortevole con un bel bagno con decorazioni in marmo. ¤~¤ L'hotel è custodito 24/24, c'è un piccolo ascensore e un bar. ¤~¤ Le camere sono con balcone e sicure, dotate di aria condizionata e c'è la televisione con plasma. ¤~¤ Gli articoli di bagno vengono cambiati ogni giorno. ¤~¤ La prima colazione è di solito inclusa. ¤~¤ L'accoglienza è ottima, le aree comuni sono molto pulite. ¤~¤ La posizione di questo hotel piazza Omonia è piuttosto buona. ¤~¤ La Wifi è gratuita. Gli svantaggi sono che la zona è piuttosto mal frequentata di sera e ci può essere molto clienti rumorosi al piano di sopra. Questo è stato il caso per me durante i miei due soggiorni. Ho pagato 47 € nel 2015 per una camera due letti, ma nel 2016 i prezzi sono aumentati del 15% ho pagato 63 € per notte. Il balcone non è attrezzato, manca una tavola e qualche sedie. La colazione non è così buono che prima. Non c'è nessun drink di benvenuto neanche uno bollitore. Sono abbastanza soddisfatta di questo Best Western ad Atene, dovete essere consapevoli del fatto che i prezzi sono aumentati e che l'insonorizzazione po diventare ...

Best Western Hotel Piccadilly, Roma 31/08/2016

Tutto di marmo pero ...

Best Western Hotel Piccadilly, Roma Situato via Magna Grecia a Roma in una zona relativamente remota dove ci sono pochi negozi, il Piccadilly Hotel unisce i punti negativi. In primo luogo l'ascensore non arriva al pianterreno, si deve portare le valigie al primo piano da soli perche non c'è groom in questo albergo. Dobbiamo essere in buone condizioni fisiche se le valigie sono pesante ! Poi mi fu data una prima camera le cui persiane non aveva sollevamento cinghia e nessun plug per il mio computer. La seconda camera essendo situata dietro la cucina, non mi la sentiva di dormire vicino la salla da pranzo. Alla terza prova mi è stata data una camera decente ma il cliente al terzo piano ha iniziato da gridare durante la notte mentre dormivo. Dopo l'intervento della polizia non ho potuto dormire della notte ! L'indomani matina sono andata al 8° piano per prendre la collazione ma mi sono fatta odiare dal gestore dell'hotel perché ho preso due cornetti. Dopo il mio soggiorno ho visto che la bevanda di benvenuta offerta mi era stata contata. Best Western mi ha gentilmente rimborsata una notte pero l'albergo non ha mai risposto alla mia denuncia. Tutto di marmo, si crede arrivare in paradiso, ma il Piccadilly è l'inferno. L'unico vantaggio è che è vicino della fermate di metro San Giovanni a 200 metri. Ho pagato 166 € per 2 notte colla collazione, benche per la collazione se deve pagare 2 € di piu, non so perche. Troppo caro e troppo problemi per un albergo 3 stelle. La collazione è eccellente ma non vi ...

Best Western Hotel Milton Milano, Milano 08/08/2016

Milton Milano, una poesia

Best Western Hotel Milton Milano, Milano Ho soggiornato in questo albergo nel mese di luglio del 2016 per tre notte che ho pagato 145 € prima colazione inclusa. Il Milton hotel si trova a 30 minuti dall’aeroporto di Linate. A 5 minuti c’è il tramway nr 2 fermata Lancetti che permette di raggiungere Brera e il Duomo, e la stazione di metro Maciacchini si trova a 500 metri. Ho cambiato due volte la camera perche l'insonorizzazione è inesistente, si stente tutto quello che succede nella camera vicina. Nella prima camera al piano 4 c’era la tv al plasma, il frigo bar, uno doppio letto ed un grande bagno. L’aria condizionata funziona ben al contrario della wifi. Col bullitore mancava il latte per il caffè. Nella seconda camera al piano 5 il letto era uno queen bed pero il bagno non era degno di un’albergo 4 stelle ed non c’erano neanche la wifi e il latte col caffè.Decisamente, al Milton Holtel il latte è un probleme. Ho notato che la porta della biancheria era sempre aperta, forse per chi vuole fare un po di shopping prima di tornare a casa? Non consiglio gli affettati alla colazione, non sono buoni. L’albergo accetta cani, compresi i cani sporchi. Se cercate un albergo non centrale, se li piace camminare su bottiglie rotti tra il tramway e l’albergo, vedere il furgone della polizia tutti i giorni a qualche passi dell’ingresso dell’albergo, Consideratelo il quartiere perfetto. Aggiungo che la maggior parte del personale sono il filippino e che di fatto e a volte difficile si fare capire in italiano o in inglese. ...

Christian Dior Capture R60-80 Xp Creme Legere 21/01/2013

Perche la vale bene

Christian Dior Capture R60-80 Xp Creme Legere Ho comprato la crema legere idratante per pelle miste e secce Capture R60-80 Xp in settembre 2012 per il mio compleano, mi è molto piacuta e penso di comprarla la prossima volta per pelle miste e normale. Decisione di acquisto La pelle del mio viso è miste parte secca e parte normale. E un po difficile da contentare con un trattamento di base. Ho sofferto tutto l’anno scorso con questo problemo di pelle sensibile, e strezzata che non supportava il sole, sudavo di una manièra eccessiva e forse era disidrata. Un giorno di agosto vado alla profumeria e l'estetica mi tende un campione di crema Capture XP di Dior. Avevo già testato prima la Capture ma questo campione di crema idratante Dior XP èra diverso, col tube di campione di colore viola. Non conoscevo il prodotto che in fatto entra nella linea Capture XP che comprene la crema di giorno per pelle secce e miste e per pelle miste e normale, la crema per le occhi e il serum (di memoria). Come lo sapete bene, un campione contiene poco di crema, cogli 5 ml l’ho testata non più di 3 giorni. Pero durante queste 3 giornate ma pelle se è bene accomodata ed è diventata molto piu confortabile, morbide, liscia e fatto nuovo senza lasciare sulle ditte alcune trascie di grasso. Ho visto che non sudavo piu del viso con questo trattamenta, dunque ho deciso di andare avanti e di chiedere il prezzo. 87 € il vaso di 50 ml, pensaci una fortuna per me, ma di una altra parte la considera già come lo giubbotto di salvataggio che mia pella ...

L'ora delle tenebre (Johan Theorin) 19/01/2013

Quanto spessa era la nebbia quel giorno ?

L'ora delle tenebre (Johan Theorin) L'ora delle tenebre è un giallo toccante che si svolge sull'isola svedese di Olland in un piccolo villaggio di pescatori. Julia lascia per la giornata il suo figlio Jens ai suoi genitori, Ella e Gerlof. Quando torna da Goteborg a Stenvik, il piccolo ragazzo è scomparso. Non sarà mai trovato, nonostante le ricerche. Le indagini portano alla conclusione che il bambino è morte per annegamento, ma Julia non crede a questa conclusione in assenza di elementi convincenti. Il tempo passava, Julia è divorziata, è in congedo di malattia per la depressione, beve vino. Suo padre rimasta vedovo, ha lasciato la casa di Stenvik per vivere in una casa di riposo in Marnas. Un giorno Gerlof telefono a Julia chiedendogli di venire a Stenvik perché ha ricevuto un pacchetto anonimo che potrebbe essere legato alla scomparsa di Jens. Il pacchetto contiene uno sandalo di bambino, è il sandalo indossato da Jens il giorno in cui scomparve. Poi Julia incontra il vecchio Ernst, un amico di Gerlof che non ha mai lasciato Stenvik, da pescatore che èra, si è convertito in tagliapietra. Parlando col Ernst, Julia capisce che non hanno mai smesso di guardare per la scomparsa di Jens. Mentre Julia vuole tornare a Goteborg, la morte prematura di Ernst scioglie lingue e ravviva i ricordi di un lontano tempo quando un ragazzo del nome Nils Kant era il terrore del villaggio di Stenvik. Comincia allora l’indagine di Gerlof e di Julia per portare il piccolo Jens dalle tenebre verso la luce. Questo romanzo ci ...

La signora in verde (Arnaldur Indridason) 19/01/2013

Un thriller da leggere

La signora in verde (Arnaldur Indridason) Quando ho visto il titolo di questo libro, mi è piacuto subito. La signora in verde mi parlava prima di leggere, non so perche. Forse, avevo immaginato che ci trattava di ambientali. Anzi, il tema era proprio diverso, poiche ci trattava dell'infanzia, di povertà e di abusi all'interno della famiglia. La donna in verde è la storia di un trauma infantile dagli adulti. Indridason ha avuto cura di descrivere con grande precisione come nasce la violenza domestica e come va crescendo per finire sui bambini quando il gioco è trascorso tra adulti. In questo doloroso ritratto della donna in verde, l'autore cerca di dimostrare che l'Islanda non fù risparmiata degli stessi problemi di violenza all'interno del nucleo della famiglia come il resto del mondo. La signora in verde è un thriller psicologico tanto storico che sociale scritto per Arnaldur Indridason, un autore talentuoso di gialli islandesi chi ha ricevuto diversi premi per la qualità dei suoi libri. Questo romanzo ha ricevuto numerosi premi. Ti lascio scoprire.

L’Oréal Sublime Mousse by Casting 20 Sensual Black 02/03/2012

Sublime Mousse by Casting n° 40

L’Oréal Sublime Mousse by Casting 20 Sensual Black Buongiorno a tutti, Incuriosita dal prodotto, ho comprato la Sublime Mousse perchè c’era uno buon prezzo in offerta di 15 € per 3. Davvero era una novità solo per me, che non è molto interessata dalle pubblicità. La presentazione è innovativo. Si usà per colorare in modo semipermanente i capelli. Si presenta sotto la forma di uno piccolo spray che rende molto facile da applicare la Sublime Mousse. Basta di versare la colorazione dentro il spray, di miscelare col latte rivelatore e omogeneizzare girando il spray 3 volte. Il produtto finale è gia pronto da utilizzare. Ho i capelli castagni, ho scelto la colorazione di stessa tonalità. La Sublime Mousse è molto facile da usare, si applica su capelli asciutti colla mano. Si prende 15 minuti al maximum da applicare. Poi si massaggia i capelli e si aspetta per 20 minuti di posa. Sciacquare bene i capelli con acqua tiepida e applicare il balsamo. Ho anche capelli bianchi, ho cercato di vedere si tutti erano ben tinti. Ero contenta perche la colorazione aveva tinta tutti capelli uniformemente. Pero i miei capelli erano troppo secchi e fragili. Ho trovato la prima utilisazione molto deludente, ma dopo ho cambiato il balsamo includo nel pacchetto col mio proprio balsamo (uno di L'Oreal) e adesso va tutto bene. Miei capelli sono perfetamente tinti, non si vedono piu i capelli bianchi. Il problemo è solo che la colorazione è da rifare tutte le 3 settimane. Senza offerta il prodotto costa abbastanza caro : 12 €. ...

Philips GC4845 14/02/2012

Stirare sensa sforzi

Philips GC4845 Buongiorno a tutti ;) Ho comprato questo ferro 18 mesi fa. E venduto con la sua tazza di 200 ml che corrisponde alla capacità del serbatoio ed è preferibile non superare tale limite, comunque l’indicatore MAX è indicata sulla porzione traslucida del serbatoio. Il Philips GC4845/02 (vedere le foto allegate) è dotato di una suola anticalcare autopulente. Questa funzione è utile e a volta anche fastidiosa perche il ferro sputa sporadicamente pezzi di calcare sui vestiti. Una piccola ghiera viene usata per regolare la portata del vapore da 1 a 6. Nel mio caso l’ho fissato a 6 volte perche preferisco stirare con molto vapore. Una manopola sotto la maniglia regola la temperatura di riscaldamento del ferro da molto basse per tessuti delicati (ad esempio nylon, seta oppure lana) a caldo per il cotone e lino. La quantità di vapore viene impostata automaticamente col programma selezionato. Se volete più vapore, scegliete un programma lino o cotone. La piastra è formata di un tipo di canaletto che recupera il vapore per evitare di bagnare il prodotto e di 180 fori per il vapore. La punta stessa è anche dotata di una dozzina di fori per eliminare le pieghe. Questo è molto conveniente per gli angoli delle camicie. Inolte è protetta da un rivestimento SteamGlide, che consente di trascinare senza fatica. La macchina protegge da ustioni anche quando non regolo la temperatura. Resta molto pulita, anche se più spesso il riscaldatore è molto importante. Sono piuttosta ...

Givenchy - Ysatis Eau de Toilette Spray 25/12/2011

Ysatis, resistere al tempo e alla moda

Givenchy - Ysatis Eau de Toilette Spray Buongiorno e buon Natale a tutti ;) Ysatis è una fragranza quasi leggendaria degli anni 80, veramente ricca di creatività. La casa di moda Givenchy si è trasformata, anche come le altre case di moda, al mondo dei profumi. E con quale successo! Sono da citare di memoria : Very Irresistible, Organza, Amarige e la famosa The Black Dahlia, ma come dimenticare Ysatis. Ysatis è il profumo di tutte le donne. Il suo creatore lo ha descritto come una delizia orientale, note fragranze floreali esotiche e avvolgenti. La scatola è di colore viola, la bottiglia si presenta come un diamante accuratamente tagliato. Ysatis è disponibile in: • eau de toilette, • déodorante. ¤•••••••¤ LE NOTE ¤•••••••¤ Note di testa: Mandarino, galbano, palissandro, noce di cocco Note di cuore: Tuberosa, gelsomino, Narciso, Garofano Base note: Patchouli, legno di sandalo, castoreo, zibetto Questo è un cipriato fragranza orientale. ¤•••••••¤ PROFUMO DI DONNA ¤•••••••¤ Ysatis è un delizioso profumo che ti fa pensare che sia succhero quando in realtà è fiore. Quando i battiti del primo nuvola profumata di goccioline cominciano a calare, portando con sé la patch di sovrascrivere un alleanza di profumi brillante come un coro di Bach, una piccola musica da camera avviene portando con sé nella distanza dei giochi di Arlecchino e Colombina nel chiaroscuro di una luna a giocare con le nuvole. Patchouli è impercettibile, il garofano, mandarino e ...

In generale 08/02/2006

Bayeux e la tappezzeria

In generale Bayeux è visitata da 500.000 persone ogni anno, tanto francesi che straniere. La città è una località inevitabile per molte ragioni. E una delle pocche città della Francia a non avere subito alcun danno durante la seconda guerra mondiale, il suo patrimonio è intatto. Situata in Basse-Normandie, ad alcuni chilometri della Manica, Bayeux è lo scrigno che ripara la tappezzeria famosa detta della regina Mathilde. La sua cattedrale è il suo più bello ornamento.Ho approfittato di un mezzi tariffa Sncf per visitarla. In un'ora e metà, ho raggiunto la capitale "bessine". Il centro città a cinque minuti a piedi dal posto tuttavia è servito da un servizio di navette paganti, alla piena tariffa come alla capitale, il Normanno sa fare buoni affari. Un percorso è stato progettato esclusivamente per i turisti. Bayeux si dice ed è unacittà medioevale, una parte di facciata nella via principale della vecchia Bayeux ha cercato di mostrarmi il suo spirito medioevale ma senza , comunque, essere troppo marcata questa caratteristica. Ho cominciato la mia visita con il museo: eravamo all' incirca un centinaio in questo bel pomeriggio a volere ammirare la tappezzeria, che si trova ,principalmente , nelle belle stanze; i tipi che ho potuto ammirare erano prevalentemente questi: Normanni, vendéens, bretons ecc... alcune ragazze inglesi rafforzavano il bel gruppetto . L'organizzazione della visita è perfetta. Una volta pagato l'ingresso (8,50€ alla tariffa intera, la tariffa ridotta prevista solo ...

Con la C 06/11/2003

C come Ciao Francia

Con la  C Buongiorno amici Primo me presenta. Sono francese, vivo a Parigi. Ho conosciuto Ciao un'giorno che facevo una ricerca dall'interneto. Cercavo delle notize et delle opinione a proposito di materiale informatiche. Tiene considerazione che sono francese et che non parlo bene italiano et dunque non la scrivo bene. In fatto, scrivo la vostra lingua come la parlo, voi capirete che non la parlo molto bene neanche ;)) Ieri un redattore spaniole ci a lasciato la sua opinione a proposito di Ciao Francia e ho pensato oggi che sarei una buona idea di lasciarvi la mia opinione qui, su Ciao Italia, per dirvi come funziona. Non va bene, devo dire, Ciao Francia è malato. Sofra di gangrena. Tutti i membri che siano colla colore argenta, bronza oppure rosso o violetta hanno doppie o molto piu di uno sconto. Su Ciao Francia, ci sono cinquanta volte piu di registrati che di scrivatori. E un problemo perche quando si vede che siete nuovi, tutti questo falsi sconti se svegliono per evaluarvi negativamente. Si vi intendete di scrivere sur Ciao France, allora vi dovete prepare a molte disilluzione.
Torna sopra