Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

NicolaF1

Opinioni scritte

dal 05/07/2010

25

F1 2013 (PC) 06/03/2014

Ritorno al passato…

F1 2013 (PC) Dopo 4 anni di esperienza nel campo della simulazione della F1, Codemaster ha trovato il modo di migliorare ed espandere le opzioni di gioco di questo titolo. Restano saldi i pregi che scrissi un anno fa circa il predecessore F1 2012, ma finalmente è stata aggiunta la possibilità di salvare un evento durante lo svolgimento. Ora se state correndo un GP e per qualsiasi motivo dovete interrompere potrete salvare i progressi e ricominciare da lì, non più ricominciare dall'inizio o abbandonare la sessione, era uno dei principali difetti che i precedenti titoli avessero! Altra funzione interessante, forse la più rilevante e pubblicizzata, è stata l'introduzione della modalità "classic", significa che potrete non solo guidare le F1 che hanno caratterizzato il campionato 2013, ma anche auto che hanno fatto la storia della F1 negli anni '80 e '90. Oltre a queste auto F1 2013 ci offre la possibilità di correre anche su circuiti storici. Il gioco in modalità "Classic" presenta delle schermate con colori seppia o sbiaditi per darci l'idea del "passato" in qualche modo, idea apprezzabile, anche se sarebbe bello poterla escludere. Inoltre le vetture "classic" sono particolarmente solide agli urti e il che le rende particolarmente arcade, e non si addice molto al concetto di simulazione. Nel complesso però è bello "guidare" queste auto Turbo (vecchio stampo) in anticipo rispetto a quello che faranno i piloti nel 2014. La giocabilità online è molto buona anche se a volte capita che alcune ...

Asus Google Nexus 7 8GB 17/09/2013

Un buon prodotto per il prezzo ma…

Asus Google Nexus 7 8GB Ho acquistato questo tablet in giugno per scopi di sviluppo, l'ho scelto fra i tanti modelli che montano Android per il rapporto prestazioni\prezzo certamente ottimo e per le dimensioni. Devo dire che per l'utilizzo che ne devo fare io è un ottimo prodotto, ma nell'uso quotidiano non l'ho trovato particolarmente "pronto". La prima cosa ad avermi deluso è la connessione WiFi con cui fatico spesso a navigare, risulta connesso e con eccellente segnale, ma arranca nel loading delle pagine, cosa che con altri tablet o smartphone non accade… La batteria ha una buona durata, ma non mi ha dato l'impressione di essere performante come le schede tecniche la dichiarino. Manca di una fotocamera posteriore per fare foto. Per quanto riguarda le prestazioni pure visto il prezzo è un ottima macchina, veloce. All'acquisto montava Android 4.1 e si è subito aggiornato ad Android 4.2 appena acceso. Ora si è aggiornato ad Android 4.3. Ciò che mi ha stupito è la mancanza di software nativo nel device per l'uso di microfono e webcam. In generale lo considero un buon device, anche se ovviamente consiglio un disco di capacità superiore agli 8 GB, le mancanze software si aggirano con qualche ricerca in PlayStore, mentre per i difettini hardware li accetto visto comunque il prezzo e le prestazioni generali che il device ha. Nella confezione oltre al tablet il cavo di collegamento USB-microUSB e l'alimentatore da rete elettrica. Mancano in dotazione le cuffie auricolari.

F1 2012 (PS3) 06/01/2013

Un titolo che non delude…

F1 2012 (PS3) Ho già recensito negli scorsi anni i predecessori di questo titolo che già mi colpirono positivamente, con il suo terzo capitolo di F1 la Codemaster ha realizzato un nuovo titolo davvero migliorato sotto molti aspetti. (Mi baso sulla mia esperienza in ambiente PC). Senza richiedere macchine da prestazioni esagerate si può fruire di questo titolo che al primo avvio vi aiuta a configurare (in modo semi automatico) il miglior compromesso tra prestazioni dell'hardware e giocabilità. Per mia gioia ho potuto mantenere tutti i setting al massimo e il primo impatto visivo "entrando" nell'abitacolo della vettura è stato sensazionale, di gran lunga una grafica superiore ai suoi predecessori e una bella esperienza di "guida". Ho potuto verificare un sensibile miglioramento anche nei force feedback del volante e nelle dinamiche della vettura. Per quanto riguarda le modalità di gioco si dividono in single player e multi player per sfide su rete LAN o internet. Le scelte variano dalla singola gara al campionato completo come i reali piloti hanno disputato in questa stagione. Si può correre in "Controtempo" sfidando il proprio record sul giro sui vari circuiti o scaricando i tempi fantasma da internet e gareggiare con i migliori al mondo. Interessante la nuova opzione di "mini campionato" in cui, a seconda della difficoltà impostata, sì sceglie con che scuderia iniziare fra le disponibili e si dovrà scegliere il proprio pilota "target" e se nell'arco di 3 gare si riesce ad essere migliori ...

Dropbox - Spazio online gratuito 16/12/2012

Per avere i files importanti sempre a portata di click… o tap!

Dropbox - Spazio online gratuito Conosco ed utilizzo DropBox da ormai molto tempo, è un'applicazione indispensabile per chi come me ha diverse posizioni di accesso internet e necessita spesso di avere certi files aggiornati all'ultima modifica effettuata, ma andiamo con ordine. Cos'è DropBox? DropBox è un servizio gratuito, nella sua versione base, che viene offerto all'indirizzo www.dropbox.com e previa registrazione ci consente di disporre di un certo quantitativo di spazio web per l'archiviazione di qualsiasi tipo di file vogliamo. Nella versione base se non erro di 2 GB, questa quantità può aumentare sempre gratuitamente fino al limite massimo di 16 GB a step di 500 MB per ogni persona che si invita ed accetta di completare la registrazione al medesimo servizio (il limite di 16 GB è stato da poco innalzato dato che precedentemente era di 8GB). Se questi limiti vi sembrano una quantità di spazio insufficiente potete comunque acquistare a pagamento quantitativi superiori e disporre quindi di tutto lo spazio che desiderate. DropBox è dunque un servizio che si piazza in quella, ormai famosa, serie di servizi che identifichiamo come Cloud, quindi posizioniamo i nostri files in una certa posizione ed essi vengono salvati sul web e possiamo accedervi sempre ed ovunque senza necessariamente avere il dispositivo che li ha creati acceso e accessibile. DropBox nella fattispecie dopo la registrazione vi chiede di installare un'applicazione sui vostri dispositivi dai quali, dopo il conseguente login, accedere ai ...

F1 2011 (PC) 07/12/2011

Un altro balzo avanti

F1 2011 (PC) Un anno fa ho acquistato F1 2010 per piattaforma Windows PC, piattaforma che piangeva l'assenza di un buon titolo di F1 dal ormai lontano 2002 e il risultato fu per me sorprendete per le innumerevoli migliorie grafiche e di simulazione apportare. Un anno dopo esce il sequel F1 2011 da cui non mi aspettavo altro che gli aggiornamenti grafici delle vetture e dei piloti oltre che dei tracciati ufficiali della Formula 1 2011, quindi niente pretese o attese. Nei preview già avevo letto e visto dell'introduzione della "safety car" durante le gare e della modalità cooperativa in multiplayer, ma quando provi questo gioco già il suo più recente predecessore sembra obsoleto! Le basi su cui fonda questo titolo sono le stesse di F1 2010, ma il risultato è davvero migliore. Si parte da una grafica molto più definita e performante del gioco, i dettagli sono molto curati durante la guida, basti pensare che le mani del pilota sul volante si muovono quando si fanno cambiate o si tarano alcuni setup della macchina durante la guida. Tutti i setup della periferica volante sono molti più precisi rispetto ad altri titoli ed anche il force-feedback risulta più attivo e dinamico, da maggiore idea di essere in vettura sul serio! Ancora un po' laborioso il menù principale che al primo accesso risulta un po' dispersivo per trovare le sezioni di gioco e setup. Non sono personalmente soddisfatto del fatto che sia obbligatorio eseguire al primo accesso una "intervista" per registrare i nostri dati da ...

Apple iMac i5 Quad Core 27" 2.93 GHz 4 GB 26/08/2011

L'All-in-one più completo

Apple iMac i5 Quad Core 27" 2.93 GHz 4 GB Non possiedo questo oggetto, ma l'ho acquistato, testato e configurato per una persona che mi ha chiesto l'assistenza sull'acquisto, anzi direi mi ha praticamente dato carta bianca per avere una macchina valida per le sue esigenze e che ovviamente avesse una vita "lunga". Al tempo dell'acquisto Apple offriva ancora gli iMac con tutta la gamma di processori iX (i3, i5, i7) il computer di base era quindi un dual core i3, io ho optato per un quad-i5 ed il motivo è molto semplice, l'utente di questa macchina non avrebbe sfruttato nemmeno le potenzialità del i3 completamente, ma visto che i3 quad non era disponibile restava da prendere un i5 appunto. Qualcuno giustamente ora osserverà che se non usava nemmeno il dual era inutile puntare al quad e qui ovviamente devo precisare che è sì vero, ma l'obiettivo doveva essere anche di dare lunga vita alla macchina e l'ho ritenuta una scelta doverosa visto che sugli iMac non ci si può mettere così tanto le mani. Altra scelta è stata quella di prendere la scheda grafica AMD Radeon HD 6870 da 1 GB che al tempo di default era da 512 MB, sempre perché in futuro non la potrai più toccare e la lunga vita dipenderà dalla velocità e dalle capacità che la macchina ha… Per quanto riguarda la RAM è di 4 GB in due slot da 2 GB essendo molto veloce da incrementare e sostituire, magari in un prossimo futuro a costi un po' più contenuti di allora ed il disco rigido da solo 1 TB… qui ho nutrito un po' di dubbi perché la memoria di archiviazione di massa ...

SAGEMCOM DS 72 TIVU 11/06/2011

Un decoder digitale satellitare che fa da sé

SAGEMCOM DS 72 TIVU Non essendo un grande appassionato di televisione mi sono da sempre accontentato ai classici canali trasmessi dapprima in analogico e di seguito sul digitale terrestre. Essendo la formula 1 il mio sport preferito e praticamente l'unica trasmissione tv che seguo l'importante per me è sempre stato vedere la Rai… Rai che purtroppo ultimamente nella mia zona ha spesso spento il segnale per qualche motivo e per evitare di perdere delle gare ho dovuto optare per il digitale su satellite e l'oggetto di cui si parla in questa opinione è il decoder satellitare della Sagemcom DS72 SD tivù. Un decoder fisicamente compatto e di colore nero, sul pannello frontale presenta tre pulsanti cromati ( uno per accensione/standby e i due per i programmi +\-)sulla sinistra e due slot per le smart card sulla destra. Il retro invece presenta la connessione dell'antenna satellitare in e quella out per collegare un secondo decoder alla stessa antenna, due prese scart, la Rj11 per la connessione telefonica per i servizi a pagamento, una presa audio digitale coassiale la presa in DC per l'alimentazione e il pulsante di accensione del decoder. Io utilizzo l'apparecchio con una antenna fissa sul satellite usato anche da SKY ovvero Hotbird 13º est ricevo solo i canali in chiaro e Tivù con l'apposita smartcard. Il ricevitore è in grado di aggiornare automaticamente sia il software che i canali nuovi che vengono trasmessi sul satellite mediante un autoaggiornamento impostabile in orario e frequenza di ...

Elgato EyeTV DTT 11/06/2011

La TV portatile sul computer

Elgato EyeTV DTT EyeTV DTT è un comodissimo sintonizzatore TV per il digitale terrestre. Mi sono imbattuto per la prima volta in questo oggetto, in una versione con più funzioni, qualche mese fa da un mio conoscente che con il suo nuovo iMac 27" guardava la TV… la curiosità mi ha portato a prendere anche per me questo accessorio che uso combinato al portatile Mac quando sono in giro per lavoro e mi voglio vedere qualche programma a cui sono molto interessato. Il sintonizzatore consiste in una specie di penna USB che presenta il classico connettore femmina per il collegamento dell'antenna, nella confezione ci sono inoltre un cavetto di circa 2 m di lunghezza con l'antennina di lunghezza 10 cm che può essere anche smontata per comodità di trasporto. Il supporto dell'antenna è magnetico e quindi si presta ottimamente ad essere fissato alla carrozzeria degli autoveicoli per mezzo della calamita, oppure con un adesivo o ancora tramite una ventosa che sfrutta poi sempre il magnete. C'è ovviamente un cd per l'installazione del suo software per vedere la TV, il software oltre alla normale visualizzazione tv permette di registrare (anche con programmazione) sul nostro hard disk le trasmissioni tv, inoltre è attiva automaticamente la funzione timeshift che registra e mantiene in memoria l'ultima ora di TV che è stata vista e nel caso si perda per qualsiasi motivo una parte di spettacolo si può ritornare indietro e vedere ciò che si è perso. Rispetto ai modelli superiori questo accessorio non ha ...

Apple Mac OS X 10.7 Lion 19/03/2011

Qualche segnale di speranza

Apple Mac OS X 10.7 Lion Sto usando da qualche settimana il futuro sistema operativo di casa Apple, il Mac OS X Lion in versione pre-rilascio disponibile unicamente per gli sviluppatori Mac affiliati. Per chi non lo spaesse la versione pre-rilascio è una versione pressoché definitiva che dà un'anteprima del nuovo oggetto, nel caso specifico del software, e permette che "esterni" testino così l'efficienza del progetto. Beh devo dire che il Lion finora non mi è dispiaciuto, ho constatato da parte della Apple un ritorno su alcuni passi fatti, uno dei principali è che nei due Leopard era stata eliminata la colonna dimensione dalle finestre di ricerca ed è una cosa secondo me sciocca, nel Lion questa colonna è tornata, come ai tempi del Tiger! Aspetto interessante il poter sfruttare a full screen le applicazioni (che devono essere fatte ad hoc per Lion) che permette a chi ha schermi piccoli di sfruttare appieno lo schermo per magari applicazioni fotografiche ecc. tale funzione la vedo alquanto inutile nel caso di internet che nel caso di testo lascia un bordo bianco laterale al testo inutile, cosa che Apple aveva finora evitato con i ridemensionamenti a massime dimensioni in base al contenuto della finestra, quindi su questa nuova bella funzione ci sono ampi spettri di miglioramento, ma in definitiva funzione promossa. Introdotto uno nuovo strumento software chiamato "Lunchpad" che permette da un'icona di aprire una finestra contenete tutte le icone delle applicazioni installate sulla nostra macchina, ...

Sviluppare applicazioni con Objective-C e Cocoa (Tim Isted) 05/12/2010

Iniziare a programmare il nostro Mac

Sviluppare applicazioni con Objective-C e Cocoa (Tim Isted) Ho iniziato da tempo ad applicarmi nella programmazione di Mac Desktop, ho utilizzato per iniziare molte fonti in internet e ovviamente le dispense fornite dalla casa madre: Apple, ma ovviamente sono moltissime in inglese ed a volte alcuni concetti sfuggono. Da tempo cercavo un buon testo in lingua italiana per approfondire e completare le mie nozioni ed essere autonomo nel muovermi negli strumenti di programmazione Apple e nel loro linguaggio. Poco tempo fa mi sono imbattuto in questo titolo, ho approfondito qua e la i concetti che trattava e la sua strutturazione ed ho deciso per l'acquisto. Mai libro mi è stato più gradito. E' ovviamente un testo di tipo "istruttivo", e come dice il titolo ed il mio prologo tratta la programmazione in ambiente Mac OS X su computer con gli strumenti messi a disposizione da Apple, vale a dire tutto il pacchetto IDE XCode. A differenza di molti altri libri sulla programmazione in cui mi sono cimentato nello studio, di un qualsiasi linguaggio, questo parte davvero in quarta, tralascia la storia dei computers, dei linguaggi ecc. e si concentra subito sull'obiettivo finale del lettore: programmare su Mac. Diversamente da molti testi per l'appunto tralascia anche i classici primi programmi con input\output da riga di comando, ma passa subito a coinvolgere il lettore con l'utilizzo di interfacce utente che certamente danno un briciolo di entusiasmo in più a chi vuole fare un'applicazione. Il libro tratta ovviamente la sintassi del linguaggio che ...

Apple Mac OS X v10.6 Snow Leopard 03/12/2010

Si va peggiorando…

Apple Mac OS X v10.6 Snow Leopard Da appassionato Apple e vecchio utilizzatore dei prodotti marchiati dalla mela devo esprimere il mio disappunto sempre in crescendo verso le scelte degli ultimi anni della casa di Cupertino. Questo sistema operativo è sicuramente il più funzionale e stabile attualmente sul mercato, figlio diretto di Mac OSX Leopard ne eredita ottime funzioni quali l'anteprima "istantanea" dei principali formati di documenti, video ed audio in circolazione. E' provvisto di un pacchetto drivers per i principali e più venduti device che siano essi scanner, fotocamere, stampanti, monitor ecc. Il fatto che si possa navigare in internet senza preoccuparsi granché dei virus, o aprire la posta con facilità e sapendo che nulla si può autoattivare è certamente un grandissimo punto a favore. Il sistema è predisposto a lavorare a 64bit contro i 32 del precedente, ma mantiene la piena compatibilità con le applicazioni a 32 garantendo una continuità di utilizzo delle vecchie applicazioni. Integra la nuova tecnologia del OpenGL che sfrutta la CPU grafica inutilizzata per eseguire calcoli destinati alla CPU "normale", anche se la differenza su macchine ad uso e consumo domestico è pressoché impercettibile visto che entrano in ballo altre componenti che ne riducono i benefici, quali quantità di memoria disponibili, velocità di bus ecc. Lo Snow è disponibile solo per macchine che montano processori Intel, quindi i possessori di vecchi Mac con PPC non avranno modo di fare questo upgrade e direi anche che ...

Apple Mac OS X 10.6 Snow Leopard Server 03/12/2010

Errore di categoria dell'opinione.

Apple Mac OS X 10.6 Snow Leopard Server Mi scuso con gli utenti, ma l'opinione che avevo pubblicato in questa sezione era riferita a Leopard Snow per utenti "quotidiani" e non alla versione server. Ho ripubblicato l'opinione nella sezione corretta, ma ora non riesco ad eliminare questa sbagliata. Se qualcuno sa come aiutarmi ve ne sarei grato. --------------- ----- Da appassionato Apple e vecchio utilizzatore dei prodotti marchiati dalla mela devo esprimere il mio disappunto sempre in crescendo verso le scelte degli ultimi anni della casa di Cupertino. Questo sistema operativo è sicuramente il più funzionale e stabile attualmente sul mercato, figlio diretto di Mac OSX Leopard ne eredita ottime funzioni quali l'anteprima "istantanea" dei principali formati di documenti, video ed audio in circolazione. E' provvisto di un pacchetto drivers per i principali e più venduti device che siano essi scanner, fotocamere, stampanti, monitor ecc. Il fatto che si possa navigare in internet senza preoccuparsi granché dei virus, o aprire la posta con facilità e sapendo che nulla si può autoattivare è certamente un grandissimo punto a favore. Il sistema è predisposto a lavorare a 64bit contro i 32 del precedente, ma mantiene la piena compatibilità con le applicazioni a 32 garantendo una continuità di utilizzo delle vecchie applicazioni. Integra la nuova tecnologia del OpenGL che sfrutta la CPU grafica inutilizzata per eseguire calcoli destinati alla CPU "normale", anche se la differenza su macchine ad uso e consumo domestico è ...

Java. Tecniche avanzate di programmazione (Harvey M. Deitel, Paul J. Deitel) 03/12/2010

Java avanzato

Java. Tecniche avanzate di programmazione (Harvey M. Deitel, Paul J. Deitel) E' il seguito di "Concetti di informatica e fondamenti di Java 2", gli autori sono gli stessi dei libri di C++ della stessa collana edita da Apogeo. Completa l'insegnamento di Java integrando ed approfondendo concetti del primo libro e spiegandone altri. Si prevede una certa dimestichezza con il linguaggio e la sua libreria, oltre che a delle basi già maturate, ma è un buon titolo per completare il cammino di apprendimento di Java. Questo manuale infatti porta il lettore ad entrare nel mondo della progettazione di interfacce utente ed allo studio di algoritmi di varia complessità e di interesse come quelli per l'ordinamento o la ricerca, la ricorsione e le gestioni di Stream, file ed ezzezioni. Non può mancare nello studio di Java lo studio della Applet e delle applicazioni a livello web. Personalmente ritengo che lo studio di questi due manuali e soprattutto poi del titolo che sto trattando siano molto gratificanti proprio quando si sviluppano applicazioni per il web e che permettono di mettersi alla prova. Il libro è ricco di immagini e soprattutto di codice sorgente d'esempio, come il precedente titolo. Non mancano al termine degli argomenti gli esercizi di riepilogo e comprensione che vanno da semplici domande a cui rispondere a testi di programmi da sviluppare. ...

Concetti di informatica e fondamenti di Java 2 (Cay S. Horstmann) 03/12/2010

Ottimo strumento per entrare nel mondo della programmazione

Concetti di informatica e fondamenti di Java 2 (Cay S. Horstmann) Questo è stato il mio testo universitario per il corso base di informatica\programmazione software. Come si apprende dal titolo del libro "concetti di informatica e fondamenti di Java" si tratta di un testo che tratta la programmazione Java e le sue applicazioni nell'ambito informatico, ma prende e spiega anche concetti base dell'informatica in generale. Il libro inizia con alcuni cenni storici dell'informatica e con la spiegazione di termini specifici e basilari, prosegue con alcune spiegazioni e delucidazioni sulla matematica di base usata dagli elaboratori informatici (complemento a due, modello posizionale, linguaggio binario, ottale esadecimale ecc). Ci sono riferimenti anche ad altri linguaggi di programmazione per rendere veloce l'apprendimento di Java a chi viene soprattutto dai linguaggi C e C++. Personalmente questa parte l'ho gradita perché essendo Java il mio primo linguaggio studiato mi ha permesso di vedere analogie o differenze con altri linguaggi a cui poi mi sono dedicato autonomamente. Il libro si sviluppa sul proposito di creare un progetto nel suo proseguo (sviluppo di un simulatore ATM, sportello bancomat). Ci si avventura anche piacevolmente nell'apprendere cosa sia un metodo, una classe, un oggetto e come interagire con i vari elementi. Già di base il libro per quanto riguarda il linguaggio Java porta a conoscenza di strutture dati e funzioni molto potenti ed importanti ed al termine del libro già un attento lettore sarà in grado autonomamente di ...

F1 2010 (PS3) 19/11/2010

Un tuffo nella vita da pilota di F1!

F1 2010 (PS3) Sono un grande appassionato di Formula 1 e di conseguenza anche dei videogiochi per PC di questo sport fin dai tempi del mitico GP1. Quando ho saputo leggendo su internet dell'arrivo di questo titolo anche su piattaforma PC\Win ho letto e visto i preview dell'opera non ho fatto altro che contare i giorni che mancavano al lancio per provarlo personalmente. Quel giorno è arrivato ed ho acquistato il gioco… un po' timoroso delle richieste hardware che potesse avere, invece sul mio portatile gira molto fluido e lascia spazio all'aggiunta di qualche dettaglio per migliorare ancor più l'immersione nel gioco. Al primo avvio è alquanto noiosa la presentazione forzata con il tutorial e macchinosa la registrazione a "Game for Windows ", se non si vuole iscriversi al servizio di salvataggio online delle partite il gioco si avvia senza dare la possibilità di salvare e quindi ad ogni riavvio si rieffettua il tutorial, la soluzione sta nel creare un utente offline premendo il tasto Home della tastiera quando si chiede la registrazione "GfW" e creare un profilo non in linea. In questo le istruzioni del gioco non aiutano dato che spiegano solo il metodo di registrazione… Il gioco parte e come detto si avvale di una serie di "filmati" che fungono da tutorial e non si riescono ad interrompere. Una volta terminati i tutorial dal menù di gioco si può accedere alla prima gara del campionato del mondo, a gare singole o ad un calendario di gare che si crea l'utente, al multyplayer locale o ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra