Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

Robry

Robry

Autori che si fidano di me: 25 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

"Imagine there's no countries, it isn't hard to do, nothing to kill or die for and no religion too. IMAGINE ALL THE PEOPLE LIVING LIFE IN PEACE..."

Opinioni scritte

dal 15/09/2008

249

Chocolat (2000) (Dvd) 28/07/2009

Storia di un paesino bigotto della Francia

Chocolat (2000) (Dvd) "Chocolat" è un film del 2000, tratto dall'omonimo romanzo, diretto da Lasse Hallström, che vede tra i protagonisti Johnny Depp e Juliette Binochet. La trama è ambientata in un paesino francese: Lansquenet, popolato da Cristiani bigotti. Un giorno nel paese arrivano Vianne (Juliette Binochet) e sua figlia, arrivo che sconvolge i ben pensanti di quel luogo, poichè la signora non è sposata e del padre della figlia non ci sono tracce. Inoltre durante il periodo quaresimale, Viane apre una bottega di prodotti di cioccolato, che viene subito etichettata come "demoniaca" dal Conte De Reynaud, non va mai in chiesa e socializza con degli zingari di passaggio, tra cui Roux (Johnny Depp). Tra Viane e De Reynaud scoppia una vera e propria guerra, da un lato ci sono i perbenisti che credono al Conte, mentre dall'altro coloro che si sono abbandonati alla squisitezza del cioccolato di Viane. Poco dopo un parrocchiano, su ordine del Conte, dà fuoco alla barca di Roux, proprio mentre i "blasfemi" fanno una festa e solo per miracolo non ci sono vittime. Piano piano i "seguaci" di Viane si fanno sempre di più, fino a che anche il Conte De Reynaud verrà sopraffatto anch'egli dal sapore della "peccaminosa" cioccolata, dopo aver cercato di distruggerla in ogni modo. Il film termina con una predica da parte del prete cittadino, che inviterà i propri fedeli a vivere in libertà. Roux si stabilirà in paese da Viane, che decide, dopo aver tanto vagobandato, di stabilirsi definitivamente a ...

Una Settimana da dio (Dvd) 26/07/2009

Dio per una settimana

Una Settimana da dio (Dvd) "Una settimana da Dio" è il titolo di uno dei film con protagonista Jim Carrey. Questa pellicola è stata realizzata nel 2003 ed è stata diretta da Tom Shadyac. La trama racconta le vicende di Bruce Nolan, uno sfigato giornalista, a cui va tutto male e per questo si sente perseguitato da Dio. Il giorno seguente un numero sconosciuto cerca il giovane sul cercapersone ed una voce registrata gli indica dove deve recarsi, così Bruce esegue gli ordini. Arrivato sul luogo questi trova un palazzo bianco, senza alcun mobiglio ed all'interno un muratore di colore; dopo essere salito incontra lo stesso uomo, ma questa volta intento a fare l'elettricista; Bruce è confuso ed i suoi dubbi vengono presto risolti dall'uomo di colore, che gli rivela di essere Dio in persona. All'inizio Bruce è scettico, ma deve presto ricredersi; Dio gli fa vedere tutte le pratiche che ha da sbrigare e gli propone un affare: gli cederà i suoi poteri per una settimana, in modo che Bruce possa fare il lavoro di Dio e vedere che non è una passeggiata. Bruce accetta la proposta ed usa i poteri appena acquisiti per migliorare la sua vita e vendicarsi dei nemici che si è fatto in questi anni, ma il "lavoro" di Dio non è soltanto divertimento ed egoismo, ma soprattutto altruismo e di lì a qualche giorno Bruce se ne renderà conto. Con la trama mi fermo qui, poichè non voglio rovinare il finale a chi non avesse mai visto questo film, ma fosse intenzionato a farlo. Questo è davvero un film divertente, con un Jim ...

Call Of Duty World At War (PC) 22/07/2009

La Seconda Guerra Mondiale in prima persona

Io sto con gli ippopotami (Dvd) 16/07/2009

A caccia di bracconieri

Non c'è due senza quattro (Dvd) 07/07/2009

Cercasi sosia

Non c'è due senza quattro (Dvd) "Non c'è due senza quattro" è uno dei film con protagonisti Bud Spencer e Terence Hill, realizzato nel 1984 e diretto da Enzo Barboni. In "Non c'è due senza quattro" i mitici Bud Spencer e Terence Hill vestono i panni, il primo di Greg Wonder, un sassofonista in libertà vigilata ed il secondo di Elliot Vance, uno stuntman, i due vengono contattati da un agenzia di sosia, a cui si sono riferiti i Coimbra, due ricchi cugini brasiliani identici a Greg ed Elliot, (ovviamente anch'essi interpretati da Bud Spencer e Terence Hill). I due cugini hanno bisogno di sfuggire alla mafia locale, per questo si fanno sostituire in tutto e per tutto per sette giorni, in cambio di un assegno da un milione di dollari, più un altro mezzo se riusciranno a scoprire chi li vuole uccidere. Greg ed Elliot sono molto diversi dai loro cugini, codardi e facilmente impressionabili, per cui si danno alla bella vita con i soldi dei Coimbra e nel mentre smascherano uno ad uno i membri della mafia, fino ad arrivare al mandante, tutto eseguito a suon di cazzotti, come sempre nei film del duo Bud/Terence. Al loro ritorno i Coimbra cambieranno il loro tranquillo stile di vita, prendendo esempio dai loro sosia. Un altro film della serie Bud/Terence, questa volta prodotto da Enzo Barboni nel 1984. Un film molto divertente, a parer mio, ricco di scazzottate divertenti, caratteristica che ha reso famosi i film del duo; se siete fan dei due non può mancarvi questo film. I due attori sono entrambi molto bravi ...

Io, me e irene (Dvd) 06/07/2009

Doppia personalità

Io, me e irene (Dvd) "Io, me e Irene" è una commedia del 2000, con protagonisti principali Jim Carrey e Renée Zellweger, che è stata diretta da Peter e Bobby Farrelly. La trama racconta le vicende di Charlie, un giovane poliziotto, che vive in una piccola cittadina del Rhode Island; tradito ed, in seguito, abbandonato dalla moglie, si ritrova a dover crescere da solo tre figli di colore non suoi. La vita famigliare di Charlie va bene, il lavoro un po' meno, infatti non riesce a farsi rispettare da nessuno, nemmeno dai bambini ed è lo zimbello della cittadina. Charlie è fondamentalmente un buono e tutti si approfittano di lui, ma un giorno le cose cambiano ed il giovane "esplode" ed inizia a vendicarsi di anni ed anni di soprusi. Quando prende questi atteggiamenti ribelli Charlie "diventa" Frank, cioè la sua parte malvagia; viene visitato da uno psicologo e gli viene data una cura per tenere a bada il disturbo della personalità di cui soffre. Il giorno stesso in cui inizia la cura, incontra Irene, una giovane e bella ragazza newyorkese, che ha qualche problema con la legge; Charlie viene incaricato dal suo capo di riaccompagnarla a New York ed il poliziotto obbedisce, ma, dopo averla lasciata, la giovane subisce un attacco, rischiando la vita, allora corre nell'albergo dove alloggia Charlie e gli chiede aiuto; i due scappano insieme, ma il poliziotto, nella fretta della fuga, si dimentica le pillole per tenere a bada Frank. I due scappano dalla polizia ed il poliziotto deve fare i conti con ...

Ghost Recon Advanced Warfighter 2 (PC) 29/06/2009

Fermiamo i terroristi

Ladyhawke (Dvd) 27/06/2009

Un film come molti altri

Ladyhawke (Dvd) "Ladyhawke" è un film del 1985 diretto da Richard Donner e con protagonisti Rutger Hauer, Matthew Broderick e Michelle Pfeiffer. La vicenda è ambientata nel Medioevo ed è di carattere prettamente fantastico. Phillipe Gaston (Matthew Broderick), un ladruncolo imprigionato nel castello di Aguillon, riesce a fuggire dal suddetto carcere, poco prima di essere giustiziato. Il Vescovo sguinzaglia all'inseguimento le proprie guardie, che lo riacciuffano poco dopo, ma il ragazzo si salva grazie all'intervento di Etienne Navarre (Rutger Hauer), ex capitano delle guardie vescovili, che lo porta al sicuro dopo averlo salvato. Navarre si accompagna sempre ad un cavallo nero e ad un falco, a cui tiene molto. Poco dopo Gaston scoprirà ch il suo salvatore è stato colpito da una maledizione, lanciatagli qualche anno prima dal Vescovo: ogni notte lui si trasforma in un lupo nero ed il suo falco diventa una bellissima donna; i due sono molto innamorati, ma a causa di questa trasformazione invertita sono costretti a stare vicini l'uno all'altra, senza mai potersi vedere come esseri umani. La giovane Isabeau d'Anjou (Michelle Pfeiffer) è molto bella ed il Vescovo, invaghitosi di lei, fece un patto con il diavolo e maledì il suo amore. Mentre Navarre muove verso il castello per uccidere il Vescovo, assieme a Gaston, viene preso in un imboscata, in cui il falco, cioè Isabeau, viene ferito; il Cavaliere ordina al ragazzo di correre da un vecchio monaco, portando con sè il falco per salvarlo, e ...

Futurama - Stagione 02 (Dvd) 26/06/2009

Un successo di Matt Groening

La Gabbianella e il gatto (Dvd) 25/06/2009

Un'insolita storia

La Gabbianella e il gatto (Dvd) "La gabbianella e il gatto" è un film d'animazione realizzato nel 1998, ispirato al racconto di Luis Sepulveda, "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare"; la regia di questa pellicola è stata affidata a Enzo D'Alò. La trama racconta la storia di un gruppo di gatti di strada, intenti a lottare contro i topi di fogna che vogliono impossesarsi della superficie. Il protagonista della vicenda è un gatto nero, di nome Zorba, che si trova ad aver a che fare con una gabbiana finita accidentalmente in una macchia di petrolio, che sta per morire, ma con le ultime forze che le rimangono depone il suo uovo e fa fare tre promesse al gatto: di non mangiare l'uovo, di averne cura finchè non si schiude e di insegnare a volare al suo piccolo. Zorba, aiutato dai suoi amici gatti si prende cura del uovo, finchè un giorno si schiude e nasce un pulcino, che i gatti battezzeranno Fifi, abbreviazione di Fortunata. La gabbianella crede che Zorba sia sua mamma ed è convinta di essere un gatto, ma presto dovrà scontrarsi con questa realtà e per lei non sarà facile. Zorba ed i suoi amici ce la mettono tutta per aiutare la piccola gabbiana e riescono nel loro intento, anche se non è stata un'impresa facile e le difficolta da affrontare sono state molteplici. Questa in breve la trama, non ho approfondito più di tanto, per non rovinare la visione del film a chi non lo avesse ancora visto e fosse intenzionato a farlo. Una pellicola davvero bella e a tratti toccante, un film, ...

About a boy - Un ragazzo (Dvd) 18/06/2009

Storia di un ragazzo

About a boy - Un ragazzo (Dvd) "About a boy" è un film realizzato nel 2002 e diretto da Paul e Chris Weitz, con protagonista principale Hugh Grant. La trama racconta due storie parallele, che avranno modo di incrociarsi durante il film, seppur siano molto diverse l'una dall'altra. Will (Hugh Grant), è un ricco single londinese, ormai più che trentenne, ma con ancora tanta voglia di divertrsi con le donne e facendo nulla nella sua vita, poichè può permettersi di vivere di rendita. Il secondo protagonista della storia è Marcus, un ragazzino con un sacco di problemi: va male a scuola, non riesce a socializzare con gli altri bambini, il padre lo ha abbandonato ed ora vive solamente con la madre, che soffre di depressione cronica ed ha spesso manie suicide. I due protagonisti, all'apparenza molto diversi, ma sotto sotto neanche tanto, si incontrano ed a poco a poco diventao buoni amici. Marcus vorrebbe che Will iniziasse una storia con sua madre, così da diventare una famiglia, ma tra l'uomo e la mamma del ragazzo non funziona; in compenso Will si innamora di un'altra ragazza, ma questa volta non cerca soltanto un'avventura, bensì qualcosa di più. Marcus influenza positivamente la vita di Will e viceversa ed i due trovano, nella loro inconsueta amicizia, una via di fuga dai problemi che li circondano. Ovviamente non vi svelo il finale, poichè è interessante e ricco di colpi di scena. "About a boy" è la storia di un'amicizia tra un uomo ed un ragazzo, entrambi incompresi dalla società e che si trovano ogni ...

Stop Drop and Roll!!! - Foxboro Hot Tubs 16/06/2009

I Green Day in stile anni '60

Stop Drop and Roll!!! - Foxboro Hot Tubs "Stop drop and roll" è il primo album dei "Foxboro Hot Tubs", un gruppo statunitense comparso da un giorno all'altro su MySpace nel marzo del 2007 e che ha da subito riscosso grande successo. In realtà i "Foxboro" non sono nient'altro che i Green Day, che hanno inciso questo album, abbastanza diverso dal genere che li ha resi famosi, sotto falso nome. Il disco è di genere garage rock/punk, ed è suonato in stile anni '60. L’inconfondibile voce di Billie Joe Armstrong non lascia adito a dubbi su chi siano realmente i "Foxboro Hot Tubs". Il CD si compone di 12 tracce: - Stop drop and roll - Mother Mary - Ruby room - Highway 1 - She's a saint, not a celebrity - Sally - Alligator - The pedestrian - 27TH ave.Shuffle - Dark side of night - Pieces of truth "Stop drop and roll" è un lavoro che esce dai soliti schemi a cui ci hanno abituato i "Green", con un sound originale e alternativo decisamente melodico, in stile anni sessanta. L’album è stato realizzato da una casa di produzione indipendente le prime sei tracce del disco sono state rese pubbliche sul social network "MySpace", nella page dedicata al gruppo; in seguito è uscito il disco vero e proprio, con l’aggiunta di altre sei tracce, alle sei proposte sul sito. Il sound proposto si ispira a gruppi come Iggy Pop, The Smiths, The Hi-Fives e Tommy James and The Shondells; i temi trattati sono di carattere generico e sono delle provocazioni alla società ed al modo di vivere di molte persone; vengono spesso usati dei ...

Marie Antoinette (Dvd) 15/06/2009

Storia di un'Imperatrice

Marie Antoinette (Dvd) "Marie Antoinette" è un film biografico sulla vita di Maria Antonietta d'Austria, realizzato nel 2006, diretto da Sofia Coppola e con protagonista principale Kirsten Dunst. La trama racconta la vita privata di Maria Antonietta, una bella ragazza figlia dell'imperatrice d'Austria, che viene promessa in sposa al giovane delfino di Francia, Luigi XVI, per suggellare l'allenza franco-austriaca. Nonstante la sua bellezza, Maria Antonietta, deve faticare non poco per convincere Luigi XVI a consumare il matrimonio celebrato, tutto questo per via dei gusti del futuro Re di Francia, che non è attratto dalle donne, bensì dal fascino maschile. La coppia diventa, in breve tempo, lo zimbello di francia, pioichè tutti sanno che i due regali sposini non consumano. Dopo molte peripezie, Maria Antonietta, riesce a concludere con Luigi XVI, rimanendo incinta e dando alla luce una bambina. La giovane austriaca, frustrata dalla relazione con il marito, si concede qualche scappatella con un ufficiale dell'esercito svedese, e, dopo essersi tolta qualche "sfizio", resta incita, per la seconda volta, di Luigi XVI, e questa volta darà alla luce un bimbo, che sarà il futuro erede al trono di Francia. Nel frattempo, Luigi XV muore e la giovane coppia è quindi a capo della Francia. Il periodo per la nazione è però molto difficile, infatti di lì a qualche anno, scoppia la "Rivoluzione Francese" ed i reali sono costretti a fuggire in esilio dal bellissimo palazzo di Versailles, che viene quasi ...

Nimrod - Green Day 11/06/2009

Un altro successo dei "Green"

Ace Ventura missione africa (Dvd) 10/06/2009

La seconda avventura di Ace Ventura

Ace Ventura missione africa (Dvd) "Missione Africa" è il titolo del secondo episodio della serie dedicata ad "Ace Ventura", l'eccentrico acchiappanimali, interpretato da Jim Carrey. Questo secondo sequel del fortunato "Ace Ventura: l'acchiappanimali" è stato realizzato nel 1995 ed è stato diretto da Steve Oedekerk. Il film comincia con una scena in cui Ace Ventura (Jim Carrey) tenta di salvare un procione, intrappolato sulle montagne del Tibet, ma fallisce la sua missione e, sconvolto, si ritira in un monastero buddista a meditare su ciò che è accaduto. Qualche trempo dopo gli si presenta Fulton Greenwall,che lo vuole ingaggiare per un lavoro in Libia, subito Ace rifiuta, ma quando sente quanto offre lo Fulton per ingaggiarlo accetta; il suo incarico sarà quello di recuperare un raro esemplare di pipistrello bianco, rubato alla tribù dei Kakati e ritenuto, da questi, sacro; senza la benedizione dell'animale, infatti, rischia di scoppiare una guerra tra i Kakati e gli Wachootoo, un'altra tribù africana, poichè non si potrebbe celebrare il matrimonio sacro tra la principessa dei Kakati ed il figlio del capo dei Wachootoo. Riuscirà Ace a ritrovare l'animale scomparso? E, soprattutto, riuscirà a farlo in tempo per il matrimonio? E da chi è stato rubato l'animale e perchè? Se siete curiosi di dare risposta a questi interrogativi, dovrete guardare questo divertente film, ricco di colpi di scena. Una pellicola divertente, come tutte quelle con protagonista Jim Carrey, almeno a mio parere. Nel film ci sono ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra