Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

Vale104

Vale104

Autori che si fidano di me: 1 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 28/12/2015

15

Pali Cassettiera Fasciatoio Petit 08/01/2016

Pali con logo cagnolini

Pali Cassettiera Fasciatoio Petit Il fasciatoio che usiamo noi è così, Pali a 3 cassetti, ma all'interno la vaschetta mi ha deluso perché ha un riduttore abbastanza inutile. La si può sfruttare i primi due mesi, poi il bimbo rimane fuori dall'acqua perché il riduttore è un rialzo dalla testa al sederino che lo solleva rispetto al livello di riempimento. Oltretutto, usandola come mi hanno suggerito, cioè mantenendola inserita nel fasciatoio, ha bagnato un po il cassetto sottostante, nonostante fosse tappata perfettamente. Infatti, secondo me, non conviene prendere un fasciatoio con vaschetta, tanto meno con vaschetta che ha il tappo. Questo fasciatoio è bello, più elegante in tinta unita, e ha 3 cassetti capienti, ma credo che se tornassi indietro opterei per un fasciatoio senza vaschetta e con un cassetto in più, piuttosto ...

Vogue Occhiali da vista 2441 31/12/2015

Scelta vasta

Vogue Occhiali da vista 2441 Sono di buona qualità, ma quelli che io ho portato per 6anni si allentavano spesso e alla fine mi cadevano via se abbassavo la testa. Li avevo presi ad un prezzo conveniente, infatti Vogue offre sia modelli più costosi, che meno costosi. A me son sembrati di buon rapporto qualità prezzo, tant è che alla fine, una volta che li ho cambiati, ne ho presi anche un paio da sole della stessa marca e non hanno presentato nessun difetto, anzi...mi sembrano ben massicci. Io ho il viso lungo e magro, quindi per me sono andati bene i modelli più stretti, ma ovviamente col modello rettangolare la visuale bassa e alta sono limitate, se si alzano o abbassano gli occhi si va a vedere fuori dalla lente. Purtroppo gli occhiali modificano i nostri movimenti, dobbiamo muovere tutta la testa per catturare completamente il campo visivo.

Canzoniere (Francesco Petrarca) 31/12/2015

Quanto piace al mondo è breve sogno

Canzoniere (Francesco Petrarca) Petrarca è Il Poeta, l'iniziatore dell'Umanesimo, perchè lui non portava gli Antichi nel suo tempo, ma si spostava verso di loro interpretandoli al meglio. Il Canzoniere è una raccolta organica di poesie che danno l'immagine generale del Poeta. La sua capacità di autoanalisi, di presa di coscienza, la capacità di amare fino a volerne morire, il suo senso di amicizia e stima, si leggono anche le sue predilezioni per alcuni filosofi. È una sorta di diario personale edificante, dove Petrarca mostra il meglio delle sue qualità artistiche e organizzative. Laura è la sua debolezza, ma anche la sua Musa, è la Poesia, ma anche l'ostacolo all'ispirazione più innocente, l'ostacolo alla purezza, perchè con lei subentra il desiderio dell'uomo fisico, che si eleva con lo spirito, sì, ma ha bisogno anche di gratificazione e successo. Petrarca ha cantato l'Amore in maniera originale, superando i modelli che si era prefissato. L'Amore di Petrarca è rinnovamento, primavera in ogni campo, ma anche peccato e Morte, perchè come tutte le cose, ha un duplice aspetto, è salvifico finché rimane rivolto verso Dio, ma diventa una condanna se lo si indirizza ad una donna terrena. L'Amore è spirituale e fisico, e la voglia del Poeta di rimanere legato ai suoi doveri morali, in contrasto con la voglia della donna amata, gli fa scegliere infine di soccombere al conflitto interiore, rimanendo quasi inerme, fino alla morte di Laura, che segna la fine del Poeta stesso, che ora desidera rimanere carcassa in ...

Poesie scelte. Testo inglese a fronte (William Wordsworth) 31/12/2015

Lucy poems

Poesie scelte. Testo inglese a fronte (William Wordsworth) Niente è più amaro e dolce al tempo stesso del ricordo nostalgico, che una viola può ben rappresentare. Niente è più gelido di un paesaggio notturno dove affiora il pensiero della Morte. Il Poeta, unico erede delle emozioni perdute, si lascia consolare dal calore del passato e delle cose non vissute, destinate a rimanere tali, poiché la nuova Solitudine è la condizione impostagli dal Fato, così meschino coi sensibili e fatale nei confronti di qualunque Amore. Due cose possono vincere il tempo che passa e che toglie, il ricordo e la Poesia. Durante tutto il tragitto, il Poeta descrive quasi se stesso, nella vita solitaria di Lucy, che nessun uomo osava avvicinare e comprendere. Questo è il destino di ogni uomo d'intelletto, l'isolamento, il buio dell'oblio e dell'inquietudine, ed infine, la Morte.

Poesie (John Keats) 31/12/2015

J. Keats, la dolcezza fatta Poeta

Poesie (John Keats) Keats è uno dei miei autori preferiti per la dolcezza del suo verso e la languidità del suo tono. Parla dell'Amore e della Malattia come di una stessa entità, poiché entrambe portano alla Morte. Nei suoi versi si nota la sua consapevolezza di essere vicino all'aldilà, eppure ancora non si rassegna e insiste ad osservare le delizie offerte dalla Natura, unica vera Amica del Poeta perché sola offre l'ispirazione più tranquilla, meno inquieta. Keats si perde nella beatitudine delle stelle, dei ruscelli, del Silenzio... Ma quando arriva la donna dal piede fatato, così come fosse la Tisi in persona, lui è spinto quasi drogato, a seguirla. E ne ascolta il canto, ovvero la ninna nanna della Morte, che sola può togliere la vista delle bellezze del mondo.

Mibb Tender Ciliegio 30/12/2015

Bello e semplice

Mibb Tender Ciliegio È stato amore a prima vista, ma col tempo ho scoperto che per essere più comodo un lettino per bimbi dovrebbe anche potersi regolare nell'altezza della rete/materassino. Non è molto semplice alzare e scendere la sbarra dx per avere più comodità nel mettere e prendere il bimbo. Abbiamo scelto il color ciliegio perché si abbina ovunque, e ci è piaciuto anche per la sobrietà del design. Diciamo che il rapporto qualità prezzo sembrava vantaggioso, ma insomma. Abbiamo speso intorno ai 365 € per avere lettino, paracolpi e trapunta tutto abbinato al tema della culla, ma col senno di poi , o sembra piuttosto caro. Alla fine i paracolpi non li ho mai usati, non li trovo utili, anzi, tolgono aria a parer mio, e lettino + set.., altrove si pagano anche meno e sono sempre di buona qualità, quindi, consiglio di cercare bene prima di scegliere ad occhi chiusi. ...

Samsung Galaxy A3 A300F 30/12/2015

Galaxy A3

Samsung Galaxy A3 A300F Per me è stato un ottimo acquisto. Grandezza dello schermo buona, non piccola ma nemmeno eccessiva. Fin'ora non ho avuto nessun tipo di problema col sistema, mai si è impallato, anzi, è sempre veloce... Si aggiorna automaticamente. La qualità delle fotografie la trovo molto buona, riesce anche a catturare il punto su cui si fa il focus in modo nitido nonostante il movimento, non ho capito bene come si fa, ma due o tre volte mi son venute fuori foto spettacolari, col soggetto netto e solo lo sfondo in movimento. Ha una buona memoria interna, una volta sono arrivata a salvare oltre 1100 file fra foto video e audio. La batteria, come ovvio che sia, si scarica prima se si tengono programmi attivi o se si utilizzano molto giochi o foto e video editor/maker, ma è normale.... ma se lo uso i, giusto e non lo sovraccarico, la batteria dura anche 2 giorni. Un po in tutti i moderni cellulari, che sembrano più mini pc, si dovrebbero potenziare proprio le batterie. È molto leggero, è in alluminio

Magic Bullet 30/12/2015

Pratico ed efficiente

Magic Bullet Quando mia madre lo acquistò ero convinta avesse preso un granchio, invece si è rivelato non solo utilissimo, multiuso, ecc...ma anche estremamente semplice da usare. Per una volta, proprio come si vede in pubblicità. Frulla perfettamente di tutto, otteniamo delle cremine lisce e dense quanto vogliamo. Facciamo ottimissime pappine per il bambino. È stato uno strumento salvatore, anche perché si pulisce velocemente essendo di dimensioni più ridotte rispetto ad un Bimby, ad esempio, e va benissimo anche e specie quando si è soli e si vuole evitare impaccio. Ho fatto grandiosi succhi di frutta, passati di verdure, di carne, ecc... Avrei difficoltà se dovessi trovarmi senza. Sono davvero soddisfatta e lo consiglio a chiunque. È una grande comodità e alcuni boccali hanno anche il manico, così si evita di sporcare i bicchieri, per distinguerli si aggiunge un bordo diversamente colorato in ognuno. Da provare!

Roberts Acqua distillata alle rose 30/12/2015

Leviga la pelle, ma è da abbinare...

Roberts Acqua distillata alle rose È un'acqua efficace per levigare la pelle. Io l'ho comprata perché volevo evitare creme che contengono sostanze tossiche per la pelle o che magari la arrossano o la rendono oleosa. Dopo alcuni giorni di utilizzo ho visto i risultati; la mia pelle tendenzialmente secca rimane adesso liscia e morbida tutto il giorno, ma ho notato che nelle zone più secche, come nel mio caso la fronte e il naso, serviva qualcosa di più sostanzioso, e allora ho deciso di comprare la crema alle rose, della stessa linea, e insieme mi stanno dando risultati ottimi, infatti le ho comprate di nuovo una volta finite, perchè sono rimasta soddisfatta. L'odore che rimane è piacevole e delicato, le rose si sentono. Sulla bottiglia c'è scritto applicazione la sera, io la applico mattina e sera dopo la detersione.

Chicco Rodeo 28/12/2015

È molto lontano dal tradizionale dondolo

Chicco Rodeo Non mi ha convinto mai, nemmeno nei cataloghi, ma alla fine questo ci hanno regalato. A me, personalmente, non piace molto. È rigido, non come sarebbe piaciuto a me, col pelo morbido, come lo avevo io da piccola. Il dondolo su cui appoggiare il cavallino, cioè gli 'slittini verdi' si chiudono male e quando il bambino è su si allargano un po e questo non mi lascia tranquilla. E poi non dondola bene. Tre batterie per emettere quel breve suono mi sembrano ridicole. Nonostante sia di plastica è comunque pesante. Le ruote vanno solo in avanti, le trovo un po limitanti. Nel complesso non mi convince, è anche molto basso rispetto ad altri. Non lo consiglierei. Ce ne sono diversi, forse un po più cari, ma molto più belli e tradizionali

Chicco Seggiolone Polly Magic - Baby Sketching 2009 28/12/2015

Scomodo e deludente

Chicco Seggiolone Polly Magic - Baby Sketching 2009 Uso il seggiolone Chicco Polly Magic da quando il bimbo ha 4 mesi. L'ho trovato subito scomodo, dopo un po il bambino si divincola. La seduta è in discesa, appena slaccio la cintura il bambino scivola immediatamente come se non avesse un appoggio sotto al sedere. È pesante e per spostarlo uno si rompe la schiena oppure fa un gran rumore, trascinandolo. Il fatto che sia 2 in 1 può sembrare vantaggioso, visto che ci sono alcuni bambini che si addormentano mentre mangiano, ma bisogna comunque rimuovere il bimbo dal seggiolone, se dorme, perche quella posizione per la dormita è sbagliata. Per rilassarsi invece, io l'ho usato poco, perchè mio figlio preferisce non rimanerci tanto, appunto. Ne ho visti alcuni semplici e più comodi e leggeri. Anche quelli da tavolo sono belli, ma questo proprio non lo ricomprerei.

kiabi.it 28/12/2015

Sito affidabile e buona qualità

kiabi.it È un sito affidabile, un marchio francese che ha, a parer mio, una buona qualità. Ho comprato jeans, scarpe e per il prossimo acquisto includerò anche abbigliamenti per il mio bambino di un anno. Ho trovato che i pantaloni e le scarpe siano di buona qualità, buona vestibilità e con un'ottimo rapporto qualità/prezzo, poi ci sono prodotti a costo basso (che io ho comprato credendo di ricevere una qualità più scadente e invece le mie aspettative sono state battute), e prodotti con prezzi un poco più alti che spesso sono offerte esclusive del web e sui quali quindi gli sconti non si applicano. Non ho ricevuto taglie sbagliate e il sito offre il corrispondente italiano delle taglie francesi. Si trovano bei modelli per tutta la famiglia. I tempi di spedizione sono stati normali, circa 3/4 giorni (ma io sto su un'isola, i miei pacchi perdono sempre 1/2 giorni in più). Un'altra cosa apprezzabile è la possibilità di pagare in contrassegno, con una spesa di 3.90 € (quindi nella media). Entro 10 giorni dall'acquisto si può cambiare la merce. ...

Clementoni Tavolo Parco Giochi 14829 28/12/2015

Inutile

Clementoni Tavolo Parco Giochi 14829 È un gioco che non vale la pena comprare. La base verde non si può incastrare, viene via facilmente. Come tutti i giochi Clementoni è fatto di buona plastica, resistente, ma stavolta sono rimasta delusa dalla poca utilità e la scarsissima praticità durante i giochi. È un tavolo instabile, alla fine per giocare sulla piattaforma verde, conviene staccarla e poggiarla su un piano normale, perchè mentre il bimbo muove i pezzi li su, affonda su un lato, scivola, e comunque si muove, non potendosi incastrare... Belle invece le costruzioni morbide contenute, ma sono poche, solo 7 pezzi. I due orsetti si incastrano malissimo su quella specie di pedana che dovrebbe fare su e giù, in teoria... Non lo consiglio perché lo ritengo superfluo, a me ha creato solo ingombro e mio figlio lo guarda appena. ...

Foppapedretti Vaschetta Soffietto 28/12/2015

Spaziosa e pratica

Foppapedretti Vaschetta Soffietto È stata la soluzione perfetta, fin da quando il mio bimbo aveva pochi mesi, primo perché è spaziosa e comoda e di buon materiale, e poi non occupa spazio, va benissimo dietro una porta, o appesa ad una parete (tramite un semi anello in plastica), per come si appiattisce e non lascia volume. È leggera e si può svuotare dell'acqua anche stappando il foro sulla base della vaschetta, quindi senza fare troppa fatica. Ha due piattini per poggiare il detergente e la spugna. È stato un acquisto che ho molto sfruttato, per cui mi sento di consigliarla. Sopratutto, ho apprezzato la plastica pieghevole che è morbida, delicata e inodore, si maneggia con estrema facilità. Consiglio di asciugarla dopo l'uso per togliere ogni alone di detergente, specie se si tratta di un detergente oleoso

Chicco Sterilizzatore SterilNatural Step Up 28/12/2015

Dipende dalle esigenze

Chicco Sterilizzatore SterilNatural Step Up Ho votato due stelline perché, secondo me, è utile tanto quanto evitabile. Gioca tutto sull'alta temperatura del vapore, ma, nel mio caso, impiegava un bel po di tempo a riscaldare e facevo prima a bollire un pochino d'acqua dentro un pentolino e in quella immergere le tettarelle oppure sciacquare l'interno dei biberon. È vero, come ha scritto qualcuno, che sul fondo si è formato come del calcare, un alone, anche se lo pulivo subito dopo l'uso (usavo un pochino di acqua normale di lavabo). Io direi che, chi non è sicuro se il proprio bimbo prenderà ciuccio e/o biberon (perché molti bimbi non ne vogliono e ci restano praticamente nuovi), può attendere prima di comprarlo. Non è stato, per me, molto maneggevole, a parte che è risultato ingombrante, il coperchio si apriva facilmente.
Torna sopra