Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

Zus93

Zus93

Autori che si fidano di me: 9 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 10/06/2013

235

Dragon Age: Origins (PC) 10/02/2017

Sarai un Guardiano Grigio...

Dragon Age: Origins (PC) Prima di giocarci seriamente, ma dopo averlo soltanto provato,avevo "osato" esporre tale opinione... Sì, qualunque cosa tu faccia, sarai sempre e comunque un guardiano grigio. Le ho provate quasi tutte, ma alla fine arrivi sempre lì! No, un momento, spieghiamo bene: all'inizio, puoi scegliere se essere umano, elfo o nano, così sceglierai da dove partire e, almeno con alcune delle opzioni, poi ti trovi sempre nei Guardiani Grigi, ma penso sia normale, la storia è quella. Dragon Age è un gioco diventato ormai famosissimo, siamo già al 3... io ho provato da poco l'inizio del primo perché era stato reso disponibile gratuitamente sul sito Origins, ma non ho giocato molto. Posso dire che mi è sembrato fatto molto bene, anche se la grafica, confrontata ai giochi più moderni, ovviamente lascia a desiderare. Comunque è interessante il fatto che a seconda delle tue scelte accadano cose diverse, inoltre è possibile personalizzare molto le abilità del proprio avatar. Non posso dire nulla riguardo alla storia perché, appunto, ho giocato molto poco, quindi non so dire se l'apprezzo o meno. In ogni caso, le varie situazioni che vengono proposte sono interessanti; personalmente, quella in cui mi trovo di più è quella del mago, tuttavia ognuno potrà decidere in quale ambito si sente più coinvolto. Da provare! La mia idea, dopo averci giocato seriamente, è cambiata. Mi sono innamorata del terzo gioco di questa saga, così ho deciso di giocare, prima di terminare il 3, all'1 e al 2, per poi ...

Dark Souls II: Scholar of the First Sin (PS3) 15/03/2016

Benvenuto in Dark Souls -scritta che compare dopo la prima morte

Dark Souls II: Scholar of the First Sin (PS3) Preparatevi a morire!! Sì, è ciò che farete più spesso. Premetto di non aver giocato al primo capitolo, tuttavia mi era stato detto (e, documentandomi, avevo potuto confermare) che la storia non c'entrasse nulla tra un capitolo e l'altro, quindi non mi sono posta problemi. Inoltre, sebbene sapessi che graficamente non cambiasse nulla tra i primi due capitoli, ho pensato comunque di provare il secondo, anche perché "Scholar of the first sin" mi sembrava interessante. Bene, ho preso il gioco e l'ho cominciato, ben sapendo che da tutti fosse considerato DIFFICILE. Il gioco inizia con un video di presentazione dove, sinceramente, non ho capito nulla. A quanto pare il protagonista sarà un'anima dannata, ma non si sa perché, non si ha idea del motivo per cui il mondo sia in quello stato e perché tu sia un non-morto. Appena comincia la parte giocabile, il giocatore si trova ad impersonare un uomo completamente bardato e "armaturato", all'interno di una specie di tempio in mezzo ad un prato, al buio. Attenzione: il prato è una specie di isola, se lo superi, muori. "Benbvenuto in Dark Souls"... grazie. Percorrendo l'unica strada possibile, ci si troverà davanti ad una casetta diroccata. In realtà, è possibile anche prendere un'altra strada per l'anima di un cadavere, comunque, di istinto, si pensa che il giocatore si diriga alla casupola. qui, una vecchietta orripilante ti parla prendendoti in giro. Dopo averti chiesto il nome, ti permetterà di creare il personaggio. Ebbene, in Sark ...

Festa dell'Unicorno, Vinci (FI) 02/10/2015

Attenzione, attraversamento unicorni!

Festa dell'Unicorno, Vinci (FI) La Festa dell'Unicorno è un evento che si presenta da più di dieci anni a Vinci. Io sono andata quest'anno (2015). Si è svolta i giorni 24, 25 e 26 luglio, venerdì, sabato e domenica. L'idea mi è venuta perché, la prima sera, ci sarebbe stato il concerto dei Rhapsody of Fire, un famoso gruppo musicale italiano. In realtà, hanno invitato molta gente che costa, poiché vi erano anche tre attori di "Games of Thrones" (non so chi fossero perché non seguo la serie), oltre a Cristina d'Avena e Giorgio Vanni, o cosplayer famosi come Jessica Nigri. Ok, ora che ho accennato ai famosi, parliamo della festa in sé. La Festa dell'Unicorno, estesa per tutto il centro della piccola città di Vinci, consisteva in una serie sconfinata di bancarelle, eventi e spettacoli, quasi tutti in stile epic fantasy. Per chi, come me, è appassionato di questo genere di cose, la Festa dell'Unicorno è qualcosa di molto più che magnifico. Veramente, mi ha rasserenato l'esistenza, soprattutto nel periodo un po' grigio in cui mi trovavo, quella festa ha resettato il mio tasso di stress e mi ha ricordato cosa significasse stare bene e divertirsi. Le bancarelle vendevano prodotti di ogni tipo. Vi erano vestiti, soprattutto gotici, e poi le classiche "cose da festa del fumetto", quindi manga, dvd, action figures... inoltre molti gadgets fantasy, per esempio io ho acquistato, tra le altre tante cose, una statuetta con un drago, con un'onda dietro, fatta davvero bene, ben rifinita, ad un prezzo ridicolo, nonostante ...

League Of Legends (PC) 02/10/2015

Mai guardare negli occhi un tulipano! -Lulu

League Of Legends (PC) Il titolo non è significativo, ma trovo che questa frase sia epica, soprattutto pronunciata da Lulu, uno dei campioni, cioè una nanetta viola facente parte della razza yordle. League of Legends (comunemente chiamato LoL) è un MOBA (multiplayer online battle arena) della Riot, una casa produttrice che si è fatta strada nel mondo dei videogiochi proprio grazie a LoL. Credo sia il più apprezzato MOBA al mondo. Nei giochi di questo genere, il giocatore sceglie un personaggio già fatto, con aspetto (skin), mosse (skills) e tutto quanto già fatto. Si tratta di personaggi inventati dalla casa produttrice; ad ogni partita, il giocatore può scegliere un personaggio diverso. Ci si ritrova a far parte di una squadra, in un'arena. Lo scopo è quello di abbattere la base nemica. Le squadre in gioco sono due; non so come funzioni negli altri MOBA, ma in LoL vi sono diverse arene, alcune delle quali prevedono accortezze diverse ed un differente numero di giocatori. La più utilizzata, in LoL, è la Landa degli Evocatori: una mappa quadrata le cui basi si trovano una in alto a destra e l'altra in basso a sinistra. Viene divisa in tre "vie", chiamate lanes (qui vengono usati tutti i termini inglesi italianizzati, cosa che secondo me è odiosa, come "ho skillato", "helpatemi", "si è divato sotto torre", "gankalo", "mi ha grubbato", e tutte cose simili... -.-); quella sopra è il top, quella centrale (più corta perché dritta) è il mid e quella in basso il bottom, abbreviato "bot". In questa mappa si ...

Vegetariani e nuove proposte. Una proposta di legge vorrebbe rendere obbligatoria l’offerta di pasti vegetariani nelle mense. Potremmo cosi aprirci a un diverso modo di cucinare, assaggiando prelibate pietanze. 22/06/2015

Sei vegetariano perché ami gli animali? No, odio le piante!

Vegetariani e nuove proposte. Una proposta di legge vorrebbe rendere obbligatoria l’offerta di pasti vegetariani nelle mense. Potremmo cosi aprirci a un diverso modo di cucinare, assaggiando prelibate pietanze. Sbaglio o diventare vegetariani (o, ancor più, vegani) sta diventando una moda? Proprio oggi la mia amica mi ha detto: "Sono diventata vegana!". Ma lo sai che se non mungi una mucca questa soffre? Va be', lì sono idee, sto fuorviando. Obbligo di offrire pasti vegetariani: giusto o sbagliato? Secondo me, dipende. In alcuni luoghi, come nei normali ristoranti, o negli alberghi, o magari su aerei o comunque in posti dove chiunque potrebbe trovarsi, a parer mio avrebbe senso inserire pasti per i vegetariani, per i vegani, per i celiaci, per tutti coloro che hanno "restrizioni" alimentari. Ma nei fast food cosa ci stanno a fare? Se una persona è vegetariana, invece di fare causa al fast food perché non ha insalate (cosa successa davvero), non può andare a mangiare da un'altra parte? Mi sembra logico che in un fast food ci sia la carne, cosa dovrebbe esserci? Fanno hamburger, principalmente, no? Ma si parlava di mense, quindi io deduco ci si riferisca a mense nei luoghi di lavoro, a scuola... anche in carcere, volendo. Sì, loro dovrebbero offrire pasti anche per i vegetariani, in modo che essi possano nutrirsi seguendo i loro ideali. Tuttavia, attenzione: chi non è vegetariano non deve essere obbligato a diventarlo, quindi, a parer mio, l'idea migliore sarebbe quella di dare la possibilità di scegliere.

Pokémon Y (N3DS) 22/06/2015

Ancora una volta... gotta catch 'em all!!

Pokémon Y (N3DS) Eccoci di nuovo qui, a volerli catturare tutti. Sarà inutile spiegare che cosa siano i Pokémon, poiché sono convinta che, ormai, ognuno sappia almeno che cosa essi siano. Altrimenti, documentatevi!! Pokémon X e Y hanno rivoluzionato di gran lunga gli standard del gioco, poiché hanno finalmente implementato la grafica in 3D. Peccato che si siano dimenticati tutto il resto. Per quanto possa essere carino personalizzare il proprio avatar e vestirlo in strani modi, ricordiamoci che questo è un gioco dei Pokémon, non di moda. Che senso ha far pettinare il proprio furfrou (un pokémon)?? Il team nemico è simpatico, questo bisogna riconoscerlo: fa ridere. E per tutto il resto? Niente, solite storie, tanti nuovi Pokémon di cui la maggior parte sono brutti, banali o ripetitivi... c'è un nuovo tipo: il folletto! Oltre ad essere kawaii e a distruggere brutalmente i draghi (e, meno brutalmente, anche buio, lotta, spettro... e forse anche altro), non si presenta così utile. Yveltal, il leggendario da cui il nome "Y", mi piace molto. Tuttavia, il gioco avrebbe potuto venire meglio. Ah già: troppo facile!

Multe per parolacce e bestemmie in classe. Una professoressa di Monza impone delle sanzioni dai 50 centesimi ai 3 euro per ogni parolaccia che esce dalle bocche dei suoi studenti durante le lezioni. Siete d'accordo con questo metodo educativo? 20/04/2015

Multe ai bimbi che non conoscono nemmeno il valore dei soldi?

Multe per parolacce e bestemmie in classe. Una professoressa di Monza impone delle sanzioni dai 50 centesimi ai 3 euro per ogni parolaccia che esce dalle bocche dei suoi studenti durante le lezioni. Siete d'accordo con questo metodo educativo? Io penso che sia giuste educare i bambini. Insomma, sembra che le generazioni siano sempre più maleducate, man mano che passa il tempo. Mi sbaglio, forse? Ci sono un sacco di ragazzetti che urlano addosso alla gente che passa insultandola senza motivo, oppure che sputano a terra ogni due minuti, o che vanno in giro semi-nudi credendo di essere "fighi". Non sono molto educati, secondo me. Ma le multe? Se i bambini imprecano o bestemmiano in classe, da qualche parte devono pur aver sentito quelle parole. Però non è detto che sia colpa della loro famiglia. Certo, i genitori e i nonni di solito educano i bambini, ma non li possono tenere dentro ad una campana di vetro. Anche solo guardando la televisione, ormai ci sono volgarità indicibili su ogni canale ed a ogni ora, quindi è normale che i pargoli imparino cattivi linguaggi ed abitudini poco eleganti. I comici che si sentono ogni giorno usano espressioni volgari il più delle volte, nei film si vedono volgarità e nei programmi televisivi moltissime donne vanno in giro praticamente nude ed anche qualche uomo non scherza. Poi i bambini li imitano. Non penso che sia colpa dei video-giochi, come molte persone (a parer mio, ahimè, un po' bigotte) credono. A parte alcuni tipi di giochi che ci sono, la maggior parte dei video-giochi istiga tutt'altro che violenza e maleducazione: fanno fare tante cose, ma chiunque abbia un minimo di cervello sa distinguere il gioco dalla realtà, no? Se io gioco ad un gioco in cui ammazzo la gente, ...

Infostrada 14/04/2015

La rete non va, ma loro negano l'evidenza.

Infostrada Visto che la scorsa serata, a parer mio, hanno toccato il fondo, voglio raccontare la mia "splendida" avventura con Infostrada. Mi sono fatta tentare dal prezzo basso, nonostante il commesso del negozio dicesse cose sbagliate (complimenti anche al personale, quindi), dicendo poi "io non vendo mica patate" e senza ammettere di aver sbagliato. Tuttavia, da adesso la mia rete fa schifo. Mi scuso per i termini, ma è la verità. Chiamando l'assistenza, hanno insinuato che la mia rete è stata hackerata e che non va per questo motivo; casualmente, però, ciò ha iniziato a succedere proprio quando sono passata ad Infostrada. Poi mi dicevano di togliere il filtro che permette di usare telefono e modem sulla stessa rete, peccato che con la precedente compagnia il filtro funzionava benissimo. Poi hanno accusato il modem che, anche quello, ha sempre funzionato perfettamente (non è di nessuna compagnia, è Netgear). Insomma, la domenica sera, in casa mia, internet non si può usare e loro non accennano a voler risolvere. Anche in altri momenti cede tutto, ma il culmine viene sempre raggiunto la domenica sera, durante la quale, ogni due secondi si scollega tutto. Ma secondo loro è colpa mia. Sì, perché l'addetto del call center che ha risposto era particolarmente "simpatico" e mi parlava come se io fossi idiota e fosse tutta colpa mia se non andava la rete. Va be'. Già una volta mi avevano dato problemi, così ero passata ad un altro operatore, poi ho provato a fidarmi di nuovo ma ho sbagliato.

Les Alpes Pixie Collection 10/03/2015

I folletti!!

Les Alpes Pixie Collection Ho scoperto Les Alpes da poco e me ne sono innamorata. In realàò, trovo che ogni opera di questo marchio sia stupenda, ma io, in particolare, apprezzo i pixies. Oltre ad essi vi sono anche fate, draghi e molto altro, ma i pixies sono unici. Lo so, possono sembrare brutti, alcuni li definiscono addirittura inquietanti, ma io li ritengo buffi e dai visetti simpatici e, tutto sommato, nemmeno così brutti. Per il momenti ne ho quattro, ma ce ne sono molti che ho visto in giro e che mi piacerebbe molto avere. Il mio primo è stato quello del pozzo dei desideri. Non so se è originale, in realtà, poiché me lo hanno regalato molti anni fa. Credo sia una folletta, la quale è inginocchiata sul tappo di sughero di un boccetto, chiamato "pozzo dei desideri". Poi ho ricevuto il porta-chiavi di un pixie aggrappato alla prima lettera del mio nome, molto simpatico. In seguito, poco prima di Natale, ho acquistato un pixie che sta seduto su una sfera di vetro. Circa un mese fa ho avuto l'ultimo, cioè un pixie mago con un gufetto tra le manine. Fantastici!! Comunque ne ho visti di davvero stupendi, per esempio una pixie che legge un libro seduta su un fungo, o un pixie in un barattolo di vernice. Tutta la collezione di pixie in coppie, inoltre, la trovo favolosa. Insomma, sono cose che devono piacere, e a me piacciono molto, inoltre mi ispirano alcune idee creative e fantasy.

La vendetta dei nani (Markus Heitz) 09/03/2015

La vendetta dei Nani... e non solo.

La vendetta dei nani (Markus Heitz) Questo è il terzo libro della celebre Saga dei Nani, ormai best-seller tedesco. A mio parere, rispetto ai due libri precedenti, questo è più caotico. Non intendo nulla di negativo con ciò, anzi, forse l'autore è riuscito a staccarsi dalla storia "semi-autoconclusiva" che sono stati i precedenti libri. Alla fine del primo, tutto finì bene, un gran bel lieto fine, ma poi tutto tremò... e basta. Nel secondo tutto rose e fiori alla fine, tutto bello, e sembrava che la Terra Nascosta potesse tirare un sospiro di sollievo. Il terzo libro, invece, è ben legato a quelli prima e sembra esserlo a quello dopo (che devo ancora leggere). Comunque mi è piaciuto molto, anche se alcune parti mi hanno dato dei dispiaceri legati al fatto che ho la brutta abitudine di affezionarmi ai personaggi. Comunque penso che l'autore si sia ben sbizzarrito e sospetto che l'ultimo volume possa essere ancora migliore. In questo capitolo tutto si mischia, non ci sono più fazioni ben delineate e questo, a mio avviso, rende la storia più vera. Insomma, è da leggere.

Matrimoni gay. Il no al riconoscimento giuridico di matrimoni e unioni gay è grande motivo di discussione. Qual è il vostro punto di vista su questo tema delicato? 12/11/2014

"It's ok to be gay"!

Matrimoni gay. Il no al riconoscimento giuridico di matrimoni e unioni gay è grande motivo di discussione. Qual è il vostro punto di vista su questo tema delicato? Come titolo all'opinione ho inserito il titolo di una canzone, cantata da Tom Boy, il quale è decisamente gay. Ma ha ragione, va bene essere gay, qual è il problema? Certo, io potrei dire "non sanno cosa si perdono" quelle donne a cui piacciono altre donne (e penso che molti uomini lo direbbero agli uomini a cui piacciono altri uomini), ma loro potrebbero dire lo stesso degli eterosessuali. Alcuni dicono: "va contro la religione!", e allora? La religione dice tante cose, se si dovesse stare a guardare non si potrebbe nemmeno vivere, perché ci sono anche tante di quelle contraddizioni che neanche riesco a ricordare quante, quindi non vedo il problema. Ma soprattutto: saranno i gay ad andare contro la religione, non gli omofobi, quindi perché gli omofobi si devono accanire? Che problema comporta agli eterosessuali il fatto che altre persone siano omosessuali? Ok, se un etero si innamorasse di un omo del sesso opposto sarebbe un problema perché non verrebbe ricambiato, ma sarebbe un problema solo suo, non della comunità! Alla fine, tutti hanno diritto di essere felici, no? Quindi perché gli omosessuali non possono? Alla fine sono persone normali che vogliono sposarsi. Certo, non potranno fisicamente procreare, ma non sono problemi degli altri! Se a loro sta bene così, che si sposino, no?

Musica. Le canzoni che amiamo sono spesso legate a momenti importanti della nostra vita o ricordi speciali. Raccontateci alcuni di questi episodi indimenticabili legati alla musica. 21/10/2014

Le emozioni espresse in suoni...

Musica. Le canzoni che amiamo sono spesso legate a momenti importanti della nostra vita o ricordi speciali. Raccontateci alcuni di questi episodi indimenticabili legati alla musica. La musica? Cosa si può dire riguardo a questa così autentica ed antica forma d'arte? Un tempo la musica era qualcosa di magnifico e magico, ma, se devo essere sincera, non mi intendo molto di musica classica (e non mi piace nemmeno la lirica), quindi esprimerò alcuni dei concetti che mi vengono in mente, a volte, quando mi trovo davanti al mondo musicale di oggi. Sono stati creati molti generi, tutti così simili, ma molti così diversi, mille sottogeneri di un genere... a cosa serva classificare così rigidamente la musica non lo so, ma devo dire che, tra i macro generi, ho qualcosa da dire. La musica pop, ovvero quella commerciale, ha subìto un'evoluzione incredibile. Un tempo le canzoni più emozionanti venivano dagli Stati Uniti, tantissimi gruppi stranieri che facevano sognare le persone, ma oggi, non vi sembrano tutte uguali le canzoni commerciali straniere? Tutti i cantanti con voci simili che dicono le stesse cose su basi musicali uguali... mi sembra triste... apprezzo invece molto il pop italiano, i cantanti commerciali che, in realtà, mi sembrano molto meno "commerciali" rispetto agli altri. Il più delle volte si tratta di canzoni dai testi profondi e dalle musiche melodiche. Avete mai ascoltato j-pop o k-pop? Si tratta del commerciale giapponese e coreano, sono davvero interessanti, trovo che i cantanti orientali abbiano, in linea di massima, voci molto calde e giovanili, mi piacciono molto. In questo periodo è molto di moda il latino americano, mi piaceva ma mi ha ...

Autunno. La stagione perfetta per le gite fuori porta tra colori e natura, city-trip o soggiorni spa. Raccontateci il vostro weekend ideale e la vostra esperienza per un viaggio indimenticabile. 30/09/2014

Finalmente!! :D

Autunno. La stagione perfetta per le gite fuori porta tra colori e natura, city-trip o soggiorni spa. Raccontateci il vostro weekend ideale e la vostra esperienza per un viaggio indimenticabile. Sono anni che aspettavo l'autunno! Sì, davvero, anni. Perché questo è stato un bell'anno, la primavera, anche se è durata poco, c'è stata, e l'autunno... beh, è durato un po' troppo, visto che l'estate, più che tale, è stata una stagione delle piogge! Però a me piace l'autunno. Sì, con esso ricomincia con alcune "rotture", l'immenso traffico, tutti i ragazzini che vanno a scuola... però non è male, in fin dei conti, in quanto a temperatura, si sta molto bene. In questi giorni però non è il massimo, perché al mattino si congela e al pomeriggio ci si scioglie, ma, in linea di massima, va bene così. E finalmente si dorme godendosi il tepore del letto, che in estate si detesta così tanto! Insomma, penso che l'autunno sia una gran bella stagione, forse la migliore. Chi è d'accordo?

Manpower 17/09/2014

Tutto questo "power" non si è ancora visto...

Manpower Che dire? Chi non ha il lavoro deve cercare nelle agenzie interinali, tra le altre cose, no? Bene, peccato che queste agenzie non sempre facciano il loro lavoro. Devo dire che Manpower, a differenze delle altre, una volta mi ha chiamata. Ebbene sì gente, una volta su due anni che sono iscritta, ho ricevuto una chiamata da Manpower (quando mi ero iscritta da poco). Mi proponevano un'offerta, io ho accettato ben contenta, ma poi non ho nemmeno ricevuto la chiamata per il colloquio, comunque si apprezza l'impegno dell'agenzia. Si merita le tre stelline proprio per quell'unica chiamata, perché le altre agenzie non fanno nemmeno quella! Però il sito è pessimo. Prima andava tanto bene, poi lo hanno cambiato, tutto graficoso e figoso, e alla fine è molto peggio di prima.

Synergie italia 17/09/2014

La peggiore agenzia interinale che io conosca!

Synergie italia Come moltissima gente, anch'io sono in cerca di lavoro e, com'è normale che sia, ho provato anche a rivolgermi alle varie agenzie interinali. Bene, Synergie, a mio parere, è pessima! Ma non come le altre: molto peggio!! Vi racconto. Per fare bella figura, avevo pensato di recarmi lì di persona invece che iscrivermi via internet, così sono arrivata con il mio curriculum e loro gentilmente lo hanno registrato dicendomi: <> io ho ringraziato e bom. Ogni giorno poi ho controllato il loro sito in cerca di offerte, finché ne ho trovata una interessante, così, tutta contenta, sono tornata lì da loro. Non ricordo se fosse la stessa addetta della volta prima, comunque penso avesse le balle girate, perché io ho espresso il mio interesse per quell'offerta e lei mi ha risposto: <> e mi ha liquidata così. A parte il fatto che non mi hanno mai chiamata, in due anni che sono iscritta lì (e non credo che non ci siano mai state offerte), ma poi che cavolo vuol dire che si ripubblicano da sole? Ma siamo matti? Magari nelle altre città è meglio, ma qui è veramente ridicolo. Oltre a questo, il sito, a mio parere, fa schifo. Mi scuso per non aver usato mezzi termini, ma la penso così; ogni volta che su altri siti trovo offerte tramite Synergie storco il naso. Le faccio comunque, ma già mi dà ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra