Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

alba_65

alba_65

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 11/09/2010

69

Vivera Burger con verdure 31/01/2012

Ottimo piatto pronto 100% vegetale

Vivera Burger con verdure Salve. Chi segue le mie opinioni sa che mia figlia è vegetariana e che, grazie a lei, mi sono ritrovata a recensire diversi prodotti adatti a chi non mangia carne. Ebbene, ringraziando Ciao.it per aver accettato di introdurre questo prodotto sul sito, eccomi qui a presentarvi un' altra pietanza 100% vegetale. LA SCOPERTA Ero a far la spesa con mio marito a Penny , con la solita lista chilometrica per la scorta settimanale. Dopo aver saccheggiato per bene il reparto frutta e verdura, mi sono recata al banco frigo per vedere se trovavo qualcosa tra la carne a buon prezzo. Ed è qui che ho notato un prodotto in offerta, ma, con mia sorpresa, non si trattava di carne. Infatti il prodotto era proprio VIVERA BURGER CON VERDURE. IL PRODOTTO Creato in Olanda, è distribuito in Italia da Atlante srl(BO). La confezione è ben sigillata ma dalla superficie trasparente in modo da mostrare il suo contenuto. Contiene 2 burger vegetali per un totale di 200 grammi(100 per burger). L' etichetta di carta intorno alla vaschetta racchiude in sè tutte le informazioni utili per chi è interessato all' acquisto, come gli ingredienti, i tempi di cottura e i modi di conservazione, oltre ad un immagine molto invitante posta sotto la scritta VIVERA - Burger con Verdure. Sono facilissimi da preparare. Basta infatti scaldarli in una padella antiaderente 3 minuti per lato o lasciarli in forno a 225 gradi per 10 minuti. Inoltre hanno una lunga data di scadenza(più di un mese), anche grazie al fatto ...

Il divoratore (Lorenza Ghinelli) 24/01/2012

Vi ritroverete in un incubo

Il divoratore (Lorenza Ghinelli) Salve. Eccomi qui con un' altra opinione su un libro. Questa volta torno su un genere che amo di più, il giallo. Anche se per la prima volta il libro che sto per presentarvi è stato scritto da un autrice italiana, e non straniera. LA SCRITTRICE Lei si chiama Lorenza Ghinelli e, anche se piuttosto giovane, devo dire che ha del talento. Nata nel 1981 a Cesena, è diplomata in grafica pubblicitaria, fotografia, web design e montaggio digitale. Laureata in scienze della Formazione, ha conseguito il master in tecniche della narrazione presso la scuola Holden di Torino. Autrice di vari racconti, opere teatrali e cortometraggi, ha scritto Francis degli specchi e nel 2010, insieme a Simone Sarasso e Daniele Rudoni, ha pubblicato J.A.S.T. Vive a Roma dove lavora come editor e sceneggiatrice per la Taodue. IL DIVORATORE Ad attirarmi, come sempre, è stata la copertina. Scritto a caratteri cubitali, il titolo sovrasta una figura maschile incappucciata che ti fissa dall' alto della scalinata, metre sotto di esso è stato lasciato un avvertimento: "Non guardarlo. Non cercarlo. Se gli credi lui ti vede." Leggendo il frontespizio interno, ho capito che poteva essere un libro interessante, così l' ho preso, anche perchè costava solo 9 euro. Non so come, ma sono stata io a divorare Il Divoratore: l'ho finito in due giorni! La trama E' il 1986. Denny è un bambino di sette anni. La sua vita è un vero inferno: la madre è tossica, il padre è alcolizzato, e i suoi compagni di ...

Promessi vampiri. The dark sides (Beth Fantaskey) 01/01/2012

Meglio il precedente, ma comunque resta un bel libro

Promessi vampiri. The dark sides (Beth Fantaskey) Per Natale mia figlia chiede sempre dei libri perché adora leggere. Quest’anno gliene sono stati regalati ben tre, e uno di essi è il libro di cui sto per parlarvi: Promessi Vampiri- The Dark Side. Il libro è il sequel di “Promessi Vampiri”, di cui ho già lasciato una recensione scritta da mia figlia. Nel precedente avevamo visto come la vita di Jessica Packwood, una normalissima ragazza della Pennsylvania, fosse stata travolta dall’ arrivo di Lucius Vladescu, che affermava che, come lui, anche lei era un vampiro e che, in quanto principi delle due casate più potenti della Romania, erano destinati a governare insieme sul loro popolo. Alla fine Jess, che accetterà il suo vero nome, Antanasia Dragomir, si convince che Lucius non è pazzo e che dice il vero e, dopo una serie di imprevisti, i due riescono a ritrovarsi e a stare insieme. Ed è proprio col loro matrimonio che si apre il secondo libro. TRAMA Chi aveva letto il primo libro, o almeno la mia recensione, saprà che la scrittrice, Beth Fantaskey, aveva ringraziato i propri lettori con la pubblicazione sul sito della casa editrice Y.Giunti di un seguito, poi incluso in questo nuovo libro, intitolato The Wedding(Il matrimonio, appunto). Il libro inizia con l’arrivo di Mindy, la migliore amica di Jess/Antanasia, se non l’unica, pronta a farle da testimone, nonché da hair-stylist, per il giorno più importante della sua vita. Con un vestito da favola, una cerimonia commuovente e un ricevimento romantico, Antanasia e ...

Il gatto con gli stivali 3D (C. Miller - USA 2011) 22/12/2011

Uno dei personaggi più amati di Shrek in un' avventura tutta sua.

Il gatto con gli stivali 3D (C. Miller - USA 2011) Salve. Sotto Natale si sa che al cinema ci sono un sacco di novità, sia per grandi che per piccini. Mio figlio mi ha assillato per ben un mese per andare al cinema il 16 dicembre. A vedere cosa? Ma il film de Il Gatto con gli Stivali naturalmente. Molti di voi lo conosceranno solo per la favola, altri lo avranno visto alle prese con l'orco più amato che ci sia dai nostri pargoli(parlo di Shrek, naturalmente). Ora invece è al cinema in un' avventura tutta sua in cui sapremo la vera storia del Gatto con gli stivali. IL FILM All' inizio della storia il nostro amico è un ricercato molto famoso, nonchè desiderato dalle gattine di ogni dove. Alla ricerca di un colpo, viene a sapere da alcuni tipi in una taverna che si vocifera di alcuni fagioli magici che, generando una pianta alta fin sopra le nuvole, portino ad un regno in cui si trova il tesoro più grande che si possa immaginare. Il Gatto non vuole lasciarsi sfuggire l' occasione di prendere questi fagioli, di cui già conosceva molto bene la storia. Così cerca i due fuorilegge che ne sono in possesso: Jack e Jill, mi pare. Ma, proprio mentre stava per fare il colpo, un altro gatto appare, anche lui per prendere i fagioli. Alla fine i due vengono scoperti e costretti alla fuga. Seguendo il gatto che gli aveva rovinato il piano, Gatto con gli stivali scopre che in realtà è una gatta: Kitty zampre di velluto, chiamata così perchè riesce a derubarti senza che tu te ne accorga, con le sue zampine bianche pelose. Ma Kitty non ...

Farmacia24ore.it 16/12/2011

Aggiungiamo altre 5 stelle a questo sito!

Farmacia24ore.it Salve a tutti. Per chi non lo sa, ci sono già più di 150 opinioni sul sito di cui sto per parlarvi, ovvero Farmacia24ore.it. Allora perchè scriverne un'altra? Domanda logica che ha ben 2 risposte: 1)Delle 150 e passa opinioni scritte, solo un paio sono state lasciate da utenti che hanno scritto altre opinioni oltre a quella (e quindi veramente affidabili). 2)Scrivendo un'opinione su Ciao.it il sito in questione ti dà uno sconto del 5% sul prossimo ordine( e questo spiega perchè le persone si siano iscritte su ciao.it solo per lasciare un'opinione su questo sito). IL SITO Su uno sfondo celeste, la pagina bianca risulta piuttosto facile da navigare. Sulla destra troviamo il carrello, la ricerca dei prodotti per categoria o per marca e le offerte per marca. Al centro abbiamo le promozioni, i best sellers e i nuovi prodotti. Sulla sinistra invece c'è il login per accedere al sito, e la ricerca specifica. In alto a destra abbiamo le voci: Chi Siamo, Catalogo, Offerte, Novità, Contatti. CHI SIAMO? Farmacia24ore.it è il sito e-commerce della farmacia Del Leone, ubicata in Francavilla Fontana, provincia di Brindisi. Sul sito potrete trovare maggiori informazioni al riguardo. CATALOGO I prodotti venduti spaziano dall' Alimentazione alla Sanitaria, passando per Cosmesi, Anti-fumo, Elettromedicali e tanto altro. Le marche presenti sono molte e in continuo aumento per garantire ai clienti maggiori scelte. CONTATTI POtete scrivere allo staff di Farmacia24ore.it per posta ...

Canon PG40 CL41 2 PACK 14/11/2011

Mai avuto problemi con loro in 5 anni

Canon PG40 CL41 2 PACK Salve. Tempo fa scrissi un'opinione sulla mia stampante, una Canon Pixma MP160(tra le mie prime opinioni, quindi niente di speciale). Oggi vi presento le cartucce che utilizzo per questa stampante. Come si vede già dalla foto del prodotto, la stampante porta solo 2 cartucce: la PG 40 contiene il nero; mentre la CL 41 contiene i 3 colori primari(rosso, giallo, blu). Sono compatibili con le seguenti stampanti Canon: PIXMA IP1200 / IP1300 / IP1600 / IP1700 / IP1800 / IP1900 / IP2200 / IP2500 / IP2600 / IP6210D / IP6220D / MP140 / MP150 / MP160 / MP170 / MP180 / MP190 / MP210 / MP220 / MP450 / MP460 / MP470 / MX300 / MX310 LA CONFEZIONE confezionate singolarmente, lo scatolo in carta ben sigillato è nero per la PG40 e colorato per la CL41. Sul retro si trovano le indicazioni per sapere con quali stampanti sono compatibili. All'interno la cartuccia è contenuta in un involucro di plastica che la tiene ben sigillata in modo da evitare danni all'inchiostro. Con essa c'è un foglio con le istruzioni per rimuovere la cartuccia dalla stampante e sostituirla con quella nuova. LA CARTUCCIA: info e problemi Con una capienza media di 16 ml, ha l' etichetta con il logo Canon sulla parte superiore. Sotto di essa è presente un foro(nella CL 41 ce ne sono 3, uno per colore) grazie al quale è possibile ricaricarla. Basta avere una siringa e dell' inchiostro compatibile, infatti, per ottenere una cartuccia nuova di zecca. Per chi non l'ha mai fatto, magari la prima volta vi sporcherete un ...

eMachines EME442-142G25MN 11/11/2011

Utile se non devi fare molto.

eMachines EME442-142G25MN Salve a tutti! Di solito presento prodotti alimentari perchè me ne capitano molti di più tra le mani. Ma oggi, visto anche che questo è il mese dedicato alla categoria Computer, ho deciso di fare una recensione su questo pc. La marca è Emachines, mai sentita rima dell' acquisto di questo netbook. COS' E' UN NETBOOK? E' la prima cosa che ho chiesto a mia figlia quando ha portato a casa questo prodotto. Ebbene, è un normale pc portatile, solo di dimensioni inferiori rispetto ad un notebook, non ha il lettore CD/DVD e relativo masterizzatore e ha una memoria interna inferiore(poi dipende dal tipo di netbook e notebook). E CHE CI DEVI FARE? Questa è stata la seconda domanda. Infatti a casa abbiamo sia un pc fisso che un notebook, quindi a che ci serviva un altro pc? In realtà serviva a lei per prendere appunti e salvarsi le sue cose. Il resto della famiglia non l'ha nemmeno quasi mai toccato. Dico quasi mai perchè, per scrivere questa recensione, un pò ho dovuto pur usarlo,no?! Ma ora presentiamo il prodotto. LA CONFEZIONE La scatola è in cartone, col manico di plastica sul lato superiore. Davanti abbiamo il disegno sul verde del pc, con la scritta centrale EMachines e il sito www.emachines.com sul basso. Sul lato sinistro,scritti molto in piccolo, troviamo invece i dati del pc, che poi elencherò. All' interno, tenuto ben fermo con cartone e chiuso in un sacchetto bianco, abbiamo il netbook, con sotto il caricabatterie e il libretto di garanzia. IL PC Piccolo e leggero, ...

Sojasun Burger di Soia Provenzale 05/11/2011

Ottimi per la salute e gustosissimi

Sojasun Burger di Soia Provenzale Salve a tutti. Ringrazio Ciao.it per aver accettato l' introduzione di questo prodotto tra i vari da opinionare. Chi ha già letto alcune delle mie opinioni saprà che mia figlia è vegetariana(ormai da più di un anno). Spesso, per risparmiare(visto che i prodotti pronti costano un bel pò) compra del preparato per seitan, che poi prepara lei in casa (già recensito). A volte, però, un pò per pigrizia, un pò per cambiare un pò(anche variare fa bene), le compro dei prodotti già pronti, quasi sempre della marca Sojasun. Devo dire che mia figlia è molto soddisfatta di questi prodotti: gustosi, cuociono in 5 minuti e sono ricchi di proteine. Ma veniamo a noi e parliamo in particolare dei Burger di Soia Provenzale. LA CONFEZIONE Molto colorata, a predominare è di sicuro il verde, presente sia sullo sfondo che come colore della scritta 2 Burger di Soia. Provenzale, che indica la ricetta seguita per creare questi burger, invece è di un bell' arancione e richiama il colre del burger disegnato sotto e mezzo mangiucchiato. Le brevi indicazioni riportate sotto dicono: per 2 pasti, soltanto 143 kcal per 100g; 100% vegetale; pronto in 5 min; fonte di fibre e proteine vegetali; senza glutine. Sulla sommità della confezione troviamo la data di scadenza,di solito sempre bella distante(quelli che ho preso io la settimana scorsa scadono a metà dicembre), Sul fondo invece c'è l'apertura facilitata(perchè sul fondo? Mah....) Ai lati sono descritti alcuni degli altri prodotti Sojasun in vendita, ...

Nero Perugina Ovetti 04/11/2011

Una cioccolatosa bontà

Nero Perugina Ovetti Salve a tutti. Oggi voglio iniziare la giornata presentandovi un prodotto che adoro. L' altro giorno mia figlia torna a casa con la spesa e, tra le altre cose, mi dà due confezioni di Nero Perugina Ovetti. Io, che adoro la cioccolata fondente, non ho saputo resistere alla tentazione di provarli, e ne sono rimasta soddisfatissima. Ed ecco le INFORMAZIONI sul prodotto: La confezione, completamente marrone scuro - nero, presenta la scritta NERO in bianco bella grande. Al di sotto, con la scritta Ovetti, sono raffigurati i 3 tipi di ovetti che si trovano nella confezione: fonddente intenso; granella di nocciola; granella al lampone. Sul retro si trovano le informazioni nutrizionali e gli ingredienti per ogni tipologia di ovetto. All' interno ci sono ovetti con l'involucro completamente marrone(fondente intenso); quelli sul dorato(alla nocciola) e quelli sul rosso(al lampone). INFORMAZIONI NUTRIZIONALI per 100 gr Valore energetico 546 kcal/ 2273 kj Proteine 5,5 g Carboidrati 50,2 g Grassi 34,4 g INGREDIENTI Ovetto Nero Fondente Intenso Zucchero; pasta di cacao; grasso vegetale; Nel ripieno: cacao magro in polvere; burro di cacao; latte in polvere; nocciole; latte scremato in polvere; emulsionante lecitine(di soia); siero di latte in polvere; aromi. Può contyenere tracce di altra frutta a guscio. Ovetto Nero con Granella di Nocciole Zucchero; pasta di cacao; grasso vegetale; Nel ripieno: cacao magro in polvere; burro di cacao; nocciole 3,2%; latte in polvere; ...

Apple iPhone 3G 16GB 26/10/2011

IPHONE 3G, un bel modello ma ormai da lasciarci alle spalle

Apple iPhone 3G 16GB Salve a tutti. L'opinione di oggi riguarda un cellulare, forse un pò vecchiotto, ma ancora tra i migliori che abbia mai visto. Naturalmetne tutti sanno che la marca migliore di elettronica del momento è la Apple. data la recente scomparsa del suo creatore, Steve Jobs, ho pensato di scrivere questa opinione per far sapere quanto in famiglia abbiamo apprezzato il suo contributo in questo campo e quanto le sue idee abbiano rivoluzionato il nostro modo di pensare ai telefoni. Ma torniamo al prodotto e, dato che sarebbe inutile, data la sua popolarità, approfondire informazioni riguardo alla Apple, passo alla descrizione della mia esperienza. L' AQUISTO Premetto che non capisco nulla di cellulari, se non quel poco che mi spiegano le mie figlie o che leggo su internet. Quando ho letto l'annuncio che si vendeva un IPhone 3G poco lontano da casa a 250 euro, ho pensato che potesse essere un buon aquisto. Parlandone con mia figlia ho capito che era meglio andarci coi piedi di piombo visto le 100mila versioni taroccate esistenti in giro, e che era meglio non acquistare nulla se non si vedeva di persona. Così, dopo che mia figlia ha passato due giorni a girare su internet tra articoli vari e video con cellulare originale e il falso a confronto, ho contattato il venditore e siamo andate a vedere l' Iphone in vendita. LA CONFEZIONE Quando me lo anno mostrato sinceramente non mi aspettavo una scatolina del genere: nera, appena un pò più grande del telefono, con gli spazi predisposti ...

Festa di Halloween. Raccontaci le sue origini e come viene celebrata nel tuo Paese 21/10/2011

Tra fantasmi, tradizioni e... i dolcetti, che non guastano mai!

Festa di Halloween. Raccontaci le sue origini e come viene celebrata nel tuo Paese Salve a tutti. Ormai anche il mese di Novembre è alle porte e, con belli e brutti ricordi, ci si avvicina al giorno di Ognissanti e al giorno dei Morti. Ma forse per i bimbi nessuna delle due è più importante dell' ultimo giorno di Ottobre: Halloween. A cosa dobbiamo cotanto interesse? Forse ai costumi, ai dolci, agli scherzi.... Ma andiamo con ordine e vediamo a quanto risale in realtà questa usanza. LE ORIGINI DELLA FESTA Molti attribuiscono questa festa all' Inghilterra. In realtà si deve scavare un bel pò nel passato per arrivare alle vere origini di HAlloween. In Europa arrivò grazie ai Celti, prima ancora che i Romani prendessero il dominio. Per i Celti, l'anno nuovo non iniziava il primo Gennaio come per noi, bensì l' 1 Novembre, con la fine della stagione calda e l'inizio dell' inverno. Col freddo, infatti, il lavoro nei campi era concluso, si passavo le giornate in casa e la sera si stava dinanzi al focolare tutti insieme. Quindi per loro Novembre portava un nuovo anno, e festeggiavano quindi il loro capodanno, chiamato Samhain, cioè "fine dell' estate". Dato che questo giorno per loro non faceva parte nè dell'anno nuovo nè di quello vecchio, era come se ci fosse una distorsione tra spazio e tempo che permetteva al regno dei vivi e quello dei morti di comunicare. Per spaventare gli spiriti, i Celti si vestivano per 3 giorni con le pelli degli animali uccisi in sacrificio per festeggiare l'anno nuovo, insieme a maschere grottesche, e si muovevano nei boschi ...

Nutrilite Biotina C Plus 17/10/2011

UNA SOLUZIONE SODDISFACENTE PER CONTRASTARE LA CADUTA DEI CAPELLI

Nutrilite Biotina C Plus Da quando mi sono iscritta su Ciao.it, leggo spesso opinioni su prodotti per la cura del corpo. Con alcuni ciaoini facciamo la gara a chi trova prima il prodotto migliore per un problema comune, come la pelle grassa, le smagliature o la crema idratante più efficace che non lasci unti. Un altro problema che mi accomuna spesso ad altri utenti di Ciao.it è la caduta dei capelli. i miei capelli sono grassi, sottili e soprattutto pochi. Ho provato così tanti prodotti che mi ci vorebbe una vita a delencarli tutti, tra maschere, shampoo, fiale, compresse e chi più ne ha più ne metta. Alcuni erano costosi, altri forse troppo economici per aspettarsi un vero miglioramento, sta di fatto che il problema non si è minimamente risolto, se non è addirittura peggiorato! Alla fine è stata mia figlia a trovare una soluzione, grazie ad alcuni amici. La soluzione si chiama BIOTINA C PLUS, ed è un prodotto Amway. POCHE INFO SU AMWAY AMWAY è un' azienda americana famosa in tutto il mondo per la produzione di prodotti per ogni uso 100% naturali. Ormai casa mia è piena di prodotti Amway: detersivo per piatti, sgrassatore per ogni superficie, prodotto per la pulizia dei vetri con effetto antiappannante, detersivo per la pulizia dei tappeti, shampoo e balsamo per ogni tipo di capello, detersivo per la lavatrice, ammorbidente, candeggina, creme per il viso, detergenti per il corpo, smalti, ombretti, matite per gli occhi, compresse vitaminiche per diverse necessità... Insomma: c'è così tanta roba ...

Inseparabile Rosecollis 14/10/2011

E da 2 divennero 4 e..

Inseparabile Rosecollis Salve a tutti. E' da un pò che manco da Ciao.it. In questi ultimi mesi ho avuto qualche problema personale che mi ha lasciato poco tempo per usare il pc. Comunque sia, ora che sono di nuovo tra voi, ho pensato di rientrare con un argomento che mi piace un mondo. E quale argomento è migliore dei miei piccoli pappagalli? Tempo fa scrissi una recensione su di loro, ma nella categoria sbagliata non pensando che ce ne fosse una dedicata proprio a questa specie. Sto parlando degli INSEPARABILI ROSEICOLLIS. Nella mia vecchia recensione scrissi che, dopo la morte di uno dei nostri primi inseparabili, acquistammo una nuova coppia che poco dopo ci regalò due bellissimi pulli. Ebbene, da quel giorno sono passati ben sette mesi e ora....ORA ABBIAMO BEN 8 PAPPAGALLI!!!! Ma andiamo con ordine... I pappagalli di partenza li abbiamo presi verso la fine di Gennaio da un allevatore poco distante da casa. Li abbiamo scelti perchè si distinguevano facilmente dato che uno era verde con la faccia rossa(ANCESTRALE) e invece l'altro era giallo con faccia rossa(LUTINO), pagandoli anche 10 euro in più perchè era una coppia che aveva già avuto delle uova. Una volta a casa ci è voluto un bel pò per farli abituare a noi: scappavano di continuo quando ti vedevano e non uscivano quasi dal nido. Poi la scoperta: li abbiamo visti accoppiarsi un paio di volte e poche settimane dopo ecco le prime uova! In tutto erano 5, fatte nell' arco di due settimane. Il tempo per covarle, circa un mese, ed ecco nascere ...

Hotel Valle Maira, Dronero 24/06/2011

C'è di meglio, ma ci si sta bene.

Hotel Valle Maira, Dronero Salve a tutti. Oggi, nel tentativo di preparare le valigie per la settimana di vacanze estiva, ho trovato per caso una ricevuta di questo hotel di qualche anno fa, quando ancora non vivevo qui. Quindi ho pensato di inserire un' opinione a riguardo, che non sarà dettagliatissima perchè è passato molto tempo, ma cercherò di fare del mio meglio. L' HOTEL L' Hotel Valle Maira si trova a Dronero, vicino Cuneo. Arrivarci è piuttosto facile. Infatti, da Cuneo, basta seguire le indicazioni per andare a Caraglio; quindi restare sulla strada principale e in una ventina di minuti arriverete a Dronero. L' Hotel si trova proprio sulla statale, poco prima del centro paese. All' ingresso troverete il bar, infatti è aperto al pubblico come bar e ristorante. Le stanze sono in tutto 12, quattro per piano. Noi avevamo prenotato 2 stanze: una per 3 persone(un letto matrimonile e un singolo) e una per 2(due singoli). Purtroppo le stanze con 3 letti erano tutte all' ultimo piano e non c'è l'ascensore, quindi ci siamo dovuti fare 3 piani di scale con ziani e borse varie.. Le regazze invece, che avevano la stanza a primo piano, si sono trovate più che bene. I PREZZI Non so se i costi sono cambiati da quando ci andai io, ma credo che dovrebbero andare da circa 40-50 euro a notte per una singola a 100-150 per una tripla. Naturalmente al pian terreno c'è la sala per poter fare colazione, pranzo e cena tranquillamente, oltre ai tavoli esterni. D' estate è molto gradevole mangiare all' aperto. I ...

Cattolica 21/06/2011

Meravigliosa!

Cattolica Salve a tutti. Come già accennato in alcune opinioni, il mese scorso le mie figlie sono state a Cattolica, vicino Rimini. Si sono trovate benissimo e i ho potuto scrivere diverse recensioni sull' hotel e le attrazioni principali del posto. Ma perchè non parlare anche di questa bella città? Quindi eccomi qui a presentarvela in tutta la sua bellezza. CATTOLICA Cattolica( o Católga in dialetto romagnolo) si trova in Emilia Romagna, a pochi chilometri da Rimini e Riccione, a confine con le Marche. I suoi confini sono segnati dai fiumi Conca e Tavollo e dal Mare Adriatico. Come molte città romagnole, Cattolica è una meta turistica soprattutto in estate. Infatti le spiagge e il mare sono meravigliosi, e a Maggio si riesce a goderne ranquillamente. Infatti fino a Giugno di turisti ce ne sono pochi, quindi si può essere i padroni della spiaggia! :) Naturalmente per zone del genere ci sono pro e contro. I pro mi sembrano ovvi: il mare, spiaggia, divertimento! Di contro invece ce n'è uno, anche se in realtà in uno se ne racchiudono tantissimi: gli hotel! Infatti, essendo zona turistica che si avvale soprattutto della presenza del mare, ci sono tantissimi hotel nei dintorni della spiaggia. Ce ne sono centinaia ovunque. Ne trovi uno ad ogni passo e più ti avvicini alla spiaggia più ce ne sono. Infatti per questo ogni hotel, per garantire ai propri ospiti un posto in spiaggia, ha una propria zona riservata con gli ombrelloni numerati e le sdraio. Andando a inizio Maggio questo si ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra