Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

antonellina73

antonellina73

Autori che si fidano di me: 37 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

più conosco gli uomini, più amo gli animali...

Opinioni scritte

dal 12/01/2009

186

Terra Wine Restaurant, Mazara del Vallo (Tp) 02/09/2013

che delizia

Terra Wine Restaurant, Mazara del Vallo (Tp) In pieno centro storico di Mazara del Vallo, questo ristorante è davvero un'eccellenza della ristorazione, se avessimo avuto altri giorni di vacanza, saremmo tornati sera dopo sera. Affidandoci alla cortesia dei camerieri, abbiamo preso un solo antipasto con carrellata marina, e meno male! il tutto è per sfamare un esercito! Impepata di cozze, guazzetto di moscardini con pane abbrustolito, gratinato a volontà, non sai se è più buono il profumo del mare fresco o degli intingoli usati per prepararlo, io avevo preso anche un primo, ma ho dovuto annullare l'ordine perchè dopo un simile antipasto ero a dir poco sazia! Carne anche molto buona, tenera che si scioglie in bocca, insomma. Andateci senza remore, anche il conto sarà una sorpresa, trenta euro a persona per una mangiata che non scorderò più!!!

La Tavernetta di Giò, Mazara del Vallo (Tp) 02/09/2013

buono per occhi e stomaco!

La Tavernetta di Giò, Mazara del Vallo (Tp) Mazara del Vallo è un paese decisamente sorprendente: passi da caseggiati aridi a due piani e poi arrivi sullo splendido lungomare. Poi ti aggiri un pò nei vicoli e scopri un centro storico che niente ha da invidiare a nessun altro paese italiano. Tra i vicoletti del centro storico appare all'improvviso l'insegna di questo ristorante, ti basta fare un passo all'interno, e ti pare di essere in un'epoca diversa, in un mondo deliziosamente intimo, a lume di candela, in un cortile fiorito. Già questo dovrebbe bastare a portarvi alla tavernetta. Ma poi, quando inizia ad arrivare l'odore della cucina e sul tuo tavolo compaiono i piatti succulenti, ti senti davvero in uno stato di grazia. Una cucina fantastica, che mescola i sapori siciliani con quelli tunisini (la tunisia è ad appena 70 km di mare), i colori, i profumi speziati, insomma, ti sembra di toccare il cielo con un dito. Consiglio vivamente i tagliolini al nero di seppia e ricci di mare e, naturalmente il cous cous di mare e il tris di dolci siciliani!!! Prezzi nella media, due antipasti, due primi e un dessert 35 a persona.

Agriturismo Baglio Calia, Mazara del Vallo (Tp) 02/09/2013

molto carino

Agriturismo Baglio Calia, Mazara del Vallo (Tp) Struttura molto carina, circondata da fiori colorati e ulivi, il baglio è un insieme di vecchie stalle ristrutturate ed adibite a camere a Mazara del Vallo. Pulito ed elegante, colazione molto buona, alcune pecche sono però da correggere, come la piscina, "profonda" appena 1,20m, le sdraio sono solo 6, per cui gli ospiti dell'albergo devono fare la gara ad accaparrarsele, le tv in camera sono antidiluviane e si spengono solo dall'interruttore principale, e poi, ma questa non è una colpa della struttura, bisogna prendere l'auto per andare in paese o comunque se si ha la necessità di un panino o una bibita. Il tutto però è ampliamente perdonabile grazie alla simpatia travolgente dei titolari, ed alla bellezza della location. Attenzione, il baglio non fa più servizio ristorante, ed in camera non vi è nè cucina nè frigobar (almeno non nella nostra) quindi per mangiare bisogna spostarsi!

La Cisterna di San Francesco, Bernalda (Mt) 26/07/2013

tornerò a bernalda per mangiare qui!

La Cisterna di San Francesco, Bernalda (Mt) E' difficile per chi scrive spesso su ciao regalare l'eccellenza. Essendo io una grandissima fruitrice delle recensioni del sito, so bene che spesso alcune recensioni ti traggono in inganno e ti lasciano con l'amaro in bocca, certo, degustibus direte voi... Ma non parlo solo della qualità del cibo, parlo anche della bellezza del posto e della sorpresa finale che può darti un conto. Il totale è assolutamente opinabile, ho letto di persone che hanno speso 100 a testa dirsi entusiaste del conto, quindi spesso, anche la disponibilità economica di chi scrive fa la differenza. Io posso garantirvi che nel momento in cui entrerete in questo splendido locale, sarete contenti. Di tutto. La simpatica proprietaria ti accoglie con allegria, e una volta accompagnati al tavolo ti elenca cosa c'è di buono quel giorno. Senza menù. La cucina si riserva di decidere per noi, insomma. Partiamo dall'antipasto. Andava avanti e indetro dal nostro tavolo, di volta in volta ci lasciava un piatto con una delizia diversa, credo che alla fine abbia superato le dieci portate. Primi deliziosamente tipici del luogo, sapori intensi e unici, come la ricotta salata come tocco finale su delle orecchiette alla salsiccia e funghi.... La carne. Avete mai provato la tagliata al gorgonzola? Noi l'abbiamo fatto quel giorno, e d'ora in avanti la solita rucola e grana non ci soddisferà più. Qualità della carne a dir poco eccellente: si scioglie veramente in bocca. Vino della casa che qualsiasi sommelier consiglierebbe, ...

Soul Kitchen, Matera 22/07/2013

buono per occhi e stomaco

Soul Kitchen, Matera Andare a Matera crea una marea di emozioni che non sai quasi gestire. I sassi, il centro storico, la gente del posto così gentile. Visitando i famosi sassi ti si apre il cuore. E lo stomaco. Nel centro storico vi è una marea di ristoranti, i profumi della cucina lucana fuoriescono da ogni dove e ti trovi ad anelare di soddisfare il languorino sempre più prepotente... Il ristorante che abbiamo scelto con mio marito si chiama Soul Kitchen (i proprietari, fratelli, ci hanno confidato che il nome è preso dal celebre film). Posto a dir poco fantastico, ricavato in una struttura antica, bello da mozzare il fiato, arredato con gusto che regala all'ambiente un'aurea quasi cinematografica. Passiamo al cibo. Eccellente. Ottimo antipasto, abbondante e con ingredienti tipici del luogo, i primi sono i caratteristici lucani, saporiti e sorprendenti. Ampia varietà di secondi, vino squisito. Prezzi buoni, per una sana mangiata siamo sui 35 a persona. Da provare.

Agriturismo Teo, Bernalda 20/07/2013

immersi davvero nella natura

Agriturismo Teo, Bernalda Se cercate un agriturismo immerso completamente nella natura, vi piacerà l'agriturismo teo. A 5 km da Bernalda, completamente isolato ed immerso negli ulivi, ha delle camere molto carine e funzionali (anche se lo spiazzo antistante l'ingresso è un pò triste e disordinato, con cassette vuote, strada dissestata e pezzi di trattori). Posizione strategica, a una quindicina di km dal mare e una trentina da Matera ed i suoi splendidi sassi. Personale gentilissimo, per andare in piscina e fare colazione è necessaria l'auto, a 1 km vi è una struttura in cui la proprietaria cucina ottime torte e prelibatezze per la colazione dei clienti, facendo provare la vera cucina biologica, frutto della terra intorno. Piscina molto carina, circondata da animali, è stata un'esperienza fantastica fare il bagno col canto dei galli e delle oche, anzichè dell'unz unz che ti propinano a tutto volume nei villaggi. Per un weekend all'insegna del relax e della natura. ...

Pizzeria Scaligeri's, Sirmione 07/05/2013

terrazza sotto al castello

Pizzeria Scaligeri's, Sirmione Proprio di fianco al castello Scaligero di Sirmione, immediatamente di fianco al fossato col lago, sorge questa graziosissima pizzeria Scaligeri's. Terrazzina arredata con tavoli e sedie bianchi e le nostre caratteristiche tovaglie a quadri, la prima cosa che c'è da dire di questa pizzeria è che la protagonista, ovvero la pizza, è davvero eccezionale. Grande tanto da non starci nel piatto, numerosissime varietà, pasta buonissima (sarà merito della celeberrima acqua di sirmione??), insomma, acquolina in bocca solo a scrivere questa opinione. L'altra cosa importante da riportare per voi amici che mi leggete, è che tutti i prezzi riportati nel menù gigante all'esterno saranno poi quelli che faranno il conto finale (ci tengo a scriverlo perchè a chi non è capitato di trovarsi con sorprese per niente piacevoli alla fine del pasto?). Antipasto, birra, pizza, caffè e amaro 25 euro mi sembra un'ottima cifra, soprattutto calcolando la location in cui mangiate, personalmente sono stata tutta la cena col mento all'insù a guardare le merlature della torre del castello. Da straconsigliare, insomma!

Ristorante Erica , Sirmione 07/05/2013

vitello tonnato da favola!

Ristorante Erica , Sirmione A pochi passi dal centro storico di Sirmione, proprio davanti al grande parcheggio, vi è questo buonissimo ristorante. Porzioni ottime ed abbondantissime, abbiamo preso le capesante gratinate e ci hanno portato 3 grandi conchiglie colme di bontà, due porzioni di crepes ai carciofi deliziose, un piattone del vitello tonnato più buono che abbia mai provato in vita mia (ci avrebbero mangiato 3 persone), vino, caffè e dolcini offerti da loro, e ciliegina sulla torta ci hanno lasciato le bottiglie di limoncello e liquirizia al tavolo per servircene in qualità, il tutto per 30 euro a persona. Il servizio è a dir poco eccellente, ragazzi gentilissimi e pronti alla battuta, ci hanno inoltre proposto di lasciare l'auto nel loro parcheggio per andare a visitare le bellezze del centro storico. Veramente, veramente un buon ristorante.

Sirmione sul Garda 06/05/2013

Voglia di tornare!

Sirmione sul Garda Pensare che volevo solo andare a Gardaland... Poi, visto che era anche il mio primo anniversario di nozze, ho proposto a mio marito di unire adrenalina e romanticismo come il nostro rapporto, quindi la nostra agente di viaggi ci ha proposto quello che per me era solo il paese dell'acqua... Ed invede ecco scattare il colpo di fulmine: L'italia è davvero un posto meraviglioso. Prendi un lago, il più grande dello Stivale. Aggiungi un'Isoletta collegata dal ponte di un castello ed un centro storico tenuto con cura, passione ed amore. Mettici una manciata di cordialità ed ottimi prezzi. Credi già di aver toccato il cielo con un dito. Poi prendi alla modica cifra di 1 euro un trenino che ti porta in fondo a questa bella isoletta lombarda e cosa trovi? Le grotte di Catullo!!!! Scavi romani tenuti in maniera eccellente, che ti fanno rivivere l'epoca d'oro dell'Impero Romano. Che dire: Sirmione? Ritornerò!!!! ...

Hotel Smeraldo, Sirmione 06/05/2013

circondati dal lago

Hotel Smeraldo, Sirmione Per il primo anniversario di nozze con mio marito ci siamo regalati una vacanza metafora del nostro rapporto: gardaland di giorno per il divertimento, sirmione la sera per il romanticismo. Premesso che non avevo idea che sirmione fosse una lingua di terra, un vero e proprio istmo nel lago di garda, e che fosse un paese tanto bello, abbiamo soggiornato in questo hotel (che fa coppia con l'hotel la paul dall'altro lato della strada e del lago). Buona struttura, colazione abbondantissima, le prime due notti siamo stati in una stanza la cui terrazza era proprio in riva al lago, come da foto allegata (folaghe, anatre ed un agguerritissimo cigno ci facevano compagnia)...purtroppo, essendo appunto a contatto con la natura, siamo stati invasi dalle formiche e, il personale, che è il fiore all'occhiello della struttura, ci ha tempestivamente spostati in una stanza anch'essa vista lago, molto bella davvero. Lo consiglio quindi di cuore, è vero, sirmione ha più hotel che case private, ma per la cifra è nella media, ed è a 500 metri dal centro storico, luogo a dir poco commovente per la sua bellezza.

Osteria dei Borboni, Sapri (Sa) 27/03/2013

Eran trecento, eran giovani e forti...

Osteria dei Borboni, Sapri (Sa) Ma come si faceva prima senza i siti di opinioni? Ti trovavi in un paese sconosciuto, dovevi mangiare e non sapevi dove andare. Le opzioni erano o fermarsi alla prima insegna "ristorante" ed arrischiarsi con molte sorprese finali, la maggior parte delle volte per niente belle, o chiedere in giro rischiando di trovare il parente di un pessimo ristoratore che ti spediva là a nome suo.... Ora invece smartphone, ricerca ed...hop! Ecco trovato il ristorante che fa per noi. E' proprio quello che è successo a me a Sapri (per me prima era solo il paese della spigolatrice): dopo una veloce ricerca, ho optato per l'osteria dei borboni, cucina casereccia pare... Pare? No, è proprio così. Locale graziosissimo, piccolo ed intimo (purtroppo il tempo era orribile, altrimenti vi è anche un delizioso giardino sul retro coperto da un gazebo in legno, anche questo molto caratteristico), ci ha stupito non trovare menu prestampati ma un foglio scritto al mano sui tavoli, con tutte le delizie preparate dal cuoco/titolare quel giorno, a seconda della spesa fatta. Ci siamo fidati di lui ed abbiamo fatto benissimo: degli antipasti mai provati, con salumi tipici della zona (e pancetta rigorosamente fatta dalla mamma del cuoco), brioches al latte farcite da scamorza affumicata, ceci, olive, insomma, tanto ben di Dio. Ottima scelta di primi con pasta artigianale e tra i secondi, caciocavallo arrostito, frittatine con uova fresche fresche, insomma, come dicevo prima, un'ottima cucina casereccia. Se si ...

Ristorante Da Massi, Roma 15/03/2013

una bella "magnata"!

Ristorante Da Massi, Roma In una delle numerosissime traverse suggestive di Trastevere, il ristorante Da Massi ci ha regalato una cena tipicamente romana con tanto di stornelli! Ottima cucina romana (quindi notevoli i carciofi alla giudìa, rigatoni all'amatriciana e spaghetti cacio e pepe che solo scrivendo mi è tornata l'acquolina in bocca), ambiente molto gradevole e dulcis in fundo, una stornellatrice dalla voce potente ci ha intrattenuti tavolo per tavolo, prendendo deliziosamente in giro il rapporto uomo/donna. Il conto non è stato una sorpresa, il menu posto all'esterno del locale è stato sincero (capita di rado), quindi nessun salasso, anzi, meno di 30 euro a persona, nel pieno centro della movida romana, proprio non te lo aspetti. Peccato non avere almeno 4 stomaci come i ruminanti, volevo provare tante di quelle cose presenti sul menù.... Vabbè, vorrà dire che mi toccherà tornarci! Da consigliare vivamente.

Galles Hotel, Roma 14/03/2013

con la speranza di tornarci prestissimo!

Galles Hotel, Roma Lo scorso week end ho soggiornato in questo hotel, che è il primo al quale attribuisco 5 pallini. Il primo pallino lo merita per la posizione: 60 m dalla fermata di Castro Pretorio, 500 m dalla stazione Termini. Secondo pallino le stanze: la struttura è suddivisa in stanze direttamente nell'hotel, oppure alla quale si accedono da un portone contiguo in cui si sviluppano le suite, le camere col soppalco (a dir poco divine), i quali bagni hanno l'idromassaggio o nella vasca o nella doccia e il tv è un lcd da 40 pollici. Pulizia eccellente, arredate con gusto, marmo a terra, letti enormi e comodissimi, finestre che danno sui tetti di Roma... Terzo pallino, lo stile: tutto raffinatamente in art dèco, dai bagni della reception, all'ascensore in vimini deliziosa, e poi suggestivo il giardino interno, e la sala della prima colazione con archi antichi. Quarto pallino la prima colazione: ottima, abbondante, pronta a soddisfare qualsiasi esigenza Il quinto pallino lo do al parcheggio: direttamente davanti all'hotel, ma sulla strada principale, basta pagare il parchimetro (4 euro per tutto il week end), e poi puoi prendere la vicina metropolitana e girovagare per la splendida Roma, nostra signora capitale, unica al mondo!

Il tuttomio (Andrea Camilleri) 04/03/2013

solo perchè è camilleri...

Il tuttomio (Andrea Camilleri) ...e solo per questo, mi sono sobbarcata la spesa di ben 16 euro per meno di 150 pagine scritte larghe larghe... Perchè, con la crisi che c'è in giro, Mondadori non può spacciare per romanzo una breve novella solo per battere cassa (e si sa, con Andrea Camilleri è una garanzia, difatti è stato il primo venduto per 4 settimane di fila). Passiamo alla recensione: Arianna ha 33 anni, è bellissima e sensualmente infantile. Un passato molto, molto noir, Giulio nota in lei qualcosa da salvaguardare e proteggere. Il suo, verso Arianna, è un amore puro, sublimato dalla sua impotenza totale che lo rende platonico. Ma Giulio, per quanto Arianna abbia accettato questa sua menomazione, sa che è talmente bambina che un giorno potrebbe stancarsi e cercare la passione, quindi decide di dargliela lui, sotto forma di bellimbusti accuratamente selezionati da entrambi, e godere del suo godere attraverso il voyeurismo. Affinchè il gioco sia perfetto, ogni bellimbusto non deve incontrarla per più di due volte, rischio il subentro dei sentimenti e lui deve essere sempre presente. Arianna da quando era piccola ha un "tuttomio", ovvero un posto segreto in cui nessuno può entrarci, pena, la morte. Ma come in ogni noir che si rispetti, qualcosa lascia il sicuro binario per far impazzire tutta la storia. Per gli appassionati di fatti di cronaca nera, la storia ricorda certamente il delitto Casati - Stampa, da cui Camilleri ha preso effettivamente spunto. Ripeto, ottima novella nera che più nera non si ...

Memorie di una geisha (Rob Marshall, 2005) 01/03/2013

non ci siamo proprio

Memorie di una geisha (Rob Marshall, 2005) Inizio questa mia opi con un consiglio: se avete letto il libro non guardate il film. Perchè questo film può risultare accattivante, da vedere per sbirciare quel mondo misterioso che è quello delle geishe, con ottimi paesaggi, bravi interpreti e trama discreta. Ma se invece avete letto il meraviglioso libro da cui è tratto questo film, vi sembrerà di guardare un...bignami! Le atmosfere magiche del romanzo sono a malapena accennate. La piccola Chiyo, con la sorella, si trovano vendute dal padre ad un signore del luogo. Questo è l'inizio del film. Ma come ci siamo arrivati a questo? Quali sono i pensieri della piccola protagonista quando si trova per la prima volta in un okyia? Chi è la sorella e che rapporto hanno? E coi genitori? Dove viveva prima di andare a Kyoto? Vi accenno solo queste domande, sperando di incuriosirvi, vi aggiungo che il libro ha due importantissimi leit motiv: gli straordinari occhi color acqua di Chiyo, che saranno croce e deliza della sua vita, ed il rapporto terribile, ma veramente terribile con Hatsumomo (interpretata da una bellissima Gong Li), la geisha della sua okyia, persona davvero crudele e cattiva che invece nel film appare appena malignetta. Grande delusione, insomma, per quello che i più hanno decretato come capolavoro. ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra