Condividi questa pagina su

bronzo Status bronzo (Livello 7/10)

assault

assault

Autori che si fidano di me: 139 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Padre, lavoratore, pieno di interessi, marito, con purtroppo poco tempo per presenziare su ciao.it :(

Opinioni scritte

dal 06/03/2007

331

Vodafone - Omnitel 16/02/2016

Passato a Vodafone nemmeno un anno fa.

Vodafone - Omnitel PREMESSA Ogni tanto si riesce a trovare qualche minuto per dare un contributo a questo sito che tanto ho visitato in passato, sia per mettere del mio che per leggere opinioni altrui. Una settimana di ferie meritata mi concede la possibilità di tornare a scrivere e leggere su questa piattaforma. Stavolta lo voglio fare sull'operatore sul quale mi sto appoggiando dall'estate scorsa, dopo ben 17 anni passati con Tim, Qualcuno si chiederà il motivo della passaggio. Semplice: nel mio luogo di lavoro purtroppo mi ritrovavo spesso senza ricezione, segnale internet non se ne parli. Questo dato dal fatto che si è costruito un palazzo proprio di fronte a noi, il che ha creato disagi anche a dei colleghi con lo stesso mio ex operatore. Dopo una ricerca online e visto le offerte, la mia decisione è stata quella di passare a Vodafone, e anticipo che non mi sono pentito della scelta. MIA ESPERIENZA Con la sua rete 4G ho anche migliorato la qualità del segnale internet, nonostante abbia notato che la batteria tende a durare un po' meno a questa velocità. Fatto il contratto presso un centro vodafone con delle gentili signorine, purtroppo inizialmente c'è stato qualche inconveniente con il costo delle attivazioni di tariffe che desideravo, prontamente risolti dalle stesse ragazze del centro. Mi è capitato di cambiare qualche dettaglio della mia tariffa purtroppo scoprendo che le attivazioni si pagano. Se dichiari all'operatore via telefono che è stato un errore di rimborsano, ...

Ænima - Tool 07/11/2015

Pietra Miliare

Ænima - Tool PREMESSA Da lungo tempo non riesco a trovare un piccolo spazio per scrivere su questo sito o semplicemente per leggere e valutare recensioni dei colleghi opinionisti, tra cui ritrovo tanti amici e belle persone. Giunte le ferie, lavori in casa terminati (per oggi) perchè non ripassare da queste parti a lasciare un contributo, ora che ho quache minuto libero? Il problema è che l'opinione che mi ritrovo a scrivere richiederà qualcosa in più di qualche minuto, dato che la prova che mi accingo ad affrontare è quella di analizzare Ænima, capolavoro di una delle band più rilevanti della storia del rock progressive a cavallo tra la fine e l'inizio del millennio. I TOOL Formatisi nel 1990 in quel di Los Angeles, California, il gruppo è composto da 4 elementi, e a oggi non ci sono stati cambi di line-up, cosa non così comune. Alla voce troviamo l'eclettico Maynard James Keenan, anche produttore di vino negli ultimi anni e cantante anche degli A Perfect Circle, dietro le pelli il talentuoso Danny Carey che si occupa anche delle parti campionate, Justin Chancellor al basso onnipresente, Adam Jones alle splendide parti di chitarra. All'attivo hanno appena 5 album. Per una band attiva da 25 anni questo numero ridotto di full lenght è abbastanza particolare, visto le pressioni delle case discografiche per emettere nuova merce sul mercato, nonnchè per tenere vivo e il più possibile presente il nome della band nel mondo del music business. Di questo i Tool non ne hanno bisogno. Nati ...

The Kings Restaurant, Alghero (Ss) 10/02/2015

Quando le aspettative sono alte..

The Kings Restaurant, Alghero (Ss) PREMESSA Oggi trovo qualche minuto di tempo per scrivere una nuova opinione su un ristorante da me visitato ormai quasi un anno e mezzo fa. Si tratta di un ristorante aperto solo nella stagione estiva, situato in Alghero, ridente cittadina del nord ovest della Sardegna. Situato sui bastioni, l'ideale è cenarci al tramonto, per poter ammirare il panorama indescrivibile di cui si può godere da questa posizione. Ai primi posti su Tripadvisor, non potevo non sperimentare in prima persona questo ristorante. MIA ESPERIENZA Prenotato qualche ora prima, al momento del nostro arrivo intorno alle 20 c'è già qualche turista straniero seduto a tavola. Abituati a cenare piuttosto presto, nel periodo di luglio - agosto i ristoranti di Alghero sono sommersi da inglesi, tedeschi, e negli ultimi anni anche molti turisti scandinavi. Un gentile cameriere ci indica il nostro tavolo, e così ci godiamo anche il tramonto. Ordiniamo vino locale, 2 antipasti di mare e 2 secondi di pesce. L'antipasto consiste in 3 assaggi, per un valore di 18 euro a piatto. Nel mio secondo troviamo del filetto di spigola, al 99% di allevamento, con frutti di mare e dei crostacei. Per la mia compagna un filetto di tonno in crosta, di piccole dimensioni ma buono. Dopo aver sparecchiato i secondi veniamo purtroppo ignorati dai numerosi camerieri che smettono di calcolarci. Innervosito dalla situazione, dato che avrei preso anche volentieri un dessert, vado alla cassa a pagare con tanto di attesa anche per avere il ...

Samsung Syncmaster S22D390H 13/11/2014

Garanzia di qualità

Samsung Syncmaster S22D390H PREMESSA Lo scorso inverno ho acquistato un monitor per il mio pc, della LG, presso il Trony di zona. Il precedente, dell'azienda olandese Philips aveva ormai fatto il suo tempo. Acquistando il nuovo decisi che dovevo anche migliorare le dimensioni, passando ai 22 pollici, dai 19 del precedente. Purtroppo quest'estate sono cominciati i problemi con l'LG. Portato dall'elettricista, dato che avevo sbadatamente smarrito lo scontrino d'acquisto (mea culpa), ho optato per regalarlo a lui per utilizzarlo come pezzi di ricambio. Sì, la riparazione sarebbe stata troppo costosa. 120 euro di monitor usato per poco tempo. E così ho puntato su questo Samsung, stavolta non volevo sbagliare. Ho già una tv e dei telefoni dell'azienda sudcoreana e mi sono sempre trovato alla perfezione. 139 euro stavolta ma con caratteristiche tecniche migliori rispetto all'LG, seppur delle stesse dimensioni. Questa azienda esiste dal 1938 e ha quasi mezzo milione di dipendenti in giro per il mondo, in ben 58 paesi. Volete sapere l'utile netto del 2013? 31 miliardi di dollari americani! Pochi spiccioli! Per loro la crisi non si è fatta sentire molto. IL MONITOR L'estetica è simile a quella delle tv della stessa marca, un bel nero, in un piedistallo che sembra solido e di facile montaggio. A proposito, come si può notare nell'immagine che ho caricato io il supporto che tiene il monitor è diverso da quello nell'immagine predefinita del prodotto. Nel menù c'è tutto quello che può servire all'utente medio. ...

Diwo.it 10/11/2014

Tutto bene

Diwo.it PREMESSA Tra i numerosi acquisti fatti in questi mesi di cui mi piacerebbe parlare ce ne è uno fatto su Diwo.it. Essendo anche l'ultimo in ordine cronologico, con la merce arrivata proprio oggi, perchè non iniziare da questo? Qualcuno si chiederà come mai sono tornato a scrivere su queste pagine. Sono in ferie! Tra non molto temo risparirò nuovamente! Tornando al motivo dell'opinione, avevo necessità di una scopa elettrica, di usare la tradizionale o lo "swiffer" mi ero un po' stancato, visto che abito in un appartamento in cui la polvere entra facilmente. Il simil parquet bianco non aiuta, e nemmeno il fatto di avere una compagna con i capelli lunghi viene incontro. E vista la presenza della mia bambina cerco di tenere la casa il più pulito possibile. Il prezzo di 51 euro e spiccioli in totale mi sembrava competitivo, altrove costava di più. I siti specializzati nel giudicare l'operato di questi negozi virtuali erano abbastanza positivi, perchè non acquistare? DESCRIZIONE E MIA ESPERIENZA Il sito è fatto bene e chiaro. Le categorie riguardo i prodotti in vendita sono numerose ed elencate sulla sinistra dell'homepage. In alto a sinistra troviamo gli spazi per fare accesso al sito se registrati, poco più a destra la casella per il classico "cerca". In alto a destra i contatti telefonici ed email per l'assistenza. Là vicino i link che riconducono alle loro pagine nei più famosi social network. Poco più sotto dei banner con "Le categorie più vendute" e "Le categorie più ...

spotify.com 04/11/2014

Benvenuti nella nuova era della musica digitale!

spotify.com PICCOLO E DOVUTO PREAMBOLO Dopo un bel po' di tempo trovo un piccolo spazio per poter scrivere qualcosa su queste pagine. Tra lavoro e l'avvento di Gaia raramente riesco ad accedere al sito, ancor meno possibile mi è lo scrivere recensioni. Ed è un gran peccato. Passare del tempo su ciao.it mi aiutava a mantenere un minimo le mie competenza lessicali, ed era un piacere poter leggere scritti altrui, sia su prodotti che su temi di attualità. Per ultimo ma non per importanza su questo sito ho trovato utenti brillanti, le cui opinioni erano a me molto utili. Il problema è che il sottoscritto ha altri mille interessi a cui non vuole rinunciare, e purtroppo la giornata è fatta da sole 24 ore! PREMESSA Ma veniamo a noi, e al prodotto con cui oggi voglio tornare a scrivere qualche riga: Spotify. Utilizzato da me circa da 1 \ 2 anni a questa parte, per un bel periodo lne ho usufruito nella sua versione Free, poi sono passato a quella Premium, per poi passare a quella Unlimited la quale, adesso che sono andato a cercare qualche info, mi accorgo che non esiste più. Evidentemente hanno lasciato questa forma di abbonamento per gli utenti che l'avevano già sottoscritta. Ma cosa è Spotify? Nasce nel 2008 come startup in Svezia, permettendo a milioni di utenti di poter ascoltare in streaming musica legalmente. Inizialmente era consentito l'utilizzo solo in alcuni paesi, adesso in gran parte del mondo viene utilizzata, per fortuna anche nella nostra Italia. DESCRIZIONE La differenza tra ...

Ristorante Al Fico, Alghero (Ss) 21/01/2014

Consigliato.

Ristorante Al Fico, Alghero (Ss) PREMESSA Sono stato in questo ristorante di fresca apertura quest'estate, in compagnia come al solito della mia compagna. Devo dire che conosco un po' tutti i camerieri, quindi possibile che la mia opinione non sia del tutto super partes e che il loro trattamento nei nostri confronti non sia stato tale e quale a quello proposto agli altri clienti. In ogni caso voglio parlarvi di come si mangia e di come è andata la serata. DOVE SIAMO Sito nel cuore del centro storico algherese, i tavoli all'esterno sono numerosi, ben distanziati l'uno dall'altro, e si può serenamente prendere un aperitivo nel locale adiacente nel caso si debba aspettare per mangiare. Per questo, e tra l'altro essendo anche pizzeria, soprattutto nel mezzo della bella stagione è altamente consigliato prenotare. Non ho fatto caso se ci sono anche sale interne o meno, ma essendo ancora attivo adesso con questo freddo, evidentemente ha degli spazi anche al coperto. ESPERIENZA I camerieri sono tutti giovani e di ambo i sessi. Il menù è piuttosto vario, si possono trovare buoni piatti sia di pesce che di carne. La lista dei vini è allo stesso modo valida, con una buona scelta di vini locali. Noi appunto siamo andati sul sicuro prendendo il Rosè di Alghero, della cantina Sella & Mosca, al buon prezzo di 10 euro. La zuppa di cozze buona, idem per la grigliata di pesce. La mia compagna ha molto apprezzato il salmone in crosta di papavero. Abbiamo preso due dessert, uno a seguire l'altro, che ci siamo divisi. ...

Osteria Barcellonetta, Alghero (Ss) 17/12/2013

Le polpette e le linguine.

Osteria Barcellonetta, Alghero (Ss) PREMESSA Vista la posizione su Tripadvisor decidiamo con la mia compagna di optare per questo ristorante che ancora non avevamo visitato. Situato anche questo nel centro storico algherese, risulta essere non distante da aree destinate ai parcheggi per le auto. C'è anche la possibilità di mangiare all'esterno, su un piccolo rialzo proprio all'ingresso del ristorante, per vivere ancora al meglio l'aria della vecchia città catalana. Ovviamente questo è possibile solo nella bella stagione. STRUTTURA Da sottolineare che come struttura non è proprio l'ideale per chi ha difficoltà a deambulare, causa varie barriere architettoniche. Questo è un limite che hanno tanti locali del centro storico. L'accoglienza è buona. Come nostra buona abitudine anche stavolta avevamo prenotato. Il ristorante è formato da 2 sale. Per accedere a quella più interna, a un livello più basso, ci sono da fare degli scalini. L'arredamento è curato. Bello l'accesso ai servizi, ai quali si arriva attraverso un passaggio dedicato. Puliti e ben tenuti. MIA ESPERIENZA Dico già che ci siamo venuti per 2 volte, quindi è già chiaro che l'esperienza è stata positiva. Nella prima volta abbiamo optato per antipasto di mare, nell'insieme non esaltante, e un piatto fuori menù, polpette, sempre di mare, con salsa alle olive. Divine. Sono presenti anche nell'antipasto assieme ad altro. Tonno ai ferri, preso dalla mia compagna, davvero notevole. Zuppa di cozze con fagioli, interessante. Io in un caso ho preso una ...

Lo Romani, Alghero (Ss) 16/11/2013

Ottimi percorsi!

Lo Romani, Alghero (Ss) PREMESSA Su Tripadvisor la posizione di questo ristorante era notevole, nonostante non sempre questo servizio rispecchi l'effettivo valore di un esercizio, parlo per esperienza personale. Per quel che riguarda questa occasione si può dire che sono andato un po' sul sicuro dato che avevo già constatato la qualità della stessa gestione ma in un altro ristorante, qualche anno fa. Devo dire che infatti alcune caratteristiche, soprattutto negli antipasti di mare, sono rimaste invariate. LOCATION E PRIMO IMPATTO Ci troviamo nel cuore del centro storico algherese, proprio a un passo dalla piazza del Teatro Civico. Come tutti i locali posti nella parte vecchia di Alghero anche qua la struttura è fatta a tunnel, con 3 sale totali. Io sono rimasto in quella principale, non distante dall'uscita. L'accoglienza è stata buona, con una gentile cameriera che ci ha fatto accomodare al tavolo e portato i menù. Devo dire che mi aspettavo una scelta più variegata, nonostante la quantità di piatti proposti, sia di terra che di mare, è stata comunque senz'altro soffisfacente. La nostra indecisione non è passata inosservata a Vittoria, titolare del "Lo Romani" assieme al compagno Gigi. Difatti ci ha proposto qualcosa fuori menù che non ci siamo fatti scappare. LA CENA Come vino un buon vermentino del posto che già conoscevo bene. Due antipasti di mare per cominciare, con presenza di verdure per riallacciarmi alle caratteristiche in comune di cui parlavo in premessa, buoni e semplici, senza ...

Ristorante Il Porto, Alghero (Ss) 08/11/2013

Buon ristorante ma non "trasparente".

Ristorante Il Porto, Alghero (Ss) PREMESSA Non era previsto pranzare in questo ristorante, nel torrido pomeriggio algherese dello scorso luglio. Il prezzo di 20 euro per il menu fisso a base di prodotti di mare ci ha intrigato, complice il fatto che il posto dove volevamo andare era chiuso in quel giorno. La location è notevole, nonostante qualcuno su Tripadvisor critichi il passaggio delle macchine a qualche metro di distanza, essendoci una strada. Ma come fa intendere il nome del locale, siamo proprio sul porto di Alghero, in una zona che negli ultimi mesi è stata ulteriormente rinnovata e abbellita. Quasi dimenticavo: come al solito ero in compagnia della mia compagna di vita. PRIMO APPROCCIO Una gentile ma stanca cameriera ci fa accomodare a un tavolo all'esterno, anche perchè non sono presenti tavoli all'interno. Erano circa le 13:30 ed eravamo gli unici avventori in quel momento, il caldo era notevole. E lo si poteva capire anche guardando l'aria ordinata ma stravolta delle 2 signorine che componevano il personale di sala. Mi sono recato ai servizi ed entrando si può sbirciare il lavoro dei cuochi, voltandosi a sinistra lungo il corridio di cui nella pratica è composto il locale. In fondo c'è la toilette, semplice ma pulita, con il lavandino in comune che dava sul resto del locale. Sicuramente abbastanza particolare come struttura. PRANZO Il menù era composto da linguine alle cozze e filetto di pesce spada, dell'acqua, 1/4 di vino della casa e caffè. La mia compagna ha chiesto se come primo ...

Scum - Napalm Death 30/09/2013

L'inizio del grindcore!

Scum - Napalm Death PREMESSA I Napalm Death sono una band inglese, esistente dagli anni '80. Il genere che propongono è un grindcore misto a death metal. Si può dire che assieme ai Carcass sono stati gli inventori di questo genere definito grindcore, riff molto veloci ma talvolta cadenzati, testi spesso incomprensibili e voci gridate, blast beat di batteria, ovvero delle ritmiche estreme e ultraveloci. Questo album uscì inizialmente in vinile, stiamo parlando del 1987. Il lato a venne registrato per 50 sterline in quel di Birningham in Inghilterra nell'agosto del 1986, e doveva far parte di uno split con un'altra band. Cioè un vinile con un lato i Napalm Death e l'altro lato con una band diversa. il lato B nel maggio dell'anno successivo. La pausa che si presero fu a causa di grossi problemi di formazione. Costituito da ben 28 tracce, la durata delle stesse è davvero esigua. La produzione è pessima, ma adatta al genere in questione. La copertina di questo album la disegnò Jeff Walker, cantante bassista dei Carcass, e si possono notare dei teschi e vari marchi di multinazionali quali Nestlè, McDonald's, IBM, con al centro il titolo dell'album che tradotto in italiano significa "rifiuto". Nella parte centrale vediamo dei signori in giacca e cravatta riprodotti in maniera gigante rispetto a delle persone di colore compresi bambini vestiti in maniera umile. I testi sono polici e difatti molto sulle multinazionali. SCUM In Multinational Corporations sentiamo continuamente questa frase gridata con ...

it.toluna.com 24/09/2013

Una perdita di tempo.

it.toluna.com PREMESSA Questo è uno dei tanti siti che promettono una remunerazione, in premi, per i sondaggi che l'utente completa. A questo panel mi sono iscritto qualche anno fa, se non ricordo male di conseguenza alla chiusura di un altro con i punti convertiti in Toluna. Dalla grafica abbastanza accattivante, si può comunicare tra utenti e abbellire con varie informazioni i propri profili personali. Si possono lanciare sondaggi vari e scrivere commenti. Ho notato una cosa: se si sbaglia il primo login, anche i successivi sebbene corretti non andranno a buon fine. MIO PARERE Rispetto ad altri simili questo mi sembra ben organizzato, ma poco conveniente a livello remunerativo per chi compila i sondaggi. Difatti i premi interessanti si hanno al raggiungimento di quota 80.000 punti con buoni decathlon e Bol da 20 euro. Il problema è che a me risulta sia davvero complesso raggiungere queste cifre dato che la maggiorparte delle volte in cui vengono proposti i sondaggi non si riesce a portarli a termine. Tra l'altro, cosa che ho scoperto proprio oggi, i punti hanno una scadenza. Di conseguenza se non si sta dietro al sito costantemente cercando di fare tutti i sondaggi si rischia addirittura che i nostri punti vadano a finire in un nulla di fatto. Mi sono ritrovato ben 5000 punti in meno. Non per altro al momento mi sto giocando i 30000 e passa punti che mi sono rimasti in delle lotterie interne al sito, anche se sono sicuro che non vincerò nulla. Sono di sicuro dei mezzi per ...

La Lanterna, Alghero (Ss) 15/08/2013

Bel posto.

La Lanterna, Alghero (Ss) PREMESSA Qualche tempo fa sono stato presso questo ristorante pizzeria, ad Alghero (ss). C'ero già stato un'altra volta, esclusivament per la pizza. Stavolta ho voluto provare qualcosa della ristorazione. Il locale è abbastanza distante dal centro, il parcheggio non è impossibile da trovare. Esiste da tanti anni, chi ci lavora sa il fatto suo. LA STRUTTURA Ci sono 2 sale ai lati dell'ingresso, non tanto grandi, ma che lasciano lo spazio a una ventina di tavoli. L'arredamento è sobrio e ben fatto, non classico ma nemmeno troppo moderno. C'è anche una tv, visibile solo da una parte della sala. Al muro, oltre a qualche quadro, troviamo delle lavagnette sul quale sono scritte le pizze del giorno, fuori dal menù. Piccolo ma funzionale e pulito il bagno. Il tovagliolo è usa e getta, non troviamo tovaglia ma con uno di quei sottopiatti ripieghevoli, di cui ora mi sfugge il nome. In sala ci sono 2 cameriere, una si occupa anche della cassa. Vestite di nero in maniera abbastanza informale, sono gentili e professionali. MIA ESPERIENZA Nel menù ci sono i piatti del giorno e poi i piatti fissi. Buona la scelta per la cucina, ancora di più lo è per la pizzeria. Il menù dei vini, ben rifornito, è a parte. La mia ragazza decide di prendere una pizza. Ama questo alimento e riesce a mangiarne quantità importanti, motivo per cui chiede se può averne una da un panetto e mezzo. Viene accontentata. La volta precedente ambedue abbiamo fatto la pazzia di prenderne 2 da 2 panetti ...

Perseverance - Hatebreed 14/07/2013

Per quando si ha bisogno della giusta carica.

Perseverance - Hatebreed PREMESSA Gli Hatebreed sono una band hardcore del Connecticut, Stati Uniti, formata nel 1994. C'è stato un periodo della mia vita in cui questo genere musicale mi prese parecchio, facendomi conoscere una miriade di band di questo tipo. Ma cosa è l'hardcore? Un sottogenere dei punk, che vede però voci più aggressive, suoni più distorti, riff generalmente semplici e diretti. I testi sono spesso incentrati su tematiche sociali. Per tanti l'hardcore è uno stile di vita. Non per altro parallelamente alla proposta musicale si sono spesso sviluppati veri e propri movimenti quali lo straight edge, incentrati sull'avversione per le droghe, alcol, sigarette. In netta contrapposizione con lo spirito autodistruttivo che contraddistingueva la stragrande maggior parte delle band punk degli anni '70 - '80. Gli Hatebreed oltre a essere di matrice hardcore per tanti versi, hanno anche una grossa influenza metal. Ed è per questo che li apprezzo in particolar modo. Difatti vengono catalogati anche "metalcore", anche se tramite questa definizione spesso si indicano band che hanno sì sezioni hc, ma anche tanta melodia fin troppo mielosa talvolta. Secondo tanti il loro spirito non è profondamente hardcore, e infatti in tanti più fedeli a questo stile di vita non vedono di buon occhio questa band, rea di non avere la giusta attitudine o di averla persa durante gli anni. Una qualità particolare di questa band è che con musica e soprattutto i testi hanno la capacità di mettere una carica non ...

Trattoria da Mirko, Alghero (Ss) 04/07/2013

Buona trattoria.

Trattoria da Mirko, Alghero (Ss) PREMESSA Ad Alghero per una parte del mese di aprile c'è stata la Rassegna del Riccio di Mare, con 26 ristoranti impegnati nell'offrire un menù a prezzo fisso dove l'Echinoidea (questo sarebbe il nome corretto) è al centro della proposta. Varie e per ogni tasca i prezzi dei menù, a partire dai 20 per arrivare ai 50 euro a persona. La proposta della Trattoria da Mirko, a 25 euro, era interessante e in questo posto io e la mia ragazza non c'eravamo mai stati, così la scelta è caduta su questo ristorante. Si trova nel centro storico di Alghero, in una via molto centrale ma non molto di passaggio. Il parcheggio lo si può trovare non molto distante, e a circa 200 metri c'è un'ampia area dove lasciare l'auto. PRIMO IMPATTO La trattoria è davvero piccolina, con circa una decina di tavoli a disposizione, compresi i 2 che si trovano fuori. Ci si siede su delle panche, tovaglioli usa e getta, le posate sono molto semplici, in linea con lo stile del locale. La cucina è a vista dalla sala. Veniamo accolti da uno dei 2 camerieri, che in maniera molto informale ma educata ci accompagna e ci fa accomodare. Il tavolo è un po' piccolino, ci siamo dovuti un po' destreggiare. LA CENA Il menù è composto da un antipasto di zuppa di cozze e vongole in rosso, crostini ai ricci, seguiti da un piatto di linguine al riccio e ai carciofi. Sorbetto, un quarto di vino rosso a testa, mezzo litro d'acqua, caffè. Un cestino di pane con tanto di carasau. Gli antipasti buoni, sopratuttto la zuppetta. ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra