Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

danimila

danimila

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 23/09/2010

117

Rio Mare Filetti di tonno all'olio d'oliva 08/05/2011

UN PRODOTTO CHE NEI MIEI SPUNTINI NON PUO' MAI MANCARE

Rio Mare Filetti di tonno all'olio d'oliva Parto dal presupposto che il tonno nei prodotti che generalmente adoro consumare non può mai mancare, io lo reputo un alimento completo, poco grasso e molte volte lo preferisco alla carne, inoltre lo metto ovunque infatti lo amo nella pasta, nelle insalate, nel pane e per fino nella pizza. Tra i tonni che generalmente adoro consumare uno di quelli che gradisco di più indubbiamente è quello della Rio Mare, ora in questa opinione parlerò di un prodotto che ogni tanto mi piace comprare e mangiare in un'ottima cena, il prodotto in oggetto si chiama Rio Mare Filetti di tonno all'olio d'oliva, prima di farlo però anche se potrebbe non essere piacevole per molti lettori, mi piace affrontare la storia dell'azienda, infatti secondo me se si conosce la storia generalmente si riesce anche a prevedere il futuro in un'ottima azienda, inoltre a me fà sempre piacere da buon nazionalista , parlare di grandi relatà italiane. Nell' aprile del 1951 a Cermenate in provincia di Como nasce un'azienda conosciuta con il nome di Manzotin, un marchio di carne in gelatina che con il tempo si diffonderà in tutta Italia. In ben soli 9 anni l'azienda diventa un S.P.A. apre i suoi fronti a nuovi orizzonti e decide di affrontare il mercato del tonno in scatola e nel 1964 l' azienda da Manzotin cambia nome e si trasforma in Trinity Alimentari Italia S.p.A. . Negli anni successivi a Cermenate si costruisce il primo impianto per la produzione di tonno, cosi Rio ...

Divella Spaghetti Ristorante 08/05/2011

SE NON C'E' LA PASTA NON E' PRANZO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Divella Spaghetti Ristorante La crisi economica mondiale qualche beneficio oltre a tanti danni e guai in generale, qualche piccolo beneficio sicuramente lo stà portando, infatti nel mondo ci sono meno sprechi economici tutti stiamo imparando qualcosa dai nostri genitori che uscendo dalla seconda guerra mondiale, hanno imparato alloro spese cosa era la fame, ed hanno sempre risparmiato anche in presenza di benessere economico. Quando ero più ragazzino sono sempre stato legato a determinati marchi importanti, non consideravo nemmeno di sfuggita determinati marchi economici poichè li classificavo come pessimi senza nemmeno averli provati, oggi grazie alla crisi e grazie all'esperienza dei miei genitori che hanno sempre risparmiato anche se grazi a Dio non avevo di bisogno, ho rivalutato un sacco di prodotti alimentari che prima nemmeno guardavo e consideravo, figuriamocci poi di provarli. Un prodotto che è essenziale nell'alimentazione di un vero Italiano è sicuramente la pasta, io personalmente sono uno di quelli che senza acqua e pane ci può anche stare ma senza pasta no sicuramente, nel senso che se a pranzo non trovo la pasta per me non è pranzo. Quando ero ragazzino ho sempre creduto che la pasta se non è Barilla non è pasta, oggi che sono cresciuto e non mi reputo più bamboccio ho capito che ci sono nel mercato altri prodotti che sono buoni quanto Barilla o anche migliori e costano sicuramente meno o anche più, il senso è che Barilla è una marca eccezionale, la ...

Algida Magnum Bomboniera 05/05/2011

PECCATO PER LA QUANTITA'

Algida Magnum Bomboniera C' è poco da fare tutti i gelati Algida sono legati ai ricordi della mia infanzia, appena finivo di giocare a calcio con i miei amici andavo a comprare un gelato, ricordo ancora che le marche in voga in quel periodo erano Algida, Motta e Sammontana, ma la marca in assoluto che preferivo di più era Algida. Il motivo per cui tutt' oggi preferisco la Algida rispetto ad altre marche è senza dubbio l'innovazione e la varietà con cui questa azienda si è saputa imporre sul mercato. Un esempio di innovazione e originalità è senza dubbio il Algida Magnum Bomboniera, un gelato che ricorda decisamente il Magnum Classico, infatti in una bella ed elegante confezione rettangolare ci sono 6 ottimi bocconcini con dentro della vaniglia ricoperti di cioccolato croccante, delle vere delizie, si mangiano in un sol boccone. Da piccolo non li compravo spesso poichè rispetto ad altri gelati costavano di più e finivano in fretta, infatti un boccone tirava l'altro, ma ultimamente devo dire che li ho comprati con piacere. Il peso di ogni confezioni è di 52 grammi, in questo gelato come oramai nei prodotti nuovi che la Algida stà uscendo non esiste presenza di glutine. Ogni bocconcino è con dentro della vaniglia ed è ricoperto con dell'ottimo gelato al late, vi allego gli ingredienti che ho preso dall' esauriente sito intenet dell' Algida che è www.algida.it : Ingredienti: Latte scremato reidratato, zucchero, acqua, pasta di cacao, olio vegetale, burro ...

Pandoro Melegatti Limoncello di Capri 04/05/2011

ANCHE SE NON E' IL MIO PREFERITO L'HO TROVATO BUONO

Pandoro Melegatti Limoncello di Capri Il paradosso è, che oggi è il primo maggio dovrebbe essere la festa dei lavoratori ed invece mi trovo qui a scrivere opinioni. Non che scrivere opinioni sia un lavoraccio perchè lo ritengo abbastanza piacevole, però diciamo che dovrei per lo meno riposarmi data la mia lunga ed estenuante settimana lavorativa, ma dato il cattivo tempo che c'è dalle mie parti, ho ritenuto anche oggi dare il mio piccolo contributo su un'altra azienda italiana che stimo e di cui vado fiero che è la Melegatti S.p.A. . Come nelle mie ultime recensioni, prima di parlare del prodotto, mi piace prendere spunto da Wikipedia, sulle origini di questa azienda italiana, perchè molte volte dalla storia dell'azienda si riescono a comprendere le sue scelte e il modo di fare i suoi prodotti. La Melegatti S.p.A. viene fondata da Domenico Melegatti a Verona nel 1894, lo stesso nello stesso anno ottiene il brevetto per il pandoro alternativa al classico panettone, nel 1951 dopo più di 50 anni diviene stabilimento industriale. Gli ampi consensi che ha suscitato nel tempo questa bellissima e dinamica azienda , gli permettono nel 1983 di costruire uno stabilimento alle porte di Verona a San Giovanni Lupatoto, stabilimento dove anche oggi ha sede la società. Questa azienda è stata sempre presente insieme a Bauli e a tante altre nel mercato italiano, si è adattata ai tempi diversificando il suo prodotto, specializzandosi sempre più nella produzioni di dolci italiani come ...

Riso Scotti 03/05/2011

IL MIO RISO PREFERITO

Riso Scotti Qualche giorno fà ho recensito le gallette ora mi appresto a recensire uno dei prodotti di punta di questa azienda che il Riso qualità Oro specifico per le Insalate. Prima di cominciare come ho fatto per le gallette vi parlerò della storia di questo bellissimo marchio Italiano. Il Riso Scotti come si evince da Wikipedia è un'altra bellissima azienda italiana fondata nel 1860 a Villanterio da Pietro Scotti presso un mulino di Marudo nel cuore della Pianura Padana come azienda agricola dedita alla raccolta del riso grezzo. Dopo solo venti anni il figlio Ercole Scotti si sposterà a Villanterio sulla Roggia Mulina, dove fonderà la prima sede dell'azienda su una superficie di 1200 mq. Angelo e Gaetano Scotti, due degli otto figli del signor Ercole, trasformano l'azienda da individuale a società di fatto,con il nome "F.lli Scotti" con sede a Villlanterio, l'azienda cosi da artigianale diventa industriale. Nel 1953 Ferdinando Scotti, figlio di Angelo, acquista un vecchio molino e riseria in località Torretta a Pavia e lo smantella e lo ammodernizza trasferendolo a Villanterio. Nel 1956 la ditta F.lli Scotti cessa di esistere e Ferdinando Scotti diventa amministratore unico della Riso Scotti S.p.A. Nel 1979 il dottor Angelo Dario Scotti, figlio di Ferdinando, si comincia ad occupare dell'aspetto commerciale e di marketing dell'azienda e nel 1986 diventa in nuovo amministratore delegato. Nel 1992 viene introdotto il ...

Di Saronno - Amaretto 02/05/2011

DISARONNO DI TUTTO E DI PIUI'

Di Saronno - Amaretto Sicuramente è uno dei liquori più conosciuti in Italia il famosissimo e buonissimo Amaretto di Saronno. Infatti come si evince da wikipedia le sue origini risalgono al lontanissimo anno 1500, infatti propio in quell' anno nella città di Saronno viene commissionato al pittore Bernardino Luini allievo di Leonardo da Vinci un affresco che ritrae la Madonna e l' Adorazione dei Magi. A quanto pare la leggenda narra che questo pittore alloggiò da una bellissima locandiera, essa si innamorò del giovane artista ed il pittore decise di utilizzarla come modella per la sua Madonna. La bellissima locandiera per ringraziarlo gli offri' un elisir di erbe, zucchero tostato, mandorle amare e brandy . Cosi la bontà di questo prodotto che esprimeva gratidudine, riconoscenza ed amicizia, nel giro di pochi anni si diffuse, ed oggi è considerato uno dei prodotti italiani più diffusi in Italia ed all'estero. Il nome resta invariato in tutte le lingue e nella città di Saronno ha sede lo storico stabilimento dell'azienda Illva Saronno S.p.a., la cittadina di Saronno si trova in Lombardia, a metà strada tra Como e Milano. Nel XVII secolo viveva Giovanni Reina, farmacista e negoziante di generi coloniali che avendo sentito parlare della leggenda della locandiera innamorata e dello squisito liquore che aveva offerto all'oggetto del suo amore, fece una ricerca e alla fine trovò una ricetta segretissima di un cosiddetto «Amaretto». Iniziò a vendere il famoso ...

Mulino Bianco Fette Biscottate Armonia di cereali 02/05/2011

UN PREZZO MAI VISTO PRIMA

Mulino Bianco Fette Biscottate Armonia di cereali Credo di avere fatto un grande affare al Conad difatti ho comprato 2 confezioni delle famosissime Fette Biscottate Barilla Mulino Bianco Armonie , considerate che in una confezione ci sono 4 pacchi con 20 fette biscottate per un totale di 80 fette biscottate, in poche parole in 2 confezioni ci sono 160 fette biscottatte, il prezzo lo definisco stratosferico ed ultraconveniente solo 2,99 €, se vi fate due conti in tasca una fetta costa solo 0,0186875 € ovvero nemmeno 0,02 centesi di euro. Devo dire che le ho assagiaete propio questa mattina e le trovo nella media, buone come tutte le marche di fette biscottate che ho provato, fragranti al punto giusto, ideale per spalmarci la nutella o la marmellata, personalmente le gradisco ogni tanto spalamare con la marmellata che fà mia madre, ma le gradisco anche inzuppate nell'orzo, esse ho spalmate o inzuppate fanno parte della mia colazione ideale. Vi rimetto il link del sito internet dove ho evinto gli ingredienti ed i valori nutrizionali : http://www.mulinobianco.it/colazioneemerenda/fette-biscottate/fette-biscottate-dorate INGREDIENTI Farina di frumento, lievito naturale, grasso vegetale non idrogenato, zucchero, estratto di malto d'orzo e mais, sale, farina di frumento maltato. Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche frutta a guscio, latte, sesamo, soia, uova. VALORI NUTRIZIONALI (VALORI MEDI) Per 100 g Per Fetta (7,9g) Valore Energetico Kcal/ Kjoule 396 1675 ...

Melegatti NeroDelizia Tartufo 01/05/2011

E' STATO UNA GODURIA

Melegatti NeroDelizia Tartufo Il paradosso è, che oggi è il primo maggio dovrebbe essere la festa dei lavoratori ed invece mi trovo qui a scrivere opinioni. Non che scrivere opinioni sia un lavoraccio perchè lo ritengo abbastanza piacevole, però diciamo che dovrei per lo meno riposarmi data la mia lunga ed estenuante settimana lavorativa, ma dato il cattivo tempo che c'è dalle mie parti, ho ritenuto anche oggi dare il mio piccolo contributo su un'altra azienda italiana che stimo e di cui vado fiero che è la Melegatti S.p.A. . Come nelle mie ultime recensioni, prima di parlare del prodotto, mi piace prendere spunto da Wikipedia, sulle origini di questa azienda italiana, perchè molte volte dalla storia dell'azienda si riescono a comprendere le sue scelte e il modo di fare i suoi prodotti. La Melegatti S.p.A. viene fondata da Domenico Melegatti a Verona nel 1894, lo stesso nello stesso anno ottiene il brevetto per il pandoro alternativa al classico panettone, nel 1951 dopo più di 50 anni diviene stabilimento industriale. Gli ampi consensi che ha suscitato nel tempo questa bellissima e dinamica azienda , gli permettono nel 1983 di costruire uno stabilimento alle porte di Verona a San Giovanni Lupatoto, stabilimento dove anche oggi ha sede la società. Questa azienda è stata sempre presente insieme a Bauli e a tante altre nel mercato italiano, si è adattata ai tempi diversificando il suo prodotto, specializzandosi sempre più nella produzioni di dolci italiani come ...

Delonghi EC 200 30/04/2011

FUNZIONA A GIORNI ALTERNI

Delonghi EC 200 In ufficio oramai da 1 anno e 7 mesi, precisamente, utilizziamo questa macchina da caffè con cui ci troviamo discretamente. Cosa intendo per discretamente? Intendo che questa macchina fà 8 caffe al giorno, 4 la mattina e 4 il pomeriggio la definisco "a giornate", ci sono giorni che il caffè viene meglio la mattina e peggio il pomeriggio, e giorni dove invece è il contrario, il perchè non me lo chiedete perchè non ve lo sò spiegare, premesso che quando viene male, ispiegabilmente è come se fosse lento, anche se la dose di caffè che mettiamo nel misurino è sempre la stessa, pur non di meno devo dirvi che comunque anche quando è lento il caffè è accettabile, credo che per farlo venire sempre bene bisognerebbe utilizzare le cialde che la Delonghi consiglia, poichè questa macchina funziona sia a macinato che a cialde, ma in ufficio per motivi di convenienza utilizziamo il macinato, adatto per macchine da caffè automatiche. Durante questo anno e 7 mesi abbiamo avuto solo un problema alla guarnizione, difatti la macchina perdeva acqua ma devo dire che l'assistenza c'è la riparata perfettamente in un paio di settimane, e la macchina è tornata a funzionare bene. Attribuisco al prodotto 4 stelle, non posso assegnare la quinta poichè il caffè non sempre viene bene, ma in fin dei conti per il costo che l'abbiamo pagata, ovvero 79Euro e per la quantità di caffè che ogni giorno produce, non è male. Spero come sempre di esservi stato utile e vi auguro buona domenica. Conclusione: NEL ...

Niente di vero tranne gli occhi (Giorgio Faletti) 30/04/2011

E' PIACIUTO PIU' DEL PRIMO

Niente di vero tranne gli occhi (Giorgio Faletti) Dopo Io uccido, la mia ragazza ha deciso di regalarmi il secondo libro dell' attore comico adesso scrittore Giorgio Faletti, questo libro devo dire che è stato bello come il primo. Ecco la trama: I protagonisti di questo libro sono una donna, Maureen Martini, Commissario della Polizia italiana, ed un uomo, Jordan Marsalis, fratello del Sindaco di New York. La vita dei dui personaggi si incontra a New york a causa di un pericolosissimo serial killer che stà terrorizzando tutta la città, con una serie di omicidi perfetti. Come tutti i serial killer, egli firma i suoi delitti, ed in questo caso l'assassino egli lascia dei segni, e posiziona i cadavere delle sue vittime come personaggi dei Peanuts. Per chi non conoscesse i Peanuts, essi sono i personaggi dei fumetti creati da Charles Schulz, ovvero Snoopy, Linus, Lucy ecc. ecc. Voglio dirvi soltanto che il titolo del libro ha uno stretto collegamento con la fine del libro, vi consiglio senz'altro la lettura attribuendo a questo libro 5 stelle. Personalmente mi è piaciuto più di Io uccido, vi auguro buon pomeriggio e spero come sempre di esservi stato utile. Conclusione: LO CONSIGLIO PER CHI AMA I THRILLER P.S. Opinione espressa in altro sito

Philips SLV3100 29/04/2011

TECNOLOGIE SFIZIOSE

Philips SLV3100 A casa mia ogni tanto viene voglia di comprare cose tecnologiche sfiziose ed anche se abbiamo tv di ultima generazione in ogni stanza, lettori dvd bluray, home cinema e radio di ogni tipo marca è modello, continuiamo sempre io e mio padre a comprare tecnologia. Cosi è nata un' ultima esigenza di mio padre, che sarebbe quella di seguirsi le partite dell' Inter trasmesse sul digitale terrestre nella sua camera da letto. Siccome in camera da letto non ha il digitale terrestre mentre nel salotto si, ha deciso di comprare un trasmettitore di segnale audio video che gli consente di trasmettere l'immagine dal salotto alla sua camera da letto. Il prodotto è stato acquistato da lui presso un centro commerciale in offerta a 39,90Euro ed è un Philips SLV3100, devo dire che lo stiamo utilizzando entrambi poichè lui si gode le partite dell' INTER ( ultimamente però si prende dispiaceri) ed io ogni tanto quando arrivo a casa mi vedo qualche film in onda sul digitale terrestre nella mia stanzetta da letto. Questo prodotto non si puo' utilizzare simultaneamente ma copia il segnale da una stanza ad un altra, copia quindi lo stesso segnale in pochè parole se dalla fonte si vede un canale, il ricevente vedrà lo stesso canale. Con questo trasmettitore audio video wireless mi sono trovato subito bene è facile da istallare ed il segnale è fedele, inoltre funziona bene in quasi tutto l'appartamento. Assegno al prodotto 5 stelline e lo consiglio a tutti gli amici ...

Galbani Galbanino 27/04/2011

CHE FIDUCIA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Galbani Galbanino Sono fiero di poter recensire uno dei miei prodotti preferiti il famoso prodotto distribuito da Galbani il meraviglioso Galbanino. Prima di parlare di questo squisito prodotto voglio fare una piccola premessa storica, poichè mi piace parlare bene di un prodotto descrivendo l'azienda che lo produce, mi aiuto grazie allo strepitoso sito internet che la Galbani ha on-line che si chiama www.galbani.it, che vi consiglio di visitare. La Galbani ha origini antichissime difatti nel 1882 è stato Egidio Galbani a Ballabio, nella Valsassina, ha creare il "Caseificio Davide Galbani" intitolato da Egidio al padre, si crea il primo formaggio crudo italiano che si chiamo "robiola". Nel 1906 nasce il Bel Paese il primo vero formaggio Italiano che ha avuto un' enorme successo nazionale ed internazionale. L'impresa dal 1906 ad oggi, costruisce caseifici si ingrandisce a vista d'occhio è trova un forte consenso da parte del pubblico. Difatti negli anni trenta è una reltà cosi importante che occupa più di 1000 persone con 56 depositi, 4 filiali all'estero, ha 108 rappresentanze in Francia, Stati Uniti ed Argentina, sempre in quegli anni nasce la Crescenza Certosa. Nel 1936 l'Azienda entra nel settore delle carni con l'acquisto del salumificio Melzese. Nel 1956 nasce la prima mozzarella industriale che è la Santa Lucia, inoltre viene creato lo slogan che rimarrà un tormentone che sarebbe " Galbani vuol dire fiducia ". Negli anni 60 la nuova sede nasce ...

LG 42PJ350 26/04/2011

BUON AFFARE

LG 42PJ350 Chi dice che la tecnologia al plasma è oramai obsoleta si sbaglia di grosso, poichè io credo che invece è stato volutamente boicottata dal lcd e dal led dalle multinazionali i motivi non riesco a comprenderli, credo comunque che abbiano a che fare con i costi di fabbricazione, perchè io tutt'oggi credo che un tv al plasma di buona marca e di buone caratteristiche si vede meglio di un buon lcd ed un buon led. Andiamo comunque all'ennesimo e direi ultimo affare che ho fatto fare a mio cognato presso un negozio DIXE, che studia ad Enna ed a cui serviva un tv 32'' economico, difatti dato che è studente ha sempre pochi soldi, voleva comprare un tv se non voleva spendere più di 300Euro, invece io l'ho convinto a spendere solo 349Euro ma gli ho fatte prendere dal mio negozio di fiducia un tv 42'' LG modello 42PJ350. Era solo un pò scettico nel comprarlo poichè lui oltre a vedere la tv ci gioca spesso e ci vede film con la PS3, che per chi non lo sapesse è un ottimo lettore blu ray che và in FULL HD a 1920x1080, mentre il tv che gli ho fatto prendere è un HD è non và a più di 1080x1020, ma ho insistito per fargli prendere questa tv, sia per il prezzo scandaloso di 349Euro e sia per il fatto che questo tv è un 600hz, ed ha un tempo di risposta di 000,1 ms di risposta, quindi ideale per chi gioca con la PS3 difatti i giochi in alta definizione non hanno presenza di effetto scia, ed ideale per chi vede una gara di formula 1, un partita di calcio ed un film d'azione dove ci sono ...

Levissima Naturale 25/04/2011

L'ACQUA CHE NON HA BISOGNO DI PRESENTAZIONI

Levissima Naturale Ci sono dei prodotti che si trovano nel mercato che sono troppo famosi per svariati motivi. Il primo motivo è per la fortissima pubblicità. Il secondo motivo è per la storicità del marchio. Il terzo motivo è per la qualità eccezionale del prodotto. Il quarto motivo è per il rapporto qualità prezzo. Il quinto è ultimo motivo è il design del prodotto che si deve sempre uniformare al periodo. Spero di non essere andato fuori tema se ho fatto queste considerazioni, ma penso che un prodotto per rimanere eternamente vincente nel mercato deve avere i requisiti che ho elencato precedentemente, ma sopratutto deve essere in grado nel tempo di stare al passo con i tempi e di tenere testa alla concorrenza. Esistono molti prodotti e marchi che nel tempo si sono sempre destreggiati bene è sono diventati delle vere e propie leggende. L'acqua Levissima credo che faccia parte di quei prodotti storici che sono come un buon vino, ciòè migliorano nel tempo. Chi non ricorda lo spot pubblicitario Altissima, Purissima , Levissima. Spot che vedevo sempre neglia anni 80 - 90 riveduto e corretto si vede anche oggi dopo più di trentanni. L'acqua Levissima ha origini fin dal 900 grazie agli abitanti di Cepina che si trova nell'alta Valtellina, decisero di costruire un aquedotto, il professor Gaspare Piccagnoni decide di farla anallizzare scoprendo un' acqua con delle caratteristiche decisamente eccezionali, notevolmente diuretica e vantaggiosa nei ...

Hoover Handy PLUS SP60DB 23/04/2011

ASPIRO I GUAI

Hoover Handy PLUS SP60DB Premesso che non è la prima volta che mi avventuro nell'acquisto di questo marchio ma è già diverse volte che l'ho acquisto, ultimamente su una lavasciuga dove mi sono trovato benissimo. Questa azienda che ha origini tedesche oggi è italiana doc, infatti è unico gruppo con Candy Hoover Zerowatt SPA. Andiamo all'esigenza, ultimamente a casa mi piace fare personalmente le pulizie, cosi mi corredo ogni giorni di elettrodomestici all'avanguardia ed utili, l' aspirabriciole dopo l'aspirapolvere era un articolo che mancava, cosi qualche mese fà l'ho comprato l'ho pagato in super offerta 42Euro e devo dire che mi trovo benissimo. La potenza aspirante è buona, ma a mio avviso occorreva un pò di potenza in piu' per determinate superfici, infatti la seccatura che ha una sola velocita e non 2. Inoltre l'autonomia della batteria è accettabile dura intorno i 15 minuti anche se io l'avrei fatta un pò piu' grande la batteria e l'avrei fatta durare almeno 30 minuti. L'uso che ne faccio io è limitato , la utilizzo quando sporco con un pò di terriccio il tavolo da lavoro dei miei 14 cuccioli Bonsai, ogni tanto la utilizzo quando mangio qualcosa in salotto per aspirare qualche briciola rimasta nel divano. Nel complesso la promuovo a 4 stelle, poichè la utilizzo tanto ed è utilissima leggera e funzionale, una cosa che dimenticavo di dirvi a mio dire importante, e che le briciole vengono raccolto in una comoda vaschetta che poi viene facilmente svuotata appena piena, ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra