Condividi questa pagina su

argento Status argento (Livello 8/10)

duccio1978

duccio1978

Autori che si fidano di me: 520 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

NON VALUTO su RICHIESTA e non ricambio per forza e non la stessa valutazione.... Valuto secondo l'opinione letta e valuto sempre le ultime opinioni scritte nel momento in cui mi collego.

Opinioni scritte

dal 06/11/2011

496

Da Carmine il Pizzaiuolo 13/11/2017

Buona pizzeria napoletana

Da Carmine il Pizzaiuolo Sono stato in questa pizzeria recentemente, la conoscevo già in quanto c'ero stato diversi anni fa ed è in una zona piuttosto centrale a Firenze. E' un posto esteticamente normale, legno e pietra e arredato con toni caldi e il clima risulta molto accogliente e familiare. Il menù è riportato con i prezzi anche sul sito, cosa molto positiva e che non tutti fanno, in questo modo è possibile sapere con esattezza cosa ci aspetta e il tipo di prezzi. Il menù è quello classico da pizzeria napoletana, diverse pizze (ovviamente ) da quelle più tradizionali a quelle più particolari con prezzi che vanno dai 5 euro ai 10.50 euro, direi nella media delle pizzerie. Antipasti dalle 5 per un paio di piatti ma in generale dalle 7 euro alle 12.. Direi anche qui forse per essere antipasti un po' tendenti al caro.. Poi in generale hanno primi e secondi sia di terra che di mare , portate alcune classiche della cucina campana. I prezzi sono mediamente cari dalle 9.50 /senza contare la pasta al pomodoro a 7( alle 12 e i secondi dai 10 ai 14 e oltre.. I dolci dalle 4 alle 6 euro. Personalmente con gli altri, in 6 totali , abbiamo preso 3 antipasti misti da dividere. Molto buoni e ben presentati. C'erano crostoni, affettati, coccoli fritti e altre cose sfiziose.. Direi che non è stato male ed erano ben fatti. Hanno tutti preso la pizza, che ho assaggiato, molto buona classicamente napoletana. Io ho preso il polpo alla luciana, un polpo in umido molto buono e con crostini di pare ...

Il Terzo Cerchio, Firenze 03/11/2017

La mia prima pizzeria :)

Il Terzo Cerchio, Firenze Ricordo con un certo affetto la mia prima pizzeria, ovvero la prima occasione di "vita sociale" che avevo con gli amici. Stavo in un quartiere popolare che faceva molto "paesino", c'era il bar, il circolino, la piazza, il fornaio.. Giardinetti e campi di calcio malmessi ovunque e la sensazione che la città vera e propria fosse lontana centinaia di chilometri e non solo 2, 3 chilometri in linea d'aria. Con gli amici quindi verso i 14, 15 anni .. ovvero ben 24 anni anni fa iniziammo a passare i sabati sera (non tutti ovviamente, alternavamo ma la serata pizza era questa) andando in questa pizzeria dal nome dantesco.. Si chiamava e si chiama "Il Terzo Cerchio". Pizzeria ai confini della periferia, laddove non passano più neanche i tram (come cantava eros ramazzotti in una vecchia canzone). Ricordo che eravamo davvero felici di questi nostri primi sabati sera mondani.. Le pizze erano bassissime, quasi delle "ostie" ma giganti, c'erano degli assaggini di crostini e salse offerti, e inoltre la cosa che ci faceva davvero impazzire era la presenza delle pizzuccherate. Ovvero delle pizze dolci, impasto della pizza ma con aggiunta di ingredienti come nutella, mascarpone, frutta, ferrero rocher, e altre cose.. Ricordo che i prezzi erano cari al tempo, la pizza costava 10 mila lire, come 10 mila lire costavano le pizzuccherate , i primi un po' meno.. Ricordo che questa botta di vita ci costava circa 30 mila lire per la cena, che consideravamo un prezzo alto.. Per noi adolescenti ...

Alessi Pulcina 3 Tazze 25/09/2017

Ottima caffettiera moderna

Alessi Pulcina 3 Tazze Ho usato questa moka davvero particolare. Si tratta del modello "Pulcina" della Alessi, Questa caffettiera è una caffettiera artistica che rimanda proprio all'aspetto di un pulcino (come si nota dalla forma e dal beccuccio), progettata da Michele De Lucchi per la Alessi. Unisce diciamo l'essere moderna e con una linea morbida e particolare con un'ottima funzionalità. Lo scompartimento dell'acqua infatti è appositamente progettato per avere un perfetto utilizzo, infatti spesso se non si interviene prima del completamento dell'erogazione del caffè , l'ultima erogazione viene bruciata, con un gusto leggermente amarognolo, perchè il caffè al suo interno si inizia a bruciare dato che l'acqua passa meno essendo quasi giunta al termine conferendo quel classico sapore di "bruciato". Infatti grazie alla sua forma l'erogazione del caffè si interrompe automaticamente prima dell'erogazione di quest'ultima parte consentendo di fare meno errori e incappare con meno frequenza in un caffè bruciato. Inoltre il beccuccio del caffè è progettato appositamente per evitare perdite , la classica goccia che scende dalla macchina macchiando le superfici e versando fuori dalla tazzina. Insomma devo dire che si tratta di un'ottima caffettiera, moderna e progettata non solo al fine di essere bella e "aerodinamica" ma soprattutto per essere funzionale e migliorare il più possibile il caffè fatto in casa. Chiaramente costa più di una normale moka, è anche oggetto di design.. però credo che valga ...

Happy Days 24/09/2017

Sitcom bellissima

Happy Days Si tratta di una famosissima sitcom o telefilm che ha accompagnato nel vero senso del termine un'epoca, fu trasmesso in Italia su Italia 1 da poco dopo la metà degli anni 70 fino alla metà degli anni '80 ma poi fu tanto popolare che a più riprese fu trasmesso anche successivamente per tutti gli anni 90, come quasi tutte le sitcom diventate celebri. La storia parla di una famiglia americana fra la fine degli anni '50 e gli anni '60 e di tutto ciò che può riguardare lo stile di vita americano di quegli anni. E' davvero interessante vedere lo stile di vita e le storie delle persone americane di quegli anni, siamo nel pieno del sogno americano e questo telefilm ci fa vedere uno spaccato di società anche se forse un po' patinato e stereotipizzato.. La Famiglia Cunningam era comporta da Howard, gestore di un negozio di ferramenta, Marion, casalinga dedita alla casa e ai figli e i figli, Richy e Joanie, in più le avventure di questa famiglia si intersecheranno in modo sempre maggiore con quelle degli amici di Charles, Potsie e Ralph. In più il personaggio che più di tutti ha colpito nell'immaginario è stato Arthur Fonzarelli, detto Fonzie, un meccanico piacione costruito sullo stile di James Dean.. che ebbe il ruolo del ragazzo di strada, duro, con modi spicci ma anche di cuore che andrà poi ad abitare in un appartamento ricavato nel garage di Cunningam. Le storie sono molto serene, leggere, trattate con molta semplicità e leggerezza, parlano soprattutto di storie ...

Bayside School 19/09/2017

Divertente

Bayside School Si tratta di un telefilm che apparse su Italia Uno dal 1993 al 1994. Me la ricordo perchè ero ne pieno del periodo adolescenziale, e veniva data nel pomeriggio insieme ad altre serie tv. La guardavo nelle pause dallo studio o nei pomeriggi a casa. Si tratta di un telefilm che ricalcava le serie americane stile giovanile ambientate nel mondo scolastico come Beverly Hills. Devo dire che fu un telefilm che mi piaceva molto, era divertente e riproponeva storie classiche adolescenziali e scolastiche. La storia era incentrata su Zac, il tipico ragazzo biondo e belloccio della scuola e sui suii amici come Slater, sportivo e muscoloso studente latino americano e Samuel detto "screech" ragazzo simoatico, impacciato e molto stralunato, migliore amico di Zac che lo coinvolgeva sempre nelle sue scorribande. Il telefim ruotava intorno anche a molte loro amiche, come Lisa, Kelly ecc che intrecciavano storie di flirt e varie situazioni divertenti . Il telefilm non fu affatto male, all'epoca me lo ricordo come molto divertente e piacevole, sicuramente dato il contesto scolastico che vivevo e le storie di ragazzi come me. In sintesi un telefilm piacevole, storie carine anche se totalmente ambientate nell'ambito scolastico, rivalità amorose, storie , gag, scherzi.. Insomma adatto ad un pubblico adolescenziale :)

Ristorante L'angolo di Maremma, Vada 13/09/2017

Senza infamia e senza lode

Ristorante L'angolo di Maremma, Vada Sono stato con un gruppo di amici qualche settimana fa per mangiare del pesce, premetto che non so se il pesce sia o meno la loro specialità o se era preferibile orientarci verso la carne (anche dato il nome)..ma avevamo voglia di mangiare del pesce e quindi fra i pochi ristoranti che avevano disponibilità di posti abbiamo trovato questo. Chiaramente abbiamo iniziato a cercare dal sabato mattina, sennò avremmo avuto ben altra scelta :) In ogni caso il posto ha una buona varietà di piatti sia di carne che di pesce quindi non c'è che l'imbarazzo della scelta.. e il menù era sicuramente ben fornito... Personalmente ho preso come antipasto una insalata di mare in due a metà e forse era un po' piccola, lo sarebbe stata anche mangiata intera, buona, ben condita ma dalle dimensioni un po' ridotte.... Insomma più che un antipasto sembrava uno stuzzichino prima dell'antipasto.... :D Poi ho preso uno spaghetto allo scoglio bianco che non era effettivamente male, cottura al dente, sapore decisamente buono e quantità discreta. Abbiamo preso anche dei dolci che forse sono il loro punto debole, niente di particolare nè il tortino al cioccolato (un po' tosto) nè il cheescake che ho assaggiato.. Forse meglio prendere un gelato fuori invece che il dolce. Il servizio non è stato male, alla buona, il titolare alla mano e simpatico. Il costo è venuto di 26.50 euro a testa, contando acqua e un paio di bottiglie di vino in un tavolo da 8 persone. Forse per quello che si è mangiato un po' ...

Il Mio Amico Arnold 11/09/2017

Telefilm storico !!!

Il Mio Amico Arnold "Che cavolo stai dicendo Willis?" fu l'espressione diventata celebre del protagonista e spesso imitata da intere generazioni di questo bellissimo telefilm comico degli anni '80. Si tratta di un altro telefilm davvero divertentissimo e storico il cui titolo era "Il mio amico Arnold", più conosciuto semplicemente come Arnold e trasmesso in Italia nella prima metà del 1980. Un telefilm sulla stregua delle sitcom degli anni 80'/90 che hanno "cresciuto" intere generazioni. E' una serie a cui sono stato particolarmente affezionato e che ho visto e rivisto spesso anche ultimamente andando a cercare spezzoni su youtube e che credo si trovi anche in dvd come serie completa. La storia è piuttosto semplice, come tutte le storie dei telefilm di quel tempo... In questo caso un ricco e benestante signore vive solo con la figlia e la nuova domestica a Manhattan, e decide di adottare i due figli della sua ex domestica venuta a mancare, una donna afroamericana che viveva nella zona di Harlem, notoriamente povera.. la quale chiese lui di prendersi cura dei suoi figli, il piccolo Arnold e di Willis il fratello maggiore. Arnold è un bambino simpaticissimo, piccolo , più piccolo della sua età di statura a causa di una malattia ai reni che ne ostacolò la normale crescita. La sua statura insieme al suo volto paffuto e con espressioni buffissime si dimostrò di facilissima presa nei confronti del pubblico televisivo e la serie si dimostrò fin da subito un successo. La storia come detto si ...

I Robinson 10/09/2017

Telefilm cult anni '80-'90 !

I Robinson I Robinson sono un telefilm cult a cavallo fra la metà degli anni '80 e gli anni '90, erano gli anni d'oro dei telefilm, quando ancora i telefilm non si chiamavano serie tv ed erano trasmessi da italia 1 o canale 5 e duravano dalla mezz'ora all'ora a seconda della fascia oraria in cui erano trasmessi e del tipo di telefilm. Il telefilm in questione è stato uno di quelli più visti e che , personalmente, si è rivelato fra i più divertenti. Parlava di una famiglia afroamericana di Brooklyn composta da un magnifico Bill Cosby nei panni di un ginecologo e dalla moglie e dai numerosi figli. Le vicende si svolgono nella casa dei Robinson con qualche breve incursione in ambienti esterni, centrale è la figura di Bill Cosby, e le storie si dipanano attraverso varie vicende familiari e ad essere collaterali in cui la fanno da padrone le battute divertentissime, spesso taglienti e sarcastiche del capofamiglia. Fu al tempo un telefilm molto intelligente, fece vedere, forse per la prima volta sullo schermo la storia di una famiglia afroamericana di estrazione medio alta (padre medico, madre avvocato, i figli che studiano ecc) e non mancò di trattare argomenti anche rilevanti come la droga, il disagio adolescenziale e piccole problematiche sempre risolte con il sorriso fra le labbra. Questa idea fu di Bill Cosby perchè l'idea della produzione era quella di centrare la storia su una famiglia di ceto medlio, medio basso con il padre autista e la madre casalinga... Bill Cosby data anche ...

Cisco SPA 303 01/09/2017

Buon telefono per l'ufficio

Cisco SPA 303 Si tratta di un telefono per l'ufficio che si usa in ufficio dove faccio un tirocinio, devo dire che è un ottimo telefono, chiaramente si tratta di un telefono diciamo "complesso" con diverse funzioni. Diciamo che come tutte le cose complesse e con un gran numero di funzioni necessita di una configurazione ad hoc e di studiarsi per bene tutte le informazioni , specifiche e possibilità e opzioni di utilizzo. è ottimo usato in collegamento con altri telefoni, configurato in modo che se ad una postazione non risponde nessuno allora squilla dopo tre squilli automaticamente ad un'altra postazione.. Ci sono inoltre molte funzioni interessanti, una rubrica, possibilità di memoria interna, suonerie personalizzate, possibilità di organizzare orari di chiamate e tante altre funzioni. Ha un'ottima assistenza ed è una marca conosciuta. Per ora ci troviamo bene e sembra un ottimo telefono

Moschino - Uomo? Eau de Toilette Spray 01/09/2017

Buon profumo

Moschino - Uomo? Eau de Toilette Spray E' un discreto profumo da uomo, devo dire che la confezione e il flacone sono eleganti e belli... classici ma non "vecchi". Si tratta di un profumo non eccessivamente caro, si trova ad un prezzo onesto, il profumo è fresco, non propriamente marcato, gradevole ma non "pesante" ... lo rende un profumo che può essere usato anche tutti i giorni per dare una piacevole nota di freschezza... Non essendo una profumazione particolarmente marcata risulta adatta a tutti e ad ogni occasione. Lo trovo un buon prodotto, non particolarmente costoso .. anche perchè è di una marca meno conosciuta rispetto ai suoi competitor e quindi a parità di prodotto anche il prezzo rimane più basso ma devo dire che non ha niente da invidiare ad altri profumi di altri produttori e marchi. Quindi promosso se cercate un buon profumo da uomo a prezzi più bassi.

Samsung CLT-K4072S CLP-320 01/09/2017

Ottimo accessorio

Samsung CLT-K4072S CLP-320 Questo è il toner della stampante che ho a casa che è una Samsung CLP 325, toner a colori della samsung, devo dire che mi trovo bene, diciamo che sono di ottima qualità, vanno su diversi modelli di stampante, almeno cinque o sei se non ho capito male, ha dei prezzi un po' altini, si aggirano sulle 70 euro a ricarica... ma la qualità è buona.. stampa in modo abbastanza veloce.. Per i toner a colori la quantità di stampa che viene dichiarata è di 1000 pagine mentre 1500 per quella in bianco e nero, come detto la qualità è buona e rimane il prezzo secondo me un po' altino, ma si può sempre ovviare nel caso comprando toner non originali, ovviamente bisogna vedere se sono compatibili.. Io per non rischiare ho preso questo originale ma sono scelte diciamo.. Inoltre con la funzione "continua la stampa" si può cercare di spremere un po' di più il toner finchè c'è inchiostro.. :) ...

GameSir G3s 25/08/2017

Ottima idea per giocare ai vecchi giochi !!!!!!

GameSir G3s Ho acquistato qualche mese fa questo bellissimo controller, voi vi chiederete cosa abbia di speciale.. La particolarità è che questo è un normalissimo joypad per giocare al pc o tablet e anche xbox .. ma ha un aggancio per potervi attaccare lo smattphone al quale si collega via bluetooth. L'ho comprato appositamente per poter giocare con lo smartphone ad una apolicazione trovata in rete che si chiama Happy Chick e che permette di scaricare tutti (almeno la maggior parte ma il data base è in costante aggiornamento) i vecchi giochi da sala giochi anni 80/90 e seguenti... Tipo street fighter, shinobi, tekken ecc ecc... Tutti di pochi kb e quindi leggerissimi.. Chiaramente giocarci sullo smartphone era molto difficile e scomodo senza joypad e allora sono venuto a conoscenza di questo accessorio e l'ho ordinato su amazon in offerta a 25 euro.. Devo dire che è molto intuitivo, è un normalissimo controller che si ricarica con un cavo usb collegandolo al pc è dotato di collegamento wireless e bluetooth con il quale (quest'ultimo) si collega al telefono. In pratica nella confezione vi è un gancio meccanico che si monta sul joipad e all'interno del quale ci infili il telefono. Colleghi via bliuetooth telefono e joypad e mediante l'applicazione Happy Chick inizi a giocare ai giochi che vuoi. Ovviamente giochi ai videogames in offline senza problemi e non consuma troppa energia. Il controller in sè è un normalissimo controller. Inoltre puoi giocarci anche collegandolo al pc o al ...

Buoneria, Firenze 25/08/2017

Ottima pizzeria a Firenze

Buoneria, Firenze Questa pizzeria l'ho provata due volte, in estate ed in inverno e devo dire che entrambe le volte mi ha soddisfatto particolarmente. Si tratta di un locale rifatto e adibito a pizzeria in zona parco delle Cascine a Firenze, in una zona molto verde e che aveva decisamente bisogno di un posto di questo tipo che ripopolasse la zona anche di sera (conosciuta la notte più per il battuage che per i locali e il buon cibo). La sera in tutte le stagioni tranne che in 'estate la location è al chiuso, ambiente curato, molto spazioso, leggermente confusionario forse, ma è dato un po' anche dalla spaziosità degli interni, ma piacevole.. Servizio attento e gentile e ambia scelta di pizze. Fanno una pizza classicamente stile napoletano, quindi alta ai bordi e più bassa al centro, morbida ma non "molliccia".. Non ricordo che pizza presi, ma ricordo che era buona, ben cotta e ben condita, e direi decisamente gustosa e ben presentata come guarnizione. I costi sono quelli classici delle pizze di alto livello, dalle 8 euro alle 10, 12. In ogni caso gustosa e piacevole. Ci sono anche altri piatti, come primi, antipasti, qualche secondo ma pochissima roba, giusto per accontentare chi invece non ama particolarmente la pizza ma suo malgrado ci va con amici o in occasioni varie. In sintesi un'ottima pizzeria napoletana doc.. In estate, grazie anche a tutto l'esterno immerso nel verde, hanno chiuso la parte interna e sistemato l'esterno che funziona in modo peculiare stile beer garden. In ...

Le fate ignoranti (F. Ozpetek - Italia, Francia 2001) 19/08/2017

Bellissimo film che fa riflettere

Le fate ignoranti (F. Ozpetek - Italia, Francia 2001) Non il primo film di Ozpetek, è il terzo, risale al 2001, ed è forse il suo film più famoso e che lo ha lanciato alla ribalta del grande pubblico. Tratta una tematica a lui molto cara e lo fa con quel misto di incisività e poesia che come pochi sa rendere attraverso la regia cinematografica. I film di Ozpetek sono molto visivi, prendono persone "della strada", non attori celebri ma generalmente persone che fanno gli attori ma che non hanno raggiunto ancora fama e celebrità.. Questo perchè ognuno deve leggere i personaggi e la storia senza farsi condizionare troppo dall'attore famoso di turno ma concentrandosi sulla storia e sul measaggio.. Se penso ai film di Ozpetek penso alla convivialità, penso a quelle tavolate che sono simbolo di ritrovo dove amici, parenti, familiari, persone che si vogliono bene e che si ritrovano condividendo un pasto che è solo l'occasione per ritrovarsi e per raccontarsi.. Penso alla quotidianità e penso a storie che potrebbero riguardare un nostro amico, un nostro familiare, una persona che vive al portone accanto al nostro.. La normalità delle storie di Ozpetek è forse la caratteristica maggiore dei suoi film.. che li rende molto vicini alla realtà. Questo film contiene tutte queste , racconta una storia, una storia come potrebbero essercene tante nella vita reale, un matrimonio come tanti che probabilmente sta stretto ad uno dei due .... che incapace di chiudere trova rifugio in un'altra persona, in questo caso un uomo che lo fa stare bene ...

Ristorante Macelleria Giaccherini da Maria, Terranuova Bracciolini 16/08/2017

Eccellente posto per mangiare carne

Ristorante Macelleria Giaccherini da Maria, Terranuova Bracciolini Sono stato poche settimane fa in questo posto con degli amici, avevamo voglia di una cena a base di carne e vino rosso e uno di questi amici conosceva bene questo posto a Terranuova Bracciolini in provincia di Arezzo che guarda caso quel fine settimana faceva una promozione speciale. Un piatto di mezze maniche al ragù, 450 grammi di bistecca, una porzione di patate arrosto (o inssalata) e un calice di vino rosso. Non potevamo non provare data questa ottima offerta e ci siamo andati.. Il posto è una macelleria di giorno, dove puoi andare a comprare la carne, la sera si trasforma in un ristorante e chi ci lavora il giorno la sera sta a preparare la cena e a servire ai tavoli.. Il posto devo dire che è molto bello, un'atmosfera rustica ma tendenzialmente elegante ma sobria, mattoni e pietre che danno quel senso di familiarità alle trattorie che generalmente amo. I camerieri tutti molto gentili, attenti e pronti a venire incontro a qualunque richiesta... Il cibo devo dire ottimo, i mezzo paccheri al ragù erano molto buoni, un ragù devo dire particolarmente ben fatto , pasta al dente, insomma un primo piatto da leccarsi i baffi. La bistecca era cotta ottimamente, al sangue ma non eccessivamente sanguinolenta, molto morbida dentro e giusta fuori, ottima dosatura di spezie e un ottimo sapore. Le patate arrosto tagliate a mano, quelle fatte più a spicchi e fatte al forno con l'aglio. Ottimo vino della casa che comunque nonostante sia indicato della casa è un vino discreto e di ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra