Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

emma1111

emma1111

Autori che si fidano di me: 67 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 04/02/2012

28

L'ultimo re, l'ultima regina (Silvio Bertoldi) 25/07/2012

La Monarchia

Ristorante El Buso, Caorle 11/07/2012

La nostra festa

Ristorante El Buso, Caorle Mia figlia ed io abbiamo la fortuna di condividere un giorno importante, il compleanno. E' il nostro giorno, non importa cosa facciamo o dove andiamo, l'importante è stare insieme. Solitamente cerchiamo di organizzare qualcosa che ci rimanga impresso nella memoria, da poter ricordatre nel tempo. L'anno scorso abbiamo fatto un viaggio a Londra e siamo andate a vedere il Musical di Grease, 2 anni fa siamo andate a Gardaland ecc. Quest'anno siamo arrivate alla nostra data un po' stanche, Sara reduce da una serie di esami dati all'università ed io alle prese con delle ristrutturazioni in casa e non abbiamo pensato a nulla. E così è arrivato il giorno senza che ce ne rendessimo conto, ci siamo alzate al mattino, i soiti auguri ai quali non mi abituerò mai, mi sembra sempre un po' surreale, caffè ed abbiamo deciso, ce ne andiamo al mare!! Abbiamo diverse località balneari e turistiche qui vicino,siamo a metà strada tra Trieste e Venezia. Lignano, che però conosco molto bene, Jesolo, ma è diventata troppo caotica, Bibione, ma non offre poi tanto, quindi abbiamo optato per Caorle. Veloce ricerca nel web del locale, la scelta è ricaduta su "Da Buso" per le ottime recensioni trovate. Caorle Piccola cittadina pittoresca e policromatica dell'Adriatico con un centro storico dominato da un campanile cilindrico e dalla chiesa Romanica, entrambe nella piazza centrale. Ricorda Venezia nei nomi, la sua via principale si chiama "Rio terà" come una delle vie principali di Venezia, tra ...

Con la O 30/05/2012

Occhi

Black Celebration (Digitally Remastered) - Depeche Mode 19/05/2012

La voce

Alyssa Ashley - Musk Eau de Toilette Natural Spray 19/05/2012

Vomito di balena e ghiandole di cervo

Rowenta TN 5030 06/05/2012

Pronti, a posto............via!!

Barcis 30/04/2012

Tra le montagne incantate

Barcis Questo bellissimo paesino disposto a terrazzi che si affacciano sull'omonimo lago si trova ad un altitudine di 409 metri, circondato dal verde dei boschi, all'uscita della "Forra del Cellina" (è una riserva naturale) alle sue spalle ci sono i monti "il Messer" 2230 metri ed il "Crep Nudo" 2207 metri. Il lago è nato artificialmente negli anni '50 per la produzione di energia elettrica, diventato oggi un importante centro dove si può praticare la vela, kajak, surf, hovercraft, sport subaqueo, motonautica e canoa (sono presenti scuole specifiche). Notevolmente valorizzato negli ultimi anni da vari sentieri panoramici che permettono di passeggiare attorno al lago, numerose le aree per il pic-nic e le terrazze dove distendersi al sole e fare il bagno, è possibile anche pescare. Nelle vicinanze c'è anche la "Foresta Nera del Prescudin" natura incontaminata nella quale si può entrare solo a piedi, nel panorama le Dolomiti Friulane- Patrimonio dell'Umanità. Risalendo lungo la strada che costeggia il cellina, è possibile fermarsi in numerose gole di sassi a prendere il sole a stretto contatto con i ruscelli (in qualcuno il parcheggio è a pagamento). Continuando il percorso si arriva a Claut, piccolo paese nel quale sembra di essere schiacciati dalle montagne, proseguendo ancora incontriamo Cimolais ed Erto, sino ad arrivare alla famosa Diga del Vajont, scendendo poi si va a Longarone ed all'eventuale autostrada. Il paese è anche sede di numerosi eventi: 1 maggio Mercatino ...

Qual è la vostra festa preferita in primavera? 26/04/2012

A te mia amata

Una bambina (Torey L. Hayden) 22/04/2012

E' una storia vera

Brandani 58416 18/04/2012

Design retrò

Polcenigo Sorgente Gorgazzo 13/04/2012

Tra le gelide acque ai piedi del cansiglio

Polcenigo Sorgente Gorgazzo Giovanni Marinelli nel 1877 scrisse: prendete il colore dello smeraldo, quello dei turchesi, quello dei berilli, gettateli in un mare di lapislazzuli, in modo che tutto si fonda e ad un tempo conservi l'originalità sua propria, avrete così la tinta di quella porzione di cielo liquido che si chiama "Gorgazzo". ( Parole affisse all'entrata della fonte del Livenza) Questa sorgente, che dista circa 20 km. dalla provincia di Pordenone, è soprannominata "el Buso" dalla gente locale ed è situata nel comune di Polcenigo antico borgo medievale e rinascimentale, in quest'ultimo da vedere anche il castello che lo sovrasta, ha più di 1000 anni. Collegata al fiume Livenza, nel quale si riversa,dopo un percorso di 1750 metri, crea in numerosi luoghi delle cascatelle, una è visibile nella piazza del paese. Luogo incantevole, in un giardino meraviglioso tra muri di rocce ed una folta vegetazione che, nelle giornate particolarmente soleggiate, filtra qualche raggio, lasciando intravedere all'interno della fossa, la statua di cristo. Posta a 50 metri sul livello del mare, ha una cavità a forma di imbuto, che si incunea fino a raggiungere i 17 metri di profondità ed una lunghezza sconosciuta in via lineare, è la sorgente italiana più profonda in assoluto. Meta di sommozzatori fin dagli anni '60, sono riusciti a raggiungere la profondità di 212 metri a scapito però di numerose vite, (non ho un dato certo, ma credo una decina). La voce gira come fosse una leggenda, ma purtoppo non è ...

Vittime della crisi economica. In aumento il numero dei suicidi in Italia a causa della crisi che porta gli imprenditori a compiere gesti estremi. 10/04/2012

Non trovo le parole

Ristorante Pechino Di Ma Lin & C., Pordenone 07/04/2012

Standard

Ristorante Pechino Di Ma Lin & C., Pordenone Che dire, rispetto al tema dello scorso mese, che iniziava un pò ad infastidirmi con tutti quegli inci, qui ho un pò di cose in più su cui argomentare. Amo pranzare e cenare fuori casa, non sono molto portata per la cucina anche se una delle mie passioni è la cucina (quella pronta). Di conseguenza quando posso mangio fuori casa. Le mie preferenze ricadono quasi sempre su locali dove c'è del buon vino e dell'ottima carne, ma ogni tanto mi piace anche la cucina cinese. Cosa dire su questo ristorante, un pò si assomigliano tutti, l'arredamento è quello classico cinese, molti drappeggi in oro, molta plastica negli accessori abbastanza pulito, ma non so quanto.....( ho un amico dei N.A.S. e se vi dicessi le cose che mi ha raccontato sui ristoranti cinesi) preferisco sorvolare........... Molto gentili i titolari, però questa è una cosa che mi chiedo spesso e magari la chiedo anche a voi, sono veramente così gentili o ci prendono per i fondelli? Ho un pò questa sensazione............... Anche qui il menù è quello classico dei ristoranti cinesi io di solito mangio gli involtini primavera, gli spaghetti alla piastra sono buonissimi, il riso al curry, il riso primavera, prendevo spesso i ravioli al vapore, ma sempre per colpa "dell'amico" non li mangio più, poi i gamberi sale e pepe, il pollo caramellato, il gelato fritto.............. Dimenticavo la birra cinese che secondo me è buonissima!!!!!! Il prezzo se frequentate i ristoranti cinesi è quello standard, forse hanno ...

Ristorante Cellini, Pordenone 05/04/2012

A cena con le ex

AEG CTV 4903 LCD/DVB-T 04/04/2012

Un buon acquisto

Visualizza altre opinioni Torna sopra