Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

flash84m

Opinioni scritte

dal 03/06/2007

47

Mediacom Mymovie Recording Zapper M-Hdrdt 02/05/2016

Mediacom M-HDRDT: lettore USB, decoder e registratore (così così)

Mediacom Mymovie Recording Zapper M-Hdrdt Premesso che il prezzo è riferito all'apparecchio nuovo e quello in mio possesso me l'hanno regalato durante uno sgombero cantina, procedo con la recensione del prodotto. La confezione di vendita (riferimento al prodotto nuovo) include: apparecchio, telecomando, alimentatore, sdoppiatore d'antenna a T (il decoder non ha uscita d'antenna), cavo USB, cavo RCA audio/video e un breve manuale. Il design dell'apparecchio è discreto. Davanti troviamo il pulsante di accensione e i 5 tasti di navigazione, la porta USB e lo slot MMC. Sul retro, connessioni d'uscita RCA (audio e video), HDMI, audio digitale (sia coassiale che digitale), ingresso antenna (no uscita ma la confezione include uno sdoppiatore a T per cui si risolve la situazione volendo o dovendo collegare apparecchi a valle del decoder), porta USB mini per attaccarlo al pc, ingresso di alimentazione e interruttore ON/OFF (ricordarsi di reimpostare l'orologio in quanto spegnendo l'interruttore perde l'ora), e alcune viti. Smontate le viti sopraccitate ho provveduto all'installazione del disco rigido (ovviamente SATA). L'apparecchio in questione viene fornito senza disco rigido (anche se vi sono in commercio altri modelli Mediacom con il disco già incluso), permettendo di contenere il prezzo di acquisto e riciclare eventualmente un disco in mio possesso. Una volta smontate le viti ed estratta la scheda dell'apparecchio, ho installato senza problemi un disco da 500 GB (oltre 200 ore di registrazione disponibili stimate). ...

Digicom DigiTune Sintonizzatore TV digitale / sintonizzatore radio 8E4252 04/02/2016

DigiTune: fuori dal programma incluso, nessuna pietà

Digicom DigiTune Sintonizzatore TV digitale / sintonizzatore radio 8E4252 Volendo installare un ulteriore sintonizzatore TV per il PC (avendo già un Pinnacle 73e USB e una Hauppauge HVR1100 installate sugli altri due), la mia scelta è caduta su questo modello della Digicom. In dotazione oltre al sintonizzatore troviamo: - antenna magnetica da esterni; - telecomando (ricevitore integrato nella chiavetta); - supporto per tenere fermo il ricevitore; - CD con i driver e il software; - prolunga USB. Inserito il CD e installato il programma (la prima installazione crashava) il programma esegue la sintonizzazione. I canali vengono trovati tutti, tuttavia il software, sebbene assegni il numero corretto ai canali, li pone in posizione sbagliata costringendo ad un lungo riordino. Volendo utilizzare un altro programma, sono rimasto deluso. Elenco i risultati sotto altri programmi/sistemi operativi: Windows 7 Home Premium 32bit: - Installazione OK, il Windows Media Center non riesce a trovare alcun canale con la chiavetta; Mythbuntu 14: - Reperito il firmware della chiavetta, il telecomando funziona subito e meglio che in Windows (in Windows funziona quasi solo nel programma), a volte si impalla e va reinserita (penso il problema sia imputabile anche al firmware per linux); Windows 10 + SichBo PVR: - Funziona, sebbene alcuni canali non si riescano a vedere. In sintesi, per chi vuole una chiavetta che funzioni in Windows con il suo programmino, è perfetta (considerando poi che lo stesso, scaricato dal sito della Digicom, funziona anche su Windows 10 ...

Peugeot 307 1.6 22/11/2015

Peugeot 307 1,6 16V Station XT: Comfort, sprint, spazio

Peugeot 307 1.6 All'inizio del 2015, avendo necessità di sostituire a breve la nostra Citroen Xantia 2.0 (altra opinione), e necessitando di una familiare, consigliavo a mio padre questa Peugeot 307 Station, motore 1.6 benzina 110 Cv, allestimento XT, dell'anno 2005 (pre-restyling) Nello specifico ecco i commenti sulle varie caratteristiche: MOTORE (1.6 16V 110 CV): Quest'unità, ancora in versione euro 3 sulla nostra vettura, è abbastanza briosa, pur non potendo azzardare il paragone con il 2.0 della Xantia di peso non troppo differente. D'altro canto, questo 1.6 è molto silenzioso, anche a regimi medio-alti. Accelerazione e ripresa dignitose, anche a pieno carico. Voto: 9 CONSUMI: La differenza di prestazioni (anche se non così abissale) rispetto al succitato 2.0 della Xantia ha una considerevole contropartita sul fronte consumi: in città fare tra gli 11 e i 12 km con un litro non è difficile, su percorsi misti (città/autostrada/statale) si riesce a fare tra i 14 e i 15 km con un litro. In quest'ultimo caso segnalo che il calcolo è stato fatto quasi a pieno carico (3 persone e bagagli per almeno 150 kg credo). Non è un diesel, ma sotto quest'aspetto poco ci manca. Voto: 10 CAMBIO: Innesti precisi, anche se talvolta sembra essere un po' gommoso, corsa della frizione giusta, rapporti corti al punto giusto (130 km/h in quinta a quasi 4000 giri). Voto: 9 SPAZIO INTERNO: 5 posti veri, ciascuno con poggiatesta e cintura a 3 punti, sedili anteriori entrambi regolabili in altezza. In tutte le ...

Vodafone Ideos 17/08/2015

Vodafone Ideos (U8150): (quasi) tutto a poco prezzo

Vodafone Ideos Acquistato nel 2011 per testare finalmente un telefono Android e le varie applicazioni. Ad un costo di 99 euro nel 2011 (notare che diversi smartphone di fascia medio bassa erano sui 150-200 euro) il telefono, insieme a caricatore, SD da 1GB e auricolari offre diverse caratteristiche e, pur essendo marchiato Vodafone, non ha subito una personalizzazione invasiva dall'operatore, A parte il marchio Vodafone sul retro della cover nera, il telefono non ha blocchi di scheda di alcun genere. Partendo dal presupposto che per un prezzo basso, avendo diverse funzioni, non si può pretendere la potenza di un S5 (peraltro non ancora nato al momento dell'acquisto dell'Ideos), il processore da 528 Mhz se la cava discretamente, a parte alcuni situazioni che descriverò a breve; Recensione del telefono: SEGNALE/QUALITA' DELLA CHIAMATA: Nulla da segnalare: la qualità della chiamata è buona, sia con l'altoparlante del ricevitore che quello usato come vivavoce. Ricezione nella media (operatori provati Vodafone e Poste Mobile), anche se Nokia mi sembra uno scalino più in alto; DURATA DELLA BATTERIA: Navigando in rete e utilizzando diverse APP, difficimente arriva da mattina a sera; se ci si limita a chiamate e messaggi, il telefono arriva tranquillamente al giorno dopo, arrivando quasi a 30 ore disattivando la connettività 3G; NAVIGAZIONE: Sia utilizando il WI-Fi che utilizzando il 3G, la navigazione è abbastanza lenta, forse per via della scarsa potenza della CPU; FOTOCAMERA: Lasciando ...

Asus Eee Box B202 07/01/2015

Asus Eee Box B202: chi va piano va sano lontano e non fa casino.

Asus Eee Box B202 Acquistato usato intorno ai 70€ (da nuovo mi pare fosse intorno ai 250/300), l'Asus EEE Box B202 in mio possesso dispone delle seguenti caratteristiche: - S.O. Microsoft Windows XP Home Edition SP3 + Asus ExpressGate; - CPU Intel Atom N270 1,6 Ghz, HT; - HD 160GB Sata; - 1GB RAM DDR2 533Mhz; - Connessioni posteriori: attacco per antenna Wi-Fi 802.11n 150Mbps, porta Gigabit Ethernet, porta DVI (incluso adattatore VGA), uscita audio analogica, digitale 3,5mm, 2 porte USB 2.0, ingresso alimentazione 12V CC 3A; - Connessioni sul retro (correzione del 15/02/15: sul frontale): ingressi cuffie+microfono 3,5 mm, lettore MMC/SD/MS, 2 porte USB 2.0. Il PC in questione è un nettop: spiego per i neofiti: un nettop è, nel mondo pc desktop, la controparte "fissa" dei netbook, generalmente pc ultracompatti ed essenziali. Il nostro netbook fa bella figura di se sul suo stand (è possibile naturalmente, se si dispone dell'adattatore VESA, montarlo sul retro di un monitor se l'attacco non è già occupato dal piedistallo del monitor). Collegato il necessario (tastiera/mouse/monitor/casse), aperto lo sportello sul frontale e acceso il PC... non si sente alcun rumore. Questo perchè la CPU montata, a basso consumo (mi pare il valore dichiarato da Intel sia 2,5W) ha una ventola molto silenziosa; solo stando molto vicini con l'orecchio al pc si riesce a percepire un po' di rumore. Bisogna guardare i led (blu) di alimentazione e disco rigido per accorgersi che il PC è acceso. Appena avviato, ...

Kenwood KDC-4057UR 07/01/2015

KDC-4057UR: Ottima in tutto

Kenwood KDC-4057UR Avendo una marea di CD MP3, vari mp3 su chiavetta USB, e disponendo già di un navigatore satellitare, volevo sostituire la mia pur ottima Becker Traffic Pro 4720 con un'autoradio in grado di leggere mp3 in maniera nativa. A ottobre 2014 compro da un amico, per 50€ (prezzo da nuova intorno i 90€) questa Kenwood KDC-4057UR, che lui voleva installare sulla sua macchina ma ha poi lasciato perdere vista la complicatezza dell'impianto di bordo (CANBUS, cavi adattatori, etc...). Montata e provata subito, ecco il mio giudizio: Grafica: Molto bella l'illuminazione dei tasti rossa e il display azzurrino. Voto: 10 Sintonizzatore FM: Pur non disponendo del doppio sintonizzatore come la Becker di cui in passato avevo postato la recensione, si sente benissimo. Voto: 9 Lettore CD: Nulla da eccepire, ottimo antishock anche sulle buche, supporto MP3 e riscrivibili, voto 9. Amplificatore 50Wx4: Ottima resa sonora anche con gli altoparlanti del costruttore (Opel): Voto: 10 Tra le altre caratteristiche, la porta USB, con supporto per Iphone e Ipod, la porta AUX, la possibilità di selezionare il volume in base alla sorgente, di scegliere le dimensioni degli altoparlanti. Ultimo plauso la disponibilità, sul sito della Kenwood, di due applicazioni: una per gli smartphone Android, che permette di leggere la musica sul telefonino e di classificarla in base all'umore, ed un'altra, per pc, che permette di catalogare i file musicali su supporto USB (o eventualmente CD, avendo cura di fargli ...

Asus EN6200LE/TC/25 25/03/2014

ASUS EN6200LE/TC/25_discreta scheda video

Asus EN6200LE/TC/25 Acquistata per l'assemblaggio di un pc nuovo, la scheda si presenta benino, con un PCB di colore blu e un dissipatore passivo di colore nero. Dispone di: - Uscita VGA; - Uscita DVI; - Uscita video composita (RCA giallo), per collegarlo a tv "vecchio genere" senza l'HDMI. Caratteristiche principali: Slot: PCI Express 16X GPU Nvidia Geforce 6200 LE, 400 Mhz di Clock; RAM integrata: 64MB DDR1, 400 Mhz: Tecnologia Turbocache, che permette, grazie allo slot PCI Express, di utilizzare fino a 256 MB di memoria di sistema, a patto di averne almeno 512. Sul mio pc però, forse perchè ho 3GB di memoria RAM, nel pannello di controllo NVIDIA appaiono 1007 MB di memoria RAM condivisa dal sistema, cosa peraltro apprezzabile con i giochi che richiedono molta RAM dalla scheda video. La visione di video, sia col monitor VGA, che con il collegamento al TV (tramite cavo RCA) è perfetta, tra le migliori schede in definizione standard (no HD). Con i giochi, impostata su risoluzioni basse e impostando su disattivato almeno uno dei filtri (anisotropico/anti-alias) è abbastanza fluida, anche se, alla risoluzione di 1024x768, su un gioco (Death Rally 2012), occasionalmente il gioco rallenta. Nel complesso, per quel poco che devo giocare, la scheda mi ha soddisfatto, ovviamente vista la scarsa potenza del processore e l'età dello stesso non la consiglierei affatto a giocatori più incalliti. In compenso, nella visione di video la scheda come già detto si comporta egregiamente. Se volete assemblare ...

Tomb Raider Anniversary (PC) 25/03/2014

Tomb Raider Anniversary: tanta grafica e poco gameplay

Tomb Raider Anniversary (PC) Soddisfatto possessore dei primi due Tomb Raider, lo acquisto pressochè subito. Nato come remake grafico circa 12 anni dopo il primo Tomb Raider, Anniversary ricalca la trama del primo, sebbene in maniera più avvincente e articolata. Appena avviata l'introduzione, si nota una caratterizzazione migliore dei personaggi principali (Lara e Natla, NDR) e di quelli secondari (Larson, Pierre Dupont, i due mercenari di Natla), sia sotto l'aspetto grafico che sotto il profilo caratteriale (nel gioco originale alcuni personaggi parevano proprio inutili e di facciata, chi ha giocato come me sia l'originale che Anniversary mi ha già capito). Pur soddisfacente nella grafica, va fatto notare alcune cose: - Lara, il personaggio principale, pur potendo fare molte mosse, appare più impedita nei salti, che riesce a fare ad altezze molto basse, e in alcuni combattimenti, colpa di un sistema di mira non proprio eccezionale e della modalità colpo rallentato proprio inutile a mio avviso; - Alcuni livelli presentano diversi tagli, per esempio La Cisterna e la Tomba di Tihocan presenti nel primo gioco, in Anniversary sono stati fusi in un solo livello col nome del secondo. In sintesi, buon remake grafico, ma giocabilità talvolta ridotta e longevità non al massimo. Buon gioco, ma niente di eccezionale.

Chunghop E885 20/03/2014

Chunghop E885: pensa diversamente (sul made in China)

Chunghop E885 Girando per un negozio low cost, nel reparto elettronico, tra gli altri telecomandi made in China, mi balza all'occhio questo telecomando, design particolare rosso sul fronte e nero sul retro, in grado di imparare anche da altri telecomandi, e venduto al prezzo eccezionale, anzi prezzo pieno ma comunque eccezionale di € 7,90. Acquistato al volo, appena a casa apro la scatola e metto le pile. Letto il manuale, scritto in varie lingue tra cui un italiano comprensibile ma con vari errori di traduzione, lo provo con vari dispositivi. Breve resoconto sulle modalità di ricerca codice: A: immissione del codice dal manuale; B: ricerca manuale premendo POWER più volte; C: ricerca automatica premendo il pulsante apparecchio alla fine; D: studio delle funzioni da altri telecomandi (massimo 114 funzioni imparate sul telecomando) In sintesi (i primi caratteri corrispondono al tasto funzione sul telecomando) TV1 (Grundig Arcance 21"): Trovato il codice dal libretto, funziona bene anche con le funzioni secondarie: tasti colore, televideo, menù: Voto: 10 VCR (Grundig GV640): Trovato il codice con ricerca automatica, funziona, pur tralasciando diverse funzioni dai tasti secondari: Voto: 7; SAT/DSS (DVB-T Sagem ITD70): Trovato il codice dal libretto, sotto la sezione SAT, ho dovuto solo reimpostare, imparandoli dal telecomando originale, i tasti colore e i tasti freccia, nonchè il tasto AV, quest'ultimo con un po' di fatica, ma ha funzionato. Voto: 7; AUX (Stereo Philips FW-C355): Trovato ...

LG M1910A-BZ 20/03/2014

M1910A: un piccolo passo come TV, un grande passo come monitor

LG M1910A-BZ CARATTERISTICHE: Ingressi: VGA, audio da pc, RCA, S-Video, Antenna. Uscite: presa cuffie Monitor/TV (analogico) LCD da 19", tempo di risposta 12ms, altoparlanti stereo (credo 3W x 2). Ricevuto gratis da un signore che voleva buttarlo in discarica (circa il 2011 o giù di li), lo porto a casa, sostituisco il cavo alimentazione (tagliato), lo attacco al pc e... funziona. Il monitor LG, appena sfiorato il pulsante di accensione (a sfioramento e con led in vari colori a seconda se acceso o in risparmio energetico), si accende e visualizza subito le immagini del pc, arrivando fino a 1280x1024 (si tratta di un 19 pollici). Dotato di un tempo di risposta di soli 12ms, va da Dio anche con i giochi. Notando gli ingressi audio video e antenna, subito provo a impostare un telecomando universale (vedere prova MELICONI FULLY 8 RC) sul televisore, con risultato positivo, nonchè a collegare agli ingressi RCA un decoder digitale e all'antenna un videoregistratore (dotato ancora di modulatore RF). La qualità video su prese RCA è apprezzabile, il monitor dispone peraltro anche di un ingresso S-VIDEO che però non ho provato. La qualità del tuner tv (peraltro di tipo analogico, ma come già detto l'ho utilizzato per attaccare il videoregistratore) è sul filo della sufficienza, l'immagine ottenuta dal VCR non è un granchè, notare che lo stesso VCR attaccato a mezzo antenna su un altro TV (leggere prova Grundig Arcance) si vede molto meglio. Lasciando perdere le considerazioni sul prezzo ...

Microsoft Windows Media Center 01/11/2013

XP Media Center_buono ma

Microsoft Windows Media Center Disponibile soltanto come OEM, ovvero in abbinamento ad un nuovo pc espressamente progettato per l'appunto come mediacenter, Windows XP Media Center si distingue da Windows Xp (Home/Professional) per: - L'applicazione Media Center, non disponibile per le altre versioni di XP, che permette di vedere la tv e ascoltare la radio (se presente il sintonizzatore nel pc), guardare dvd, vedere immagini etc... Tuttavia, la sezione tv e la visione di dvd richiedono un encoder a parte, talvolta incluso col pc, altre volte è necessario ricorrere a software di terze parti (power dvd per esempio); inoltre, malgrado l'utilizzo di un sintonizzatore tv dvb-t compatibile (Hauppauge HVR1100), la ricerca dei canali in digitale è limitata; - Alcune applicazioni per l'intrattenimento domestico, p.es. Windows Ballerini; - Tema grafico diverso; - Funzionalità di rete limitate rispetto a Windows XP Professional. In sintesi, è meglio, restando con Windows Xp, se volete vedere la tv sul pc, utilizzare altri programmi (vedi progdvb), oppure passare a Windows 7 che dispone (TRANNE NELLE VERSIONI BUSINESS, STARTER E HOME BASIC) di un applicazione MediaCenter più completa e con migliore supporto alle schede tv. Senza contare il fatto che 7 non è vincolato per forza all'acquisto di un nuovo pc. Nota: nel prezzo ho messo zero per indicare che il software è incluso solo con l'acquisto di un pc.

Sansui AKCW07 13/04/2013

Akai/Sansui AKCW07: cuffia senza fili per modo di dire

Sansui AKCW07 Premetto subito che il giudizio è rapportato alla fascia di prezzo e che sto parlando di un paio di cuffie acquistate all'Eurospin a 9.90€. DOTAZIONE: Voto 7La cuffia e il ricevitore senza fili, disponibili in vari colori (tra cui il giallo da me scelto), hanno un ampia gamma di scelta in base ai propri gusti. La scatola include: - cuffia senza fili e con cavo, alimentabile con due pile AAA 1,5V non incluse; - ricevitore con uscite rca (bianco/rosso), alimentabile con due pile AAA o con trasformatore 4.5V DC entrambi non inclusi; - cavo da rca a jack; - cavo jack/jack. Voto 7; FUNZIONALITA': Descrivo ora le modalità di funzionamento riportate sulla scatola: CUFFIE WIRELESS: Voto 5 Discreta la qualità audio, ogni tanto perde il segnale, trasmesso in FM su una frequenza tra 87.5 e 89. Spesso occorre risintonizzare e vi sono interferenze con il segnale radio. Posto che siamo in Italia e le frequenze radio sono intasate al massimo, basta allontanarsi più di 30-40 cm dal ricevitore perchè la radio "salti dentro"; WIRELESS NET CHAT: VOTO: 5.5 il trasmettitore in dotazione è dotato di un microfono che permetterebbe di utilizzarlo in chat. Posto che il microfono funziona, la sua sensibilità è troppo bassa (l'ho provato sempre a 30-40 cm dalla mia persona), si può risolvere il problema solo in parte alzando il volume o il guadagno del microfono, salvo però rischiare l'effetto Larssen (eco di altoparlanti o cuffie); WIRELESS NETMONITORING: VOTO 5 Come riportato da scatola, la ...

FIFA 97 (PC) 30/03/2013

Fifa 97: se proprio ve lo regalano

FIFA 97 (PC) Ricevuto in regalo insieme al mio secondo PC (Pentium I 200 Mhz, quanti ricordi), l'ho subito provato. Il gioco è abbastanza facile, le frecce per muovere i giocatori, A S e D per le varie opzioni. Molto bella la colonna sonora. Unica roba, passando al confronto con giochi appena più moderni (ISS PRO per fare un esempio) saltano fuori tutte le lacune: lasciando stare la grafica (facce dei giocatori quasi inesistenti), nelle modalità di gioco sono presenti Campionato, Coppa, Amichevole, ma manca un'opzione tipo Champions League. Inoltre, la rosa a disposizione è limitata (16 giocatori per tutti). Il problema si risolve col mercato, da un lato in maniera troppo facile, i giocatori si scambiano senza soldi, da un lato in maniera un po' più difficile dal momento che i portieri si possono scambiare solo con altri portieri. Notare alcune imperfezioni grammaticali (vedi Vierchwood al posto di Vierchowod) e nella cronaca, peraltro carina, della pronuncia: provate a sentire i nomi di Pusceddu, Sebastiano Ròssi (il cronista lo pronuncia con la O chiusa) o Totti (questo con la O aperta). Quest'ultimo difetto (la cronaca) è, a tratti, tutto sommato piacevole e da farsi un paio di risate. In sintesi: se lo trovate a pochi euro e non avete pretese di grafica, è un discreto passatempo per chi non avesse computer molto potenti. Altrimenti, passate a giochi più recenti

Duke Nukem Manhattan Project (PC) 30/03/2013

Duke Nukem MP: INCOMING!!!!

Duke Nukem Manhattan Project (PC) Prima versione (almeno per quello che ne so io) della serie di Duke Nukem ad appoggiarsi su Windows. Vantaggi: ottimo sonoro, soprattutto con un buon 5.1 (o 2.1 se non avete voglia di avere cavi in giro. Trama: New York, cerimonia di premiazione di Duke, interrotta subito da alcuni "maiali" decisamente troppo armati. Duke risponde per le rime e comincia la ricerca del nemico sui tetti di Mahnattan. Il nostro eroe si può muovere in più stanze e dispone di un vasto arsenale di armi, tra cui un potente calcione (e un arma potente, in grado di fulminare tutti i nemici sullo schermo, sbloccabile completando il gioco in tutti e tre i livelli di difficoltà). Già alla fine dei primi tre livelli, Duke affronta il suo nemico (Mech Morphix, a detta di alcuni simile al Dr. Proton del primo Duke Nukum, si avete letto bene, per motivi legali il primo gioco di Duke Nukem si chiamava così), costringendolo ad una ritirata temporanea per riapparire molto più tardi, alla fine. Buona la giocabilità e i bonus: raccogliendo tutte e 10 le Nuke presenti in ogni livello, Nukem migliora resistenza e capienza di armi. Tornando al gioco, vari ambienti, tra cui le fogne di New York, la metropolitana, e, ovviamente, gli ultimi tre livelli nello spazio. Unico neo, per i più sensibili, il linguaggio di Duke. Citazioni "I'm not gonna fight you, I'm gonna kick your ass" e altre ancora. Altro vantaggio, come in molti giochi della serie, le vite infinite, anche se si ricomincia dall'inizio o dall'ultimo ...

Creative Sound Blaster Audigy Platinum 29/03/2013

Audigy Platinum: l'unica

Creative Sound Blaster Audigy Platinum Trovando pietoso l'audio integrato sulla mia scheda madre (6 canali realtek o roba simile), e volendo un pannello per le connessioni frontali, mi sono messo subito alla ricerca di questa scheda. Trovata su eBay per la modica cifra di 50 € (usata), l'ho installata subito. Risolto un problemino (per i più esperti, conflitto di interrupt risolto assegnando alla scheda un IRQ apposta), la scheda è stata riconosciuta subito. Caratteristiche in sintesi: - Doppia firewire (1394), una sul retro, l'altra sul pannello frontale; - Attacco per staffa midi/joystick (fornita); - 5 connessioni sul retro (oltre la firewire), nel caso della mia colorate (ho sentito di altri con schede con i connettori dorati): ingresso di linea, microfono, audio frontale, posteriore, centro/subwoofer; - pannello frontale (si alimenta con un cavetto tipo quelli dell'alimentazione per i floppy disk, si connette il cavo firewire e un cavo tipo piattina IDE per far funzionare le connessioni frontali e il telecomando), con varie connessioni: Midi, ingressi/uscite SPDIF sia coassiali che ottiche (TOSLINK), uscita cuffie e regolazione volume, ingresso linea 2, secondo microfono con commutazione e regolazione volume microfono, ingressi AUX (RCA) e ricevitore per il telecomando, incluso. Installata la scheda, ho notato subito la differenza, sia nei giochi, che nei video, prima riprodotti con l'audio a scatti, ora limpido. Attaccata una seconda coppia di casse per il canale posteriore e lo stereo di casa (vedere ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra