Condividi questa pagina su

bianco Status bianco (Livello 1/10)

francolecmer

francolecmer

Autori che si fidano di me: 1 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 20/12/2011

4

Alleanza 12/06/2012

Il "sistema" Alleanza Toro spa nel 2011

Alleanza Voglio scrivere questa mia opinione al fine di arricchire e informare soprattutto i giovani riguardo il "sistema" lavorativo del gruppo Alleanza Toro. E' evidente che non tutte le agenzie Alleanza sparse sul territorio nazionale sono uguali, anche se su internet si trovano centinaia di opinioni negative al riguardo. Però il meccanismo è all'incirca lo stesso per tutte. Le collaborazioni a provvigioni, l'assenza di un contratto lavorativo, l'affidamento "irregolare" del portafoglio clienti ai collaboratori sono fattori comuni in tutte le agenzie Alleanza e di molte altre. Ma, quello che mi appresto a scrivere, oltre ad essere la mia esperienza personale tratta del metodo standard (usato in tutte le agenzie Alleanza) che questa società utilizza per il reclutamento del personale, per l'ammortizzamento dei costi d'azienda e il conseguente scarico degli stessi sui collaboratori. E' iniziato tutto quando mio padre, cliente di Alleanza Assicurazioni, mi ha consegnato un biglietto da visita dell'ispettrice dell'agenzia di zona con su scritto che avrebbe voluto incontrarmi a scopo conoscitivo: A questo punto mio padre mi dice che glielo ha dato lei durante un appuntamento dicendogli che stanno cercando "personale d'ufficio" perchè lo avrebbero di lì a breve ampliato. Un pò titubante, prendo appuntamento con l'ispettrice e mi ci reco un Venerdì(Considerate che io in quel periodo lavoravo. Ero part time in un ristorante e davo una mano nella società informatica dove è occupato mio ...

Ristoranti Old Wild West 24/02/2012

Old Wild West Euroma 2, pranzo da incubo

Ristoranti Old Wild West Qualche tempo fa, trovandomi nel Centro Commerciale di Euroma 2 a Roma ho fatto un salto nel ristorante tex-mex Old WIld West. L'impressione che ho è che non sia ne più ne meno un Mc Donald's con il servizio ai tavoli (che per altro ti fanno anche pagare). Premetto che ho lavorato in un altro OWW nel Lazio. Vi descrivo come si è svolto il pranzo: Arrivo davanti all'entrata insieme alla mia ragazza, dove si trova il cartello con su scritto "Ehy cowboy, attendi due minuti l'arrivo del cameriere". Già qui vorrei obiettare due cose. Innanzi tutto perchè mai dovrei attendere proprio "due minuti"? E poi non mi sembra che tra il personale che lavora lì dentro ci siano veri e propri "camerieri". Infatti sono tutti giovanissimi, vestiti con una maglietta nera a maniche corte e una parannanza enorme di jeans, spesso sfilacciata e macchiata. Sembrano più muratori che camerieri. Comunque, dopo un pò finalmente arriva una ragazza bionda, forse romena, di nome Alena o Alina (non ricordo bene il nome sul suo cartellino), che ci accoglie con un sorriso e modi talmente gentili da sembrare quasi falsi. Anzi probabilmente lo sono visto che il lavoro comunque richiede sorrisi a 32 denti. Ci accompagna a un tavolino letteralmente incastrato tra altri due. C'e' una confusione pazzesca, i camerieri corrono da una parte all'altra del locale, si sente il rumore di un bicchiere che si fracassa a terra e il pavimento è un pò appiccicoso. Noto subito un cartello a qualche metro di distanza da me con ...
Torna sopra