Condividi questa pagina su

viola Status viola (Livello 4/10)

fravolpe1988

fravolpe1988

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 10/11/2016

71

Crypto (Dan Brown) 31/03/2017

La nostra PRIVACY è in pericolo !?!?!?! siete tutti nel RADAR

Crypto (Dan Brown) Buon tardo pomeriggio a tutti voi amici e amiche della community! Inizio con il scusarmi per la lunga assenza , ma la formazione conseguente alla mia laurea, il lavoro in un reparto ospedaliero difficile e la stanchezza primaverile hanno contribuito alla mia poca partecipazione alle attività di scrittura e commento delle opinioni. Detto ciò, il mio intento questo pomeriggio è presentarvi l'utimo libro che ho letto, tra una pausa pranzo e l'altra...eh già, perchè tra i turni in ospedale e le mille faccende che mi aspettano al mio rientro a casa, l'unico momento libero è quello della pausa pranzo ! Il libro in questione è Credo che Dan Brown non abbia bisogno di troppe presentazioni, quindi eviterò di darvi notizie sull'autore che potete comunque reperire da soli a questo link : https://it.wikipedia.org/wiki/DanBrown Pubblicato negli USA nel 1998,( anche se in Italia si dovrà aspettare il 2006), "Crypto” di Dan Brown presenta a noi lettori una vicenda tecnologica ai confini della fantascienza, basata sul conflitto tra libertà personali e lotta al terrorismo. A contrapporsi sono quindi la necessità di eliminare criminali e bande terroristiche attraverso un serrato controllo della rete informatica, e l’esigenza di salvaguardare la privacy degli utenti che navigano quotidianamente e che si augurano si poter mantenere ...

Sono cose da grandi (Sparaco) 11/03/2017

Come spiegare l' ESISTENZA DEL MALE AD UN BAMBINO?

Sono cose da grandi (Sparaco) Buon pomeriggio amici e amiche della Community ! Rieccomi qui, pronta a proporvi un'interessante lettura che ci coinvolge un pò tutti. Ebbene sì....quante volte, da piccoli, ci siamo sentiti rispondere dagli adulti ( genitori, nonni, insegnanti ecc ecc ) .. : «SONO COSE DA GRANDI!!!»- Suvvia...ammettiamolo.... quante volte siamo stati noi a dire queste quattro paroline a sorelle/fratelli minori, cuginetti/e, bimbi/e a cui abbiamo dovuto badare e chi più ne ha più ne metta?!?!? Magari dinnanzi ad una domanda di difficile risposta ( si sa, i bambini sono in grado , spesso , di farci delle domande assurde) , oppure di fronte ad un avvenimento che sarebbe troppo pesante da spiegare ad un bambino....... Sarà capitato a tutti voi, ne sono certa. L'autrice del libricino che sono qui a proporvi, Simona Sparaco, si ripropone di sostituire questa frasetta : "Sono cose da grandi ", con un avverbio, una parolina magica " DOMANI". Il romanzo , in realtà, è una lunga lettera che l'autrice scrive al suo bimbo di quattro anni e mezzo, Diego. Di fronte alla paura che vede negli ...

Le tre parole che cambiarono il mondo (Marc Augé) 07/03/2017

SOGNO O SON DESTO/A ?????

Le tre parole che cambiarono il mondo (Marc Augé) Buongiorno amici e amiche della Community !!! Mi sono assentata qualche giorno per trovare nuovi prodotti da recensire. Finalmente ,venersi scorso, ho trovato un pò di tempo per passare nella mia biblioteca preferita in centro città a Genova. Ogni volta che vi entro , porterei con me a casa un mucchio di libri, senza contare che è possibile affittare anche dvd e c' è un discreto repertorio. Purtroppo il tempo a mia disposizione, come sempre, è piuttosto limitato, cosi , dopo un rapido giretto nelle varie sezioni della biblioteca, ho preso al volo un libricino che ha attirato la mia attenzione per il suo titolo d'effetto : "LE TRE PAROLE CHE CAMBIARONO IL MONDO". ?w=298&h=397&crop=1 Inizio con il dirvi giusto due parole sull'autore MARC AUGE'. Etnologo e antropologo francese nato a Poitiers nel 1935, è uno dei più noti studiosi di scienze sociali e di antropologia. E' conosciuto al grande pubblico per aver coniato il concetto di "non-luoghi", termine con il quale Augè indica quei luoghi per così dire di "transito", che fanno parte della nostra quotidianità : supermarket, metropolitana , aereoporti ecc ecc. Sono luoghi in cui le persone non entrano in relazione, in preda ai ritmi frenetici e al consumismo. In questi non-luoghi, privi di una reale comunicazione, sta racchiusa la diversità/ricchezza del mondo ...

Il peso della felicità. I miei sedici anni tra anoressia e bulimia (Cobainsbaby) 01/03/2017

QUANTO PESA LA FELICITA'?

Il peso della felicità. I miei sedici anni tra anoressia e bulimia (Cobainsbaby) Buon pomeriggio amici e amiche della Community. Chi di voi mi segue, sa che sono uno psicologo clinico e dello sviluppo e che la mia non è una mera professione, ma una vera e propria vocazione. Svolgendo il mio tirocinio post-lauream in un reparto psichiatrico ospedaliero ho toccato con mano le sofferenze che le prigioni delle nostre menti possono infliggerci, e quanto sia difficile aprire un varco in mezzo a queste sbarre. Ognuno ha le sue di prigioni amici e amiche....ma una cosa è certa e su questo non ho nessunissimo dubbio : questa prigione ha il peso di uno scafandro cucitoci addosso, e tutti dobbiamo farci i conti . Ovviamente questo concetto di " prigione" è estremamente soggettivo e personalissimo. Ho conosciuto persone che ( in termini gergali) avevano la mania della palestra, al punto che se non si allenavano ogni santo giorno , ne stavano male ed era per loro intollerabile. Altre che , invece, avevano la "fissa del gioco ", ed entrando nei tabacchini tra gratta e vinci , lotto e slot, passavano i pomeriggi e si bruciavano tutto ciò che avevano in tasca. Ci sono persone che non possono fare a meno di adottare certi comportamenti , che hanno ossessioni e compulsioni che ne condizionano la vita. Credetemi , al di là dei casi estremi ed esasperati, tutti noi abbiamo quelle che , volgarmente si chiamano, " fisse " o "manie". MA COSA SUCCEDE QUANDO UNA PERSONA VIVE IL PROPRIO ...

Nivea for Men Sensitive 01/03/2017

UOMINI UDITE UDITEEEEEEEEEEE

Nivea for Men Sensitive Buon mercoledì a tutti amici e amiche della Community !!!! Vi avevo promesso che la mia prossima opinione sarebbe stata rivolta al pubblico maschile, e allora eccomi qui!!! Faccio una premessa che vi sembrerà ovvia...ma, essendo un prodotto esclusivamente maschile, come potrete immaginare senza troppi sforzi di fantasia....non l'ho testato personalmente, ma è uno dei cosmetici che da sempre popolano le mensole del bagno di casa...si può dire dalla notte dei tempi, sebbene le versioni si siano aggiornate =) Siete curiosi eh ?!?!?!?!?!?!?! ........3....2....1..... ecco voi : la regina delle schiume da barba!!!! sua maestà ; NIVEA SENSITIVE FOR MEN =) A CHI E' RIVOLTA ? A tutti gli uomini , ma soprattutto a quelli che hanno una pelle particolarmente sensibile e soggetta ad arrossamenti o irritazioni dopo la rasatura. QUINDI : previene le irritazioni post-rasatura grazie ad una particolare formula contenente ingredienti naturali , del tutto privi di alcool. Il meccanismo " Confort System" aiuta la pelle , offrendo non solo un sollievo immediato , ma proteggendola naturalmente nel tempo . DOVE POTETE TROVARLA : quasi tutti i supermercati, Acqua e Sapone, Tigotà, Ipersoup, ..... PREZZO : di poco superiore ai 2 euro credo. INGREDIENTI : Aqua, TEA-Stearate, Isobutane, Laureth-23, Glycerin, Chamomilla Recutita ...

Vitalcare Gold Oil 27/02/2017

MA CHE BEI CAPELLIIIIIIIIIII !?!?!?!

Vitalcare Gold Oil Buonasera a tutti amici e amiche !!! Spero non me ne vorrete se la mia recensione, quest'oggi, si rivolge sopattutto alle fanciulle....prometto solennemente che , a breve, provvederò a recensire un prodotto anche rivolto ai boys....that's a promise !!!!! Non so come sia nelle vostre varie città il clima, ma qui a Genova il tempo sta facendo un pò le bizze....oggi c'era un umido tremendo, ma per fortuna niente pioggia. Inutile dire che i miei poveri poveri capelli , quest'oggi, sono stati lì lì per ribellarsi alle forcine e ai colpi di lacca che stamattina ho generosamente spruzzato per tenere la chioma in ordine. Non so che tipo di capelli abbiate, ma i miei tendono a seccarsi e perdere di lucidità. Non mi rivolgo quindi a chi abbia capelli che tendano ad ungersi , perchè il prodotto che sto per recensire NON E' ADATTO A CHI HA CAPELLI GRASSI, MA E' UN ANTISECCHEZZA!!!! premessa assolutamente necessaria! NOME PRODOTTO: Vitalcare Gold Oil AZIONE : trattamento ristrutturante all'olio di Argan,con proprietà nutrienti. LINK A CUI POTETE TROVARE INFO SULL'OLIO DI ARGAN : http://www.viversano.net/bellezza/consigli/olio-di-argan-proprieta/ COME SI USA: versare ...

Rapunzel - L'Intreccio Della Torre (Dvd) 24/02/2017

una principessa Disney decisamente poco convenzionale ?!

Rapunzel - L'Intreccio Della Torre (Dvd) Buon pomeriggio amici e amiche della Community! Ebbene sì, torno alla mia vera passione : i CARTONY DISNEY <3 . Sfido chiunque a negare l'enorme bagaglio d'insegnamenti che questi cartoni ci hanno trasmesso, le lezioni di vita e quant'altro. Ci hanno fatto ridere, ci hanno commosso , fatto piangere....ma soprattutto , cosa li rende davvero unici , è il fatto che ogni qual volta capita di rivederli, si scoprono aspetti nuovi ai quali, in precedenza, non avevamo dato peso. OGNI VOLTA é UNA MAGNIFICA SORPRESA =) Fatta questa breve premessa e sperando di non avervi tediato , vi presento uno dei tanti dvd che fanno parte della mia collezione. ?w=605 TITOLO : Rapunzel - L'intreccio della torre TITOLO ORIGINALE : Tangled ANNO D'USCITA: 2011 DURATA : 94 minuti REGISTI: Nathan Greno, Byron Howard GENERE: Animazione CAST: Mandy Moore: Rapunzel Zachary Levi: Flynn Rider/Eugene Fitzherbert Donna Murphy: Madre Gothel Ron Perlman: Fratelli Stabbington M.C. Gainey: Capitano delle Guardie Jeffrey Tambor: Nasone Brad Garrett: Uncino Paul F. Tompkins: Piccoletto Richard Kiel: Vlad DI COSA PARLA : Figlia di un Re e di una Regina , rapita quando era ancora in fasce, Rapunzel trascorre 18 anni della sua vita chiusa in una torre. A tenerla lì è la sua pseudo-madre, in realtà una terribile strega ,Gothel, che ha ritrovato nei lunghissimi capelli della ragazza un elisir di lunga vita. ...

Lysoform Medical Disinfettante Analcolico 21/02/2017

RECENTI SCOPERTE......LEGGETE BENE LE MODALITA' D'USO!!!!!!!!!

Lysoform Medical Disinfettante Analcolico Buon giorno a tutti/e voi della community !!! L'intento del mio intervento, quest'oggi non è tanto recensire un prodotto che ritengo molto valido, ma fare un pò di chiarezza sulle modalità d'uso e soprattutto sui casi in cui non dovrebbe essere usato. Il prodotto in questione è il LYSOFORM MEDICAL. Si tratta di un prodotto ad azione antibatterica e disinfettante, non aggressivo poichè non contenente alcool, per uso esterno. Nonostante molti lo usino per disinfettare ferite , abbrasioni ed escoriazioni della cute, occorrerebbe attenersi a quanto espresso nel foglietto illustrativo , nonchè sul retro della contenitore. LYSOFORM MEDICAL è un disinfettante , ma NON E' UN MEDICANTE!!!!! Devo riconoscere che anche io sono caduta in questo errore, ed usavo il prodotto in sostituzione dell' alcool etilico o dell'acqua ossigenata ( l'alcol brucia da matti, non è un mistero). Prima di qualche giorno fa, adoperavo il Lysoform medical ogni qual volta in cui magari mi capitava di tagliarmi o di ferirmi . La maggior parte della gente che ha questo prodotto in casa, ne fa questo uso ( o almeno credo ). La sua azione per nulla aggressiva ( perchè privo di alcol) lo rende adatto anche per pelli particolarmente sensibili, e quindi anche per i nostri bambini. Forse proprio questa sua caratteristica ci induce ad adoperarlo quando ci tagliamo , per evitarci il classico ...

Il paradiso perduto (John Milton) 19/02/2017

Forse il Diavolo non è cosi brutto come lo si dipinge?!

Il paradiso perduto (John Milton) BUongiorno a tutti voi della community =) Di recente mi sono messa in testa di rispolverare le mie conoscenze riguardanti la letteratura inglese. Nonostante io sia felicissima della mia professione e di aver studiato Psicologia all'università, devo riconoscere che i miei amati classici mi mancano molto e li ho messi da parte per troppo tempo per disponibilità di tempo. L'autore dal quale mi sono riproposta di cominciare è Milton. CHI E' JOHN MILTON ? ---> John Milton è un poeta inglese, massimo esponente dell'umanesimo britannico. E' sicuramente il più grande compositore inglese di versi dopo Shakespeare. Nasce a Londra nel 1608. Frequenta l’Università di Cambridge e si dedica allo studio dei classici e della letteratura, soprattutto latina e greca. Sebbene sembrasse destinato alla carriera ecclesiastica, modifica il suo atteggiamento nei confronti del clero anglicano. Puritano fervente, non esita a schierarsi dalla parte di Cronwell, nel cui governo ottiene vari incarichi. I suoi lavori abbracciano sempre e comunque la causa puritana (Dottrina e disciplina del divorzio, 1643),e non trascura di certo la polemica religiosa ( insiste sul libero arbitrio e nega la Trinità). Pubblica due poemi, (L’Allegro e Il Pensieroso), due opere teatrali, (Arcades e Comus) e 24 sonetti. Nel 1642 sposa la giovane Mary ...

Kiko smalti 18/02/2017

a tutta scheggia!

Kiko smalti BUongiorno Girls! I negozi Kiko Make up stanno spuntando come funghi in tutta Italia e sono ormai presenti con molto punti vendita in numerosissime città. Gli smalti della linea Kiko sono sicuramente molto amati da donne di tutte le età, vuoi per la smisurata varietà di colori, ma soprattutto per il prezzo decisamente vantaggioso e concorrenziale. TRa le collezioni, quella classica comprende ben 105 tonalità: un arcobaleno di colori tra i quali è davvero difficile scegliere....ma a venirci in soccorso è il prezzo davvero basso ----> solo 1.90 €! E' un occasione da non perdere insomma.... Entrati in un negozio kiko ed avvicinatici al reparto smalti ( e non solo) , sfido chiunque a non farsi prendere dalla tipica " frenesia per la nail art" e così...abbindolati dalla vastità di quei colori e dal prezzo così tanto conveniente, nel nostro cervello scatta un impulso irrefrenabile di acquistare qualche( mi tengo bassa con i numeri ) smalto . TOrniamo a casa felicissime dei nostri acquisti , impazienti di vedere stesi sulle nostre unghie quei colori cosi belli e sgargianti . Svitiamo il tappo del nostro smalto e iniziamo a stendere il colore : Bisogna riconoscere che le caratteristiche ergonomiche del pennello tipico kiko fanno sì che il colore si riesca a stendere facilmente e in maniera omogenea ...

I complessi (Dvd) 17/02/2017

E facciamocela 'na risataaaaa!?!?!?!?

I complessi (Dvd) BUonasera a tutti !! ebbene sì, ogni tanto, anche una disordinata e " casinara" ( passatemi il termine) come me, si decide a spolverare e tentare di mettere in ordine nel guazzabuglio medievale che regna nella mia videoteca. TRa i tanti dvd e vhs , ormai datati, ho scovato un piccolo gioiellino vintage: "I COMPLESSI" Genere: commedia/ comico Paese/Anno: Italia | 1965 Regia: Dino Risi, Franco Rossi, Luigi Filippo D'Amico CAST: Alberto Sordi, Alice Kessler, Ellen Kessler, Franco Fabrizi, Ilaria Occhini, Lelio Luttazzi, Mario Brega, Nanni Loy, Nino Manfredi, Riccardo Garrone, Romolo Valli, Ugo Tognazzi Colonna sonora: Armando Trovajoli Durata: 105' Per chi non lo sapesse, si tratta di un film ad episodi. Sono tre mini -storie, ognuna con il suo personaggio forte : Nino Manfredi, Ugo Tognazzi e Alberto Sordi. PRIMO EPISODIO: Nino Manfredi. In questo caso il “complesso” raccontato è quello della timidezza. In realtà, però , più che timido, Quirino è terrorizzato all’idea di non essere amato o escluso dal consorzio sociale. Egli si lascia trascinare dagli eventi e finisce per corteggiare una collega poco piacente, mentre l’altra a cui ambisce da tempo sarebbe pure disposta a farsi sposare. Rispetto a Tognazzi e Sordi, Manfredi è forse il più umile , ma la sua breve storia è certamente molto significativa. SECONDO ...

Malizia Musk 16/02/2017

aria di primavera, prati fioriti.....si certo, per dieci minuti !

Malizia Musk BUonasera Girls della community !!!! Lo ammetto , sono una patita di profumi e deodoranti.....ho un olfatto ben sviluppato, cosa che, tavolta, preferire non avere,dati i cattivi odori che spesso mi assalgono le volte in cui sono costretta a prendere il bus, o entro in qualche abitacolo poco areato.....Sono una di quelle che in borsa non si dimentica mai di mettere un mini deodorante o un campioncino di profumo. Ora riderete,,,ma insomma, ognuno ha i suoi trucchetti no ?! ecco io , in casi estremi di "tanfi insopportabili", ricorro ad una spruzzata del mio profumo su un fazzoletto di carta, giusto per evitare di asfissare lì!!!! FAtta questa premessa, e sperando di avervi anche strappato un sorriso, vi racconto la mia esperienza con il deodorante Malizia Musk. L' ho acquistato al supermercato , nel reparto dedicato alla cura della persona. Se ne stava li, a fianco ad altri deodoranti di note marche ( Dove, Neutro Roberts , Lycia, ecc ecc) , e siccome mancava alla lista dei deo da me provati, ho pensato bene di acquistarlo. Ovviamente, non l ho fatto così, a scatola, chiusa.....ok non si dovrebbe fare, ma l' ho aperto e spruzzato ,,,,solo uno spruzzo giuro!!!!! Detto fatto....mi ha convinta!!! Piacevolissimo odore, avvolgente, affascinante, decisamente particolare e poco comune, perchè , oltre al muschio bianco , vi ho subito riconosciuto anche un tocco di ...

Alle mie pazienti dico... Informazione e auto-aiuto per superare i disturbi alimentari (Riccardo Dalle Grave) 15/02/2017

LA FELICITA' NON HA PESO.....!

Alle mie pazienti dico... Informazione e auto-aiuto per superare i disturbi alimentari (Riccardo Dalle Grave) Buon pomeriggio amici e amiche della community! Durante il mio percorso di formazione universitaria a Psicologia Clinica ho avuto modo di affrontare la problematica dei disturbi alimentari DCA. Combattendo da anni in prima persona con questa patologia, posso dirvi che qualche passo avanti è stato fattoanche qui in Italia.....ma la strada è ancoooooora moooooooolto ma molto lunga. Ovviamente il mio intento non è quello di fare polemica, perchè le chiacchere servono davvero a poco. Quindi cercherò di astenermi dal dare giudizi sul fatto che , anche nell'ambito della sanità pubbica, queste patologie siano , nonostante le mille campagne di sensibilizzazione, decisamente sottovalutate . Comunque tratterò in altre sedi questa lacuna . ( è una promessa, giacchè la cosa mi sta particolarmente a cuore).. Veniamo al libro che vorrei sottoporre alla vostra attenzione. TITOLO : " Alle mie pazienti dico .....Informazione e auto-aiuto per superare i disturbi alimentari" AUTORE: Riccardo dalla Grave ANNO DI USCITA: 1998 GENERE LETTERARIO: saggistica, medicina, psicologia Diciamo due parole sull'autore. Chi è Riccardo Dalla Grave? Dalla Grave è un medico chirurgo , specializzato in endocrinologia, dietologia e , in particolare, in disturbi del comportamento alimentare. Utilizza un approccio di tipo cognitivo-comportamentale. Responsabile della Casa di Cura ...

Narciselfie. Il narcisismo esponenziale dell'epoca digitale (Stefano Greco, Silvio Valota) 11/02/2017

Siamo tutti un pò "narcisi " ?!?

Narciselfie. Il narcisismo esponenziale dell'epoca digitale (Stefano Greco, Silvio Valota) Buonasera a tutti voi della community . Il libro che vi propongo oggi è un testo che parla del narcisismo ai giorni nostri. Sono lontani quei racconti della mitologia greca che parlavano di NArciso come del un giovane bello e convinto di sè che, rifiutando l'amore della ninfa Eco, venne punito dagli dei e condannato ad innamorarsi della propria immagine riflessa nell'acqua. C'è però da dire che se NArciso esistesse oggi...sarebbe uno dei tanti ! Eh già....uno dei tanti iscritti ai vari social networks : Facebook, Instagram , Tumblr......questa è la tematica principale che viene trattata in questo libro SCHEDA TECNICA TITOLO: NArciselfie. Il narcisismo esponenziale dell'epoca digitale DATA DI USCITA : febbraio 2017 AUTORE: Dante D' Alfonso PAGINE: 189 GENERE: comunicazione e media / psicologia DI COSA PARLA E PERCHE' VE LO CONSIGLIO Il primo selfie della storia risale al 1839, opera di Robert Cornelius, esponente di spicco della fotografia americana . Sicuramente non immaginava l'eco grandioso del suo gesto . Oggi è stato coniato un nuovo termine " Narciselfie" che è un inno alla spettacolarizzazione digitale di se stessi. Con le nuove tecnologie, siamo , chi più chi meno, tutti impegnati a celebrare noi stessi , ma anche i più svariati aspetti delle nostre vite , alla ...

L'era Glaciale 5: In Rotta di Collisione (Dvd) 11/02/2017

Bentornato SCRAT!!!!!!!!

L'era Glaciale 5: In Rotta di Collisione (Dvd) Buongiorno amici e amiche della community. Chi mi conosce bene, sa dellamia passione per i film di animazione....li considero il più potente antidepressivo naturale, perchè economico , efficace e del tutto privo di eddetti collaterali. Meglio di cosi ?!? Quello che vi presento è l'ultimo capitolo della serie "L'era glaciale", sequel dell'Era gliaciale 4 - continenti alla deriva. SCHEDA TECNICA TITOLO: "L'era glaciale 5- in rotta di collisione" DATA DI USCITA: 22 agosto 2016 PAESE DI ORIGINE: States GENERE : animazione/ avventura, family DURATA:94 minuti REGIA: Mike Thurmeier, Galen T. Chu TRAMA DEL FILM: Siamo alle solite : sempre alla rincorsa della sua amatissima ghianda, Scrat , scoiattolo mascotte dell'Era Glaciale , finisce nientemeno che nello spazio, dove , suo malgrado ,mette a serio rischio l'incolumità del pianeta Terra e dei suoi abitanti . Conosciamo Scrat da ormai 14 anni e proprio lui, con la sua simpatia e la sua vera e propria ossessione per la sua ghianda, ogni volta ne combina una : dapprima lo scioglimento dei ghiacciai, il riscaldamento climatico, la deriva dei continenti e un’eruzione vulcanica, per arrivare poi verso l’infinito e oltre. Ma lui persevera nella sua missione, caparbio , ostinato , del tutto ignaro dela pioggia di meteoriti che sta per colpire la Terra. A porre rimedio alle sue ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra