Condividi questa pagina su

blu Status blu (Livello 3/10)

funkmaster

funkmaster

Autori che si fidano di me: 7 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Opinioni scritte

dal 23/03/2012

78

Disney Universe (PC) 16/05/2012

Adatto ai bimbi

Disney Universe (PC) Disney Universe è un gioco disponibile anche per diverse piattaforme, oltre al pc, come ps3 e xbox360. Sviluppato da Namco con la collaborazione di Disney Interactive, è un game multiplayer che si adatta ad un pubblico infantile, specie se appassionato dei celebri cartoon Disney. I mondi sono totalmente ispirati a quelli Disney (chiaramente) e i giocatori potranno vesitre alternativamente i panni di diversi personaggi attinenti (e non ) a questi mondi. Disney Universe è un gioco con una storia semplice ma solida che viene svolta in alcuni dei racconri più importanti della Disney come i Pirati dei Caraibi, Alice nel paese delle Meraviglie, Monster & Co ed altri. La partenza avviene dal mondo de I pirati dei Caraibi e man mano, col progredire del gioco si cerca di sbloccare gli altri celebri racconti Disney. La grafica risulta piacevole anche considerate le possibilità e le scelte non di certo primarie nel campo dei Videogames della Disney, tutto sommato il giudizio non può essere negativo, l'impressione è positiva anche per un pubblico magari più grande, e l'esperienza di gioco risulta piacevole oltre che divertente e spensierata.

NBA 2K12 (PC) 15/05/2012

Basket top

NBA 2K12 (PC) Per quanto riguarda la simulazione della pallacanestro, se esiste concorrenza a questo video game, bene io non la conosco. E` senza dubbio il re incontrastato dei videogiocatori appassionati di pallacanestro, in particolare del campionato più bello e tecnico del mondo. Passando a recensire le caratteristiche del videogioco non possiamo non iniziare dalla sorprendente grafica, che, sin dal principio, impressiona positivamente l'user, massima precisione nei dettagli, così avendo anche una scheda video discreta è possibile cogliere persino la gocciolina di sudore negli atleti più affaticati o le prese d'aria sotto la canotta, i simboli delle squadre appaiono in rilievo nelle divise, così simulando perfettamente l'abbigliamento prodotto da adidas per la National Basketball Association. La giocabilità risulta molto scorrevole e consone alla realtà, le evoluzioni possibili per i giocatori più esperti sono infinite, la possibilità di partire da 0 per poi arrivare a giocare al Madison Square Garde, a alla American Airlines Arena rende la trama del gioco avvincente, cosa abbastanza insolita in un gioco di simulazione sportiva. Il gaming online risulta abbastanza discreto ma non posso esprimere un parere completo in quanto ancora sono concentrato ad ultimare le numerosissime opzioni della modalità offline. Forse l'unica pecca è data dalla modalità telecamera predefinita che può risultare fastidiosa ad un primo sguardo ma che comunque è destinata a piacerci con il tempo e l'abitudine, ...

Pro Evolution Soccer 2012 (PC) 15/05/2012

Pes, per il 2012 vacilla un po'

Pro Evolution Soccer 2012 (PC) Precedentemente ho recensito la versione concorrente del gioco di simulazione calcistica più famoso insieme appunto a pes, di cui adesso mi occupo: che dire, già dal titolo della recensione si capisce che il mio giudizio, almeno per quest'anno non è dei più positivi, si riconosce alla Konami l'attenuante del terremoto in Giappone e quindi l'assenza di un parziale periodo di tempo che doveva servire ad uno sviluppo più accurato del gioco. La grafica si presenta migliorata rispetto alla versione precedente, ma indubbiamente il passo in avanti è stato troppo corto, almeno in relazione a quanto vediamo in FIFA , la giocabilità risulta simile alla versione precedente così come molte delle funzioni. Note positive della versione sicuramente il gaming online ben organizzato e fluido. In conclusione il game non è sicuramente da scartare ma va detto che la Konami doveva sicuramente fare di più per battere l'accanita concorrenza!!!

Fifa 12 (PC) 14/05/2012

Il 2012 è Fifa

Fifa 12 (PC) Ogni santo anno, i videogiocatori di simulazione calcistica s'interrogano su quale sia il titolo da acquistare tra Fifa e l'eterno rivale Pes, quest'anno gli onori del conflitto sono toccati a Fifa che fin dalle prime settimane d'uscita ha conquistato pian piano l'affetto dei videgamers, riuscendo finalmente e dopo tanti anni a riacquistare la credibilità dei fans, che negli ultimi anni era stata sicuramente a favore di Pes. Girovagando per il web, nelle riviste specializzate si è alzato un coro unanime di favoritismo verso il gioco di casa Ea, che anche negli acquisti ha avuto la meglio rispetto al rivale prodotto da Konami. Debbo dire che ho avuto la possibilità di giocare a entrambi ed effettivamente Fifa mi ha ben sorpreso, nonostante debba necessariamente ammettere che io sono un classicone e quindi per me Pes è sempre Pes. Il game si presenta con una grafica ottima, forse anche migliore a quella di Pes e la giocabilità risulta fluida e scorrevole, migliorate notevolmente le tecniche di movimento senza palla, che erano state una pecca di Fifa fino all'edizione 2011, il gioco risulta riprodurre al meglio una partita calcistica, l'audio dei commentatori Bergomi e Caressa è ottimo, e adatto agli appassionati dello sport, per i suoi continui riferimenti storici, così come dati tecnici sugli stadi, naturalmente tutto ineccepibile. Il gaming online forse risulta un po' impacciato, ma a quanto pare l'ultimo aggiornamento datato aprile 2012 ha risolto il problema, sinceramente ...

Fifa 12 (Wii) 14/05/2012

Fifa sbarca anche su Wii

Fifa 12 (Wii) Come da titolo opinione, l'agognato simulatore di calcio su console, sbarca anche per nintendo wii, anche se le premesse legate al marchio possono essere delle più rosee, e le stesse possano venire confermate dalle eseprienze di gioco avute col medesimo titolo, ma su piattaforme diverse come ad esempio xbox360 o ps3, beh non partite pervenuti in bene altrimenti, come me, rimarete delusi. Certo a difesa del gioco c'è da dire che la potenza di grafica e di possibilità di controllo offerta dalle precedenti piattaforme è di un altro pianeta rispetto alla wii, però non so, personalmente mi sarei aspettato qualche aspetto migliore, legato proprio al concetto del gioco. Molte funzioni presenti in ps3 sono assenti in wii, la giocabilità risulta meno fluida, così come la facilità di concludere a rete con ottimi risultati, è disarmante, e la simulazione della realtà è molto latente, tanto che amichevoli con la difficoltà massima possono finire anche 7-4, o comunque over 5.5 con facilità impressionante. Il mio giudizio non può essere positivo, sconsiglio di impegnarsi nell'acquisto del gioco che risulta mediocre.

Tekken 3 13/05/2012

Classico

Tekken 3 Un vero e proprio videogame cult dei picchiaduro, ha fatto scuola, ancora oggi viene citato, i suoi personaggi imitati, questo è Tekken 3. Si spazia dal breakdancer Eddie al gangstar Paul, vasta gamma di personaggi e anche una modalità arcade che abbinata ai classici match player vs player contribuisce positivamente alla longevità del game. I personaggi sono tutti dotati di mosse speciali personali, cosicchè l'user può decidere quale personaggio scegliere in base ai suoi gusti, la grafica era ottima naturalmente per i tempi in cui il game è stato messo in commercio, la giocabilità invece risulta comunque positiva. Buone le prestazioni del player pc, nella modalità un giocatore, che nella sua difficoltà massima riesce a mettere in difficoltà anche i player più esperti. Per il resto non ho molte cose da dire, in quanto un picchiaduro è spesso soggetto a valutazioni estremamente personali, a parer mio è fatto veramente bene e questo è uno dei motivi che lo ha reso un cult del genere.

Samsung Galaxy Note GT-N7000 11/05/2012

Fra i top della categoria

Samsung Galaxy Note GT-N7000 Oramai si sa , la Samsung si sta sempre più imponendo nel mercato degli smartphone e tablet al colosso Apple, e devo ammettere che recentemente, almeno a mio modesto parere sta avendo la meglio. Del resto i vantaggi che si possono contrapporre alla casa di Cupertino sono innumerevoli, come banalmente la possibilità di cambiare la batteria da se (scusate per la banalità, ma la cosa è di estrema funzionalità) o il fatto che Android al livello di navigazione internet e non riesce a far leggere al nostro Note davvero l'impossibile. Dopo questa breve ma significativa opinione di confronto passiamo a descrivere il Note in questione: si presenta subito con mole elevata display 5.3" HD tecnologia super Amoled a 16 milioni di colori, davvero ben curato, pixel invisibili a occhio nudo, Processore Dual core a 1.4 GhZ che aiuta Android a sfruttare le sue potenzialità in tempi rapidissimi, e vi assicuro che ci riesce alla perfezione, Fotocamera con autofocus da 8 Megapizel con flash LED , quindi anche qui stallo col rivale Iphone 4s mentre la frontale perde di poco il confronto dato che abbiamo una 2 Megapixel, che comunque si presenta benissimo, Memoria in dotazione da 16 Gb espandibile, e anche qui particolare importante, basti pensare che per un Iphone di capacità superiore dobbiamo mettere in mano almeno 150€ in più. Che dire, secondo me vale la pena provare un samsung anche perchè il prezzo rispetto ai dispositivi Apple è sempre più contenuto a parità di potenza dei dispositivi, e vi ...

Batman: Arkham City (Special Steelbook Edition) (Xbox 360) 10/05/2012

Sensazionale per gli appassionati

Batman: Arkham City (Special Steelbook Edition) (Xbox 360) Il videogames uscito sia per la piattaforma xbox360 che per la ps3, presenta da subito una grafica al di sopra delle aspettative che colpisce positivamente il videogiocatore. Come si nota subito da titolo della recensione, il videogame può diventare un vero e proprio culto per gli appassionati del supereroe mascherato della DC, ciò non vuole significare che per i meno appassionati il gioco risulterà noioso, anzi, l'accuretezza della trama, la supervisione di ogni particolare, redono la logevità accettabile e la fluidità della storia del videogame scorrevole. La trama iniziale vede Bruce (alias batman) tenere un comizio di fronte alla stampa di Gotham radunata appositamente, contro il sistema poco funzionale di contrasto alla criminalità "Sharp", ma Wayne non riesce a finire il comizio che viene arrestato e portato ad Arkham per l'appunto, il quartiere/penitenziario psichiatrico di Gotham. La realtà con cui viene a contatto Wayne è quella di un luogo degradato dove vige la legge del più forte , in cui i criminali più deboli vengono assoggettati da criminali più forti come Pinguino ad esempio, che dispone di una pletora di malviventi pronti a tutto, fuggendo dal penitenziario Wayne deve riuscire attraverso tutto l'arco del videogame a sconfiggere questo sistema ed i suoi vertici per l'appunto. Il resto non è anticipabile.

"Prova Costume". Come vi state preparando all'arrivo dell'estate? 09/05/2012

Palestra e jogging

"Prova Costume". Come vi state preparando all'arrivo dell'estate? Si sa la migliore ricetta per la preparazione alla tanto agognata prova costume è senza dubbio l'attività fisica, non che una corretta alimentazione passi in secondo piano, perchè anche quella ai fini della forma fisica e soprattutto salutare, è di fondamentale importanza, l'ideale dunque, sarebbe coadiuvare una dieta fresca, a base di frutta e verdura, con l'apporto di carni bianche per avere energie, ad una regolare attività fisica, è normale che se l'allenamento è operato da novizi, non è il caso di strafare, ma se, come me, è oltre un anno che andate in palestra cercate di aggiungere quella mezz'ora alla sessione d'allenamento, che non guasta mai. Cercate quando possibile di allenarvi in compagnia, la distrazione di una discussione con gli amici riduce lo sforzo, e se avete disponibilità di una comitiva sportiva non esitate ad organizzare partite di sport di squadra quali calcetto basket ecc. tra amici, il miglior modo per consumare calorie divertendosi e quindi non pensandoci più di tanto!

Pierros, Mykonos 17/04/2012

Pierro italiano in grecia

Pierros, Mykonos Uno dei primi viaggiatori a vedere questa isola come un gioiello grezzo, sarebbe stato un pittore italo-americano: Pierro Aversa. Era una delle figure più famose nei circoli europei e subito si innamorò di Mykonos . Poco dopo, Pierro e Adreas Koutsoukos suo compagno, decisero di aprire il bar chic cocktail, Pierros. l'entourage di Pierro e Andreas presto venne seguita con una pioggia di stelle, stilisti, attori, e il resto del vero glamour isolano e non solo. Battezzato come bar Pierros, dapprima è stato conosciuto come un salotto elegante per i cocktail, dove l'elite si incontra nel tardo pomeriggio e rimane sino a notte. 5 anni dopo, yachts provenienti da tutto il mondo, allineati nel porto e da lì quelle dell'alta società si fecero strada alle porte di Pierros. Oggi il locale è conosciuto perchè ospita coppie omosessuali anche fra greci celebri, è comunque possibile andare in tutta tranquillità anche se etero. I prezzi in linea con quelli greci non sono elevati, e l'ambiente è particolare ma tranquillo. ...

Parco di Vigeland, Oslo 17/04/2012

Parco cultura

Parco di Vigeland, Oslo Il parco di Vigeland è situato nel quartiere di Oslo chiamato Frogner. Questo grande parco è casa di ben 227 sculture in bronzo e granito, del norvegese Gusrav Vigeland celebre scultore. Gusrav Vigeland è nato il 11 Aprile 1869 a Mandal, una piccola città costiera del sud della Norvegia. Suo padre era un mastro carpentiere in Norvegia e sin da piccolo ebbe maestrie nell'arte scultorea del bronzo. Questo parco è costruito su 30 ettari di terra, sulla quale si estendono non solo aree dedicate alle sculture del celebre artista, ma inoltrandosi tra i ponti e le fontane è possibile arrivare ad aree relax o aree pic-nic sul quale trascorrere una piacevole giornata. Nella parte finale del percorso del Parco, si trova la scultura chiamata Livshjulet, la ruota della vita composta da: 7 figure umane (quattro adulti e tre bambini) che si intrecciano e si rincorrono formando un cerchio. Impressioni sul parco assolutamente positive, se non fosse che il clima Norvegese di certo, il più delle volte, non consente il pernottamento nel parco, come invece è auspicabile. ...

Botanischer Garten, Zagabria 15/04/2012

Pure Nature

Botanischer Garten, Zagabria Il Giardino Botanico di Zagabria, si trova proprio nel centro di Zagabria , capitale Croata. Il giardino è di circa 50.000 metri quadrati. Circa 10.000 specie di piante prosperano in queste mura e in questo ampio spazio, tra cui circa 1.800 specie di piante esotiche provenienti da tutto il mondo, ma soprattutto dall' Asia . Sui sentieri paesaggistici del giardino (parco) si possono effetuare passeggiate tra le acque artificiali, padiglioni e serre dell'Università, tra alberi multiformi, arbusti, fiori, laghetti. Nel 2000, il parco è stato ristrutturato nell'architettura e nei contenuti, dal momento che alcuni degli alberi erano infestati da parassiti, è stato a detta della guida, uno dei momenti più bui del parco che comunque a distanza di più di un decennio, come confermano anche i bilnaci, il parco è diventato una delle atrazioni di spicco della città e gli incassi sono tornati agli antichi fasti, a proposito di antichi fasti una piccola nota didattica: il parco venne fondato nel 1889 dal professore Universitario Antun Heinz, oggi il parco appartieneancora all'Università capitolina. Importante: il parco è rimane chiuso al pubblico da novembre ad aprile, quindi affrettatevi. ...

Rotterdam Zoo, Rotterdam 15/04/2012

ZOOLOGIA

Rotterdam Zoo, Rotterdam A pochi passi dalla stazione ferroviaria di Rotterdam CS, si trova lo Rotterdam Zoo, devo confessare che all'inizio il prezzo di 21 € mi è parso tutto tranne che accessibile ma lo Zoo è in grado di proporre tour e programmi, inclusi nel prezzo, veramente sensazionali, si possono così ammirare oltre alla tradizionale fauna attrattiva anche i dietro le quinte che consentono alla fauna stessa di vivere totalmente a proprio agio, grazie a personale veramente simpatico e competente. Essendo l'organizzazione uno dei punti forti dello Zoo, vi è la possibilità di risparmio sul costo dei biglietti se si agisce con una prenotazione, ovviamente io l'ho saputo solo una volta giunto allo Zoo. Lo Zoo risulta particolarmente ricco di specie animali, è così possibile passare da mama tigre a piccoli cuccioli di rinoceronte, passando per il parco oceanico per ammirare tutta la fauna marina presente nel parco. Consigliatissimo per gli amanti della natura.

Schmetterlinghaus, Vienna 14/04/2012

Butterfly house

Schmetterlinghaus, Vienna Al centro di Vienna, in uno degli edifici art nouveau più belli del mondo, è sita una straordinaria oasi tropicale di calma e relax. Si entra in un mondo fantastico in cui anche l'imperatore Francesco Giuseppe ha trovato un luogo di relax. Assoluta Oasi felice per le farfalle in Europa, lasciatevi cullare dai loro colori insoliti e guardate la facilità con cui i colori brillanti, passano alle cascate dei più variegati colori in accoppiamento con suggestive piante esotiche attraverso il luminoso edificio. L'edificio si estente per quasi 300 metri quadrati e in ogni singolo metro quadro in cui le farfalle risiedono si mira a ricreare il loro habitat naturale. La visita in ogni caso non è da contrapporre ad uno Zoo, in quanto restereste delusi, è per appassionati di entomologia e di farfalle, non una visita guidata alla scoperta del mondo delle farfalle!

Jardim Botânico da Ajuda, Instituto Superior de Agronomia, Lisbona 14/04/2012

Solo per i pollici verdi

Jardim Botânico da Ajuda, Instituto Superior de Agronomia, Lisbona Il JBA appartiene all'Istituto Superiore dell'Agronomia dal 1918. Viene fondato nel 1768,progettato da un botanico italiano, Domenico Vandelli, da Padova e nominato dal re Joseph per insegnare la botanica ai giovani ricercatori portoghesi. Sebbene Lisbona fosse luogo di numerosi frutteti ospitanti collezioni di piante provenienti da Africa, Asia e America, la JBA è il primo vero orto botanico in Portogallo. Negli anni di maggior splendore, sotto il dominio di re Joseph, arrivò ad avere 5000 specie disposte secondo il sistema sessuale proposto da Linneo, maestro di Vandelli. L'architettura del giardino rinascimentale segue i modelli su terrazze scavate nella collina, con tre elementi chiave, piante e fontane d'acqua e piccoli laghi. Tuttavia, gli ornamenti del giardino esistenti hanno influenze marcatamente barocche (tra cui la fontana centrale e le scale. Nella sua area circostante è il Palazzo Ajuda,il Monastero di Jeronimos, il Centro Culturale di Belém e la Torre di Belem.
Visualizza altre opinioni Torna sopra