Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

gattomannaro

Se tutti gli uomini fossero come mio marito non esisterebbe il divorzio.....

Opinioni scritte

dal 13/12/2009

19

Baciami come uno sconosciuto. La mia ricerca dell'amore e dell'arte (Gene Wilder) 12/12/2010

A lezione di autenticità... da un grande attore....

Baciami come uno sconosciuto. La mia ricerca dell'amore e dell'arte (Gene Wilder) Navigando qua e là ho scoperto, con un po' di ritardo, la recente autobiografia di Gene Wilder. Tutti, più o meno, conosciamo le sue interpretazioni, decisamente intense, anche se di stampo più comico che drammatico (e forse per questo più incise nella memoria di quanti lo apprezzano). Lo scintillante Dr. Frankenstein (Junior) nell'omonimo film, ma anche il sorprendente Willi Wonka, il delizioso rabbino di "scusi dov'è il West", il commovente ed esilarante emulo di Rodolfo Valentino in "Il più grande amatore del mondo".... Mi sarei aspettata una citazione dopo l'altra dei suoi film, con ampie e ghiotte dissertazioni su aneddoti, circostanze e personaggi.... insomma, una specie di pubblicità alla propria carriera, un piccolo monumento a sé stesso, un trattato di cinema, un misto di gossip d'altri tempi condito di comicità.... E INVECE NO!!!!! Gene (al secolo Jerome Silberman) sorprende una volta di più, parlando non del grande attore, ma dell'essere umano, con tutti i suoi ricordi dolci e amari, i propri limiti ed errori, il percorso psicologico laborioso, fino ad una conoscenza di sé stesso faticosamente guadagnata. Durante la narrazione ritroveremo comunque fasi della sua carriera, personaggi noti come Mel Brooks (che ha curato anche la prefazione), Woody Allen, Orson Welles, Marty Feldman e molti altri. Wilder dedica ampio spazio alla storia dei suoi matrimoni, in particolare quello con l'attrice Gilda Radner, conclusosi con la prematura scomparsa di lei nel 1989 ed, ...

DIRT BULLET VHG Vacset 0018 20/07/2010

Un amico per le pulizie quotidiane!

DIRT BULLET VHG Vacset 0018 1) Vi occorre aspirare anche stando in piedi su una scala (o su una sedia), magari per ripulire sopra l'armadio o dentro i pensili? 2) Non amate il pericolo e pretendete di sorreggervi con una mano mentre vi destreggiate in cima all'ultimo gradino? 3) Detestate gli aspirabriciole a carica, che non sono mai pronti quando vi occorrono (o si fermano sul più bello?) 4) Vi farebbero comodo delle bocchette piccole per gli angoli e qualche accessorio in più per le pulizie di Pasqua) 5) Avete animali in casa che vi riempiono di pelo la vita? 6) Vi farebbe comodo poter portare l'aspirapolvere anche in vacanza o usarlo in garage? 7) Non amate il binomio "compatto/poco potente"? 8) Detestate combattere coi sacchetti raccoglipolvere? 9) Finite le pulizie vi piacerebbe gonfiare la piscinetta di vostro figlio ma temete il collasso se ci provate senza aiuto? 10) Volete pulire la tastiera del computer in un soffio? Se la risposta è sì: 1) Ci assomigliamo molto... 2) Dirt Bullet è il prodotto per voi L'ho scoperto su un catalogo dei negozi D-Mail, di cui sono buona cliente, non molto tempo fa. Quando ho letto le caratteristiche e ho visto che costava solo 39,90 Euro mi sono precipitata a comperarlo. Lo uso da tre mesi e ne sono assolutamente ENTUSIASTA. Compatto (misura 23 x 17 x 14 cm.), quanto mai portatile, leggero e senza spigoli, si assicura con una cinghia compresa nella confezione (lo portate a tracolla come una borsetta). E' senza sacco e con un filtro comodo ...

Blue Area Village, Torre dell'Orso 17/07/2010

Se siete adattabili vi divertirete un mondo...

Blue Area Village, Torre dell'Orso Cominciamo dall'inizio: Io e mio marito abbiamo ottenuto un buono Iperclub per una settimana in formula residence con l'acquisto di un set per neonati presso le rivendite Toys. Il buono copriva il 70% dei costi (nel nostro caso erano previste 490 Euro per appartamento a settimana, di cui abbiamo pagato solo una parte) ma non i costi obbligatori in loco e i facoltativi (spiaggia ad es.) Chiamo per la prenotazione del soggiorno a maggio, ed una solerte operatrice Iperclub mi spiega che l'unico posto rimasto libero per giugno, con piscina bambini e animali consentiti (n.d.r. ho anche un gatto) era il Blue Area Village di Torre dell'Orso (frazione di Melendugno, in provincia di Lecce. Praticamente il tacco d'Italia). Dopo aver versato la quota dovuta per fermare la prenotazione mi è venuta la felice idea di leggere alcune recensioni del posto, presenti su altri siti. Sono quasi tutte pessime, parlano di struttura fatiscente e personale maleducato, affollamento e insetti ovunque. Sto quasi per disdire, ma mio marito mi suggerisce che - probabilmente - sono recensioni relative al periodo di agosto. Nel frattempo ho assunto varie informazioni circa i servizi e i dintorni da visitare. L'APPARTAMENTO E IL PERSONALE Si tenga conto che prima delle 17 non è possibile occupare la propria stanza (tenendo conto che le stanze devono essere liberate entro le 10 del mattino, mi pare un po' esagerato). Sul momento mi ha molto contrariato l'idea di perdere un intero giorno di mare ...

Carrefour Tenda Pop Up 17/07/2010

ASSOLUTAMENTE INFERNALE!

Carrefour Tenda Pop Up Convinti da varie pubblicità a proposito di tende pop-up, io e mio marito decidiamo di comperarne una. La prendiamo da Carrefour, verde mela, 18 Euro in tutto, ritenendo di aver fatto un affare. Nella sua bella confezione piatta con la zip, ci sembra la quintessenza della praticità. Sulla confezione un grosso adesivo riporta istruzioni e caratteristiche del prodotto. Tenete conto che in origine è un tondo di 60 cm. che aprendosi grazie a un'anima rigida (in realtà una stecca di materiale flessibile) diventa una tenda di poliestere del diametro di 148 cm.x 85 di altezza (la forma è tipo "capanna del Presepe", aperta sul davanti). Effettivamente, scivola fuori dalla borsa e senza che io intervenga in alcun modo si apre da sola ed è bella e pronta per l'utilizzo (ci vanno comodamente sotto due persone non troppo corpulente, sedute). Felici, pregustiamo la prossima gita, immaginando di vederla venir su in un attimo, pronta per accogliere la figliolanza. Se non che a me viene in mente di provarla in casa (tanto per sperimentare il sistema di chiusura, non si sa mai presenti difficoltà). Così la apro in camera da letto, fidando sul letto matrimoniale come appoggio. E fin qui tutto va bene. Le cose si complicano appena provo a chiuderla. Le istruzioni, affatto chiare e decisamente in piccolo, non sono affidabili e nel giro di un'ora mi trovo a lottare con la tenda corpo a corpo manco fosse un ghepardo, imprecando e sudando. Ogni volta che riesco ad aver ragione di una parte, ...

Trust EasyConnect 4 Port USB2 Mini Hub HU-4445p - 4 porte 10/07/2010

Le entrate usb si guastano una per una poco dopo l'acquisto

Trust EasyConnect 4 Port USB2 Mini Hub HU-4445p - 4 porte Mi sono fatta convincere dalla confezione che sembrava contenere un gioiello della tecnica. In più è portatile e poco ingombrante, con il cavetto a scomparsa e la forma rettangolare che ben si presta ad essere riposta in tasche e taschini. Non so se ho trovato una partita di questo prodotto difettosa, ma ne ho acquistato uno a febbraio per l'uso quotidiano, siamo a luglio e per quanto lo abbia trattato con delicatezza, 3 delle slot già non funzionano più. Tenendo conto che in tutto sono 4, non è una bella media... Ha cominciato una sul lato piccolo, a trasmettere i dati una volta sì e una no. La periferica collegata non risultava connessa, i processi di trasferimento dati si interrompevano. Già lo uso poco, poi se quelle poche volte che mi serve funziona una sola uscita, il prodotto perde la sua funzione. A proposito, l'ho pagato più di 6 Euro in un centro commerciale e da allora praticamente non compero più prodotti TRUST.

Argo Optimo 9 10/07/2010

Mi aspettavo qualcosa di meglio...

Argo Optimo 9 Fa caldo e su questo non ci piove. Così abbiamo deciso di acquistare un condizionatore portatile, così da poterlo spostare da una stanza all'altra. Girando in una rivendita Euronics ci hanno consigliato questo modello, che noi abbiamo posto a paragone con un altro (della CAT), più potente e meno costoso. Il commesso ha insistito spiegando che la ARGO è una ditta specializzata in climatizzazione, mentre la CAT fa da sempr piccoli elettrodomestici e che è da poco che fabbrica climatizzatori, pertanto un climatizzatore della ARGO sarebbe stato più affidabile. Così eccoci qui con un affare pagato 349 Euro che fa un rumore maledetto, ingombra un casino ed ha una potenza frigorifera è di 9000 Btu/h, quando potevamo averne uno da 11000 Btu/h a 250 Euro circa. In più il tubo per l'espulsione dell'aria calda è di appena 1 mt. e per collegarlo ad un foro nel muro senza "strozzarlo" devo tenere il condizionatore tutto storto. E' vero, è possibile far fuoriuscire l'aria calda anche dalla finestra, se la si tiene accostata. Ma in questo modo, appunto, rimane accostata e quindi fa entrare ALTRA ARIA CALDA oltre che ZANZARE a non finire. Un tubo un po' più lungo no, eh?.... Mi si suggerisce che potrei fare un foro nel vetro della finestra... vedremo. In ogni caso, intorno al tubo in questione - di plastica - c'è una forte dispersione di aria calda, nonostante io l'abbia installato correttamente. Il che impedisce al condizionatore di far scendere la temperatura oltre i 26 gradi in ...

Donne che amano troppo (Robin Norwood) 08/07/2010

Dovrebbero leggerlo tutti!

Donne che amano troppo (Robin Norwood) Come cominciare? A parte la mia esperienza passata, che fa decisamente testo, conosco innumerevoli storie di donne (ma anche di uomini) che amano troppo, e che non sanno di essere affette da una malattia progressiva e letale, da cui tuttavia si può guarire. Coloro che amano troppo sono chiamati anche 'codipendenti' in quanto dipendono a loro volta da persone assuefatte a qualcos'altro (più spesso all'alcool o alle droghe). Sono codipendenti quelle donne che stanno con ubriaconi o spacciatori, ne passano di tutti i colori ed invece di darsela a gambe stanno lì a farsi picchiare, o a morire per le conseguenze della situazione. Sono codipendenti quelle donne che stanno con uomini irresponsabili, violenti o semplicemente ipercritici e ostili, soffrendo e non potendo più fare a meno dell'adrenalina che tale sofferenza fa rilasciare, dipendenti loro stesse dal meccanismo che si instaura in questi casi. E come si diventa codipendenti? Essendo vissuti in un clima familiare di deprivazione emotiva, quando uno od entrambi i genitori sono alcolisti, o violenti, o anaffettivi, o ipercritici, o irresponsabili. In un certo senso, il soggetto codipendente ripete all'infinito i traumi passati da bambino, nella speranza di uscire vincitore, in realtà non fa che logorarsi o cacciarsi in situazioni sempre più pericolose. Ovviamente non si accorge della cosa e spesso muore senza rendersi conto del meccanismo. Perchè la malattia, simile all'alcolismo, è progressiva, e come un ubriacone ...

Vaillant AtmoMAG Mini XI Scaldabagno Istantaneo 09/03/2010

Guasto dopo 4 mesi dall'acquisto!

Vaillant AtmoMAG Mini XI Scaldabagno Istantaneo Ad ottobre decido di sostituire lo scaldabagno "storico" di casa, che ormai non funziona più e non si può riparare. Mi rivolgo a vari professionisti che mi chiedono cifre spropositate per acquisto ed installazione di un apparecchio che vale sì e no 300 Euro (circa 1000 Euro la media propostami da 4 artigiani interpellati!) Perciò mi reco presso un centro bricolage "Roy Merlin" (quello di Lissone - MI), intenzionata ad acquistare da me l'apparecchio e farlo installare da un tecnico consigliato dalla rivendita stessa, a prezzo modico. Il tecnico in questione, previo pagamento di una piccola quota (poi recuperata commissiondogli il lavoro) passa a casa mia per un sopralluogo, dove individua misure e caratteristiche del prodotto da acquistare, per cui io prendo appunti. Mi consiglia caldamente una Vaillant a batteria, e mi suggerisce che ce n'è proprio un modello in offerta nella rivendita dove mi hanno fornito il suo nominativo. Mi dice che l'limentazione a batteria è più sicura di quella classica ed ai miei ragionevoli dubbi sulla durata delle pile (due modello "torcia") risponde che - se nuove e di buona marca - durano tranquillamente due anni. Allettata dal nome - famoso e piuttosto quotato - della casa madre, torno presso la rivendita con gli appunti ed acquisto senza batter ciglio il modello ATMO MAG MINI 11-0-0 XI H da 11 Lt. per la modica cifra di Euro 255,00 (escluse le spese di installazione) che decido - come sempre - di finanziare in tante comode rate.... Io e ...

Bottega Verde Cocco Vellutata per il corpo al latte di Cocco 05/03/2010

Non è cocco, e per di più brucia....

Bottega Verde Cocco Vellutata per il corpo al latte di Cocco A Natale, dopo le mie avverse esperienze (che potete leggere nell'apposita opinione), una parente ignara mi regala una confezione regalo di Bottega Verde contenente il prodotto di cui sopra. La ringrazio per il pensiero affettuoso e mi accingo a provarlo. Immagino la poverina abbia speso un bel po' (questo prodotti - come da me constatato in passato - hanno spesso un costo superiore alla loro effettiva qualità). A parte la consistenza morbida, l'odore è acrilico e - per quanto gradevole - poco persistente. No, evidentemente non è cocco. Chissà cos'è?..... L'effetto? Manco a dirlo mi sento bruciare la pelle, affatto delicata od escoriata. Il vasetto è ancora lì, con dentro una buona quantità di prodotto che non credo userò più (una crema che provoca bruciori non assolve il proprio compito...) Se fosse stato un'olio avrei potuto sfruttarlo come lubrificante per i cardini delle porte o per togliere le etichette dai barattoli (perché no?) Ma si tratta di crema e non potendola riutilizzare, temo proprio che la getterò via. Ed anche questa esperienza mina ulteriormente la mia opinione riguardo Bottega Verde ed i suoi prodotti....

Semeraro 05/03/2010

MONTAGGIO MALSICURO, MOBILI SCADENTI, SERVIZIO PESSIMO

Semeraro A settembre io e mio marito, decidiamo di acquistare per la nostra camera da letto una composizione, costituita da vari moduli con diverse funzioni (cabina armadio, vano a giorno, modulo ponte etc.) Il tutto per il corrispettivo di circa 2200 euro, da finanziare in tante comode rate. Avendo acquistato in passato il medesimo prodotto (cameretta modello 'Pimpi') presso il mobilificio Semeraro di Stezzano (Bergamo) ed essendomi trovata bene, insisto con mio marito perché optiamo per la medesima soluzione. Dopo aver confabulato a lungo, mio marito si fa convincere e ci presentiamo fiduciosi presso la filiale di cui sopra. Scopro che il personale è pressoché dimezzato rispetto a due anni prima e poco disponibile. La rivendita è semivuota e trovare un addetto disposto a progettare qualcosa richiede tempo e pazienza. Dopo un po' una ragazza gentile ci fa sedere e preso atto delle misure ci dà un'idea di quello che possiamo realizzare. Ci viene consigliato - come sempre - di far rilevare le misure da un incaricato della ditta, che dopo qualche giorno arriva e previo corrispettivo di 50 Euro, esegue il rilievo. Questo per evitare che, in caso di errori nelle misure, la ditta scarichi la responsabilità sul cliente.... Dopo di che si passa alla progettazione definitiva, sulla base di dette misure, ed all'acquisto. La consegna mi viene promessa per novembre, ed ecco arrivare il corriere che mi consegna la metà del materiale necessario. Dopo un po' scopro anche ...

Ristorante Lago Malaspina, Pioltello (MI) 12/02/2010

Ottimo per le cerimonie!!!

Ristorante Lago Malaspina, Pioltello (MI) Ho conosciuto questo ristorante organizzando il mio matrimonio e ho deciso di sceglierlo dopo 10 minuti dal primo colloquio. E' ubicato a margine del Lago Malaspina, un posticino delizioso alle porte di Milano per chi detesta i lunghi tragitti dopo le cerimonie. Nonostante la poca fatica che comporta raggiungerlo (è vicino all'Aeroporto di Linate) ,non ha nulla da invidiare a location più distanti. L'ampio parcheggio interno è un'ulteriore comodità. Sarete accolti all'ingresso da addetti muniti di radio che avvisano il personale interno ed il titolare del vostro arrivo e vi indirizza verso il locale. Se siete in cerca di una sala per un'evento importante (matrimonio, ma anche battesimi, cresime, comunioni, compleanni etc.) previo appuntamento vi verrà dedicato uno spazio ove assisterete ad una breve presentazione delle sale. Potrete poi visionare su un comodo divano all'ingresso un filmino dalle musiche accattivanti e delle brochure, nel giro di poco avrete un'idea di quello che potete scegliere. La parte di riva aperta ai clienti del ristorante è bellina, pulita e la vegetazione è decisamente curata. E' un ottimo angolo per le fotografie degli sposi, ma che sappia vi si organizzano anche pic-nic a base di pane e salame (vedere il sito del locale). La cosa che mi ha colpito subito è stata l'organizzazione perfetta, il personale preparato e di una gentilezza squisita, avvezzo a gestire più cerimonie quasi ogni week-end. I piatti sono curati, anche un tantino elaborati, ...

SIM 64K Vodafone 08/02/2010

Poco capiente, difficile da riattivare

SIM 64K Vodafone Possiedo una SIM card di questo tipo da circa un anno. Ho scoperto tempo fa che per sostituirla con una più capiente (128 K) bisogna ricorrere comunque all'invio per posta, sistema che ritengo comunque poco affidabile oltre che lento. Inoltre la capienza limitata di queste SIM (compresa quella da 128) non permette il travaso completo dei dati contenuti in un normale cellulare (circa 300 o 400 nomi), costringendo l'utente a compiere una cernita dei numeri da tenere a disposizione. Questo peché in caso di rottura del telefono, la scheda SIM ne conserva solo una parte limitata e si rischia di perderne un bel po'. Possibile che non facciano schede SIM più capienti? Peraltro sto incontrando vari problemi tecnici, perché la stessa SIM, per motivi di scarso utilizzo ha smesso di funzionare pochi giorni fa. Ho quindi chiamato il servizio clienti 190 e mi hanno assicurato che in due giorni me l'avrebbero riattivata, visto che rientravo nei tempi previsti per la rimessa in funzione. Dopo due giorni la scheda era ancora bloccata, perciò ho richiamato e mi hanno consigliato di spegnere ed accendere più volte il telefonino, assicurandomi che il giorno dopo la scheda avrebbe ripreso a fare il suo dovere. Da giorni effettuo le operazioni consigliate, ho anche controllato che il cellulare dove è caricata sia perfettamente funzionante. Ormai è passata quasi una settimana: nulla da fare, la scheda non va. Provo a mandare un e-mail al servizio assistenza e mi accorgo che il campo di ...

Bottega Verde Crema Mani con Olio di Argan ed estratto di Gelsomino del Deserto 29/12/2009

Mi ha provocato bruciori e rossore

Bottega Verde Crema Mani con Olio di Argan ed estratto di Gelsomino del Deserto L'ultimo acquisto Bottega Verde (ed è davvero l'ULTIMO visti i precedenti trascorsi....) è stato tubetto da 75 Ml. (Prezzo Euro 7,49) della crema di cui sopra. Avevo un buono sconto ma dal momento che si tratta di una novità, ho dovuto pagarlo a prezzo pieno (in realtà ha insistito mio marito, che soffre di secchezza alle mani, per me A QUEL PREZZO poteva pure rimanere sullo scaffale....) Intanto non è chiaro quale sia la concentrazione del prezioso olio di Argan perché sulla confezione non è riportata la percentuale (potrebbe benissimo essere una goccia, noi non lo sapremo mai...) Quanto al Gelsomino del Deserto, forse per le mie scarse conoscenze di botanica, non ho ben chiaro di che specie si tratti, se sia rara e quanto costi importarla. In ogni caso l'introduzione di una goccia di estratto di quest'ultimo vegetale mi sembra più una trovata pubblicitaria dal sapore esotico che un espediente per rendere migliore il prodotto! Fatto sta che mio marito, sentendo che a causa del freddo avevo anch'io un po' di secchezza alle mani, mi ha somministrato un po' di questa crema, invitandomi a spalmarla ben bene, fino ad assorbimento completo. Non ho la pelle delicata, e a parte il dorso delle mani un po' asciutto non avevo l'epidermide particolarmente "provata" dal clima rigido. Solo un po' secca.... Due secondi dopo l'applicazione avverto un intenso bruciore al dorso delle mani, che si arrossano, provo ad attendere qualche minuto ma la situazione non migliora e sono costretta ...

Bottega Verde 16/12/2009

SCARSO RISPETTO PER LA CLIENTELA

Bottega Verde La mia personale esperienza con Bottega verde è iniziata sfogliando un catalogo molto ricco, che decantava le meraviglie dei prodotti! Quello che mi ha attratto di più è stata la varietà di fragranze, spesso deliziose (cioccolato, cocco, etc.) ed il fatto che fossero applicati sconti, sconti, sconti.... In effetti, i prodotti sono di qualità media (a volte ne ho trovati di migliori altrove) e se acquistati a prezzo pieno ecco che viene meno la convenienza. Perlopiù mi sono recata nelle rivendite con i buoni sconto in mano ed ALMENO FINO AD OGGI ho trovato signorine disposte a sciorinare le numerose offerte in corso, direi vantaggiose, da cui spesso mi sono fatta tentare. Fin qui tutto O.K. Mi sono fatta convincere da un primo ordine online solo due settimane fa. Vi erano nel carrello un numero discreto di confezioni regalo e numerosi succulenti omaggi, in più raggiungendo un tetto di 45 Euro di spesa potevo avere la consegna gratis il che mi risultava comodo avendo poco tempo per girare. Purtroppo, il sistema di consegne è poco curato (i pacchi vengono affidati all'arcinoto corriere SDA (vedere la mia recensione in merito) e da quel momento in poi Bottega Verde si disinteressa del tutto del destino della merce. Fortunatamente avevo scelto il pagamento in contrassegno. Il pacco non è mai arrivato, pare sia stato mollato dal corriere alla più vicina filiale delle Poste senza neppure passare per casa mia. Impossibilitata a farmi due ore di fila alla posta ...

Frau - Valeriana 15/12/2009

Non è un sonnifero eppure funziona!

Frau - Valeriana Dopo tutto quanto è stato scritto mi limito ad aggiungere la mia personale esperienza. Dopo aver provato altri tipi di valeriana, molto pubblicizzati ma poco efficaci, mi affido a questa versione (trovata in un banco Esselunga, nel reparto integratori) e finalmente mi trovo bene! Come prodotto è piuttosto economico, la confezione contiene ben 60 compresse da 0,45 g e non contiene lattosio. Personalmente non ho mai provato effetti collaterali dopo l'assunzione e.... FUNZIONA! Con due o tre pillole è assicurata una dormita saporita anche in caso di stress consistente, ma spesso per conciliare il sonno ne basta una. Pur utilizzandola frequentemente, non ho mai provato fenomeni di assuefazione, l'efficacia è costante anche dopo assunzioni ravvicinate. La consiglio caldamente. Unico difetto: le pillole PUZZANO terribilmente (di erba pestata o non so che). Se la cosa vi urta lavatevi le mani col sapone dopo averle maneggiate.
Visualizza altre opinioni Torna sopra