Condividi questa pagina su

bronzo Status bronzo (Livello 7/10)

gemelle

gemelle

Autori che si fidano di me: 126 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Ragassuoli cari... io penso a un ritorno e trovo un macello? Ma siete cari però ;-)

Opinioni scritte

dal 19/05/2005

89

Case stregate & luoghi spettrali di tutto il mondo (Allison Vale, Alison Rattle) 22/06/2010

Un giro del mondo "alternativo"

Case stregate & luoghi spettrali di tutto il mondo (Allison Vale, Alison Rattle) Piccolo e senza tanti fronzoli, questo volumetto ha attirato la mia attenzione quasi per caso mentre vagavo tra gli scaffali di un noto multicenter; sin da giovanissima il mistero e l'occulto hanno avuto su di me un fascino particolare, me ne sono sempre interessata e ho pensato fosse arrivato il momento di cercarmi nuovi interessi solo in seguito alla nascita delle mie piccolette. Vedere questo libro però mi ha fatto sorridere, la copertina sembrava ridicolizzare l'argomento e così ho deciso di comprarlo. Rigido, per non dire rigidissimo, il cartonato marrone mostra al centro l'immagine di un teschio dove al posto degli occhi sono incastonate due palline di plastica rosse semi-trasparenti; osservando questi occhi “spiritati” ci si vede riflessi ma l'effetto è tutt'altro che spaventoso, è così ridicolo che anche le mie figlie lo prendono di proposito per guardarsi e scoppiare in sonore risate...e io che cercavo di tenerlo fuori dalla loro portata per paura che si spaventassero! Internamente le pagine (208 in tutto) sono lucide e lisce, anticate e caratterizzate qua e là da foto e immagini tono su tono riportano in caratteri piccoli le storie di ambienti infestati. Dedicato a tutti gli amanti del paranormale e del mistero introduce in maniera chiara e comprensibile le tipologie di visitatori provenienti dall'aldilà che nella vita quotidiana anche noi potremmo avere il piacere/dispiacere di incontrare: -animali fantasma (spettri di animali che tornano ripetendo gesti abituali ...

biodizionario.it 31/05/2010

Un punto di partenza

biodizionario.it Il sito Biodizionario.it che raccoglie oltre 5000 sostanze di largo utilizzo è stato redatto da Fabrizio Zago, chimico industriale, consulente Eco-Label e fonte di informazioni essenziale per tutte quelle industrie attente al benessere della persona e dell'ambiente; intuitivo e di facile consultazione offre a una prima occhiata le risposte che si cercano relativamente alla pericolosità, naturalità, "biologicità" dei componenti di shampoo, dentifrici, bagnoschiuma, profumi e molto altro. PRESENTAZIONE GRAFICA Il sito si presenta con una grafica non particolarmente accattivante ma la sua funzione non è quella di farci lustrare gli occhi quanto quella di aprirceli perciò, niente immagini in movimento, niente fronzoli e inutilità varie volte ad attirare la nostra attenzione ma solo l'essenziale, ciò che risulta utile alla visita del sito. Nei colori dei viola e lilla è estremamente rilassante, non affatica gli occhi e la disposizione del menu è semplice e chiara, impossibile non sapersi orientare con chiarezza, non ci sono perdite di tempo, tutto salta subito all'occhio. Al centro nella parte alta spicca il nome del sito seguito dalla specificazione del fatto che si tratta del “primo dizionario online dei componenti nei cosmetici”, al di sotto un banner contornato da voci che conducono ad alcune pagine esterne al Biodizionario ma che per chi vuole scoprire e approfondire questo mondo possono essere molto interessanti: * Chi siamo (rimanda a Promiseland) * Contattaci (rimanda a ...

Il trucco della bellezza. Creme, compresse e trattamenti: viaggio tra gli inganni pubblicitari (Laura Bruzzaniti) 25/03/2010

Se ti promettono il miracolo, pretendilo!

Il trucco della bellezza. Creme, compresse e trattamenti: viaggio tra gli inganni pubblicitari (Laura Bruzzaniti) Oggi vorrei parlarvi di un libro illuminante e chiarificatore, un libro che dovrebbero leggere tutte le donne che cercano la felicità in una crema, una pillola o qualsiasi cosa possa dar loro un aspetto più radioso, tonico, magro; molte volte illudendoci noi ci mettiamo alla ricerca del prodotto perfetto, quello che ci renderà irresistibili, toglierà quell'odioso inestetismo e ci farà apparire meravigliosamente belle. Io mi metto nel gruppo, sono una di quelle che ne ha provati tanti, spesso a sproposito buttando soldi per non ottenere nulla. Questo libro è straordinario, il vortice in cui spesso in passato mi son lasciata risucchiare non mi catturerà più (o almeno spero). Edito da Nuovi Mondi, il libro si presenta senza fronzoli, la copertina bianca riporta due mani e una bottiglietta contenente un “intruglio” rosso; l'autrice, Laura Bruzzaniti in 185 pagine scritte in caratteri grandi, racconta e presenta con estrema chiarezza una realtà triste e fatta di illusioni. Pochi capitoli, dall'introduzione alle conclusioni sono solo 7 che al loro all'interno, nei vari sottocapitoli raccontano, spiegano e sviscerano con chiarezza l'argomento sbandierato in copertina, “creme, compresse e trattamenti: viaggio tra gli inganni pubblicitari”. Non si può perdere nulla di questo libro, ogni parola sembra necessaria e indispensabile per capire e riflettere perché in qualche modo ci mette con le spalle al muro e costringe ad aprire gli occhi, vedere quello che già immaginavamo ma che per ...

Tefal FZ 7000 Actifry 26/02/2010

In forma con la patata

Tefal FZ 7000 Actifry Ho comprato questa “friggitrice” lo scorso anno senza premurarmi di andare e vederla nei negozi ma, per una volta, fidandomi esclusivamente della pubblicità vista su un giornale e, affidandomi a “Centracquisti by MrPrice” l'ho ordinata ritrovandomela nel giro di pochi giorni sul piano della cucina. LA CONFEZIONE CHE INVOGLIA Contenuta in una scatola di cartone rettangolare la friggitrice non è per nulla pesante e può quindi essere trasportata con facilità anche da chi come me è un po' deboluccio; le immagini esterne sono accattivanti e stimolano il desiderio di sperimentare questa novità che promette di ottenere patatine fritte e croccanti con un solo cucchiaio d'olio. In realtà la sorpresa sarà ancora maggiore e più che positiva perchè il cucchiaio d'olio non sempre servirà e questo renderà le patatine ancora più leggere e digeribili; le immagini riportate sulla scatola invogliano tutti coloro che amano la buona cucina ma che per vari motivi devono limitare i grassi...ma sarà proprio tutto vero? Nulla sarà più vietato? Patatine, verdure, carne, frutta, pesce, ogni cosa sembra poter essere preparata in questa diavoleria moderna. Una piccola inesattezza però ve la riporto immediatamente perché leggendo l'imballo sembrerebbe che le pareti della friggitrice rimangano fredde durante la cottura ma questo è vero solo a metà poiché la parte superiore in realtà diventa molto calda. LA FRIGGITRICE Di forma arrotondata e bombata sembra una navicella delle giostre, la forma simpatica ...

iRobot Roomba 530 08/01/2010

Un aspirapolvere con qualche pecca

iRobot Roomba 530 Oggi vorrei parlarvi di questo robottino aspirapolvere, quando ho visto che era inserito nel catalogo di dooyoo mi è venuto un mancamento e si è aperta una vecchia ferita; so che la maggior parte dei possessori di questo aggeggio sono soddisfatti ma io che sono una gran rompiscatole e brontolona invece, tornando alm omento in cui l'ho portato a casa non lo prenderei più. Prima di proseguire dovete sapere che in genere io “punto” un oggetto del desiderio e su di lui mi creo aspettative spesso eccessive, così è accaduto con una Valcucine che ho dovuto attenere 10 anni prima di potermi permettere e così è accaduto con questo robottino che prima di fare mio ho dovuto attendere moooolto tempo; la mia fortuna è stato trovarlo sulla raccolta punti della Esso e procurarmelo così con un notevole risparmio. A COSA SERVE? Il Roomba è la versione tecnologicamente avanzata e più efficace, di quelle palline rotanti con disco di plastica leggera cui vanno attaccati panni per spolverare il pavimento e si rivela perciò utile a tutti coloro che volendo risparmiare tempo e fatica nei lavori domestici preferiscono affidarsi a un attrezzo che faccia tutto da solo piuttosto che doversi portare appresso le classiche scope o le scope elettriche. Spazzola quasi ogni tipo di pavimento, ceramica (anche da esterno), marmo, pavimenti industriali e parquet senza rovinarli, al limite sgommando (ogni tanto lo fa ed è anche divertente vederlo che tenta di frenare e cambiare direzione rischiando il ...

Bialetti JC 91 Cioccolata & Cappuccino 02/01/2010

Cioccolata come al bar

Bialetti JC 91 Cioccolata & Cappuccino Sono entrata in possesso di questo attrezzo lo scorso anno; io amo la cioccolata e l'idea di poterla preparare senza dovermi impegnare troppo continuando a rimestare nel pentolino o rischiare di bruciarla a causa di un'improvvisa “chiamata” delle piccole mi allettava parecchio. A questo devo aggiungere che il fatto di prepararla magari per colazione alle bambine o, in alternativa scaldare solo il latte o preparare loro un buon cappuccino mentre le seguivo nella preparazione senza dover badare in maniera continuativa ai fuochi della cucina non era per niente male quindi subito dopo la sua uscita ho deciso di comprarla. IL “VESTITINO ESTERNO” La scatola si presenta come una vera e propria attrazione per i golosi che non possono non farsi attirare dalle magnifiche illustrazioni di cioccolata in tazza e cappuccino riportate sulla confezione; un vero e proprio attentato alla linea quella cioccolata dal meraviglioso colore scuro e una densità tutta da sperimentare. A lato l'oggetto dei desideri, la “grande moka” e le scritte nei colori cioccolato e cappuccino che indicano ciò per cui il prodotto è stato pensato; più sotto la scritta allettante:”per preparare a casa tua cioccolata e cappuccino densi e cremosi come al bar”. La stessa immagine è riportata sulla parte superiore mentre sugli altri lati il produttore continua a tentare mostrando fiumi di cioccolata e cappuccino che sgorgano dal beccuccio della cioccolatiera; le scritte laterali inneggiando al gusto della cioccolata ...

Braun 7781 Xpressive 19/12/2009

Pelliccia-rasoio: 1-0

Braun 7781 Xpressive Sono in possesso di questo epilatore da molto tempo, non l'ho comprato ma per una volta ho sfruttato i punti di una delle precedenti raccolte Esselunga per entrarne in possesso. Perchè proprio questo? Avevo già il mio epilatore ed era anche ottimo, ne avevo scritto un'opinione tempo fa per elogiarlo ma non lo usavo con costanza perché i miei capillari piuttosto fragili tendono a rompersi, vedendo però la pubblicità di questo Braun Silk-épil Xpressive lessi che poteva essere utilizzato in acqua e pensai che forse avrebbe potuto fare al caso mio, l'acqua avrebbe reso meno traumatico l'evento e i capillari forse (dico forse) ne avrebbero sofferto molto meno. La tecnologia Wet&Dry lo rende infatti adatto sia da utilizzare come un comune epilatore ma lo rende sicuro anche se utilizzato a contatto con l'acqua garantendo perciò una maggiore delicatezza; il sistema brevettato Hair-Lift-System “Wey&Dry” mi ha poi incuriosito e attratto magneticamente perchè la sola idea di sfruttare questo sistema che fa in modo di estirpare anche i peli più corti attraverso un meccanismo che li solleva fornendo in contemporanea un massaggio è sicuramente fantastica. Le caratteristiche che mi hanno invogliato a sceglierlo non sono state solo queste perché l'accessorio oscillante che cerca di copiare la caratteristica tipica di molti rasoi da uomo e degli usa e getta utilizzati anche da noi donne è particolarmente utile e permette una depilazione perfetta seguendo le curve e raggiungendo punti più ...

Pilogen Carezza Bio-Bio Baby Crema Lenitiva 03/12/2009

Non solo per bambini

Pilogen Carezza Bio-Bio Baby Crema Lenitiva L'incontro tra me e questa crema è avvenuto in maniera assolutamente casuale e devo ammettere che per fortuna è stato uno di quelli che mi ha cambiato la vita; potrebbe sembrare eccessivo dato che si tratta di un prodotto “di bellezza” ma quando si hanno due bambine con una pelle estremamente sensibile, tendente agli arrossamenti, irritazioni e una leggera dermatite credetemi che anche una crema può diventare fonte di felicità Già dalla mia svolta eco-bio le bimbe avevano mostrato di aver tratto dei benefici e questa crema è stato il completamento dei prodotti che fanno parte del loro set di bellezza...son piccole certo, ma son pure donnine vanitose ^^. PERCHE' FIDARSI? Anche se il nome sembra sconosciuto e può far storcere il naso in realtà la produzione è da ricondurre a un'azienda che alle spalle vanta ben oltre 100 anni di storia ed è sita nella celebre Salsomaggiore; molti loro prodotti sono conosciuti, avete presente quel sapone allo zolfo nella confezione gialla recante la scritta “Tabiano”? Ecco, quella linea ormai evoluta e presente anche con creme, gel doccia e shampoo è di loro produzione. DOVE TROVARLA Io l'ho trovata all'interno di un ipermercato Auchan tra i prodotti destinati alla cura dei bambini, era abilmente mimetizzato tra altre creme più famose ma meno naturali; della stessa linea trovo anche l'ottima pasta all'ossido di zinco mentre il bagno-shampoo ormai sembra essere scomparso. Per chi non avesse la possibilità di recarsi in uno di questi ipermercati ...

Omnia Botanica Bagnodoccia Rilassante 18/11/2009

La pausa perfetta

Omnia Botanica Bagnodoccia Rilassante Dopo aver provato il “Bagnodoccia energizzante alla menta e rosa canina” di Omnia Botanica non ho resistito e appena mi è capitata l'occasione ho comprato anche il “Bagno Doccia al Tiglio e Melissa”; la naturalità degli ingredienti, il profumo godurioso e la soddisfazione legata al primo prodotto mi avevano indotto a pensare che anche questo secondo detergente mi sarebbe piaciuto e non avrei potuto fare a meno di amarlo. Ebbene, mi sbagliavo! Già, se il primo mi aveva sorpreso piacevolmente, il secondo mi ha letteralmente stregato, me ne sono pazzamente innamorata al punto che il primo sperimentato è stato terminato e mai più comprato in favore di questa meravigliosa novità. COME LO RICONOSCO? Riconoscerlo sullo scaffale è piuttosto semplice; ho notato che i prodotti Omnia Botanica dalle mie parti sono posti solitamente in scaffali “dedicati” ovvero non si trovano mischiati agli altri detergenti, bagnoschiuma o bagno-doccia ma piuttosto appartati, defilati, a volte addirittura in posizioni poco visibili. Non saprei dire quale sia il motivo, forse una casualità ma il più delle volte per trovarli devo fare una vera e propria caccia al tesoro. Per fortuna riconoscerli è semplice, questo in particolare spicca e si fa notare per la rappresentazione “erbivora”; si tratta di un tubo in plastica con tappo a scatto di colore trasparente. Il corpo si presenta nei toni del verde e bianco, la rappresentazione è quella delle piante che entrano nella composizione di questo prezioso ...

Targus Chill Mat For Mac 01/10/2009

Non solo per Mac

Targus Chill Mat For Mac Una precisazione prima di iniziare: questo prodotto è perfetto anche per chi non ha un MacBook e infatti io non ce l'ho. Non molto tempo fa ho cambiato il pc che utilizzavo di solito; faceva le bizze, non obbediva, si bloccava di continuo e la ventola faceva un rumore atroce, simile a quello dei criceti che corrono sulla ruota. Era sempre bollente, perennemente influenzato, la ventola non voleva saperne di fare il suo lavoro così io e mio marito abbiamo deciso di pensionarlo e comprarne uno nuovo; al momento dell'acquisto abbiamo chiesto al ragazzo che ci ha seguito nella scelta se fosse necessario comprare una di quelle basi con la ventola per il raffreddamento e lui, molto onestamente ci ha suggerito un metodo alternativo che però noi nel giro di un mese ci siamo dimenticati. Maledetta pigrizia, non lo abbiamo attuato prima. Si è posto così il problema di comprare un supporto ma rimanda oggi, rimanda a domani, il tempo è passato; la scorsa settimana ci siamo messi d'impegno e abbiamo iniziato la nostra ricerca. CHI CERCA TROVA Prima di partire all'assalto di magazzini di elettronica e supermercati abbiamo misurato il pc, verificato i pollici, controllato la posizione delle ventole, l'altezza della parte in cui è alloggiata la tastiera poi abbiamo dato il via alla spedizione. Io mi ero intestardita su una base meravigliosa in bamboo, regolabile, ecologica e perfetta per la nostra ventola ma aveva un difetto, non era adatta da appoggiare sulle gambe perché molto scomoda così ...

Romeo e Giulietta (William Shakespeare) 22/09/2009

Quando il destino trama contro l'amore

Tempo fa vi raccontai di una delle opere che più amo e che mi fa battere il cuore, vi raccontai di un amore sfortunato e impossibile, una triste bugia che soffocò un grande sentimento, vi parlai del “Cyrano de Bergerac” di Rostand; accanto al guascone di Rostand c'è però un posto speciale, un angolino che per anni ha pianto, sofferto e sanguinato a ogni lettura, un angolino riservato a una coppia sfortunata, due amanti traditi dal desino e cosa ben peggiore dalla sete di potere delle famiglie. NATI PER AMARE "Due casate, di pari nobiltà, in questa bella Verona- dove noi poniamo la nostra scena- per antichi rancori ora prorompono a nuove risse da cui mani fraterne escono sporche di sangue fraterno". A molti queste poche parole credo abbiano già anticipato l'opera di cui vorrei parlare: Romeo e Giulietta. Un amore romantico e infelice, un sentimento puro circondato dall'odio come un raggio di luce in una notte buia e sconfinata, un amore così forte e coraggioso da sfidare la morte e restare ahimè vittima di un destino crudele e beffardo. Una lotta tra due casati segnò la sorte e condannò il sentimento di due giovani amanti, due cuori troppo innocenti e innamorati per rendersi conto delle bassezze e atrocità cui la sete e il desiderio di potere possono portare, cuori estranei alle bruttezze di molti uomini diverranno vittime e simbolo d'amore eterno. Montecchi e Capuleti, tanto lontani nella vita quanto vicini nella morte dovettero attendere l'avvento dell'inevitabile per ...

Società Natura Cryseida Pomata Gel 14/09/2009

Un fallimento in piena regola

Società Natura Cryseida Pomata Gel PREMETTENDO Una premessa prima di passare a parlare del prodotto: il destinatario principale di questa crema è stato mio marito, io l'ho utilizzato dopo di lui per dargli una seconda possibilità (alla crema) e verificarne l'effettiva inefficacia. A detta dei medici soffre di una psoriasi che lui tende però a considerare più un'intolleranza agli oli meccanici che usa al lavoro e dopo 20 anni di utilizzo la sua pelle evidentemente satura non ne può più così, quando lavora le sue mani diventano carta vetrata dove irritazioni, tagli e prurito la fanno da padrona. In estate quando è in ferie il problema scompare: che sia allergico al lavoro? A parte gli scherzi, in primavera ha contratto la varicella e il problema è peggiorato, dalle mani si è esteso prima alle braccia poi al busto e lui voleva curarsi spalmandosi interamente di una crema cortisonica.......la sua adorata mogliettina (io) a quel punto si è opposta e l'ha trascinato in erboristeria alla ricerca di una cura naturale dove l'erborista, oltre a una cura interna gli ha anche “prescritto” questa crema e un detergente della stessa linea. APPUNTAMENTO IN ERBORISTERIA Non l'ho mai visto, lo incontrerò per la prima volta, come lo riconoscerò? Niente paura, ve lo dico io. Una scatoletta in cartone rettangolare nei colori del verde e bianco è il primo tratto distintivo; non è alta anzi, dà l'impressione di contenere un prodotto che finirà in men che non si dica. Le scritte in nero (con eccezione della bionda S di cryseida) ...

Forsan Acquam Bagnodoccia Rigenerante 03/09/2009

Come in lavatrice

Forsan Acquam Bagnodoccia Rigenerante @ Dal 18/9 questa opinione è stata da me inserita anche su un altro sito @ Oggi vi presento un ottimo prodotto per la detersione, un detergente ideale sia per chi predilige la quiete e il relax della vasca da bagno ma anche per chi preferisce la pratica e più rapida doccia; in casa io amo fare il bagno e mio marito invece la doccia perciò quando trovo prodotti che presentino caratteristiche a me congeniali e si presentano come adatti a entrambe le situazioni tendo a dar loro la preferenza. FACCIAMO LE PRESENTAZIONI Riconoscerlo sullo scaffale è facile; in un flacone semi-trasparente dal tappo azzurro è contenuto questo bagnodoccia quasi completamente naturale. Appartenente alla linea “Acquam del Mar Morto”si presenta frontalmente con un'etichetta dai bordi arcobaleno che al suo interno mostra una splendida immagine di quello presumo essere uno scorcio del Mar Morto....ahimè non ci sono mai stata per cui il presumere è tutto ciò che mi rimane. Al di sotto della scritta che identifica la linea di appartenenza, una piccola rappresentazione di una donna a cavalcioni su un delfino ci conduce verso una sintetica specificazione delle caratteristiche del prodotto: bagnodoccia, rigenerante con estratti biologici, dermopurificante, previene la desquamazione e mantiene la pelle morbida. Sul retro si scoprono invece le caratteristiche, proprietà e gli immancabili ingredienti; proprio qui il detergente offre una piacevole sorpresa perché come giustamente il produttore si affretta a ...

Biocoter Cacao Caramelle Effervescenti da bagno 19/08/2009

Caramelle indigeste

@ Dal 19/8 questa opinione è stata da me inserita anche su un altro sito @ L'ALTERNATIVA In una delle scorribande al supermercato mi è capitato di imbattermi in alcune “caramelle da bagno” che ricordavano le ballistiche di Lush però la differenza, oltre al prezzo, era che invece di essere rotonde erano quadrate e in verità un pochino piccoline; letto il nome della casa produttrice mi è venuto in mente che precedentemente avevo acquistato alcuni loro prodotti reperiti in un'erboristeria vicino casa e ne ero rimasta soddisfatta. Da tempo non compro più prodotti Lush perché mi provocano un terribile prurito così, prima di imparare a farmi da sola in casa le bombe da bagno ho cercato delle alternative; scoperta questa marca ho più volte acquistato delle ballistiche però mai mi erano capitate sotto mano le caramelle. Perché non provare? COME SI PRESENTANO “Semplicità” è la parola d'ordine della confezione in cui queste caramelle sono contenute; un sacchettino di piccole dimensioni in plastica trasparente racchiude 6 bon-bon al cioccolato (però ne ho comprato un secondo pacchettino al miele e un terzo allo zucchero a velo) che possono essere tastati e visionati dall'esterno prima dell'acquisto. Ottima l'idea e l'opportunità offerta al consumatore perché in questo modo se la grandezza o la consistenza non dovessero essere di gradimento lo si noterà immediatamente senza necessità di arrivare a casa e rimanere delusi oppure più irritante, tentare di indovinare alcune ...

Cosa c'è davvero nel tuo carrello? Guida pratica agli additivi alimentari e agli ingredienti cosmetici (Bill Statham) 08/08/2009

Una guida per gli amanti degli INCI

Cosa c'è davvero nel tuo carrello? Guida pratica agli additivi alimentari e agli ingredienti cosmetici (Bill Statham) @ Dal 24/7 questa opinione è stata da me inserita anche su un altro sito @ Oggi vorrei segnalarvi questo libro, una guida utile e interessante ma non indispensabile per chi cerca di barcamenarsi nel difficile modo degli additivi alimentari, sostanze chimiche e ingredienti che vengono impiegati per la produzione di cibi, cosmetici e detersivi. COME SI PRESENTA Non aspettatevi un tomo rilegato in pelle per questa serie di nomi strani e improbabili (ma veri). Su sfondo rosso e con scritte bianche e nere un bel carrello della spesa stilizzato fa la sua comparsa inquietando per il fatto che è un oggetto di cui tutti noi (chi più e chi meno) abbiamo bisogno; il traghettatore di sogni e necessità dalla cassa alla macchina è anche colui che trasporta i prodotti benefici per la nostra salute ma anche quelli che a volte compriamo ritenendo erroneamente genuini e sani non sapendo che invece, al loro interno nascondono petrolati, additivi potenzialmente cancerogeni o che influiscono sul sistema endocrino, riproduttivo e nervoso di tutti noi. Sottotitolo di quest'opera è “Guida pratica agli additivi alimentari e agli ingredienti cosmetici”, poche parole che introducono quindi un importante argomento di critica e conversazione, un argomento che come ci tengono a farci sapere è ormai stato preso in considerazione tramite questo libro da ben oltre 100.000 persone ovvero, più di 100.000 copie vendute. Sul retro uno sfondo nero terribilmente inquietante offre ospitalità a una breve ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra