Condividi questa pagina su

bronzo Status bronzo (Livello 7/10)

gnamgnamgnam

gnamgnamgnam

Autori che si fidano di me: 260 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Purtroppo la cagnolina Iceberg non è ancora libera, firmate la petizione: https://www.change.org/p/saveiceberg

Opinioni scritte

dal 25/04/2015

118

Oukitel U20 Plus 03/07/2017

Dalla Cina con stupore....

Oukitel U20 Plus OPINIONE PERSONALE Nei giorni scorsi il mio smartphone ha deciso di abbandonarmi dopo numerosi segnali (che io facevo finta di non vedere), e così mi sono ritrovata di punto in bianco, senza telefono, così sono dovuta correre ai ripari e cercare su internet sul sito Gearbest, un telefono che avesse un buon rapporto qualità/prezzo, ed così che ho notato questo smartphone della Oukitel, modello U20 Plus, al fantastico di €80,09, un prezzo insolito ma che ha catturato la mia attenzione. Ora direte ma il prezzo, il marchio, il sito, non è che c'è la fregatura sotto? NOOOOOO!!!!!! Per prima cosa, ciò che mi ha convinto è il sistema di pagamento Paypal, che in caso di fregatura garantisce il rimborso totale sostenuto e le spese di spedizione gratis, così ho inviato l'ordine e dopo nemmeno 8 giorni mi è arrivato questo gioiello della tecnologia "Made in China", ma non made in China in senso negativo, ma assolutamente positivo come già Lenovo e Huawei hanno dimostrato. DETTAGLI Il telefono è molto grazioso con una variante colore sui toni del rosato, inoltre è già fornito di una pellicola protettiva (un altro costo incluso nel conveniente prezzo di base), una doppia fotocamera frontale con una risoluzione degna del migliore IPhone, di ben 13 Megapixel con sensore Sony IMX135. Nella scatola è presente anche una cover aggiuntiva in silicone molto utile, che oltre a personalizzare lo smartphone lo rende anche molto originale e protetto dagli urti. Lo schermo è enorme di 5.5 ...

Broken Sword 5: La Maledizione del Serpente (PS4) 06/06/2017

George Stobbart e Nico Collard son tornati

Broken Sword 5: La Maledizione del Serpente (PS4) INTRODUZIONE Buongiorno a tutti, oggi vi parlerò di un videogame (un po' insolito direte) a cui tengo molto, sto parlando del nuovo Broken Sword: la maledizione del serpente. Come vi dicevo è un titolo che conosco fin dalla prima uscita per la PS1, che dire nel corso del tempo il videogame, secondo me è molto migliorato in termini di grafica e di giocabilità, e con quest'ultima uscita il videogame ha completato quella ricerca estetica che molti giocatori come me ricercavano. Il videogame l'ho acquistato dal portale della PS4 ad un prezzo promozionale di 9.99, quindi non sono in possesso della confezione dato che l'ho scaricato LEGALMENTE dallo shop PS4, e dato che il prezzo era molto buono non mi sono fatta sfuggire quest'occasione, visto che a prezzo pieno costava intorno ai 40 euro,. TRAMA Non voglio svelarvi troppo della trama, ma confermo che sulla linea dei precedenti titoli, in questa nuova avventura George (che ha cambiato lavoro) e Nico (la giornalista sempre a caccia di scoop) dovranno vedersela con la maledizione di un quadro, intitolato per appunto La Maledicìon, attorno a cui gireranno strani personaggi, compreso malavitosi, corrotti e vecchi personaggi dei precedenti titoli. Anche questa volta si viaggerà molto, in particolar modo tra Parigi (luogo natio di Nico), Londra e Spagna, io non so che dire, quando gioco mi sembra di essere realmente un viaggiatore e di ammirare questi luoghi, nonostante la grafica molto colorata e cartoonesca. PARERE ...

Una Meravigliosa Domenica (Dvd) 07/05/2017

Il dramma della miseria più attuale che mai

Una Meravigliosa Domenica (Dvd) OPINIONE PERSONALE Tempo fa ho iniziato una collezione di dvd di Akira Kurosawa, regista famoso per "I 7 Samurai" che hanno ispirato la versione hollywoodiana dei "Magnifici 7", così tra i tanti film dell'apprezzato regista nipponico ho avuto modo di vedere "Una meravigliosa domenica", pensando che il film fosse spensierato, forse ingannata dal titolo, mi sono ritrovata, ahime, il dramma della miseria in un Giappone del secondo dopo guerra, dove due fidanzati raccontano con le loro vite, un quadro storico veritiero e drammatico in un paese dove a farla da padrone sono i malfattori e i disonesti, e solo chi è molto ricco può aver accesso alla felicità all'apparenza. Infatti i due innamorati seppur con mille difficoltà riusciranno a passare "Una Meravigliosa Domenica" grazie solo al loro amore e nient'altro, e poco importa se non si hanno nemmeno i soldi per pagarsi un tè o assistere ad un concerto di musica classica tanto amato, con l'amore di Masako, Yuzo riuscirà a capire che nella vita i soldi non sono tutto (anche se non sempre ne è convinto secondo me, così come la stessa fidanzata) e che la felicità spesso è molto più vicina di quanto ci aspettiamo. Dunque direte un film "buonista", sì per alcuni versi lo è, ma mai come in questo periodo di crisi il film è così attuale, dove a farla da padrone sono sempre gli stessi ingredienti corruzione, consumismo sfrenato, povertà e ultimo ma non meno importante la guerra, che tutti facciamo finta di non vedere ma che in realtà ...

Farmina N&D Low Grain Formula Adult Cat 31/03/2017

Parola ai Gatti di casa

Farmina N&D Low Grain Formula Adult Cat Buongiorno, oggi vi parlerò "indirettamente" di un prodotto molto apprezzato dalle mie 3 belve di casa, esattamente delle crocchette della Farmina Low Ancestral Grain, ma ora lascio la parola a loro che vi sapranno spiegare meglio il prodotto. OPINIONE FELINA Salve amici umani, da sempre sapete che siamo amanti della carne e del pesce (in particolare), e per motivi genetici non possiamo mangiare molti cereali, che ci causerebbero diabete ed altre malattie, per questo recentemente la nostra padroncina Gnamgnamgnam, una che sa il fatto suo in tema di cibo, visto il suo nome, ha deciso di acquistarci questi croccantini della Farmina, con un alto contenuto proteico, tanto merluzzo basso contenuto di cereali (basso ma non escluso, perchè in minima parte fa bene al nostro intestino, specie se prigo) e arricchita con dalla frutta in questo caso mela, melagrana e arancia, anche questa in minima parte e sapientemente dosati, che però ci fa tanto bene per le vitamine. Veniamo all'aspetto del croccantino che si presenta abbastanza piccolo (chissà perchè sono sempre così, Miao :() molto umido e dall'inconfondibile profumo di merluzzo (anche se per la nostra padroncina è più una puzza che un profumo, ma si sa i gusti so' gusti), l'appetibilità che ve lo diciamo a fare, è da urlo, non ne abbiamo mai abbastanza, tanto è che ci vengono razionati con una quantità di 30-40 gr al giorno (su consiglio del nostro amico veterinario) altrimenti ci farebbero ingrassare molto velocemente ed ...

Omia Laboratoires Fisio Shampoo Olio di Macadamia 06/03/2017

Io scelgo Capelli OMIA

Omia Laboratoires Fisio Shampoo Olio di Macadamia OPINIONE PERSONALE Ultimamente cercando uno shampoo che non fosse molto aggressivo e possibilmente bio, mi sono imbattuta in questa linea di shampoo della Omia, azienda italiana con sede a Latina, quindi già solo questo mi aveva incuriosita, ma quello che più mi interessava era la composizione biologica, certificata da Icea, e la "NON" sperimentazione animale certificata dalla Lav. Ma passiamo alle proprietà dello shampoo, avendo un capello secco alle punte e grasso alla base, cercavo un capello che riequilibrasse un pochino la situazione (cosa abbastanza ardua visto i fallimenti con shampoo più famosi e blasonati), che dire la noce di macadamia si è rivelata una scoperta, il suo profumo esotico, la sua consistenza rende questo shampoo, uno dei migliori che abbia mai provato, il capello è finalmente riequilibrato e non ho più bisogno di lavare i capelli spesso come prima (infatti gli shampoo in generale contenendo sale rendono secca la base, costringendo la cute a produrre più sebo, con un effetto capello unto e bisunto dopo solo 2 giorni, nel mio caso) e i capelli sono di una morbidezza eccezzionale. DESCRIZIONE "tratta dalla confezione" Omia Fisio Shampoo Eco-Biologico è un detergente specifico per i capelli arricchito con Olio di Macadamia da coltivazione biologica certificata. L'olio di Macadamia dona ai capelli idratazione e nuova luminosità, ristabilendo l'idro-equilibrio del cuoio capelluto. INCI # Aqua # Disodium Cocoamphodiacetate** # Cocamidopropyl Betaine # ...

Nikon Coolpix A10 01/02/2017

dite "Cheese"

Nikon Coolpix A10 OPINIONE Buongiorno a tutti, oggi vi parlerò del mio regalo di compleanno fattomi dai miei genitori, ovvero della macchina fotografica Nikon Coolpix A10. Questo regalo capita proprio a fagiolo, perché era da tempo che volevo sostituire la mia vecchia Kodak digitale, la fotocamera con un prezzo abbastanza contenuto di €85,00 (è vero non si chiede il prezzo speso per un regalo, ma ho indagato su internet) ha delle qualità degne di una fotocamera molto più costosa e blasonata con una risoluzione delle immagini molto nitida grazie ai 16.1 megapixel e al grandangolo dell'obiettivo zoom ottico NIKKOR 5x (equivalente a 26-130 mm nel formato 35 mm) che consente di riprendere anche da lontano dettagli senza le fastidiose sfocature tipiche di queste foto, inoltre per le foto di gruppo o per riprendere l'intero panorama non ci saranno più problemi grazie a questo prezioso ausilio di questa fotocamera. Finalmente un monitor enorme dove poter vedere le foto scattate ed applicare se si vuole direttamente i filtri immagine presenti nella fotocamera stessa, niente più foto sfocate grazie al ritratto intelligente che individua ad esempio la persona o animale (soggetto difficile da fotografare perchè non sempre in posa) ed ottenere una foto degno di un fotoreporter professionista (ho un po' esagerato come al solito). Chiamarla fotocamera per me è un po' riduttivo, perchè la stessa permette di realizzare video in HD compreso audio, con una risoluzione di 720 pixel, e vi assicuro che i filmati ...

Akai CTV3225 08/01/2017

la SmartTv che ti dà di più

Akai CTV3225 OPINIONE MOLTO PERSONALE Cari amici di Ciao, vorrei iniziare col darvi gli auguri molto tardivi di BUON ANNO, a tal proposito proprio l'inizio dell'anno e degli sconti post feste ci ha indotto in famiglia a decidere di acquistare un nuovo televisore che avesse la tecnologia SmartTv, visto che sempre più canali a pagamento e non utilizzano quest'importante e interattiva realtà, che a mio dire è fantastica, visto che possiamo decidere di vedere quando e come vogliamo i nostri film/programmi preferiti (anche del passato come succede con RaiPlayer). L'acquisto del TVLed HD a colori, costo (€170,00), è stato un vero affare considerato che si tratta di uno schermo curvo di ben 32 pollici e con la garanzia giapponese di Akai, con tecnologia SmartTv. Il televisore utilizza il sistema Android, con navigazione internet tramite rete cablata o WiFi (integrato), quindi sarete subito connessi ad internet attrarso il quale potrete subito navigare, cercare e guardare i vostri programmi/film preferiti, a tal proposito volevo ricordarvi che grazie alla tecnologia Android vi è la possibilità di scaricare le applicazione tramite PlayStore. L'ingombro totale del TVLed è di 73 x 47 x 16 cm con la base (presente nella confezione) mentre è di 73 x 43,5 x 9 cm senza la base, nel caso vorreste fissare la smartv alla parete. Veniamo ai dettagli (presi dal manuale per le istruzioni) per i più pignoli: SCHEDA TECNICA * Funzioni Smart TV Led 32" HD Ready * Sistema Operativo Android * WiFi ...

Zadig & Voltaire - This is Her Eau de Parfum 06/11/2016

Non direi proprio che sia un profumo per lei....

Zadig & Voltaire - This is Her Eau de Parfum OPINIONE PERSONALE E già proprio come ho scritto nel titolo oggi voglio recensire questo profumo che non mi ha convinto per niente, cominciamo col dire che già il nome è sbagliato This is her Eau de Parfum (Questo è il suo profumo - riferito al femminile). Perché? Proprio perchè dovrebbe essere un profumo indirizzato per il gentile sesso, ci si aspetta una fragranza delicata e dolce, e secondo la mia modestissima opinione, penso che sia più profumo indicato al genere maschile e molto giovane, per la decisione della fragranza e la poca dolcezza tipica, secondo me, di un profumo femminile. Inoltre non trovo assolutamente corrispondenza tra la piramide olfattiva (colma di essenze delicate come latte di marndorla, muschio bianco, peonia, etc.) indicata dal marchio con il profumo effettivo/oggettivo sprigionato appena ne spruzzi un po'. A me ricorda più il profumo delle big babol insieme a legno di sandalo che un eau de parfum. INCI # Alcohol denat. # Parfum # Aqua # butyl methoxydibenzoylmethane # limonene # benzyl benzoate # cinnamyl alcohol # Isoeugenol # linalool # benzyl alcohol # BHT # CI 60730 (ext. violet 2) IN CONCLUSIONE Personalmente ve lo sconsiglio, al massimo posso consigliarlo ad un pubblico estremamente giovane come le adolescenti che magari dopo averlo provato lo ricicleranno, regalandolo al fidanzatino.

Alyssa Ashley - Musk Eau de Toilette Natural Spray 29/08/2016

profumazione gradevole

Alyssa Ashley - Musk Eau de Toilette Natural Spray OPINIONE PERSONALE Nelle mie precedenti opinioni sui profumi o eau de toilette, ho sempre espresso il mio dissenso, in quanto molti o sono persistenti e troppo alcolici o lasciano la scia a 10 km di distanza dando fastidio alle persone, però questa volta mi devo ricredere, ed è una delle rare occasioni in cui lo ammetto, perchè questa eau de toilette "White Musk" di Alyssa Ashley è super delicata, che dona un delicato profumo di fresco, dolce e pulito come se vi foste fatte appena una doccia. Però come ogni cosa bella questa fragranza ha, ahimè, il suo risvolto negativo, perchè non so nulla in merito alla sperimentazione animale, ho fatto delle ricerche online ma nessuno parla di quest'aspetto, ammetto che spesso desisto dal non usarlo, ma dato che mi è stato regalato ed apprezzato non posso fare a meno di utilizzarlo, è vero potrei riciclarlo, ma l'essenza è a dir poco paradisiaca, che DILEMMA MALEDETTO!!!!! CONCLUSIONE Consigliato alle scettiche come me che non amano profumazioni forti, sconsigliato a chi non acquista prodotti con informazioni poco chiare su sperimentazioni animali e ingredienti poco chiari. ...

Givenchy - Dahlia Divin Eau de Parfum 15/08/2016

Alcool o profumo?

Givenchy - Dahlia Divin Eau de Parfum OPINIONE PERSONALE Lo ammetto non sono un amante dei profumi, ma dato che mi hanno dato questo campioncino in profumeria proverò a descrivervi il "Dahlia Divin" di Givenchy. Dalla descrizione del profumo si evince che è una fragranza dorata, elegante, sensuale e divino, ma a mio dire l'unica cosa che sono riuscita a captare con il mio naso, è l'odore di alcool molto forte, che secondo me è ben lontana dall'essere elegante, infatti bastano due gocce, che ovunque andiate rimarrete la scia per un bel po'. Insomma non voglio dire che sia un profumo cattivo, ma da Givenchy, mi aspettavo qualcosa di più sofisticato e leggero, e non questo profumo che mi ha causato un enorme mal di testa, con una sola spruzzata (sarà che sono delicata). INGREDIENTI # Alcohol # Parfum # Aqua # Linalool # Limonene # Benzyl Salicylate # Hexyl Cinnamal # Ethylhexyl Methoxycinnamate # Hydroxybenzoyl Hexyl Benzoate # Alpha-Isomethyl Ionone # Coumarin # Bht # Citral Geraniol # Benzyl Benzoate # Benzyl Alcohol # Farnesol # Amyl Cinnamal # Tocopherol # CI 14700 # CI 19140 # CI 60730 A CHI LO CONSIGLIO? Ma proprio non saprei, forse a chi veramente ama i profumi persistenti e molto forti, magari per donne in carriera, così da associare la carica olfattiva di questo profumo all'aggressività che ci vuole nel mondo del lavoro per farsi strada.

Life Stranger Than Fiction - Incognito 02/07/2016

La vita a volte è sorprendente...

Life Stranger Than Fiction - Incognito OPINIONE PERSONALE Dopo tanto tempo e impegni (esami universitari) eccomi di nuovo insieme a voi, e ho deciso di tornare col botto recensendo uno dei miei gruppi preferiti, gli INCOGNITO, con questo vecchio album del 2001 dal titolo assai originale, "Life stranger than fiction". Eh già quante volte la vita ci ha riservato degli episodi se non avventure vere e proprie, da renderla più strana e surreale della finzione stessa, ed è questo il messaggio che in quest'ottavo album gli Incognito vogliono infonderci. L'album, sulla scia dei precedenti lavori, fonde l'acid jazz con l'ambient/lounge, tanto da renderlo gradevole e sofisticato, da ascoltare da soli o in sottofondo per una cena con gli amici, o magari al mare proprio come faccio io. Secondo me questo è l'album della maturità del gruppo che conferma la propria identità musicale ma sopratutto l'originalità che li distingue dalla massa. Le canzoni preferite che ascolterei all'infinito sono "World's Collide" e "Reach out", anche se l'intero album è un capolavoro ed è da apprezzare in tutta la sua interezza. TRACKLIST # Stay Mine # Bring You Down # Slow down (get a grip) # Skin on My Skin # Cut It Loose # There Will Come a Day # World's Collide # Castles in the air # Got to Know # Reach out # Rivers Runnin Black # On the road (part 1) # On the road (part 2) # Down to Earth CONCLUSIONE Che dire se non che gli Incognito si confermano, anche questa volta, i leader dell'acid jazz, e ci regalano quest'album che consiglio di ...

Liquidflora Hydrating Defense Rossetto Biologico 29/03/2016

Etica e bellezza in un solo rossetto

Liquidflora Hydrating Defense Rossetto Biologico OPINIONE PERSONALE Sulla scia della precedente opinione, voglio descrivervi un nuovo prodotto di bellezza della "LIQUIDFLORA", il Rossetto Hydrating Defense. Come potete intuire già dal nome, è un rossetto che avrà sulle vostre labbra un azione idratante e le proteggerà dagli agenti esterni, nel mio caso ho scelto il colore Redness n° 14, una tonalità per nulla volgare e accesa ma che donerà alle vostre labbra un eleganza che solo pochi rossetti nelle tonalità del rosso sanno dare. Una cosa straordinaria da sottolineare, a mio parere, è che oltre a donare un bellissimo colorito alle vostre labbra, le rimpolpa e le idrata, non dando quella brutta sensazione di secchezza, specie se indossato per molte ore, inoltre posso assicurarvi che anche dopo aver parlato a lungo o mangiato, il colore rimane vivido come se fosse stato appena messo. Io non so voi ma con i rossetti dalle tonalità un po' più scure ho sempre avuto problemi di secchezza o al contrario con i lipgloss, troppo lucidi, il problema opposto, ovvero con il rossetto che cominciava ad uscire fuori dai bordi nonostante gli accorgimenti con matita o ritocchi con cipria. Questo rossetto della Liquidflora, veramente fa la differenza, è cremoso e satinato, lo potrete modulare in base alle vostre preferenze passandolo più volte per un effetto da bambolona oppure per un effetto più naturale con una sola stesura. ECOLOGIA, ETICA E BELLEZZA A BRACCETTO Sul fronte della sperimentazione animale la casa cosmetica della ...

Liquidflora Fondotinta Fluido Bioattivo 18/03/2016

Il miglior fondotinta cruelty free

Liquidflora Fondotinta Fluido Bioattivo OPINIONE PERSONALE In tempi in cui noi donne siamo sempre più attente ai prodotti cosmetici e alla loro composizione, voglio consigliarvi un fondotinta fluido della "LIQUIDFLORA", un marchio MADE IN ITALY totalmente "Vegan" e "Cruelty Free". Il solo fatto che non sperimenti sugli animali e che utilizzi ingredienti totalmente vegetali ha attirato la mia attenzione, ma la cosa che me ha fatto innamorare completamente è che sia un fondotinta che restituisce una vera idratazione alla pelle con un profondo effetto lisciante ed elasticizzante. Io lo adoro perchè si fonde benissimo con la pelle, uniformando il colorito con poche gocce del prodotto senza creare l'orribile effetto mascherone, inoltre la sua lunga durata lo rende perfetto per chi come me odia i continui ritocchi al make up, infine un'altra cosa che ho notato è che va bene anche per chi ha la pelle grassa/mista ma anche secca visto che gli ingredienti di origine vegetale, interagendo con il film idrolipico della pelle, non solo lo proteggono dagli agenti esterni ma favoriscono i normali processi di rinnovamento cellulare stimolando la produzione di collagene. INGREDIENTI (tratti dalla confezione) Ingredienti funzionali: Oli vergini biologici spremuti a freddo di Mandorla, Albicocca, Avocado, Cocco, Oliva e Camomilla, Idrolato biologico di Salvia sclarea, Glicerina vegetale bio (Palm free), Estratti meristematici di Marrubium vulgare e Stella alpina, Glicosamminoglicani. Costituenti attivi: Insaponificabili, ...

Lancôme - La Vie Est Belle Intense Eau de Parfum 28/02/2016

La vita è bella ma non per tutti purtroppo....

Lancôme - La Vie Est Belle Intense Eau de Parfum OPINIONE PERSONALE Oggi voglio parlarvi della bellezza della vita, in tutte le sue sfumature, che va dalla bellezza di una bella giornata di sole o del sorriso di un bambino fino alle giornate in cui spesso ci sentiamo tristi e le cose non sempre vanno come vorremmo, per questo voglio recensire un profumo di Lancome che racchiude in sé, a mio avviso, questi molteplici aspetti della vita, e lo fa con un dolcissimo profumo che non a caso si chiama "La vie est belle". Secondo il mio modesto parere è un profumo delicato, sobrio ed elegante, che guarda caso ha come testimonial una delle attrici, secondo me, più eleganti di Hollywood, Julia Roberts, una fragranza che si è avvalsa di importanti profumieri francesi, che hanno saputo donargli delicatezza e dolcezza, dove è preponderante l'essenza di Gelsomino e di Patchouli. La nota triste di questo profumo è l'ostinazione di Lancome (facente parte del gruppo L'Oreal) per la sperimentazione animale che veramente faccio fatica a comprendere, visto le innovazioni in campo cosmetico, che permettono di ottenere profumi e prodotti di ottima qualità senza far male a povere ed innocenti bestiole. INCI # Alcohol denat. # Parfum # Aqua # linalool # benzyl salycilate # limonene # methyl anthranilate # tris(tetramethylhydroxypiperidinol) citrate # ethylhexyl methoxycinnamate # butyl methoxydibenzoylmethane # CI 14700/RED 4 # CI 17200/ RED 33 # CI 47005/YELLOW 10 # geraniol # alpha- isomethyl ionone # coumarin # farnesol # citral # ...

Manuale di educazione finanziaria (Beppe Ghisolfi) 26/02/2016

Un faro nel mare dei termini finanziari

Manuale di educazione finanziaria (Beppe Ghisolfi) OPINIONE PERSONALE Un po' di tempo fa, guardando il programma di "Mi manda Raitre" si discuteva delle tristi storie dei risparmiatori delle banche fallite, tra cui "Banca Etruria", e in occasione di questa discussione fu invitato Beppe Ghisolfi, vicepresidente ABI, che nel prendere le parti dei risparmiatori truffati a causa della troppa fiducia data ai promotori finanziari, che speculando sull'ignoranza in materia economica di ignari risparmiatori, hanno rifilato delle vere e proprie truffe, si parlò di quanto fosse importante crearsi una cultura, seppur basilare, di termini economici, ed è per questo che voglio parlarvi di un libro che è andato a ruba e che continua a riscuotere successo, il cui autore è proprio il già citato vicepresidente ABI, Beppe Ghisolfi con il suo libro "Manuale di educazione finanziaria". Ora tutti penserete che sia il classico libro, pieno di paroloni, che molto spesso si fa fatica a comprendere, e invece no, infatti proprio qui sta l'originalità e la semplicità di questo libro, che seppur scritto da un uomo che mastica quotidianamente termini che solo sentirli ci fa venir il mal di testa per la loro complessità, ci mostra che invece è possibile comprendere meccanismi quali lo "spead" o il "cuneo fiscale" come se lo raccontassimo ad una scolaresca elementare, ed elementare è questo libro, che non si avvale di tanti giri di parole, ma dà delle semplici e brevi ed efficaci definizioni in tema di educazione finanziaria. AUTORE – biografia ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra