Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

gradden

gradden

Autori che si fidano di me: 33 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

...

Opinioni scritte

dal 28/10/2003

33

Elezioni Nazionali 13/03/2008

Io voto LA QUALUNQUE!!!!

Elezioni Nazionali Io voto LA QUALUNQUE!!!! Conoscete Cetto La Qualunque??? Da Wikipedia "Cetto La Qualunque è un politico calabrese corrotto, perverso e depravato, che ha un grande disprezzo verso la natura, la tradizione e le donne. Le sue promesse sono mirabolanti, ma riscuotono sempre scroscianti applausi da parte del pubblico.È molto ignorante, ma la passione che mette nella politica limita questa sua caratteristica negativa…." Che ne pensate??? Forse è l'UNICO politico che avrà il mio voto…..  Almeno ha il coraggio di dire la verità. Nello scenario politico italiano attuale, non penso ci si molto di meglio. Sono furiosa, furiosa e inc….. Non vedo spiragli, né soluzioni, né miglioramenti. Sono solo una formichina nel mondo, ma non penso di essere sola. FORMICHINE, DOVREMMO LICENZIARE I NOSTRI DIPENDENTI. HANNO PORTATO AL COLLASSO IL NOSTRO PAESE ...

Con la R 15/06/2005

Ricordandoti

Con la  R sai ... le stelle non brillano più come un tempo, forse perchè il blu della notte si è fatto più scuro ... o forse perchè è calato un velo sui miei occhi ... e la luna non mi parla più ... ha forse finito le sue storie o forse la mia anima non riesce più a sentire le sue parole, troppo lontane ... troppo vuoto tra me e lei ... il tempo ... così cinico e così avido dei nostri sentimenti e dei nostri ricordi ... quanti sogni sono stati inghiottiti nelle sue pieghe infinite ... eppure nell'aria c'è qualcosa di indefinito ed indefinibile che mi fa pensare ancora a te ... un'eco lontana di un cuore che batteva solo per te e che, forse, batte ancora

Bevande Alcoliche 03/02/2005

Pizza rustica a...... come vuoi!

Bevande Alcoliche Ricetta semplice e veloce, di sicura riuscita. Per la pasta: 350 gr. di farina 1 uovo 1 bicchiere (di carta) scarso di latte 1/2 bicchiere di olio d'oliva 1 cucchiaino scarso di bicarbonato 1 pizzico di sale impastare il tutto, stendere a mano circa i 3/4 della pasta in una teglia antiaderente (non c'è bisogno di imburrare) di 24/26 cm. di diametro, bucherellare con una forchetta. Per il ripieno: io uso spesso farla con ricotta, spinaci, parmigiano ecc... ma ieri sera ho provato con mozzarella, prosciutto cotto, acciughe e galbanino, ottima davvero. Con la pasta rimanente formare un disco e chiudere bene specialmente i bordi, bucherellare ed infornare per circa 20 minuti a 200 °. Buon appetito :-) ...

2004 Ottobre 05/10/2004

1,2,3... PROVA

2004 Ottobre Sono, mi sento, un vagone di una metropolitana, sempre in corsa sui binari, puntuale quanto basta, bistrattata dai più, guidata dal macchinista che poverino fa solo il suo lavoro. Il meccanico mi da una veloce controllata, un’oliatina qua e la, un controllo leggermente più approfondito ai freni, una pacca di solidarietà e via… si parte. Un mare di persone mi invade ogni giorno. Guarda, quello che si mette sempre al solito angolo, legge indisturbato per tutto il tragitto, non parla mai con nessuno, si sentirà solo? C’è l’operaio, l’impiegato, il dirigente, e… guarda guarda, c’è anche lui oggi, il bello ma snob, entra con un’espressione di sofferenza dipinta sul volto, cerca di non respirare, non si appoggia nemmeno per paura di sporcarsi, ma non disdegna di buttare carte per terra!!! Ahooo! Ma chi ti credi di essere? E poi i ragazzi, tanti e colorati. Chi dorme in piedi, chi ripassa la lezione, chi ascolta musica, chi chiacchiera allegramente… sono loro la mia speranza, li abbraccio tutti con lo sguardo e spero nei loro sogni, nei loro progetti, nella loro onestà! E’ dura essere un “contenitore”, ma è anche bello, da soddisfazioni. C’è chi si rintana, chi approfitta per pensare, chi conosce gente nuova, e poi tutti, in fondo, chiedono solo un passaggio. E’ quasi sera, il mio giro sta per terminare, ho visto tanti volti, tante persone, ho vissuto la mia giornata con e per gli altri. Sono una donna, una moglie, una madre, una lavoratrice, un ...

2004 Gennaio 20/09/2004

piove

2004 Gennaio Il cielo oggi è grigio, grigio e curvo. Le strade medesime fanno appena in tempo a venirti davanti, che già se ne vanno oltre. Oltre le macchine che gli corrono sopra. Oltre questi piedi che toccano l'asfalto. Piove. Lacrime grigie che scorrono impietose sulla strada della mia vita. Niente è perfetto. La perfezione è un gioco di specchi. E' una deformità aggiustata. Un toppa. Un rammendo. Una illusione per una vita che troppo pulita non è. Di certo. Certo. Stamattina. Facevamo l'amore. I nostri corpi piegati come fazzoletti su una ferita. E poi ad un a tratto mi alzo. Scusa... Cosa hai? Non sto bene - intanto mi tengo il petto. Cosa hai? Mi fa male il cuore? Come? Mi stringe.. Il cuore non può farti male.. E invece sì.. Avrai l'affanno.. Mi fa male. Ti dico. Coricati e calmati.. Voglio un po' d'acqua... ti alzi e vai prendere un bicchiere d'acqua. La bevo. Il cuore continua a stringermi nel petto. Mi duole. Non stai bene? No. Ma cosa ti senti? E come se mi fosse venuto un crampo... Al cuore? Al cuore... Ma non è possibile. Questo è. Il cuore mi fa male.. Ma non è scientificamente possibile.. ... Mentre vengo al lavoro penso al fare all'amore. Al nostro. A quello di tutti. Simile. Penso agli avanzi del nostro amore. Amabili e amati resti di morte. E questo mi stringe di nuovo il cuore. E sento un'angoscia per questa vita che non riesco a tenere tra le mie mani come vorrei. Faccio cose consuete, ma il cuore non mi lascia scampo. Mi stringe. Mi mangia. Mi consuma. Si consuma. ...

2004 Settembre 14/09/2004

ROV(escio-ente-inoso)TEST

2004 Settembre Un omaggio-ringraziamento alla fantasia e alla bravura di Gio' DOVE ANDRESTI A VIVERE SE POTESSI? a Firenze, che amo con tutto il cuore A CHI, VOLENDO UNA CRITICA OBIETTIVA, FARESTI LEGGERE IL TUO PRIMO ROMANZO? Freedom, Settedicoppe e Adri84mj HAI MAI PENSATO CHE BELLEZZA E TALENTO POTESSERO COESISTERE NELLA STESSA PERSONA? si, quando ho visto per la prima volta Carmen Consoli SE VUOI INCONTRARE I TUOI CIAO AMICI IN CHAT…. uso sempre MSN L’INIZIO DI UN SOGNO RICORRENTE una sera incredibile: ero a Roma, assieme ad un amico…. UN GIORNO PARTICOLARE DA RICORDARE un 31 10 (di tanti anni fa) BERLUSCONI…… GLI APRIRESTI LA TESTA??????????????? ???????? SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII…………….. Con scalpello e martello UN CIAOINO CHE SALUTA SEMPRE TUTTI I NUOVI ISCRITTI CON MOLTA EDUCAZIONE Epy APPENDERESTI UNA FOTO DI UN FACOCERO IN CAMERA DI TUA FIGLIA? no, troppo orrendo!!! AVEVI 28 ANNI…. nel 1994 DEL TUO PRIMO GRANDE AMORE HAI UN RICORDO… Assolutamente speciale ALCUNI NOMI CHE HAI PRESO IN CONSIDERAZIONE NELLO SCEGLIERE QUELLO PER TUA FIGLIA Barbara, Federica, Silvia e Giulia L’ATTEGGIAMENTO CHE ASSUMI A VOLTE CON TUA FIGLIA E’ paranoico è dire poco SACCENTI, PRESUNTUOSI, IPOCRITI E…. grafomani. Quelli proprio non li sopporto HAI MAI PROVATO A SEGUIRE UNA DIETA? si, solo una volta, ma ho desistito. Mi piace troppo (mangiare) IL GIORNO DI LAUREA DI TUA FUGLIA, VIAGGI…. per 1000 km fermandomi solo una volta LE OPINIONI ...

Poesie 14/09/2004

Notte

Poesie Accecata dal fumo dell'ultima sigaretta del giorno Notte sei il sogno Che mai avrò Atmosfera densa, palpitante Lunga eppur breve sei, Notte I sensi desti La mente in volo Lo spirito s'innalza pronto alla corsa Verso l'ignoto agognato Ma ecco, crudele, il sole mi spegne Anima dormi ora, Non più sogni avrò. Questa è una poesia (!) scritta diverso tempo fa, era un brutto periodo per me, dove la tristezza la faceva da padrona. Ciò non toglie il mio amore per la notte, dove tutti i sensi captano molto meglio le mille sfumature della vita. Dedicata a tutti voi amici di ciao. Un abbraccio, Grazia

16-02-04 14/09/2004

Giulia

16-02-04 E’ sera. Seduto sull’unica sbilenca poltrona, davanti al camino spento, un senso opprimente di gelo ti avvolge, lo ignori. Il vero gelo lo hai dentro. Pensi a Giulia. Non è più con te, sono giorni che non la vedi, l’hai cercata e la cerchi ancora, speri ritorni. Niente ti distoglie dal tuo pensare a lei. Non capisci, non trovi giustificazioni, la odi per quello che ti ha fatto, ma la rivorresti tua. Era l’unica che si lasciava accarezzare da te, l’unica alla quale riuscivi a raccontare qualcosa della tua strana persona. Ed ora? Pensi già al vuoto che ti attende, alle tue tristi giornate a venire. Solo, sei solo. In fondo lo sei sempre stato, ti illudevi soltanto della sua compagnia. Non hai neanche una sua foto, peccato… ma solo ora lo pensi, ora che non l’hai più. Giulia, così morbida, così silenziosa eppure così presente. Una lacrima solca silenziosa il tuo viso ormai impietrito. L’asciughi con rabbia… no, non vale la pena… non per Giulia …… Giulia…. Non tornerà più Neanche una piccola cagnetta bastarda è riuscita a sopravvivere alla tua estenuante malinconia. scritto ricordando Toky, quarto componente della famiglia ...

Con la P 06/05/2004

paura

Con la  P La notizia: Berlino - Uccisa in Germania da un uomo conosciuto su web una ragazza italiana alla quale aveva dato appuntamento a Norimberga. Arrestato l'omicida. Giuseppina Di Luciano, di 21 anni, era scomparsa il 28/4 e i genitori si erano rivolti alla polizia. L'assassino, un tedesco di 31 anni, pregiudicato per reati di violenza, fermato dalla polizia, dopo vari interrogatori, ha confessato permettendo il recupero del cadavere. Probabile movente del delitto il rifiuto della ragazza di prestarsi ad atti sessuali. Sono sconvolta! Frequento il web da diversi anni e so che l’uso che se ne fa non è sempre legittimo. Come per la società reale anche nel web girano tanti tipi di individui ed alcuni, troppi per i miei gusti, sono poco raccomandabili. Spesso, spessissimo, avverto la curiosità di conoscere “dal vivo” le persone incontrate in questo mondo collaterale ma non meno importante. Come non poter aver voglia di conoscere tutti voi, con in testa il mio amicone ing.cast ?!? A volte sogno di poter partecipare ad un ciao raduno, ma sono sempre troppo fuori portata, sia per distanza che per impegni. Penso a Giuseppina, povera ragazza, chissà quali aspettative riponeva nell’incontro! A 21 anni ero già sposata e madre, lei forse sognava il principe azzurro…. Cosa avrà trovato in quell’uomo da spingersi fino a Norimberga per incontrarlo? Sicuramente il loro rapporto in chat avrà creato un clima di complicità e di sensazioni, posso capirla in tutti i suoi pensieri e in ...

Non ti muovere (Margaret Mazzantini) 15/03/2004

Italia

Non ti muovere (Margaret Mazzantini) Non ti muovere, di Sergio Castellitto, con Sergio Castellitto, Penelope Cruz, Claudia Gerini. Angela, figlia 15 enne di due professionisti, Timoteo e Elsa, ha un incidente in motorino. Il casco, non allacciato, vola e nell’impatto lei riporta gravi danni. Portata d’urgenza in ospedale, è in serio pericolo di vita. Timoteo, medico, viene subito avvertito dell’accaduto. Sconvolto, non prega, non sa pregare… in quei momenti si affida a Italia, suo grande, immenso, folle amore. Inizia un viaggio nella sua vita, di uomo affermato, ora, ma di uomo povero e disperato prima, in cerca della verità della vita. E’ una storia triste, drammatica e a volte anche violenta., di sentimenti forti, di passioni viscerali. Il rapporto di Timoteo con le donne, da sua madre, a sua moglie, a Italia, a sua figlia. Un ricordo che si snoda nell’arco di una vita, dove piccole cose successe anni prima hanno formato e dato vita all’uomo che Timoteo è ora. Inevitabile il confronto tra Italia, donna povera e volgare ma di sentimenti puri e innocenti ed Elsa, donna di classe , affermata, bella e, apparentemente, sicura di sé. Non vi racconto la storia. Ho letto il libro un paio di mesi fa, e ho pianto, ho pianto per tutte le persone che vivono un amore disperato e feroce, per tutti quelli che vivono una vita a metà, per me. Ho visto il film e ho pianto di nuovo. Bellissimo e struggente il pezzo del grande Vasco “Senso” (sono emotiva, che ci volete fa'?)

13-11-03 15/03/2004

Grazia G. M.

13-11-03 NOME: Grazia SECONDO (TERZO, QUARTO…) NOME (SE CE L’HAI): G M PATENTE (TIPO A, A1, B…)? B CHI HAI VOTATO ALLE ULTIME ELEZIONI? : non per il governo attuale LO VOTERESTI DI NUOVO? : per come va l’opposizione… UN SOGNO NEL CASSETTO? : poter avere un lavoro che non mi faccia sentire sprecate le ore che gli dedico L’ULTIMO LIBRO CHE HAI LETTO? : l'ultimo di Gianrico Carofiglio (non ricordo il titolo, sigh!) SE FOSSI UN ANIMALE, CHE ANIMALE SARESTI? Cane E SE FOSSI UN’AUTO? Una Opel Tigra o una Land Rover LE PRIME TRE COSE CHE GUARDI IN UNA DONNA/ UN UOMO? Le mani, gli occhi, il resto SAI CUCINARE UN PIATTO DI SPAGHETTI? Certo che si SAI CUCINARE UNA SCALOPPINA AL VINO BIANCO? siiiiii QUANTE/I DONNE/UOMINI HAI AVUTO? Nonostante la mia non giovane età, uno, l’attuale QUANTE/I AVRESTI VOLUTO AVERNE? Per il momento va bene così CREDI IN DIO? Ci sarà un’entità superiore? CREDI IN MARX? Marx uomo o Marx ideologia? CREDI IN TE STESSO/A? cerco di fare del mio meglio DA 1 A 100, QUANTO VALUTI LA TUA INTELLIGENZA? Non potrei mai valutarmi, a poi, rispetto a cosa? E LA TUA SIMPATIA? Spesso risulto antipatica, comunque è sempre soggettiva la cosa E LA TUA BELLEZZA FISICA? La mia fisicità è quella che è, a volte mi accontento, altre no DIMMI IL NOME DI TRE PERSONE FAMOSE? Famose per cosa? Boh! Comunque sia: Gandhi, Dario Fo, Vittorio Zucconi DIMMI IL NOME DI TRE PERSONE NON FAMOSE MA CHE DOVREBBERO ...

Conoscersi: profili personali 15/03/2004

la vera grazia

Conoscersi: profili personali 1. NOME: Grazia 2. SOPRANNOME: non ne ho 3. ANNI: Troppi, tanti e passati troppo in fretta (37)- sono già arrivata a 38!!! 4. CARRIERA SCOLASTICA: Diploma superiore 5. CONDIMENTO FAVORITO PER LE INSALATE: non mi piace l’insalata 6. HAI MAI NUOTATO NUDO/A? uff… purtroppo per me no 7. PRENDI IN GIRO LA GENTE?: mi piace fare dell’ironia me non prendo in giro 8. COLORE PREFERITO: azzurro 9. BIBITA PREFERITA?: boh! Vino bianco, chinotto 10. COSA TEMI? La malattia e il dolore delle persone che amo 11. UNA CITTA’: Verona 12. UN CUSCINO O DUE?: uno, il mio 13. HOBBIES: lettura, musica, cinema, computer 14. AUTO IDEALE: la mia (una piccola utilitaria) 15. PAROLA O FRASE CHE PRONUNCI PIU’ SPESSO: uuuuuuffffffffffffffffffffffffffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa 16. COS’E’ PER TE LA VITA?: non so, a volte penso sia una fregatura; è un insieme di affetti, dolore, passione, sofferenza, rimpianti, ricordi, sogni, speranze 17. UNA FRASE D’AMORE: non c’è una in particolare 18. DENTIFRICIO PREFERITO: quelli salini 19. GELATO PREFERITO: noce, pistacchio e panna 20. PROFUMO PREFERITO: ne uso poco, Dolce e Gabbana (ce l'ho da 5 anni e ancora dura) 21. A CHE ORA VAI A DORMIRE?: da giovane sempre tardi, ora all’incirca a mezzanotte 22. SEI INNAMORATA?: amo qualcuno ma l’innamoramento è un’altra cosa 23. SPORTS PREFERITI: adoravo fare spinning ma ora ho un ginocchio “rotto” e allora nuoto 24. MOMOMENTO PIU’ DRAMMATICO: la perdita del ...

Lavazza - Qualità Rossa 26/02/2004

Che bello svegliarsi la mattina!

Lavazza - Qualità Rossa Che bello svegliarsi la mattina! No, certo che no! Specialmente in questi giorni in cui, nonostante faccia ancora freddo, si avverte già la primavera nell'aria e alzarsi la mattina è dura. Ma tutto cambia quando la casa si riempie di un profumo che ti dice, invitante "alzati, su, se vuoi gustarmi caldo e profumato, forza dai, ti aspetto", e tu, con andatura sonnambula e occhi semi chiusi, arrivi in cucina, pronta a bere la prima tazza di caffè della giornata. E poi via, inizia la pazza corsa, con i neuroni messi in moto dalla caffeina. Mitico Lavazza qualità rossa. Lo bevo da anni, ho provato a cambiare, ma nessun altro caffè mi sveglia, mi tonifica, e mi prepara alla giornata come questo. La confezione è la stessa da anni, io compro sempre il pacco quadruplo, che è quello che viene inserito più spesso nelle offerte dei super, e ne compro in gran quantità, anche perché la shelf life è di 2/3 anni. L’incarto è argento e rosso, contiene quattro pacchetti da 250 gr., riporta consigli su come ottenere un buon caffè, tipo: mettere l’acqua nella caldaia della moka fino alla valvola, non pressare il caffè nell’imbuto, e far salire a fuoco basso per ottenere un caffè più corposo. Tutti consigli validi, ne aggiungo uno: sciacquate la moka solo con acqua, senza aggiungere detersivo. Per togliervi la curiosità: come faccio ad avvertire il profumo del caffè la mattina, mentre sono ancora a letto? Beh! Mio marito mi conosce bene! Sa che al mattino sono affascinante quanto un rospo ...

19-02-04 20/02/2004

è tutta colpa di klan!!!

19-02-04 1. SE FOSSI UN CRICETO? Mi sentirei peggio di come sto ora 2. SE FOSSI UN GESTO VIOLENTO? Un dritto 3. SE FOSSI UN INDIRIZZO? Vicolo cieco, 2 4. SE FOSSI UN’IMPRONTA? Quella di un san bernardo 5. SE FOSSI UNA MACCHIA? D’inchiostro 6. SE FOSSI UNO CHE SI CHIEDE CHE CAZZO TI RIDI ALLA DOMANDA 5 ? appunto! 7. SE FOSSI UNA TIPOLOGIA DI PORTONE? In ferro battuto o in noce massiccio 8. SE FOSSI UN PASSANTE? Passante che passa senza saperne il motivo 9. SE FOSSI UN GESTO? Un abbraccio 10. SE FOSSI UN PETTO? Un petto? Boh! 11. SE FOSSI UN FAKE ACCOUNT? ------- 12. SE FOSSI UN INSETTO? Preferirei non morire schiacciata 13. SE FOSSI UN INDUMENTO? jeans 14. SE FOSSI UNA PARTE DI UN LIBRO: quella più misteriosa 15. SE FOSSI IL DITO DI UNA MANO? medio 16. SE FOSSI UN INDICE DI BORSA? Down… e basta 17. SE FOSSI UN TASTO DEL TELEFONO? asterisco 18. SE FOSSI UNO STATO? Stato di allucinazione 19. SE FOSSI UNO STATO SOVRANO? Non riuscirei mai ad esserlo 20. SE FOSSI ACQUA? Sarei apprezzata 21. A MENO DI CHE? A meno di niente 22. SE FOSSI UN MARE? Azzurro, calmo, limpido, non inquinato 23. SE FOSSI UNA SIGARETTA? Forse sarei una cicca 24. SE FOSSI UN BICCHIERE? Un flute 25. SE FOSSI UN ABITO? Abito lungo 25. NO, LA DOMANDA PRIMA ERA INDUMENTO. QUESTO è ABITO… nel mondo 27. SE FOSSI UNA REGIONE D’EUROPA? La più solare 28. SE FOSSI UNA PREPOSIZIONE SEMPLICE? con 29. SE FOSSI UN PIATTO? Piatto da portata 30. VOLEVO DIRE UN ...

Pasticceria/Biscotti 04/02/2004

LINGUE DI GATTO

Pasticceria/Biscotti Biscottini leggeri e friabili, molto veloci da realizzare. Io li faccio, spesso, quando accendo il forno per cuocere altro (patate e pollo ad esempio), così, dopo cena, ho già il dessert pronto. Ottimi per accompagnare creme (così utilizziamo i tuorli) e mousse. LINGUE DI GATTO - 80 G. DI BURRO - 160 G. DI ZUCCHERO A VELO IN PARTE VANIGLIATO - 110 G. DI FARINA - 4 CHIARE D’UOVO Montare il burro a crema, aggiungere lo zucchero a velo e continuare a montare. Montare a neve le chiare d’uovo e aggiungerle alla crema alternando con la farina setacciata. Scaldare il forno (170°/180°). Su una placca ricoperta con carta da forno disporre il composto con la siringa a beccuccio liscio, formando delle "sigarette" distanziandole un po'. Lasciare in forno circa 5 o 6 minuti e comunque fin quando il biscotto non si allarga formando intorno al bordo una crosticina bruna. Togliere dal forno e lasciare raffreddare sulla placca. BUON APPETITO! ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra