Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

linzaric

linzaric

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 12/09/2000

24

Canale 5 20/09/2000

Grande Fratello, divertente ma secondo me è finto

Canale 5 Anch’io, come quasi tutti, sono stato incuriosito da questa nuova trasmissione. Così ho guardato la prima trasmissione, quella della presentazione. Non è stata un gran che, infatti dopo poco ho cambiato canale. Non mi piace la conduttrice, e tutte la presentazione è stata inutile. Naturalmente si è capito che i partecipanti sono stati selezionati secondo alcuni criteri fissi: giovani, bella presenza, molto spigliati nel linguaggio, molto sciolti e aperti a nuove amicizie e nuove conoscenze. D’altronde una prova del genere non può essere compiuta da chiunque. Stare tutto il giorno incollati a STREAM è da pazzi, ma qualche volta, girare su quel canale per vedere cosa combinano è divertente. Non avendo STREAM a casa, questo non posso farlo, però cerco di vedere ogni giorno su canale 5 gli spezzoni. Naturalmente sono selezionati e quindi le parti barbose sono tagliate, comunque un quarto d’ora al giorno posso perderlo per vedere cosa stanno combinando quegli 8 scapestrati. Ormai le tette si sono già viste, e anche il primo bacio. Le carte si sono quasi scoperte tutte, vedremo come andrà a finire.

Italia 1 18/09/2000

Programmi giovani e divertenti

Italia 1 Questa è la rete Mediaste fatta apposta per i giovani. Quasi ogni sera vengono trasmessi films di qualsiasi genere, oppure telefilms che ai giovani piacciono moltissimo. Io la guardo di solito alla sera prima di cena, quando trasmettono i telefilms polizieschi, oppure nel primo pomeriggio, dove ci sono sempre, dopo i Simpson (imperdibili), quei bei programmi di attualità condotti da nuovi volti della TV che parlano un po’ di tutto. La vasta scelta dei films che trasmettono in prima serata riesce a catturare a giorni diversi il pubblico di tutte le età. Nonostante l’incessante pubblicità, che ormai ci esce anche dalle orecchie, la guardo volentieri, soprattutto il sabato pomeriggio, dove ci sono anche parecchi programmi musicali. Da cambiare sono i programmi nella mattinata nel periodo estivo. Ormai ogni stagione vengono proposti sempre i soliti films: Gerry Calà, Nino D’Angelo…

Canale 5 18/09/2000

Al mattino, a pranzo, a cena e anche dopo!

Canale 5 Principale delle reti Mediaset, Canale 5 è una delle mie preferite. Alla mattina guardo molto volentieri il TG mentre mi preparo per andare in università, dato che nel giro di 15 minuti le notizie si ripetono, e quindi posso anche non dedicare molta attenzione per lungo tempo, dato che posso poi rivedere e risentire tutte le notizie nel giro di pochi minuti. Poi con l’approfondimento delle 8, il TG diventa veramente completo. Poi lo guardo molto volentieri dalle 12 circa fino all’una, quando vengono riproposti tutti i telefilms che hanno fatto la storia della televisione, come i Robinson. Alla sera guardo il TG, che però diventa quasi insopportabile quando a condurlo è il direttore Mentana. In prima serata mi piace vedere le molte prime TV che trasmettono, e altri bei film d’autore. Snobbo del tutto invece i classici talk-show della De Filippi e le altre trasmissioni di intrattenimento con ospiti.

Il patriota - The patriot (Roland Emmerich) 18/09/2000

Americanata, ma con stile

Il patriota - The patriot (Roland Emmerich) Ambientato alla fine del 1700, precisamente durante la guerra d’indipendenza americana, durata dal 1775 al 1783, il film descrive proprio quest’evento dal punto di vista di un americano che combatte non solo per la sua patria, ma soprattutto per la sua famiglia. Il film è ricco di momenti molto toccanti, con delle scene molto commoventi, alternate anche dalle solite scene di guerra e morte. La storia è molto avvincente e appassionante, riesce a catturare l’attenzione del pubblico dall’inizio alla fine. Mel Gilbson, protagonista del film interpreta molto bene la sua parte, ed è affiancato da un cast che non sfigura d’avanti a questo fenomenale attore. Lo stile del film è improntato sul genere di Brave Heart, con l’eroe americano che è invincibile, e quindi dal successo che ebbe quel film, credo che anche questo non ne sarà da meno. Alla fine è la solita americanata, ma riuscita molto bene, a parte qualche scena, in cui si vede che il montaggio è stato fatto al computer, come la scena in cui vengono bruciate le navi inglesi. Comunque consiglio a tutti di andarlo a vedere, perché in fondo il film ti tiene incollato alla poltrona.

Malaguti Phantom F12Lc 18/09/2000

Grinta e linea accattivante

Malaguti Phantom F12Lc Esteticamente è veramente eccezionale. Il mio ha quasi 20.000 Km e ormai 6 anni di vita. Ha passato dei periodi di inutilità, fermo in garage senza alcuna manutenzione, e devo dire che non mi ha dato particolari problemi, ho solo dovuto spingere qualche volta in più con la pedalina per farlo partire le prime volte. Non ho apportato modifiche di nessun genere all’originale, ho solo fatto fare i dovuti tagliandi, e questo è uno dei piccoli segreti per far durare a lungo un motorino. I consumi, se usato normalmente (senza tirarlo all’infinito) sono molto buoni. Con L.10.000 di benzina si riescono a fare un centinaio di Km. La linea è una delle più aggressive che sono presenti sul mercato, come d’altronde quasi tutti gli scooter Malaguti in commercio. Il costo è adeguato a il suo valore. Il vano sotto casco è molto spazioso, la posizione di guida è molto aerodinamica, e la sella è molto amplia. Si riesce anche a viaggiare comodamente in 3 (attenti alla polizia in questi casi). E’ abbastanza pesante, quindi non si riesce ad impennare facilmente. La velocità di punta si aggira attorno ai 90 Km\h, ma col tempo dimiusce un po’, come tutti d’altronde.

NoPay.it 18/09/2000

Solo per pochi eletti

NoPay.it 10, 15, 20, 30 tentativi e niente. Non sono ancora riuscito a connettermi ad internet con questo browser. Dato che il servizio è gratis non si possono fare reclami, ma a questo punto preferisco pagare qualcosina a wind o telecom piuttosto che rimanere senza internet a casa. L’idea è buona, bisognerebbe che la connessione fosse migliore. Anche altri miei amici hanno provato ad utilizzarlo, ma dopo qualche decina di tentativi hanno deciso anche loro di abbandonarlo. E’ troppo intasato. Dovrebbero cercare di migliorare questo servizio, che per ora è solo di quei pochi eletti che hanno una fortuna della madonna. Inoltre una volta istallato il programma per la connessione ho avuto dei problemi con le altre connessioni che utilizzavo prima, quindi per poterle fare funzionare un’altra volta, ho dovuto disinstallare completamente nopay. ...

AllAdvantage.com 18/09/2000

Pagano veramente e con dei bei dollaroni

AllAdvantage.com Alladvantage.com mi è stato consigliato da una mia amica ormai parecchi mesi fa! Prima di questo non avevo mai saputo della possibilità di guadagnare qualcosa tramite internet, e in modo così semplice. Così, sia per curiosità che per guadagnare qualche soldo mi sono iscritto a questo servizio. In poche parole ti pagano un tot, circa mille lire, ogni ora che stai in internet, soltanto mantenendo sempre visualizzato un banner. Il banner non occupa tanto spazio, e non impedisce la navigazione. Il conteggio dei minuti effettivi viene visualizzato attraverso l’accensione di una luce verde. Però bisogna stare attenti, perché si guadagna solo se si è in internet explorer, o netscape, mentre se si è collegati con NetMeeting, con Outlook Express, o con altro del genere, i minuti non vengono conteggiati. E i soldi, direte voi? Bhe, io devo ancora arrivare alla soglia dei 50$, quindi non ho ancora visto una lire, ma alla mia amica che mi ha mandato l’invito sono arrivati. E’ arrivato il mese scorso un bell’assegno di 50$ che lei ha poi incassato senza problemi, e con il cambio di oggi, ha preso dei bei soldini. Inoltre non ci sono spese di spedizione dell’assegno! Consiglio a tutti di iscrivervi, il sito è www.alladvantage.com e se volete date il mio codice: qmj 677, così mentre siete collegati voi, fate guadagnare qualche cosa anche a me.

Enema of the State - blink-182 14/09/2000

Spacca di brutto

Enema of the State - blink-182 “Enema of the State” è senza dubbio l’album meglio riuscito dei Blink 182, infatti con questa produzione hanno sfondato in tutto il mondo. Rispetto ai CD precedenti questo ha un suono più pulito, più orecchiabile, a tratti molto commerciale ma è il classico punk californiano. Le canzoni sono tutte “tirate”, tranne Adam’s song che si differisce dalle altre per un testo più serio e un suono molto più tranquillo e melodico. Sicuramente con questa canzone sono riusciti a conquistare una parte di pubblico che non impazzisce per il punk, ma comunque apprezza la melodia. La canzone più bella è All The Small Things lanciata con un video splendido, ironico, una presa in giro alle pop band. Senza dubbio il migliore del gruppo è il batterista Travis (F*** Boy) stratosferico dal vivo. La cosa peggiore di questo gruppo? La nomination come best pop group agli MTV music awards 2000… la sintesi del trash, ma visto l’indole del gruppo ci può anche stare.

Ducati Monster 600 Dark 14/09/2000

Critica

Ducati Monster 600 Dark La monster 600 è mitica!La moto ideale per chi si avvicina per la prima volta alle due ruote.Pochi cavalli da gestire, facile da guidare, ma l'unico neo sono gli scarichi troppo bassi.Ad ogni curva vengono consumati sull'asfalto creando pericoli per chi guida.Ha una ciclistica formidabile che gli permette delle pieghe emozionanti, ma i terminali non ti permettono di sfruttarla al massimo.Consiglio quindi di cambiarli con quelli che terminano sotto la sella anche se possono creare un po' di problemi al passeggero, ma per un uso più sportivo sono l'ideale. Comunque per chi è già un pilota esperto la monster 600 va un po' "strettina",infatti non appena si comincia a prendere un po' di confidenza i 51 cv non bastano.

Tunisair (Tu) 14/09/2000

Non ve la consiglio

Tunisair (Tu) Premetto che io di viaggi in aereo ne ho fatti molti. Sono stato due volte a Londra, poi ho fatto altri viaggi extracontinentali (Antille, Seicelles, Tailandia, Filippine, Bahamas, Miami), poi sono stato a Parigi in aereo, e un paio di volte sono andato a Napoli e a Roma in aereo. Naturalemente quasi tutti i viaggi sono partiti da Verona, Venezia o Milano. Quest'estate ho deciso di fare un viaggio in Tunisia, e l'unica compagnia che partiva da Verona per la Tunisia è la Tunis Air. Ho fatto un viaggio abbastanza scomodo. I sedili sono molto stretti e poco curati. Ormai i mezzi che ho utilizzato erano ben consumati, i sedili erano sfondati, le hostess e gli hostess che se la ridono tra di loro mentre fanno la dimostrazione delle norme di sicurezza, il cibo che è uno schifo (ma di questo non si può dare tanto colpa, dato che il cibo sugli aerei fa schifo ovunque), e l'assistenza durante il viaggio non è un gran che! Il peggio poi sono gli atterraggi. Non da gran maestri, e la gente che alla fine applaude perchè sa di essere ancora viva! Non ve la consiglio, soprattutto perchè poi la Tunisia non è un gran che come posto!

altri luoghi in Veneto 14/09/2000

Albarella, una piccola isola solo per pochi eletti

altri luoghi in Veneto L’isola di Albarella è situata a nord del delta del Po. E’ un isoletta molto carina, ma non è accessibile a tutti. Infatti solo i residenti e i vacanzieri che hanno affittato delle camere o delle case lì possono accedervi presentando un pass. Ogni famiglia può portare all’interno dell’isola un massimo di 2 auto, mentre invece gli amici e parenti possono entrare liberamente, basta lasciare al di fuori dell’isola le auto. L’isola è in mezzo al verde, con le dove la maggior parte delle persone circola con biciclette, o con le macchinette elettriche da golf (quest’ultime guidate da tutti, anche dai bambini.) L’isola è divisa in vari “quartieri”, tutti formati da villette alcune con piscina personale. Le villette sono tutte ben curate e molto carine. Ormai i lotti non edificati sono esauriti, quindi comprare una casa ad Albarella è diventato ormai un lusso. All’interno dell’isola si può circolare anche con le auto, ma è molto scomodo, infatti il limite è di 30 Km/h e ci sono dei percorsi obbligatori molto scomodi. La sicurezza e il controllo dell’isola è affidata a delle guardie private. All’interno dell’isola si può trovare di tutto. Un centro sportivo con 3 piscine, ristorante self-service e teatrino per gli spettacoli. Campi da tennis a non finire, un percorso di 18 buche per giocare a golf, area per il tiro con l’arco, un maneggio per i cavalli, dove si possono fare anche dei corsi, discoteca sulla spiaggia e anche una all’interno. Negozietti vari e anche un piccolo ...

Francorosso International 14/09/2000

Agenzia seria, ma non troppo

Francorosso International Mi è capitato di viaggiare con la Francorosso proprio quest’estate. Devo dire che non è stato il massimo. Prima di partire, e cioè quando sono entrato per la prima volta nell’agenzia il personale mi ha accolto molto educatamente, cercando di farmi partire in tutti i modi, dato che avevo dei particolari giorni di vacanza e un budget un po’ limitato. Così mi è stato offerto di andare in Tunisia con una formula Roulette tra 2 Sea Club, uno ad Hamamet, ed uno a Monastir, con animazione italiana sempre presente e con molti divertimenti, ma avrei saputo l’Hotel preciso solo una volta atterrato a Monastir. Due giorni prima della mia partenza mi avvisano che l’Hotel che mi erano stati proposti erano tutti pieni, e che mi avrebbero poi mandato in un Hotel di classe superiore (4 stelle) a Monastir. Al mio arrivo ce stata l’assistenza all’aeroporto come da contratto, ma il tragitto fino all’albergo eravamo da soli (io ed un mio amico) sull’ autobus. Ma va bene lo stesso, tanto durava solo 10 minuti. L’albergo era molto carino, ma l’animazione era proprio un disastro. C’erano solo 3 animatori, di cui chi lavorava seriamente era solo uno. La prima sera che eravamo lì avevano organizzato un beach party, e siamo dovuti andare noi a chiedere qualche informazione e a prendere i biglietti. Comunque ogni giorno sempre la solita cosa. Alla mattina tiro con l’arco, poi acquagym, al pomeriggio beach volley e poi calcio sulla spiaggia, e alla sera qualche spettacolino, ma niente di eccezionale. ...

Dizzy Up The Girl - Goo Goo Dolls 14/09/2000

Ideale per le coppie...ma non solo!!!

Dizzy Up The Girl - Goo Goo Dolls Questo è un CD fenomenale. Le 13 canzoni contenute in questo CD sono tutte bellissime. In particolare mi piacciono molto Slide e Iris, che sono stati i due singoli che hanno fatto sfondare questa band nel panorama musicale italiano. Sentendo questo CD mi carico moltissimo. Mi viene voglia di spaccare il mondo, e anche la testa a qualcuno!!! Consiglio a tutti di ascoltarlo, non ne rimarrete delusi. Il genere è il solito rock tranquillo, che piace alla maggior parte dei giovani, niente di troppo spinto o alternativo. Di solito lo ascolto quando sono in macchina mentre guido, oppure a casa sul letto, mentre penso alle mie avventure e ai miei ricordi. Infatti ho molti bei ricordi legati a questo CD, soprattutto alla canzone Iris, e quando la riascolto tutti questi pensieri e quei bei momenti mi tornano in mente. Consiglio di ascoltarlo in momenti un po’ intimi, sia in solitudine, che con la persona che si ama. Le note di queste canzoni faranno sciogliere il/la partner in pochi secondi.

Wappi.com 14/09/2000

Molte funzioni che funzionano, e il tutto è gratuito

Wappi.com Questo portale ti permette di fare molte cose. Con una semplice registrazione gratuita, si è poi in grado di mandare fino a cento SMS al giorno a tutti i telefonini nel territorio italiano, e vi assicuro che sono moltissimi, io non sono mai riuscito ad avvicinarmi a questa soglia. Inoltre gli ultimi 100 SMS vengono tenuti in memoria dal sito per un massimo di 30 giorni, quindi possiamo in qualsiasi momento controllare cosa abbiamo spedito, ma soprattutto a chi lo abbiamo spedito. Inoltre gli SMS arrivano nei giro di qualche secondo, ed arrivano sempre. Con la registrazione si ha anche diritto ad una casella email, e possedendo un cellulare arriva un SMS ogni volta che riceviamo un email, che ti avvisa di una nuova email, con il mittente e il titolo dell’email. Oltre a questi servizi, si può partecipare a numerosi concorsi che vengono proposti dal sito. Comunque il sito è in continua espansione, e ogni tanto ci sono degli aggiornamenti, che migliorano il servizio. Consiglio a tutti di iscriversi e di utilizzare questo sito per tutte queste funzioni, che al mondo d’oggi sono utilissime, e chi non le utilizza ormai è “fuori”!!!

MIAMI BEACH (FLORIDA) 14/09/2000

Un sogno durato 2 giorni

MIAMI BEACH (FLORIDA) In questa città ci sono stato solo per due giorni. Devo dire che questi due giorni sono stati indimenticabili. Ho alloggiato all’ Hotel Intercontinetal Miami, situato di fronte alla splendente Biscayne Beach, con vista sulla città e sul porto, da cui ogni giorno partono e arrivano immense navi da crociera. La zona dei grandi alberghi è attraversata tutta da una monorotaia sopraelevata, che si ferma nei principali palazzi della città, e questa non ha un conducente, ma è gestita da un computer. La zona dei grandi alberghi è sulla terra ferma, mentre poi, attraversando degli immensi ponti si può andare nella zona insulare della città, dove ci sono tutte villette o villone tutte con il loro giardino ben curato (la legge lo obbliga), e quasi tutte con uno sbocco sul mare. I più ricchi anno anche il loro molo personale con la loro barchetta. Da non perdere in questa città sono il venerdì e il sabato sera in Ocean Drive. Qui ci sono tutti i migliori locali della zona, e il venerdì e sabato sera c’è la solita sfilata di limousine, di Ferrari, Lamborghini, Cadillac, Porche e molte altre. Ma qui le macchine rimangono bloccate nel traffico, e molti lasciano l’autista in macchina e mentre lui è fermo nel traffico vanno nei vari locali a bere e divertirsi. Qui è anche situata la ormai ex villa di Gianni Versace. Il lusso di questa città è veramente una cosa esagerata. Vi consiglio di andarci, e di passare qualche giorno in questo magnifico posto, sarà per voi un esperienza ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra