Condividi questa pagina su

viola Status viola (Livello 4/10)

manovel

manovel

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 23/05/2002

111

La ricerca della felicità (G. Muccino - USA 2006) 27/01/2007

Un bel film per riflettere sulla vita

La ricerca della felicità (G. Muccino - USA 2006) Mercoledi sera dopo il lavoro sono andato al cinema. Ero curioso di vedere questo film perchè, vedendo i provini, mi sembrava di vivere la stessa situazione del protagonista cioè quella di cercare di dare una svolta alla propria vita lavorativa. In più mi incuriosiva la coppia Muccino Smith, sopratutto per come è nata. Ho letto su un giornale che i due non si conoscevano e si trovavano ad un meeting di attori registi per parlare di questo progetto in cui will smith credeva molto, tratto da una storia vera,e così per caso ha chiesto un parere a Muccino che molto intelligentemente gli ha detto che secondo lui il regista doveva essere straniero perchè il grande sogno americano è molto più forte in chi non è americano, visto da fuori e che quindi secondo lui il risultato sarebbe stato molto più intenso se il regista fosse di un altro stato. Il caro Smith è rimasto molto colpito da questa considerazione e ha voluto Muccino a tutti i costi e devo dire che il risultato è stato emozionante. Il film, come detto, è tratto da una storia vera, e parla di un ragazzo, sposato con un figlio piccolo ed una moglie che non crede più in lui, un po per aver creduto in qualcosa che poi si è rivelato non essere cosi innovativo (scanner ossei) e per questo motivo, avendo investito tutti i risparmi di una vita in questa cosa e non avendo ottenuto i risultati sperati si ritrova povero senza casa, senza moglie con un figlio da mantenere. Mi son ritrovato molto nel personaggio, avendo avuto una storia ...

Palazzuolo sul Senio 23/01/2007

Palazzuolo Il villaggio Ideale di Toscana

Palazzuolo sul Senio Se vi collegate sul sito di palazzuolo sul Senio, www.palazzuolo.it questo è il titolo che troverete in prima pagina, Villaggio ideale di Toscana. Non potevo non scrivere un opinione su questo bellissimo paesino al confine fra toscana ed Emilia essendoci stato due volte nel giro di pochi mesi. Recandovi sul posto, all'entrata del paese il cartello che vi accoglie è invece Villaggio Ideale d'Italia. Non sapevamo dove fermarci quel giorno, la prima volta che ci recammo la in settembre, stavamo vagando sulla strada al confine fra le due regioni e il cartello di benvenuto ci ha fatto sorridere pensavamo ma guarda questi che si autodefiniscono paese ideale d'Italia, poi ci siamo addentrati nel piccolo borgo, famoso x una festa medievale in estate, e piano piano ci siamo convinti che poi non si sbagliavano di tanto. Appena arrivati in paese si passa sopra un ponte con sotto un bellissimo fiume, quasi un Rio, la Piazzetta principale è veramente carina, piccolina, con il comune una chiesa ed altri edifici storici, il centro è vivo ma molto delicato, carino, non rumoroso, anche se in quel periodo c'era la sagra del cinghiale, insomma ci ha colpito x la sua dimensione veramente a misura d'uomo, e abbiamo deciso di fermarci, un po per il fiume, un po per i graziosi ristorantini incontrati per strada, un po per la bellissima piazzettina. Abbiamo cercato un posto in cui dormire e un po più su del paese, più in collina abbiamo trovato un grazioso agriturismo, Le Panare che ci ha fatto ...

Borgio Verezzi 18/12/2006

Un piccolo Borgo Nella Liguria Che non ti aspetti

Borgio Verezzi Per il ponte dell'otto dicembre, contro ogni previsione di tempo cattivo, mi sono armato di tanta fiducia e sono partito, assieme ad una mia straordinaria compagna di viaggio, x questa zona della Liguria forse meno conosciuta ma secondo me veramente stupenda. Siamo arrivati a destinazioni venerdi 8 verso le sei di sera con una pioggia un vento e un freddo che ci facevano temere il peggio ma non abbiamo mollato e abbiamo fatto bene. Avevo prenotato una camera in un B&B bellissimo che si chiama Villa Paradiso, nella parte alta del borgo. Si perchè questo piccolo paesino della liguria (in provincia di Savona) è diviso in due parti, la prima in basso a livello del mare, con un lungo mare stretto ma molto coinvolgente, ed una parte molto più antica in alto, a strapiombo sul mare che finisce con un borgo mediovale piccolo ma bellissimo. noi ci trovevamo quasi in cima in questo B&B meraviglioso gestito da due simpatici signori molto affabili e disponibili, con la camera vista mare, proprio a strapiombo su esso, un fantastico porticato a giardino, pieno di agrumi piante e colori di ogni genere, una sala colazioni meravigliosa tutta aperta con porte finestra a vista sul mare. Il sabato mattina ci siamo svegliati con un sole meraviglioso, un alba sukl mare da togliere il fiato, quasi 20 gradi di temperatura, i colori del giardino a fare da complemento e una meravigliosa colazione con marmellate fatte in case, davanti alla vista sul mare che ci ha rimesso proprio al mondo. Lo consiglio ...

Tortoli´ 28/08/2006

Ogliastra. La Sardegna che non ti aspetti

Tortoli´ Questa'anno finalmente sono riuscito ad andare con amici nell'Ogliastra, una zona della Sardegna che comprende Tortolì, Villagrande, il Gennargentu ed altri posti della Sardegna rimasti quasi incontaminati. Si trova poco sotto Arbatax nel centro sud a 160 km da Cagliari e altrettanti da Villasimius. Era un po che gli amici me lo dicevano, ho la fortuna di conoscere persone che vanno la da oltre 20 anni, addirittura uno è nativo di quei posti e quindi quest'ann0o mi son prso 10 giorni per esplorare questi luoghi e sono rimasto molto soddisfatto del viaggio. Ho preso il traghetto da Fiumicino ad Arbatax, nave veloce con un tempo complessivo di traversata di 5 ore. Arrivato in sardegna mezz'ora di macchina ed eccoci arrivati a Tortolì una piccola cittadina sulla costa dove ci aspettava la nostra casetta, una bella villettina con giardino che gli amici ci avevano trovato, vicino al mare bella grande comoda per 4 persone al costo irrisorio di 65€ totali al giorno (x dieci giorni sono 160€ a testa). Il giorno dopo il nostro arrivo, la sera, siamo subito andati a villagrande, un paese sulle colline a mezz'ora di macchina dalla casa a salutare tutta la gente del posto che ci ha accolto in maniera fantastica. oltretutto c'erano 3 giorni di festa in piazza e già la prima sera ho imparato i passi dei tipici balli sardi, cosi mi sono messo a ballare con tanta gente che non conoscevo in mezzo alla piazza al suono dei loro tipici strumenti un 'esperienza bellissima. mi ha colpito il gran ...

Zling Lettore mp3 1GB 26/07/2006

Uno dei lettori mp3 più piccoli del mondo

Zling Lettore mp3 1GB Avevo bisogno di un buon lettore mp3 da usare soprattutto per le mie passeggiate in bicicletta o per le mie corsette serali sul lungomare. Ero attratto, come tutti penso, dall'ipod ma pur essendo un fantastico oggetto è troppo di moda e per ciò ha dei costi troppo alti. Cosi ho fatto un po di ricerche, sopratutto sui siti americani e ho trovato questo prodotto che mi sembrava avesse una buon rapporto qualità prezzo. circa 65-70$, l'unico problema e che in italia non si trova cosi mi sono messo a cercare su ebay e l'ho trovato. E' un lettore molto piccolo infatti le sue Dimensioni sono 6,3cm x 4,2cm x 1,7cm per un Peso: di 45 grammi. é anche carino da vedere, tutto in metallo argentato con un piccolo video dove poter scegliere i vari album registrati sopra. Ha una memoria da 1G e oltre che agli mp3 ha un software che gestisce anche le foto e i video. Ovviamente lo schermo è piccolino quindi non è che si possa vedere chissà cosa ma comunque è comodo. Ha poi una cosa molto importante secondo me che è il sintonizzatore radio, ho la possibilità di ascoltare anche la radio in ogni momento e quindi i miei programmi preferiti. come vi ho accennato l'ho comprato negli stati uniti e l'ho pagato 65$ più 15$ di spese di spedizione quindi in totale 80$ che sono più o meno una sessantina di euro e credo di aver fatto un buon affare. Nella confezione, oltre al lettore, si trova le cuffie per ascoltare la musica e la radio, il cavetto usb per collegarlo al computer x il trasferimento dei ...

Swivel Sweeper 31/05/2006

Pratico Oggetto per La pulizia quotidiana

Swivel Sweeper Non essendo quello che si dice un fanatico della pulizia ed essendomi stancato di passare il sabato pomeriggio a pulire la casa dai danni provocati durante la settimana ho deciso di acquistare questo prodotto di cui avevo visto la pubblicità in televisione. L'ho trovato in un negozio a San Marino al pratico prezzo di 49€ e ho deciso di comprarla, anche perchè mi piaceva abbastanza come design. E' in pratica una comoda scopina elettrica da usare tutti i giorni per la raccolta delle briciole in cucina, della polvere etc. Ha un sistema di piccole spazzoli rotanti che aspirano dal pavimento le piccole quantità di resti di cibo lasciate per terra dopo il pasto, oltre che alla polvere ed altre cose. Ovviamente la capacità di aspirazione non è che sia notevole nel senso che è adatta per le piccole pulizie di tutti i giorni, diventa efficace se si passa un quarto d'ora tutti i giorni, evitando così l'accumularsi di grandi quantità di sporco ed rendendo meno pesanti le grandi pulizie del sabato. Funziona in maniera elettrica, senza bisogno di cavo perchè funziona con un trasformatore che, quando non si usa, rimane collegato alla corrente per ricaricarsi, quando serve si stacca dalla corrente e si monta sulla scopetta che prende energia da esso per funzionare. Con una carica riesco a passarla per circa 3 giorni consecutivi e devo dire che è una bella comodità, diventa quasi piacevole passarla in cucina o in camera ascoltando un po di buona musica, a volte mi rilasso anche. Ovviamente ...

Zyxel ZyWALL 70 23/05/2006

La sicurezza Si paga

Zyxel ZyWALL 70 Nella realizzazione del nuovo ufficio dell'agenzia per cui lavoro si è deciso di investire un bel po di soldini sulla sicurezza internet. Visto che comunque è stata installata una rete wireless si è deciso di proteggerla in tutto e per tutto con questo firewall hardware molto potente. E' un firewall con 8 porte 1 LAN, 4DMZ, 2 WAN, PORTA BACKUP), SUPPORTO 100 VPN, ANTIVIRUS, IDP, ANTISPAM, WEB FILTERING LOAD BALANCING. Ha un sacco di funzionalità e sopratutto alta capacità di gestire tutti le periferiche di rete. In studio ci hanno attaccato tre server, il print server e poi non so che altro, ma so che si possono attaccare alla rete fino a 100 utenti. E' stata poi impostata dal tecnico una rete protetta wifi su cui possiamo accedere sia con i computer dell'ufficio sia con i nostri portatili, tramite una procedura di riconoscimento che oltre alla login e alla password riconosce il mac address della persona che si collega quindi rete fortemente protetta. A livello di protezione non si discute, protegge dalle minacce di virus, spam, attacchi da parte di altri computer esterni. Insomma un prodotto valido e molto utile oltre che ormai quasi necessario per uno studio delle dimensioni per le quali lavoro. E questo giustifica anche il suo prezzo che è di circa 1300€, anche se so che esiste il zywall 5 che ha solo 4 porte ma con più o meno le stesse funzionalità (ovviamente qualcuna in meno) che può essere acquistato a circa 500€. Riporto di seguito le caratteristiche tecniche, per lo ...

HP Officejet 6110 All-in-One 20/05/2006

Piccola Multiuso x Piccoli Uffici

HP Officejet 6110 All-in-One La ditta per cui lavoro ha aperto poco meno di due mesi fa una sub agenzia anche nel mio paesino natio, un minuscolo ufficio di 12 metri quadri che hanno dato in gestione a me ed a un altro mio collega. Ovviamente si sono preoccupati di arredarlo nel miglior modo possibile e di darci tutti gli strumenti per poter lavorare. fra questi c'e questa stampante multiuso della hp chetrovo adattissima, sopratutto per un ufficio così piccolo in cui non c'e molto spazio per tante cose. La stampante, oltre che funzionare come tale, funziona anche come fax e fotocopiatrice, in bianco e nero e a colori. E' abbastanza compatta, ha tante funzioni che sono interamente sfruttabili dal cd che è compreso nella scatola che ti permette di gestire via software tutte le caratteristiche della stampante. E' stata realizzata bene perche le 3 funzioni di stampa fax e fotocopiatrice sono tutte gestine da 3 vani diversi: per stampare documenti dal computer prende i fogli dal caricatore in basso (fino a 50 fogli), per inviare fax si usa la parte superiore e per fotocopiare basta alzare quest'ultima e accedere allo scanner. Ha una buona qualità di stampa in modalità normale dopodi che si può edcidere di stampare in qualita superiore o inferiore fino ad arrivare alla bozza che sputa fuori alla velocità della luce. Ha tutte le porte per essere collegata in rete via ethernet o usb e può stampare le foto direttamente inserendo la memory stick della macchina fotografica dentro una fessura in basso e lanciare la ...

HP Compaq nx6125 16/05/2006

Hp non Sbaglia mai

HP Compaq nx6125 Ho trovato questo portatile pochi mesi fa in internet, d aun venditore che ne aveva 20 in magazzino e che li vendeva a prezzi di fabbrica. L'ho pagato infatti solo 625€ compresi di iva con regolare fattura e vedendo i prezzi che circolano ora in rete (dai 950 in su) credo di aver fatto un buon affare. non solo per il prezzo così contenuto ma anche perche mi sono assicurato l'affidabilità e la bontà dei prodotti hp. Hp ha una delle migliori reti di assistenza del mondo (almeno secondo me) e non potevo fare una scelta migliore, alemno a questi prezzi. Veniamo alle caratteristiche del computer. Ne esistono vari modelli il mio si chiama HP Compaq nx6125 Business Notebook PC (PY420EA) e ha le seguenti caratteristiche Processore AMD Sempron™ 3100+ • 1,80 GHz, cache L2 da 256 KB, FSB assente Sistema operativo installato Autentico Windows XP Professional Chipset Chipset ATI RADEON Express 200M Memoria standard 512 MB espandibile fino a 2GB (2 slot SODIMM) Software compreso Software sul CD: InterVideo WinDVD Creator - DVD Authoring; Software disponibile su Internet: HP Client Manager Software, Smart Card Security per HP ProtectTools Descrizione del software preinstallato Software HP One-Touch Button, Driver di stampa HP Mobile™, Driver Synaptics Touchpad, Guida e assistenza HP, HP Wireless Assistant, Sonic RecordNow!, InterVideo WinDVD - DVD Player Unità interne Disco rigido interno 60 GB Velocità del disco rigido 4200 rpm ...

Bose Sounddock Digital Music System 20/12/2005

La massima Espressione musicale per Ipod

Bose Sounddock Digital Music System Ho fatto una pazzia lo so, ma ho comprato questo sistema di casse per l'ipod photo e devo dire che sono soddisfatto. Quello che mi faceva restare un po restio è il prezzo più di 300 euro, visto che ci sono casse per l'ipod che costano molto meno, ma mi ha colpito molto il design di questo oggetto e sopratutto la sua qualità musicale. Sono delle casse, neanche tanto grandi, che si attaccano alla corrente, e che comprendono un case dove inserire l'ipod (regolabile per tutte le versioni) in modo che tutte le canzoni registrate sull'ipod si possano sentire non solo attraverso le cuffie originali (che si sentono benissimo) ma in tutta la stanza , anzi meglio dire in tutta la casa. Si perchè il sound dock si installa senza problemi e molto velocemente, una volta collegato basta inserire l'ipod e far partire la musica. Insieme alle casse viene dato anche un piccolo telecomando che vi permette di scegliere le canzoni a distanza, di regolare il volume , di muovervi fr ale compilation, una vera comodità. Il sistema fa una gran bella figura sul mobile di casa, magari vicino alla tv o a qualche altro bell'oggetto tecnologico, è semplice da usare e da una qualità veramente inaspettata per un sistema così piccolo. Vediamo le Caratteristiche più in dettaglio: Docking cradle/charger: Carica l' iPod mentre ascoltate la musica, senza necessità di cavi o adattatori. Telecomando a infrarossi: Potete controllare il SoundDock e le funzioni di base dell'iPod da ogni angolo della ...

Matera 31/08/2005

Sassi Di Classe

Matera Quest'anno siamo partiti ancora una volta alla scoperta delle bellezze dell'italia e del nostro viaggio al sud i primi due giorni l ' abbiamo dedicati ad una città che da tanto tempo volevo vedere e cioè Matera con i suoi sassi. La storia di questa città si divide in due parti fondamentali. fino agli anni 50 era abitata da 30,.000 persone per lo più agricoltori che vivevano nelle case scavate nel tufo, i cosidetti sassi di matera,. Le condizioni di vita, a livello di igiene erano pessime, le persone vivevano insieme agli animali e l'allora presidente del consiglio, dopo una visita alla città decise di far sfollare tutta questa gente che trovò posto nei palazzi moderni che compongono la moderna matera, un ammasso di palazzoni residenziali abbastanza tristi (la migrazione duro più di 10 anni fino al 65). La prima sensazione quando si arriva in città è infatti quella di un paese triste e grigio, come la maggior parte delle nostre piccole città di provincia, e ci si chiede ma che sono venuto a fare qua?. Ma poi fortunatamente i cittadini si sono resi conto e hanno avuto la possibilità di sfuttare l'enorme bellezza dei propri sassi e a partire dagli anni 90, anche grazie alle risorse dello stato e dell'unesco hanno cominciato a ristruttare le vecchie case in tufo dentro i sassi, assegnandole prima alle giovani coppie monoreddito e poi a chi voleva intraprendere un attività legata al turismo. Nel 1996 i Sassi di Matera sono diventati patrimonio dell'Unesco è li si e consascrata la ...

Come un romanzo (Daniel Pennac) 10/08/2005

Una Lettura sulla Lettura

Come un romanzo (Daniel Pennac) Potrebbe sembrare un titolo strano eppure Daniel pennac, uno dei miei scrittori preferiti, mi ha stupito ancora con questo piccolo volume in cui offre a noi lettori la possibilità di riflettere e ragionare sull'importanza di leggere, sopratutto in un mondo così tecnologico. premetto che hpo un debole per lo scrittore francese, nato dalla passione per le avventure del signor maloussen, che di lavoro fa il capo espiatorio un un supermercato (idea molto brillante) e che vive in una famiglia un po strampalata sempre più simile alla famiglia tipo di oggi. Ho comprato questo libro non solo per l'autore ma perchè mi ha ispirato molto la presentazione. In pratica si parla di come sia importante per ognuno di noi scoprire la lettura a modo nostro con le nostre regole senza stare troppo a sentire quello che ci dicono. Non so se quello che scrive deriva da un esperienza personale o se è frutto della sua immaginazione ma il libro mi ha colpito per il suo amore per la lettura e per la capacità di trasferirla al lettore. La Storia inizia con un piccolo protagonista che non riesce a leggere un gorsso libro di scuola fermandosi sempre alla stessa pagina che si presenta come uno scoglio insormontabile, forse perchè il dovere di leggere toglie il gusto di farlo. Ed allora nasce l'idea di scrivere un decalogo per leggere qualsiasi tipo di libro con regole ben determinate secondo me molto intelligenti. La figura che amo in questo libro è quella del professore che si presenta in classe con una ...

Sagem MY X6 2 10/08/2005

Ottimo sostituto del Nokia

Sagem MY X6 2 Finalmente qwuasi un mese fa mi sono deciso a rimettermi in pari con i tempi, cambiando il mio vecchio ma affidabilissimo nokia 3510 con un nuovo cellulare di ultima generazione cioè con fotocamera bluetooth etc. Non è che mi servisse più di tanto ma ormai gli amici cominciavano a prendermi in giro e quindi mi son deciso anche io ad avere un telefono diciamo alla moda. Fedele ai nokia mi sono presentato nel negozio spulciando tutti gli ultimi modelli di questa casa ma sinceramentei costi mi sembravano un po troppo elevati per avere uno strumento che in fondo uso per telefonare e mandare messaggi. Così il negoziante mi ha proposto questo sagem x6-2 dicendomi che chi è abituato con i nokia si trova bene anche con questo tipo di telefono. In effetti si presenta bene, bella linea per display bello ampio e soprattutto una buona facilità d'uso. cliccando sul tasto del telefono compaiono tutte le chiamate effettuate e ricevute (come nel nokia) e per entrare nella rubrica basta spingere un tasto.La Qualità di ricezione è ottima ed in più vi ho trovato tutte le funzioni che mi servono. Nella scatola c'e il carica batterie e l'auricolare con il filo per appendere il telefono al collo. Fra le opzioni più comode c'e la possibilità di parlare in vivavoce tenendo premuto il tasto di conversazione per 3 secondi e devo dire che anche in macchina con i finestrini aperti la voce dell'interlocutore si sente molto bene. C'e la vibrazione 6 livelli di suonerie da bassissimo ad altissimo. Il ...

Non al Denaro, non all'Amore né Al Cielo - Morgan 10/06/2005

Quando la musica di altri diventa propria

Non al Denaro, non all'Amore né Al Cielo - Morgan Ho comprato questo disco per due motivi; il primo perchè anche se da poco ho scoperto la poesia e la malinconia della musica di Fabrizio de andrè e due perche il personaggio Morgan, ex cantante dei blu vertigo, all'anagrafe Marco Castoldi, mi ha sempre affascinato sin dall'uscita del loro primo album Acidi e Basi. So che può apparire come una persona a volte indisponente e scomoda ma ho avuto il piacere di scambiare due chiacchere con lui, dopo aver conosciuto quais per caso il cantante degli afterhours Manuel Agnelli che mi ha raccontato un po di lui che lo conosce bene, ad un concerto qui dalle nostre parti sulla spiaggia alle 6 di mattina e devo dire che mi è sembrata una persona tranquilla e sensibile. questo disco ne è la dimostrazione, Morgan ha lasciato indietro le sue sperimentazioni, la sua musica per riscoprire quella di un grande artista come de Andrè, riscrivendo solo musicalmente l'omonimo album di qualche anno fa, reinterpretandolo magistralmente attraverso il suo pianoforte che sa suonare in maniera magistrale. Le doti musicali di Morgan non sono da metter ein discussione sa suonare un sacco di strumenti ed è un vero musicista e con questo lavoro ha dimostrato tutta la sua sensibilità, facendo conoscere anche ai più giovani la musica poetica di altri tempi, semplice ma profonda, a volte triste ma piena di significati. Morgan non ha voluto, di sua volontà, stravolgere il lavoro di De Andrè, diciamo che questo lavoro può essere interpretato come un atto ...

Gulliver Foppa pedretti 21/03/2005

Stendere i panni diventa più facile

Gulliver Foppa pedretti Nell'economia di gesitone della casa, visto che è quasi due anni che convivo con la mia ragazza, e visto che lavoriamo entrambe, diventa importante darsi una mano anche nei piccoli alvori di casa. Nel fine settimana è diventata abitudine concentrare almeno due o tre lavatrici per lavare tutti i panni sporcati durante i giorni lavorativi e quindi ci trovevamo in difficoltà, con il normale stendino d'alluminio poter gestire un quantitativo di capi non indifferenti e quindi tutto ci ritrovevamo panni stesi aovunque attaccati un po alla bella e meglio, sfruttando ogni spazio dello stendino che diventava instabile e cadeva cosi da dover rifare le lavatrici (sopratutto per le lenzuola). Poi l'altro sabato durante il pomeriggio di spesa ci siamo imbattuti in questo stendi panni della FoppaPedretti, che si chiama Gulliver un vero gioiellino di qualità e comodità. Comodo perchè quando non si usa si puo ripiegare totalmente e riporre in un angolino anche piccolo della casa, essendo si alto 1,40 ma largo da chiuso non piu di 20 cm. Gulliver poi è completamente fatto di legno massiccio, quindi molto solido e resistente, non si arruginisce come i soliti stendini da tutti i giorni ed in più presenta una superficie di carico veramente vasta. Oltre alla porzione centrale ce ne sono altre due che si aprono orizzontalemnte al centro, in piu, per ogni lato ci sono altre due ali (quindi in totale 4) una sopra e una sotto in cui poter comodamente stendere i capi più piccoli come calzini mutande ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra