Condividi questa pagina su

viola Status viola (Livello 4/10)

marcopoggio

marcopoggio

Autori che si fidano di me: 17 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Ciao e benvenuti nel mio ciao, leggete numerosi le mie opinioni e sarete riletti!

Opinioni scritte

dal 20/03/2007

77

Akai MPK mini 16/08/2012

Per il musicista on the go! AKAI MPK mini

Akai MPK mini Ho acquistato da circa un mese questa tastiera della AKAI, ma veniamo al dunque...cos'è e cosa fa di preciso. L'akai mpk mini è una tastiera con porta usb che si collega al pc o al mac, in sè non produce suoni ma solo segnali che poi verranno interpretati dal computer in suoni, tramite un programma per produrre musica che può essere garage band per dirne uno piuttosto che ableton live o reason o FL studio. Quindi è bene sapere se siete interessati all'acquisto che avrete bisogno di un software di composizione musicale per usare questo apparecchio. Se non l'avete potete comunque dilettarvi nel meraviglioso mondo della musica tramite il sw in dotazione nella confezione. Troverete la tastierà in sè ed il manuale di istruzioni in pdf ed appunto il sw per comporre all'interno di un cd. Quello che mi ha spinto a comprare questa tastiera piuttosto che un altra è la presenza di 8 knobs e 8 pads sensibili al tocco, completamente programmabili in Reason 5 che è il sw che io uso per comporre. Pro importante è la sensibilità alla pressione dei pads e dei 25 tasti che coprono 2 ottave, permettendo quindi di regolare il volume in base alla pressione con cui li pigiamo. Altra funzione che mi ha fatto piacere trovare è quella dell'arpeggiatore, abbiamo un tasto che lo attiva disattiva ed uno tramite il quale possiamo regolare il tempo. Non può mancare ovviamente il duo tasti per salire e scendere con le ottave ed il tasto sustain. La costruzione sembra buona, certo non è realizzata in ...

plus.google.com 29/08/2011

Primi passi su Google +

plus.google.com Google+ è il nuovo social network di Google, creato per contrastare lo strapotere di Facebook partendo da alcuni difetti che il piccolo sito di Mark Zuckerberg presenta. Su Fb tutti nostri contatti sono raggruppati sotto un unico grande gruppo: i cosidetti "amici", su G+ la questione è differente: esistono le cerchie, famiglia, amici, conoscenti, colleghi e ne possiamo creare altre a seconda delle nostre esigenze. Il vantaggio è presto spiegato, se vogliamo condividere le foto di un compleanno in famiglia solamente coi nostri parenti basterà selezionare la relativa cerchia senza che colleghi, fans, amanti, capo possano vederle. Per il resto ci sono molte cose in comune come la chat (ovviamente!), si possono condividere link, immagini, video e articoli tramite la barra di stato come su Fb. Innovazione: il videoritrovo che da la possibilità di connettersi live tramite webcam con le nostre cerchie. C'è anche una sezione giochi in flash aggiunta da poco con bei titoli come Angry Birds. La cosa che mi ha colpito di più è la condivisione delle fotografie, qui siamo su un altro pianeta: è mantenuta l'organizzazione in album come su Fb ma la qualità dell'immagine caricata rimane tale come la caricassi su Flickr, non ho mai capito perchè Facebook sgranasse sempre le foto che caricavo. Su Google+ appaiono belle grandi, nitide e coi colori corretti così come li vedo nel mio monitor. Si apprezzano meglio perchè si possono godere sia su sfondo nero che in una sorta di mosaico ...

Fujifilm FinePix X100 28/04/2011

Fuji Finepix X100: il paradiso del fotografo street sotto i 1000€

Fujifilm FinePix X100 Era da tanto, troppo tempo che non si sentiva parlare di una macchina fotografica del genere, dimensioni compatte ed un look retrò, sensore APS-C da 12 Megapixels, ottica fissa 35mm eq. f2.0 e mirino ottico ed elettronico integrato. Queste sono solo alcune delle sbalorditive caratteristiche di questa Fuji che sarà rilasciata sul mercato nei primi mesi del 2011 precisamente intorno a marzo al prezzo di circa 1000€ per il mercato europeo. Se questa cifra vi pare eccessiva in realtà è l'esatto opposto perchè questa "compatta" va a scontrarsi direttamente con la Leica X1 (1500-1700€) e dalle specifiche pare uscirne vincitrice e anche con merito dato che vanta un rivoluzionario mirino che è invece assente nella X1 ed acquistabile per altri 300€! La scelta di Fujifilm è stata molto coraggiosa anche se stanno comunque prendendosi tutto il tempo per vedere come va tra il pubblico ed i potenziali clienti dato che la hanno annunciata ben 6 mesi prima dell'apparente uscita. Dicevo scelta coraggiosa perchè hanno realizzato una macchina senza compromessi: tutto tende a raggiungere la massima qualità d'immagine, non hanno realizzato un modello che possa piacere o vada bene per tutti tant'è vero che molti hanno storto il naso alla specifica dell'ottica fissa, cosa invece che ha fatto piacere a moltissimi me incluso perchè questo è uno dei requisiti fondamentali se si vuole il top in termini di IQ. L'ottica a proposito è una Fujinon 23mm f2 aspherical che come dicevo prima equivarrebbe ...

Sigma DP1 22/04/2011

Molti difetti ma si fa perdonare...

Sigma DP1 Ho avuto l'occasione di provare questa compatta sigma in prestito da un mio amico che l'ha presa da poco in un negozio di fotografia tedesco. La Sigma li ha una distribuzione migliore e si trova (perchè da noi in Italia non si trova) a prezzi diciamo "decenti". "Decenti" proprio tra virgolette perchè proprio il prezzo è uno dei tanti difetti di questa fotocamera: supera i 500€. E non solo costa tanto, è lenta: dopo aver scattato una foto non è possibile scattare nuovamente finchè la foto precedente non è stata salvata. La lentezza si sente anche nel modulo dell'autofocus, migliorato certo rispetto alle versioni precedenti (la DP1 e la DP1s) ma non all'altezza ancora delle concorrenti micro 4/3 o sony nex. Passiamo ora alle cose che mi piacciono di questa Sigma DP1x: è costruita molto bene, da una impressione di metallica solidità e il design minimal e che attira poco l'attenzione è decisamente un vantaggio per chi pratica fotografia street e di reportage ed ha bisogno di essere il più discreto possibile. La lente: è equipaggiata con un obiettivo a focale fissa da 16,6mm f4 equivalenti ad un 28mm su formato Leica 135, non molto luminoso con un'apertura massima di f4 ma di una qualità ed una risolvenza davvero ad alti livelli. Umilia senza fatica qualsiasi zoom che qualsiasi cifra può offrirvi per la vostra reflex. Infine il pezzo forte: il sensore Foveon, il cavallo di battaglia al quale Sigma si affida e sul quale appoggia il suo intero sistema di fotocamere reflex e ...

Pentax K-5 Limited Silver 11/03/2011

La migliore reflex aps-c sul mercato ad oggi, brava Pentax!

Pentax K-5 Limited Silver Ragazzi c'è poco da dire: non riesco a trovarle un difetto (forse uno poi ve lo dico...)!!! Stessa ottima ergonomia della K-7 da cui deriva, stesso mirino luminoso con 100% di copertura, sensore da paura, autofocus e raffica notevolmente migliorati. Non sto a elencarvi le varie caratteristiche perchè potete trovarle in mille altri siti specializzati di fotografia, mi limiterò a riportarvi la mia esperienza di utilizzo con la K-5. In mano cade benissimo, non ho manone ne manine, apprezzo molto la sagomatura molto rientrata dell'impugnatura che permette al dito medio e all'anulare di grippare senza sovraffaticarsi. Il body è sempre ben bilanciato, sia che si stia scattando con uno zoomone 2.8 da 500gr di peso, sia coi limited pentax che su questo corpo compatto e robusto sono davvero una gioia sia estetica che funzionale! Le 2 ghiere anteriore e posteriore in stile pentax sono... Grazie a tutti per la lettura, la recensione completa la trovate nel mio blog sulla fotografia http://fotografandoaroundus.blogspot.com/2011/02/fotografando-gear-recensione-della.html

Crumpler Jimmy Bo 200 Borsa da trasporto 15/02/2011

Non la semplice borsa per reflex...Crumpler Jimmy Bo

Crumpler Jimmy Bo 200 Borsa da trasporto Ho acquistato da poco la suddetta borsa (jimmy bo 400), prodotta dalla americana ditta Crumpler, piuttosto nota negli USA per produrre ottime borse e non solo per foto/videocamere ma anche per laptop e borse messenger da usare quotidianamente. Pagata anche relativamente poco, un affare su amazon per 26€!!! Delle dimensioni perfette per trasportare un corredo leggero, reflex con obiettivo montato più un secondo che si alloggia nel fondo della borsa. Io che fotografo con una Pentax K5 riesco a farci entrare anche altre 2 ottiche limited oltre a quella montata sulla reflex. Sono anche presenti delle tasche interne per documenti e quant'altro. I materiali utilizzati sono molto buoni e dovrebbero resistere alla pioggia, impedendo all'acqua di entrare. Il design della Crumpler è unico secondo me, le loro borse si distinguono a colpo d'occhio e una cosa che cercavoin una borsa per contenere la mia reflex era che non sembrasse proprio una borsa che contenesse una reflex, principalmente per tenere alla larga malintenzionati e per rimanere discreti in posti dove le macchine fotografiche non sono ben volute come metropolitane o musei. Altra trovata geniale secondo me e che distingue questa borsa da tutte le altre è il fatto che si può portare in 3 modi diversi, sulla spalla, a tracolla o intorno alla vita come fosse un marsupio, inoltre è presente una corda aggiuntiva che permette di assicurare l'estremità inferiore della borsa alla gamba quando la si porta a mo di marsupio, permettendo ...

Panasonic Lumix DMC-LX3 27/04/2010

Un'OTTICA compatta professionale! :)

Panasonic Lumix DMC-LX3 Ormai è da un mesetto che ho messo sotto torchio questa compatta e devo dire di esserne abbastanza soddisfatto. Piuttosto che elencare dati e specifiche tecniche che potete trovare in decine di altri siti voglio parlarvi della mia esperienza con la LX3. Ora non so se il mio è un esemplare fortunato o le fanno tutte così ma dal punto di vista della qualità d'immagine questa compatta mi ha molto stupito, non è pari ad una reflex ma in molte situazioni ci si avvicina parecchio! L'obiettivo è un 24-60mm (24mm sono oro sulle compatte, le proncipali rivali come Canon S90 e G11 partono da 28mm) realizzato sotto la supervisione Leica e sono rimasto davvero soddisfatto della nitidezza e delle quasi assenti aberrazioni cromatiche (non siamo comunque ai livelli del DA 40mm limited e vorrei vedere...) che tartassavano gli scatti delle rivali con escursione focale più ampia di quella della LX3 (per molti ridotta ma è un compromesso in nome della qualità d'immagine). Il rumore digitale nell'immagine comincia a farsi vedere già a iso 200, fino a 400 comunque è accettabile, oltre bisogna un pò lavorare di riduzione rumore senza però rimaneggiare troppo i dettagli. Comunque un ottimo risultato per una macchinetta tascabile, grazie ai 10 megapixels non eccessivi e ad un sensore di dimensioni doppio rispetto ad altre compatte (ma 4 volte più piccolo dei sensori aps-c reflex che ovviamente hanno prestazioni migliori ad alti iso!). Anche il bilanciamento automatico del bianco da molti ...

Pentax Optio W80 04/03/2010

La compatta estrema per foto estreme: Pentax Optio W80

Pentax Optio W80 Vi parlo oggi di questa compatta made in Pentax molto particolare: è stata concepita e realizzata per resistere all'acqua (va in immersione fino a 5 metri per 2 ore continuate), al gelo (operativa fino a -10°C) e agli urti (cadute fino a 1m di altezza). Insomma una piccola "tosta" da portare in situazioni estreme che possono andare dalle immersioni alle sciate, scalate in montagna...c'è chi su youtube l'ha fissata sul muso di un quad e ci è andato a fare trial in mezzo al fango, risultato riprese bellissime e a fine prova ancora scattava. Ah già dimenticavo di dire che realizza anche filmati in HD a 30 fotogrammi per secondo (il che significa filmati fluidi). Potrei elencarvi i dati tecnici ma potete benissimo trovarli sul sito www.pentaximaging.com o in altri svariati siti di recensioni fotografiche. Piuttosto vorrei parlarvi delle mie impressioni d'uso. Dunque premettendo che mi è arrivata da pochissimi giorni e non ho potuto strapazzarla per bene, da come si è comportata fino ad ora posso ritenermi soddisfatto. PRO: qualità costruttiva e solidità, buon display, modalità specifiche per scattare foto subacque e girare video subacquei, eccezziunale la funzione AF macro 1cm che permette di mettere a fuoco oggetti vicinissimi all'obiettivo consentendo quindi di fare macro fotografia con un rapporto di ingrandimento che rasenta 1:1! Molto buona la qualità dei filmati HD, come già detto prima a 30 fps la fluidità è ottima. Anche il sistema di autofocus mi è parso preciso ...

Pentax SMC DA 40 mm f/2,8 Limited 09/02/2010

Buono questo pancake Pentax! DA 40mm 2.8 Limited

Pentax SMC DA 40 mm f/2,8 Limited Per chi non fosse un maniaco di fotografia come il sottoscritto spiego subito il significato della parola pancake in questo campo: indica un obiettivo per fotografia reflex di dimensioni e peso molto contenuti, ideale quando serve leggerezza e compattezza come per esempio nella street photography quando vogliamo essere più discreti. Vado subito ad elencare i pregi di questa lente: la costruzione prima fra tutti: completamente in metallo conferisce solidità e robustezza all'ottica, una gioia da vedere e toccare...oggi giorno la gran parte degli obiettivi sono molto plasticosi non come un tempo quando venivano costruiti per durare! L'ottica essendo un DA ha tutte le caratteristiche pentax per questa sigla, contatti per la trasmissione autofocus e dell'apertura. Essendo un ottica fissa e con una beve escursione la messa a fuoco è rapida e precisa, certo poi può sempre capitare un esemplare che soffra di front back focus ma in quel caso basta ricorrere all'assistenza e vi risolveranno subito il poblema. Altro pregio di questa lente è come accennato prima il diaframma composto da 9 lamelle, ben più elementi rispetto alla norma (5-6 lamelle) che riproducono uno sfuocato dolce e non geometrico, il bokeh è rotondo. La qualità ottica insomma è al vertice, degna di essere un Limited Pentax. Unico contro se proprio vogliamo andare a cercare il pelo nell'uovo è l'apertura che si ferma a f2.8 (anche se rimane molto nitido anche a quest'apertura) e non scende di più permettendo di ...

Lo spaccacuori (AA. VV. - USA 2007) 25/01/2010

Ben Stiller in "Lo Spaccacuori"!

Lo spaccacuori (AA. VV. - USA 2007) Se volete vedere il classico film di Ben Stiller allora questo fa al caso vostro! "Lo Spaccacuori" (The Heartbreak Kid, Usa, 2007) di Bobby Farrelly, Peter Farrelly; con Ben Stiller, Michelle Monaghan, Malin Akerman, Jerry Stiller, Rob Corddry. Eddie Cantrow (Ben Stiller) ha 40 anni, è proprietario di un negozio di articoli sportivi, ed è ancora celibe. La propria vita arriva ad un punto morto quando si ritrova al matrimonio della sua ex fidanzata. Qui la sensazione che tutti abbiano trovato la propria dolce metà e si siano accasati è sempre più pressante, il padre malato di sesso e l'amico succube della moglie non fanno altro poi che alimentargli i dubbi esistenziali. Fino a quando casualmente non incontra Lila, durante un'apparente aggressione. I due si imbarcano velocemente in un'impetuosa storia d'amore, che li porta ad un velocissimo matrimonio. Peccato che solo ora, durante la Luna di miele, Eddie scoprirà il vero volte della cara mogliettina, rimanendo infatuato di un'altra ragazza, Miranda, alla quale nasconderà da subito il proprio matrimonio, combinando dei casini indescrivibili!

Sigma 10-20mm F4-5.6 25/01/2010

Un Ottimo grandangolo Sigma per reflex APS-C

Sigma 10-20mm F4-5.6 Ho acquistato il suddetto obiettivo Sigma (la versione f4-5.6, non la f3.5 fissa più recente) con attacco Pentax K meno di un mese fa via ebay e devo dire di essermi trovato benissimo! Pagato poco più di 400€, secondo me questa lente li vale tutti! Se siete appassionati di fotografia paesaggistica ma anche di interni questa lente fa al caso vostro! Ottima qualtà costruttiva, trasmette una sensazione di solidità come la maggior parte delle ottiche Sigma. Il diametro della lente frontale è di ben 77 millimetri, questo è un fattore da tenere bene a mente visto che per questo genere di fotgiorafia sarebbe preferibile acquistare a parte un filtro UV o un CPL per minimizzare gli artefatti luminosi dati dalle riflessioni di luce. Compresa nella confezione oltre alla lente ci sono una robusta custodia in materiale sintetico ed un robusto ed imponente paraluce (fatto non da poco se si pensa che in molti obiettivi canon questo accessorio FONDAMENTALE è venduto separatamente!). Le distorsioni a 10mm sono veramente minime e le poche che si manifestano sono un compromesso accettabile per l'esagerato ancolo di visuale che questo zoom grandangolare Sigma permette. Le alternative per questo che avevo preso in considerazione erano il Pentax DA 12-24 (ben più caro di 300€), il tamron 10-24mm (con una focale interessante e ad un prezzo simile ma di qualità pare leggermente inferiore!). L'autofocus è veloce e preciso, il mio esemplare non soffre di front back focus sulla mia K20d. In ...

Pentax SMC DA 55-300mm f/4-5,8 ED 27/09/2009

Un ottimo Zoom Supertele Pentax

Pentax SMC DA 55-300mm f/4-5,8 ED Sono entrato in possesso di questo obiettivo Pentax da pochissimo e devo dire che non mi ha lasciato certo deluso: è un ottimo zoom che va dal medio al supertele e consente davvero una grande versatilità ed ottime riprese. La lunghezza focale, che arriva a 300mm esatti equivale a dire 450mm per fattore di crop su APS-C , permette di cimentarsi anche nelle foto naturalistiche e faunistiche dove bisogna stare a molti metri dal soggetto se non si vuole farlo scappare. E' anche ottimo per ritratti e persino per la fotografia macro: l'importante è attrezzarsi di treppiede e molta luce. Le ghiere di messa a fuoco e lunghezza focale girano senza intoppi e fluidamente. La qualità costruttiva nel complesso è abbastanza buona anche se vale la stessa critica del 18-55 smc II : troppa plastica seppur di buona qualità. Devo dire che i dettagli anche a massima ed intermedia lunghezza focale sono sempre a fuoco e privi di flares, cosa che invece era presente sul 18-55. Nella confezione oltre a manuale istruzioni, custodia a fondo rigido per la conservazione e garanzia europea era presente anche il paraluce, estremamente utile se non obbligatorio da applicare per questo tipo di tele. Una forte mancanza che sento su questa lente è quella della tropicalizzazione: Pentax avrebbe potuto produrlo resistente a schizzi e polvere visto l'uso naturalistico a cui può essere destinato. Del resto per questa comodità bisogna rivolgersi sui DA star per cui magari sul 200 o 300 fissi. In conclusione ...

Pentax 18-55 mm f/3,5-5,6 AL II 27/09/2009

Un ottimo obiettivo per lo starter kit Pentax

Pentax 18-55 mm f/3,5-5,6 AL II Possiedo questo obiettivo in quanto era venduto in kit con la fotocamera reflex pentax K20d, acquistata recentemente e devo dire che fino ad ora mi ci sto trovando molto bene: per essere un obiettivo di quelli economici che mettono in kit è davvero buono e superiore rispetto agli starting kit canon o nikon. Questa è la versione "II" del 18-55 da smc in quanto è una evoluzione dove sono state apportate diverse migliorie rispetto al 18-55 prima versione. La costruzione qualitativa è tutto sommato in linea con il prezzo a cui viene acquistato: parliamo di un obiettivo del valore di circa 100€ per cui non si può pretendere molto, rifiniture in plastica sebbene molto resistente, consente nel complesso di tenere basso il peso, di circa 220 gr. davvero poco per un obiettivo. La messa a fuoco è sia automatica che manuale ed avviene epr mezzo del motorino di messa a fuoco presenta nella fotocamera, è sprovvisto quindi motore ultrasonico di messa a fuoco o come viene chiamato in sigla di HSM. Nella confezione erano presenti un pratico manuale d'uso, la garanzia europea ed il paraluce, accessorio molto importante che consente di limitare le aberrazioni cromatiche e flares dovute a luce laterale o parassita. Insomma dalle prime foto che sto facendo non posso lamentarmi, resa cromatica e definizione sono molto buone, forse l'unica cosa che non piace a me personalmente (ma sono gusti) è l'eccessivo alone che genera ad apertura massima di diaframma. Concludendo per il prezzo a cui ...

newpixel24.com 18/09/2009

Chi trova Lina24 trova un tesoro!

newpixel24.com Lina24.com è un negozio online che vende articoli di elettronica, fotografia, Tv, ecc. insomma tutto quello di cui un geek ha bisogno!!! Una cosa molto positiva che mi ha convinto ad acquistare presso di loro è il fatto che alle spalle abbiano un negozio fisico a Bolzano, chiamato la Newpixel24 snc per cui una volta viste le recensioni positive in giro per il web mi sono deciso ed ho fatto il mio ordine. Che dire i tempi di consegna sono stati in parte rispettati (sul sito dicevano dai 3 agli 8 giorni lavorativi, il pacco a casa mia è arrivato dopo 14 giorni ma era un ordine bello corposo per cui ho chiuso un occhio!) comunque durante tutta la trattativa hanno risposto a qualsiasi mio dubbio o domanda. Molto cordiali. Accettano come metodo di pagamento bonifico bancario anticipato e in contanti alla consegna...essendo la mia prima volta con loro ho optato per il secondo anche se viene applicato un sovrapprezzo del 2,5% (meglio stare sicuri). Si va da un risparmio del 10 al 20 percento rispetto a negozi fisici sotto casa o grosse catene di elettronica. Nel mio caso ho acquistato una fotocamera reflex Pentax K20d più obiettivi 18-55 e 50-300 a 930€ circa...se avessi acquistato a Roma avrei speso non meno di 1100-1200€! Come corriere usano GLS, sono molto precisi anche loro, non avendomi trovato a casa mi hanno chiamato sul cellulare ed abbiamo concordato un posto nelle vicinanze dove effettuare la consegna, il costo della spedizione assicurata è di circa 10€ per colli fino ...

Pentax K20D 17/08/2009

La reflex Pentax dall'ottimo rapporto qualità/prezzo ( K20d )

Pentax K20D Con questa reflex, la pentax k20d e con la nuova arrivata che sta già uscendo da pochissimo, la K-7 Pentax ha deciso di tornare ai vecchi splendori e di imporsi nel panorama dei grandi costruttori di reflex a fianco di canon e nikon. La k20d per conto suo evoluzione della K10d mira a migliorare i suoi punti deboli...è stata aumentata la risoluzione, passata a 14,6 Megapixels, anche la tropicalizzazione del corpo è stata notevolmente migliorata (la k20d ha tutti i pulsanti sigillati contro umidità e polvere). Inoltre in giro su un paio di forum ho letto di possessori di k20d che nonostante un bagnetto sfortunato in piscina la reflex continuava a funzionare...anche sott'acqua (realtà o leggenda?). Finalmente è stata installato il sistema della batteria ricaricabile al litio e non delle pile AA. E' possibile acquistare al momento questa reflex solo corpo o in combinazione con gli obiettivi pentax 18-55 e/o 55-200. E' importante dire che gli obiettivi che comprerete saranno sprovvisti di stabilizzatore di immagine perchè lo stabilizzatore è direttamente sul corpo macchina della fotocamera...e questo è un altro vantaggio che la k20 d offre in più rispetto alle sue rivali canon e nikon, che invece montano i loro stabilizzatori sugli obiettivi. Tornando a parlare della k20d si colloca in quel settore definito delle prosumer, cioè macchine fotografiche per appassionati ma con qualcosa in più con aspirazioni da professionisti: le concorrenti di questa reflex proposte dagli altri ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra