Condividi questa pagina su

verde Status verde (Livello 2/10)

maximoc

maximoc

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 30/11/-0001

33

Led Zeppelin IV (Digitally Remastered) - Led Zeppelin 08/03/2009

L'album senza nome..

Led Zeppelin IV (Digitally Remastered) - Led Zeppelin Giunti a un punto importante della loro carriera, con l'ossessione del disco perfetto, pubblicano un album senza titolo e senza promozione. Venne usato lo studio mobile dei Rolling Stones. L'album programmato per l'estate di quell'anno, in vista del tour americano subì uno slittamento a causa del missaggio finale (eseguito a Los Angeles) che trovava perplesso Page. Il risultato fu un nuovo mix eseguito in Gran Bretagna tra gli studi Island e gli Olympic, con un ritardo di diversi mesi sulla pubblicazione programmata. Il suicidio commerciale paventato dalla casa discografica (unico precedente sul piano della popolarità il White Album dei Beatles), fu ampiamente smentito dai risultati di vendita ottenuti dal disco che restò nelle classifiche più a lungo di qualsiasi altro loro lavoro (negli Stati Uniti superò ampiamente i dieci milioni di copie vendute, ottenendo diversi dischi di platino). La stessa scelta di non pubblicare come singolo Stairway to Heaven contribuì, paradossalmente, al successo del disco. Il disco è conosciuto come Led Zeppelin IV, o come Quarto Album, ma nella sua versione originale esso non presentava nessun titolo e nessun riferimento ai Led Zeppelin, era stato semplicemente firmato da quattro simboli, Jones e Plant se li erano disegnati da soli, Bonham e Page li avevano trovati su un libro di magia. Infatti l'album è conosciuto anche come Zoso, dall'interpretazione di uno dei simboli. Black Dog Rock and Roll The Battle of Evermore Stairway to ...

Physical Graffiti (Digitally Remastered) - Led Zeppelin 08/03/2009

Un albergo con i Led dentro....

Physical Graffiti (Digitally Remastered) - Led Zeppelin Nel 1975 i Led Zeppelin pubblicano Physical Graffiti. Dopo aver inciso e pubblicato senza interruzione per quattro anni di fila, i Led Zeppelin decisero di prendersi una pausa. All'inizio del 1974 erano già pronti per suonare il nuovo materiale nella casa di campagna nei pressi Headley Grange e con l'aiuto dello studio mobile di Ronnie Lane il lavoro prese forma come sempre molto velocemente: 8 tracce in tutto, abbastanza per fare più di un album. Per pubblicizzare la nuova etichetta fondata dal gruppo (la Swan Song), il manager Peter Grant propose di pubblicare un album doppio che raccogliesse anche il materiale non inserito precedentemente in album ufficiali. Physical Graffiti era pronto nell'estate del 1974 ma le inevitabili discussioni su titolo, copertina e distribuzione fecero slittare la pubblicazione ai primi mesi dell'anno successivo. Come tutte le copertine dei Led Zeppelin anche quella di Physical Graffiti rientra nelle grandi idee trasformate in immagini. Immortalando un palazzo urbano sulla 96 St. Mark's Street di New York (fronte e retro) il gruppo creò un suo personalissimo condominio che offriva la possibilità, con un gioco di incastri dovuto alla fustellatura, di penetrare all'interno degli appartamenti e vedere le più svariate immagini: si va dai personaggi celebri, ai quadri famosi, a istantanee del gruppo ritratto in momenti di svago, alle lettere che individuano il titolo dell'album. Custard Pie (Page/Plant) The Rover (Page/Plant) In My Time of Dying ...

Led Zeppelin III (Digitally Remastered) - Led Zeppelin 07/02/2009

Led Zeppelin III

Led Zeppelin III (Digitally Remastered) - Led Zeppelin Led Zeppelin III rappresenta una sorta di punto di svolta nella carriera e nello stile dei Led. I primi album sono stati molto duri, qui si assiste ad un album abbastanza acustico e... meraviglioso!! Dopo i primi due album e tour senza sosta con anche due concerti al giorno, i Led volgono lo lo sguardo alla campagna di Bron-Y-Aur, in Galles, dove sono riuniti a registrare. Immigrant Song - 2:25 Friends - 3:54 Celebration Day - 3:29 Since I've Been Loving You - 7:23 Out on the Tiles - 4:06 Gallows Pole - 4:56 Tangerine - 3:10 That's the Way - 5:37 Bron-Y-Aur Stomp - 4:16 Hats off to (Roy) Harper - 3:42 L'album si apre con un serrato hard rock: Immigrant Song, canzone in cui la voce di Plant e la chitarra di Page sembrano una cosa sola: ideale canzone da apertura concerto, infatti essi lo useranno come apertura in moltissimi spettacoli, per avere un impatto sin da subito con quello che sarà la serata di hard rock!! Dopo questa poderosa introduzione, Friends e la solare Celebration Day fanno assaporare il clima bucolico di III, si sente la calma della dimora "campagnola" di Page ed il ritiro in cui si trovano i musicisti. Lo struggente crescendo di Since I've been loving you dimostra il mai rinnegato amore per il blues. Da mezzo musicista posso dire che è una canzone così semplice che ti penetra nel cuore e non se ne andrà mai più! Gli arrangiamenti, il testo, le strofe, tutto si incastra alla perfezione sino ad un bellissimo e struggente assolo. Out on the Tiles ...

Led Zeppelin II (Digitally Remastered) - Led Zeppelin 01/02/2009

Led Zeppelin 2

Led Zeppelin II (Digitally Remastered) - Led Zeppelin A causa delle pressioni della casa discografica, Led Zeppelin II venne registrato in fretta durante le pause di un tour. Trainato dalla celebre Whole Lotta Love , andò oltre le accuse della critica: in poco tempo Led Zeppelin II divenne un album leggendario, decretando definitivamente la nascita dell'hard rock. 1. Whole Lotta Love - 5:34 2. What Is and What Should Never Be - 4:44 3. The Lemon Song - 6:19 4. Thank You - 4:47 5. Heartbreaker - 4:14 6. Living Loving Maid (She's Just a Woman) - 2:39 7. Ramble On - 4:23 8. Moby Dick - 4:21 9. Bring It on Home - 4:20 Il disco si apre in maniera travolgente con Whole Lotta Love, una delle grandi canzoni della storia del rock, con l'inconfondibile riff di Jimmy Page. La canzone ha un complesso intermezzo strumentale in cui Page da sfogo alle sue fantasie musicali e sonore, e crea con la sua chitarra suoni che in tanti hanno cercato di imitare inutilmente. What Is and What Should Never Be è un "pacifico" blues, a cui segue la più scabrosa The Lemon Song, che contiene il famoso assolo di basso di John Paul Jones, rielaborazione rock di Killin' Floor di Howlin' Wolf. Nel bel mezzo di un disco hard rock c'è posto anche per la delicatissima Thank You, ballata permeata dalle tastiere di John Paul Jones e dedicata da Robert Plant alla moglie In questa versione è forse un pò troppo sdolcinata, ma ascoltatela nel live BBS sessions, lì è davvero una canzone ROCK!!! Heartbreaker invece riporta il disco sui canoni heavy: è un altro ...

Con la L 25/01/2009

Led Zeppelin....

Con la  L Jimmy Page a cinque anni riceve in regalo una Gibosn Les Paul da parte di suo padre. Inizia tutto da lì. E il tutto si completa quando egli ascolta "Baby, let's play house" di Elvis: decide di far parte del mondo del rock. Inizia così a militare in differenti gruppi e a farsi conoscere negli studi di incisione, dove diventa anche un abile ingegnere del suono. Entra poi a far parte dei Yardbirds, in cui militava Jeff Beck e che aveva già avuto come chitarrista Eric Clapton. Page si esibisce in diversi conceti sin quando non rimane l'unico componente del gruppo e ha in mano il futuro dello stesso, aiutato da una figura fondamentale, Peter Grant, manager dei futuri Led. Ingaggia John Paul Jones, famoso nell'ambiente "nascosto" dei session man, poi Robert Plant che infine segnala John Bonham. Dopo qualche concerto col nome di New Yardbirds, dopo l'allestimento di un nuovo live, nascono nell'ottobre del 1969 i Led Zeppelin. "Ci ritrovammo in quattro a suonare in una stanza. Lì ci rendemmo conto. Iniziammo a riderci in faccia. Per la pura gioia e perché subito consapevoli che insieme avremmo fatto faville" -Jimmy Page- Di Page si sa che amava registrare un po' tutto. Ad esempio la linea di batteria di "When the levee breaks" è venuta in mente a Page ascoltando, dal primo piano dell'albergo, Bonham che suonava la sua nuova batteria nell hall. A Page è piaciuto della batteria che si sente "da lontano" e l'ha usata per la canzone sopra citata. Di Page si sa anche che desiderava ...

Led Zeppelin (Digitally Remastered) - Led Zeppelin 25/01/2009

Led Zeppelin I

Led Zeppelin (Digitally Remastered) - Led Zeppelin Led Zeppelin I è il nome con cui è conosciuto il primo album dei Led, in realtà chiamato solo Led Zeppelin. Registrato in sole 30 ore spezzetate i diverse settimane di tour in giro e quindi abbastanza frenetico e costato intorno alle 1700 sterline, compreso l'onorario del tecnico del suono e dei grafici per la copertina, è un biglietto da visita di quello che sarà il gruppo e di quello che potrà fare!! Inoltre cìè da considerare il fatto che in questo album i musicisti sono poco più che ventenni ed è per loro una presentazione al mondo intero. Anche la copertina dell'album è passata alla storia del rock. Essa è un vero emblema delle grandi immagini rivisitate: la rielaborazione di un fotogramma del disastro dello Zeppelin LZ 129 Hindenburg avvenuto il 6 maggio 1937 Good Times, Bad Times - 2:47 Babe I'm Gonna Leave You - 6:41 You Shook Me - 6:27 Dazed and Confused - 6:26 Your Time Is Gonna Come - 4:34 Black Mountain Side - 2:12 Communication Breakdown - 2:29 I Can't Quit You Baby - 4:42 How Many More Times - 8:28 Good Times, Bad Times apre il disco: e già si capisce tutto! Canzone incalzante ed intraprendente, batteristicamente parlando Bonham fa capire a tutti che anche se un ragazzino riesce a fare faville e inizia a spiegare a tutti il suo modo di suonare la cassa (mai nessuno come lui!!). Quel che colpisce è il suono, già maturo, dove tutti gli strumenti sono fusi e si compensano a vicenda. Segue una canzone acustica con squarci rock, Babe I'm gonna leave ...

Il sesto senso (Dvd) 23/12/2008

Il sesto senso

Il sesto senso (Dvd) Il sesto senso è un film del 1999. Tra gli attori troviamo anche un Bruce Willis in versione psicologo. Un film che è difficile classificare, in molti dicono che sia un film horror, io non ne sono convinto appieno. Di sicuro è un film geniale! Ecco la trama: Il dottor Malcolm Crowe, psicologo infantile, torna a casa con la moglie dove ad attenderli c'è un uomo armato in evidente stato confusionale. Da bambino è stato un suo paziente e ora gli rimprovera di non averlo guarito dai suoi disturbi e dalle sue allucinazioni. Spara al dottore allo stomaco e poi si toglie la vita. Otto mesi più tardi il dottor Crowe ha un nuovo caso. Cole ha 9 anni, ha una grande sensibilità, e c'è qualcosa che lo terrorizza e che non riesce ad esorcizzare, nonostante razionalmente si sforzi di farlo. Il dottor Crowe prova ad aiutarlo ma alle difficoltà oggettive del caso si aggiungono i suoi problemi, primo fra tutti l'allontanamento dalla moglie che ora sembra ignorarlo lasciandolo ancora più solo e in crisi. Il caso del piccolo Cole però lo spinge ad impegnarsi a curare le sofferenze del bambino anche per poter riacquisire fiducia in sé. Cole gli dà una prima iniezione di fiducia confessandogli il suo vero segretissimo problema: ha la capacità di vedere i morti. In una scena molto toccante, Cole svela a sua madre il suo potere, dandole una prova tangibile riferendo un messaggio della nonna morta, la madre di lei, che si scusa di un peccato di orgoglio mai confessatole. La mamma ...

Rapture of the Deep - Deep Purple 15/11/2008

Rapture of the deep

Rapture of the Deep - Deep Purple Rapture of the deep 1. Money Talks 2. Girls Like That 3. Wrong Man 4. Rapture Of The Deep 5. Clearly Quite Absurd 6. Don't Let Go 7. Back To Back 8. Kiss Tomorrow Goodbye 9. Mtv 10. Junkyard Blues 11. Before Time Began Anno 2005, i deep purple ritornano con un nuovo album, registrato con la ormai consueta formazione: Roger Glover, Ian Paice, Ian Gillan, Don Airey e Steve Morse. Quando esce un album di gruppi "storici" si rischia inevitabilmente di pretendere musica "d'altri tempi" perché si hanno in mente le canzoni del loro passato. Invece non deve essere così, perché altrimenti si farebbero solo delle repliche! Rapture of the deep è proprio questo: innovazione e non snaturazione! Naturalmente non lo si può paragonare ad altri album dei deep purple, ma personalmente mi ha davvero colpito, mi piace la sonorità e le idee che ci sono! La prima canzone esalta particolarmente le doti di effettistica del tastierista Airey (che ha un curriculum incredibile Black Sabbath, Jethro Tull, Ozzy Osbourne, Rainbow, Whitesnake, Judas Priest, ecc..) e ci permette di notare le sonorità che si svilupperanno nell' album. Io ho avuto la fortuna di ascoltare in un live alcuni pezzi di questo album e devo dire che molti pezzi (ad esempio Rapture of the Deep) si prestano fantasticamente ad una interpretazione decisamente più dura!! Un commento conclusivo, tratto dalla recenzione di onda rock all' album "Insomma, "Rapture Of The Deep" non è affatto un capolavoro, ma, considerata ...

ChanteClair Sgrassatore 17/08/2008

Il grasso? E che problema c'è...

ChanteClair Sgrassatore Dei miei parenti cercavano una cucina, anche non nuova, per portarla in una casetta in campagna. Girando di qua e di là si sono trovati davanti ad un tipo che dava via una cucina perché se ne era presa una nuova. Lo stato della cucina? E' da un pò che non la si usa, per il resto tutto ok! Quindi..Affare fatto! Sta tanto attesa cucina arriva a casa e...Beh, dire che era un pò sporca per via del disuso è un'offesa verso le cose no utilizzate!! La mia idea è questa: i vecchi proprietari l'hanno usata e per quanto era sporca ne hanno presa una nuova! Era piena di olio fritto ormai tutto incrostato, su cui poi si aggiungeva la polvere accumulata in mesi di disuso. Il forno ancora peggio! Carta forno incrostata da tutte le parti! Io appena l'ho visto ho perso subito le speranza di recuperarla..Poi arriva mia cognata..Aveva in mano uno sgrassatore Chante Clair!!! Io ero ancora un pò scettico, ma quando ho visto che dopo appena qualche secondo che ha spruzzato il prodotto il grasso già iniziava a sciogliersi e se andava via con un colpo di spugna, ho detto "WOW". Uno dei rari esempi di prodotti che funzionano davvero e non solamente nelle pubblicità!!! :) Allora ho iniziato ad informarmi un pò su questo prodotto e ho scoperto che agisce efficacemente contro tutti i tipi di sporchi grassi e unti (grassi come ad esempio i derivati petrolchimici) ed è efficace anche per pulire superfici come cerchioni della macchina, moto, biciclette. Si comporta bene anche con i grassi di origine ...

Samsung SGH-E790 12/05/2008

e brava alla Samsung

Samsung SGH-E790 Ho comprato da poco questo cellulare e ne sono rimasto particolarmente colpito man mano che lo usavo..Ho trovato tante funzioni che non mi aspettavo e ciò non può fare altro che piacere!! Ecco un elenco delle caratteristiche del cellulare: GSM/GPRS/EDGE Tri-Band Connessione al pc via USB fotocamera 2 Megapixel e zoom ottico 4x Registrazione video Display TFT a 262144 colori Display esterno Lettore multimediale mp3 Bluetooth Vivavoce Slot per memoria MicroSD In dotazione: Cavetto USB Auricolare (via cavo) Caricabatteria CD con i driver per il pc E tutto questo a sole 90€!! Bene! Questa è la cosa che mi è piaciuta di più :) Allora, inizio da una descrizione dell'esterno..Bello il design, molto semplice e il cell pesa davvero pochissimo!! Ha dei pratici pulsanti esterni per attivare la fotocamera (si possono fare anche delle foto con lo sportellino chiuso perché ti fa vedere la foto sul monitor esterno!!!) e altri due pulsanti che servono per rifiutare una chiamata o per spegnere la suoneria in caso lo sportellino sia chiuso, oppure se è aperto servono per regolare il volume. Lo schermo interno mi ha lasciato a bocca aperta: ha una qualità davvero elevata, definizione ottima, splendidi colori che si vedono perfettamente!! Il menu mi sembra molto pratico, ha dei menu veloci e ho notato solo la mancanza di una cosa, cioè il fatto che non si possono settare più modi d'uso, tipo Riunione,Silenzioso,All'aperto e così via..C'è il modo d'uso normale, con la ...

Lush Blade Runner 27/04/2008

E la pelle torne liscia

Lush Blade Runner FANTASTICO!! Ottimo prodotto per la rasatura! E' riuscito a superare il mio primo "amore" Prince (altro prodotto per la rasatura Lush)!!!!!!!!! Ecco gli ingredienti: Mucillagine di Lino (Linum usitatissimum), Acqua di Fiori d'Arancio (Citrus dulcis, Aqua), Olio di Jojoba (Simmondsia chinensis), Glicerina Vegetale (Glycerine), Burro di Cacao (Theobroma cacao), Stearic Acid, Burro di Cocco (Cocos nucifera), Cetearyl Alcohol, Cera d'Api (Cera alba), Olio Essenziale di Arancia (Citrus dulcis), Olio Essenziale di Vetivert (Vetiveria zizanoides), Triethanolamine,Limonene, Profumo, Methylparaben, Propylparaben. Naturalmente tutta "roba" naturale, come sempre garanzia del marchio Lush! E' un prodotto indicato per chi deve fare la barba di frequente, e anche per chi ha la barba un pò ispida..I peli si piegheranno con facilità se usate questa crema da barba! ATTENTI: è una crema da barba, quindi vuol dire che non fa schiuma, ma vi assicuro che non c'è nessun timor per l'incolu mità della vostra pelle!! La si passa sulla pelle asciutta (non c'è bisogno di tanta crema) e la si massaggia per bene sul viso. Durante la rasatura lavare bene la lametta con acqua calda e...dopo una sola passata di lametta la pelle sarà liscissima! Io in genere facevo pelo, contropelo, e poi finiture particolareggiate per le zone che risultavano ancora ispide..Invece con blade runner dopo già la sola passata di pelo la pelle è liscia! Se poi si fa anche il contropelo sembra che non ci sia mai stata ...

Asterix e cleopatra (Dvd) 28/03/2008

qui a schifio finisce..

Asterix e cleopatra (Dvd) Uno dei più brillanti episodi delle avventure dei Galli più forti mai esistiti al mondo! Talmente forti da resistere alla forza dei Romani! Questo cartone si svolge in Egitto, presso la corte di Cleopatra. Ecco la trama: Cesare e Cleopatra hanno un movimentato battibecco, Cesare sostiene che gli egiziani non riescono ad eguagliare la bellezza dei palazzi romani e naturalmente la "faraona" non ci sta! Per questo fanno una scommessa: entro tre mesi dovrà essere completato un palazzo degno dello sfarzo romano. Cleopatra per l'occasione chiama a corte il più bravo architetto del regno il quale ha il compito di portare a termine il palazzo pena l'essere offerto come pasto ai coccodrilli sacri! In caso ci fosse riuscito sarebbe stato ricoperto d'oro. Però questo architetto in realtà è un muratore siculo emigrato in Egitto, dove ha trovato fortuna, e quindi le sue opere sono un pò, diciamo, troppo all'avanguardia per quel tempo! Un famoso architetto tedesco allora propone al siculo di fare un progetto a metà, per spartire infine anche il premio, ma egli rifiuta. Proprio per questo inizia a boicottare i lavori per il nuovo palazzo. Trovatosi in difficoltà, l'architetto siculo si ricorda dei suoi amici Galli e della loro pozione magica e parte per chiedere il loro aiuto! Asterix, Obelix (che si porta dietro anche il suo fido cagnolino Idefix)e Panoramix non negano l'aiuto e partono per l'Egitto. Qui si troveranno a risolvere vari problemi, tra scioperi che si insinuano tra i ...

Asterix e la pozione magica (Dvd) 28/03/2008

Scusi sir..

Asterix e la pozione magica (Dvd) Esilarante cartone animato! Cesare si trova ancora tra i piedi i Galli e la loro pozione magica, nonostante sia in Bretagna! Infatti in questa puntata l'imperatore romano si trova alle prese con la conquista dei Bretoni, dove neanche a farlo apposta, c'è sempre un villaggio, imparentato con un certo villaggio gallico, che riesce a resistere alla truppe romane!! In questo cartone ci sono alcune scene spassossime ed in generale è un episodio pregnato di ironia, incentrata soprattutto sugli inglesi, sul loro tempo << "Ma c'è sempre la nebbia qui?" "No, solo quando non piove" >> sul loro modo di parlare mettendo l'aggettivo prima del sostantivo cui si riferisce << "Bretone pasto" >> sul loro bon-ton, tipo i combattenti bretoni che prima di scontrarsi con i Romani dicono << "Scusi sir" >> e poi giù mazzate, sui loro costumi, ad esempio si fermano durante i combattimenti contro i romani per prendere alle cinque dell'acqua calda, come da buona tradizione inglese! Direte voi, acqua calda? Forse il tè, dite voi..No, no, acqua calda! Vedete il cartone e capirete perchè acqua calda e non tè...Una scoperta che si fa verso la fine..Poi un'altra perla sono i soldati romani che ci danno tanti consigli utili per delle ricette squisite..peccato lo facciano nei momenti meno opportuni!! Obelix che non riesce a capire come non facciano a mangiare cinghiale..EHEH..Insomma, si muore dal ridere con questo cartone! Ecco la trama: Un cugino di Asterix chiede l'aiuto dei Galli affinchè con la ...

Asterix e le 12 fatiche (Dvd) 27/03/2008

Un fantastico cartone

Asterix e le 12 fatiche (Dvd) Asterix, Obelix, Panoramix..e naturalmente Cesare..E non dimentichiamo il cagnolino Idefix! Forse il più conosciuto tra i films a cartoni animati della saga di Asterix. E' un film cartone del 1976 e dura circa 82 minuti. Un villaggio in Gallia resiste all'onda di conquista dei Romani grazie ad un druido (Panoramix) che prepara una portentosa pozione magica per gli abitanti del suo villaggio, tra cui spiccano Asterix, il più piccoletto ma anche il più sveglio ed astuto, ed Obelix, simpatico e "cicciottello" che è caduto da piccolo nella marmitta con la pozione magica e per questo non ne può più bere (anche se vorrebbe) ed inoltre su di lui gli effetti della pozione sono permanenti. Sono questi gli ingredienti di una serie imperdibile di cartoni che fanno sbellicare dalle risate! Alcune trovate sono geniali: i centurioni romani parlano il romanaccio, i soldati parlano i vari dialetti italiani. Ecco la trama di questo episodio: Cesare, dopo l'ennesima sconfitta, inizia a pensare che solo delle persone che hanno gli Dei dalla loro parte possono resistere alla potenza di Roma, e con gli Dei non si può competere!! Allora decide di sottoporre ai Galli alcune prove che ricalcano le dodici fatiche di Ercole per metterli alla prova, in caso fossero superate si sarebbe provata la loro natura divina e Roma sarebbe diventata Gallica!!!!!! Asterix, con la sua inseparabile boccetta di pozione magica, e Obelix partono per queste prove decisi a non fallire. Tra le prove da superare ci ...

Dentosan Listerine Fresh Citrus 27/03/2008

Una pubblicità veritiera

Dentosan Listerine Fresh Citrus E' uno dei pochi casi in cui la pubblicità non mente!!! Il Listerine è davvero una bomba per la bocca!! Io ho usato da sempre differenti colluttori per la gola avendo frequenti mal di gola, ed ho provato prodotti noti tipo il Tantum Verde. Vedendo la pubblicità del Listerine ero un pò diffidente, visto che in genere si tende ad esagerare..Ma poi l'ho provato e...Avevo in bocca un fuoco!! Ed ho provato solo il Listerine all'arancia! Infatti il Listerine si può trovare in tre formati/colori: arancia blu verde Quello all'arancia è il più leggero, sia come gusto che come "fuoco in bocca", mentre il blu (menta) ed il verde (menta forte) sono più forti. Penso che l'ideale sia il blu, perchè è una sorta di via di mezzo. Tra questi ho provato quello all'arancia, e vi posso assicurare che è davvero un portento! Il Listerine può essere usato per l'igiene orale, sia diluito che no. Per l'igiene orale è una manna dal cielo, perchè aiuta a pulire perfettamente la bocca dai residui di cibo tra i denti. Pulisce ed igienizza davvero alla grande ed evita l'insorgere di problemi quali carie, ma aiuta anche contro l'alito cattivo. Lo si può usare ogni volta dopo i pasti, dopo che ci si lava i denti. Si fanno delgi sciacqui accurati, di qualche minuto. All'inizio è un pò forte, causa dell'alcool presente, ma che serve per igienizzare, ma ci si abitua dopo qualche minuto. Dopo l'uso la bocca rimane fresca e anche aromatizzata in base al gusto che si è scelto!! Io il Listerine lo uso anche ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra