Condividi questa pagina su

rosso Status rosso (Livello 5/10)

snelettrica

snelettrica

Profilo utente non disponibile. La persona che stai cercando non è più un utente di Ciao.

Opinioni scritte

dal 05/11/2007

27

Un caso senza soluzione (Dvd) 07/10/2008

UN CASO SENZA SOLUZIONE

Un caso senza soluzione (Dvd) Una giovane donna, con il culto in tasca dei libri. Libri gialli, il cui mistero, che si cela dietro enigmi che portano il lettore lontano dalla soluzione, per lei non hanno segreti... possiede la percezione del pensiero nel momento in cui nasce per cui, riesce a capire molto prima gli eventi che verranno compresi soluzioni di misteri ad altri sconosciuti... un bel dono potrebbe essere... invece no! Almeno fino a quando i contorni sbiaditi di questo film prendono una forma ben distinta nitida e reale... se la fantasia raccontata in un libro diventasse presagio di morte o terribile realtà? Samantha questo il suo nome eredita dallo zio un piccolo negozio in cui si mercanteggiano libri di ogni genere, e tra i primi clienti vi è una cara amica Tracy... che oltre ad essere una buona amica è la figlia del giallista Jack, che avendo ultimato un suo scritto decide di organizzare una festa dedicata a tutti gli amici e gli aiutanti alla stessa stesura, per il meritato ben augurale esordio in libreria. Con grande entusiasmo la ragazza accetta di parteciparvi non priva di un gradevole senso di trepidazione, certo non è da tutti trovarsi in un agognato ritrovo dell'alta società dove i misteri e le gelosie spesso sono celate da terribili raptus omicidi... qui la scena cambia intreccio, e ancor prima che cominci la festa la bellissima Samantha sarà suo malgrado travolta da una prima raccapricciante serie di uccisioni violente... e sembra che tutto debba ...

Il Padrino trilogia (Dvd) 29/09/2008

IL PADRINO ( TRILOGIA)

Il Padrino trilogia (Dvd) Anni 50… E' la Sicilia degli anni 50...in una terra lacerata dalle vendette e dal predominio malavitoso un ragazzo viene rapito da alcuni sicari di mafia… Sotto il fuoco di questi giustizieri il padre soccombe.. e' l'inizio di una saga che porterà la famiglia Corleone a vivere i propri giorni tra lutti e rivalse.. I toni gravi di una banda musicale accompagna un feretro.. donne a lutto piegate in un dolore d'omertà sfilano piangenti e tetre in un ultimo saluto un uomo passato a miglior vita con le sue colpe..e ancora spari.. per non lasciare tregua in quell'ultimo tratto di strada che la cassa vede il cielo.. e qui che la realtà della vita malavitosa quella vera comincia ad insinuarsi nella vita di un giovane uomo.. l'amore per una donna che sposerà,diventato anche lui ormai una figura importante della disobbedienza e del negativo e che per questo verrà condannata ad essere la seconda vittima della sua tragica esistenza tragica e senza risparmio di sangue. Sfaccettature di contrastanti sentimenti,che esaltano il potere equivalente alla rispettabilità,all'importanza nel mondo finanziario,dove i grandi capitali del crimine vengono tramutati in attività lecite,il contatto con i grandi trafficanti colombiani per il controllo dell'eroina nel mercato statunitense,con la rivalità delle altre famiglie italo americane..e poi la corruzione di politici ad alto livello dove è facile poter indirizzare un processo per i crimini commessi verso una ...

Canon DCC-700 Custodia 14/09/2008

Protezione e sicurezza della mia fotocamera

Canon DCC-700 Custodia Durante la mia ultima vacanza, mi sono accorto che le immagini scattate sono spesso gli oggetti che in quel momento colpiscono di più il nostro io... immagini di paesaggi che devono rimanere immortalati per sempre...emozioni che non sbiadiscano con il tempo... ma anche le immagini come nel caso dei miei splendidi figli mentre sguazzano in acqua o con i visi appena ambrati dal sole la mia bella famigliola alle prese con le vacanze agognate per un intero anno.. Così dopo aver acquistato la mia bella fotocamera, ho pensato di aggiungere una custodia protettiva, ovvero questa CANON DDC-700un concentrato d'utilità dovuta alla sua versatile utilizzazione che la stessa offre... morbidezza massima protezione, scomparti per eventuali batterie supplementari. E'un prodotto assolutamente impermeabile che può tranquillamente essere utilizzata anche nei luoghi dove esiste il pericolo dell'umidità di colore scuro per adattarsi alle esigenze che chiediamo in molti... "la poca visibilità di possibili macchie". All'estremità troviamo due agganci per il comodo inserimento dell'apposita cintura per il trasporto. L'apertura avviene tramite due zip che rendono facilmente estraibile la fotocamera rimanendo completamente aperta in entrambi i lati. La mia esperienza d'acquisto è stata davvero ottima cercavo un prodotto che esaudiva le mie aspettative da consumatore essendo un prodotto che davvero non mi ha lasciato insoddisfatto. Il prodotto è facilmente ...

Packard Bell Istart 2479 13/09/2008

La mia torre informatica

Packard Bell Istart 2479 Ciao a tutti, mi trovo a commentarvi il mio ultimo acquisto, che in parte avevo accennato nell'opinione precedente. Si tratta di un computer della Packard Bell, carino esteticamente e di colore nero. L'ho scelto dopo un'attenta visione per i miei fabbisogni e per le sue funzionalità. Premetto che avrei preferito avere il sistema operativo Windows XP, ma oramai si trovano solo con Vista. Questo perché con XP mi trovo molto bene e non ho mai avuto problemi, mentre con Vista ne sono sorti con le varie periferiche che ho, a parte questo e l'abitudine con XP, per ora trovo Vista molto intuitivo e carino nella grafica, dovessi cambiare idea ve lo farò sapere. Torniamo al pc, il mio è dotato sulla parte anteriore di un lettore/masterizzatore CD/DVD, un lettore di schede di memoria (per intenderci videocamere digitali, telefoni cellulari, lettori MP3), due porte USB molto comode per collegare periferiche senza il bisogno di armeggiare dietro il pc, infine ha due jack per microfono e cuffia. Sul retro sono alloggiate altre quattro porte USB, un connettore per mouse, un connettore per tastiera, una porta IEEE 1394 che serve per la connessione di periferiche ad alta velocità, quali scanner, videocamere oppure unità disco esterne. Inoltre un connettore audio Line-Out per collegare dei diffusori al computer, Un connettore audio Line-Out a fibra ottica per collegare un amplificatore ed ascoltare i cd/dvd in Dolby Digital sound, Un connettore audio Line-In per poter ...

Vieste 07/09/2008

La mia vacanza di sempre,ma indimenticabile

Vieste Inconfondibilmente Gargano o meglio Vieste città bianca illuminata dal sole e bagnata dal suo mare cristallino che si spande nel suo promontorio aspro e brullo invitante e selvaggio, con i suoi alberi rigogliosi a sovrastare il solo blu che si può scorgere uniti insieme. Cielo e mare. Uscito dal casello di Poggio Imperiale si continua a scendere verso la cittadina e tra curve e strapiombi lo sguardo si perde sorpreso per i tanti particolari preziosi regalati dalla natura incontaminata e generosa.. da tempo pensavo ad una vacanza rilassante con un ricordo indelebile da portarmi come souvenir tra le mie mura al nord,e così pazientemente ho atteso le mie vacanze da passare in un hotel confortevole e vicino alla spiaggia di lungomare Mattei e i suoi vigneti ancora presenti allo stato naturale,che arricchiscono il panorama.Arrivo alle ore 6.00 di un mattino terso e freschissimo... nelle sue prime ore,già i camperisti affollano le piazzole i bar cominciano ad animarsi, i venditori di frutta con le loro squisite bontà si fermano con i loro trabiccoli ad esporre la materia prima" frutta polposa e profumata" che tornato a casa ricordo rimpiango. L'euforia è tale che non mi accorgo che dietro la mia vettura una lunga fila si forma a creare un serpentone che si snoda tra le curve a gomito, e non sento neppure il rumore del clacson di qualche turista spazientito mi lascio cullare dalle meraviglie che scopre il mio sguardo.. si è in vacanza ...

Clinton, vita, amori e carriera del nuovo presidente (Charles Allen, Jonathan Portis) 31/07/2008

CLINTON AMORI VITA CARRIERA

Clinton, vita, amori e carriera del nuovo presidente (Charles Allen, Jonathan Portis) Charles Allen, ci conduce, con il suo arguto senso descrittivo in un viaggio dentro la vita dell'ex presidente statunitense Bill Clinton, salito alla guida di una super potenza in completo sviluppo economico.E' il 3 novembre 1992 dopo otto anni di governo repubblicano, il paese si accinge con lui ad una svolta democratica con la maggioranza di voti. Inutile ricordare che in quella campagna elettorale nulla si risparmiò, dai pettegolezzi familiari, alle vicende strettamente personali di nessuna utilità se non a destabilizzare la campagna elettorale, per dirigerla in un'altra direzione. La voglia di cambiamento davvero è molto accentuata forse dovuta anche alla crisi del golfo, che costò anche in quell'occasione migliaia di vite, gli Americani stavano riscoprendo un nuovo volto quello del governatore di un piccolo stato, con lui tutti sognavano il mito rincorso dell'occupazione per tutti degli stessi diritti, insomma un nuovo benessere.Affascinati anche dalle doti artistiche di questo uomo sorridente, contestatore della guerra in Vietnam e irriducibile del sogno comune di libertà. solo per i privilegiati,ma per ogni singolo Americano. Anche nella vita privata è un uomo di diverse vedute un'unione con il brillante avvocato Hillary che nel tempo diverrà una figura predominante anche nella vita politica di Bill unione non sempre felice, arricchita di continui colpi bassi alla coppia, che però hanno sempre solo arricchito i tabloid ...

Onde Cerebrali (U. Lommel - USA 1982) 14/07/2008

ONDE CEREBRALI

Onde Cerebrali (U. Lommel - USA 1982) Leila,in un incidente muore…o meglio viene uccisa… poco dopo Kayle un'altra ragazza,subisce un incidente trauma cranico,che le regala un coma profondo da cui non può risvegliarsi,se non tentando un metodo sperimentale di un medico illustre… questo però non può essere un risveglio usuale,anzi potrebbe essere la via del cambiamento psico analizzatore della vita della ragazza. La si vuole comunque tra i viventi,e si tenta disperatamente di procedere a questa nuova sperimentazione da cavia… Julian ignaro di cosa il destino può riservare a Kayle ricomincia a sperare in una nuova vita,lontano dalla disperazione e dall'incubo del coma della sua giovane moglie. Lentamente,il miglioramento fa capolino Kayle torna alla quotidianità,ma un nuovo spettro nell'inconscio riemerge sottoforma di ricordi legati alla vita di Leila la prima ragazza uccisa,saranno portatori di nuove forme di visioni del passato.. ombre che si celano dietro oscuri e malvagi intenti. i suoi ricordi,sono immagini degli ultimi istanti di Leila ereditati durante l'intervento chirurgico… in questa parte di film,tutto viene improntato sulla ricerca dei flashback, continui ed incomprensibili che però trovano origine in uno stato della mente che sembra viaggiare parallelamente alla medianità. Troppi indizi convincono Julian nel frattempo tramutatosi in investigatore alla ricerca di un giovane che sembra essere stato il fidanzato della prima ragazza uccisa e che desiderava sposarla,ma ...

A Better Tomorrow (J. Woo - Hong Kong 1986) 24/06/2008

A BETTER TOMORROW

A Better Tomorrow (J. Woo - Hong Kong 1986) Oriente Hong kong… il sole rosso in un cielo coperto da una cappa di smog che attanaglia e chiude la città in una morsa senza via di scampo… due fratelli che sembrano uniti da un identico destino Cercano di sopravvivere in una realtà che sembra volere a tutti i costi intrecciare inesorabilmente Le loro vite ai margini di quella che diventerà una vera e propria corsa contro il tempo... per salvarsi la vita. Condizionata da scelte difficili tra il riciclaggio di banconote false e l'aggregazione alla mafia cinese dove l'onore è la parola chiave per poter accedere senza troppe domande in un mondo dove la legalità cessa di esistere e dove l'ubbidienza è al di sopra di qualunque altra cosa.. Il film,si snoda in due parti.. la prima,vede i due fratelli HO e KIT ...il primo criminale incallito il secondo idealista e con la mente protratta ad un vivere diverso che lo porta a scegliere l'accademia di polizia come scelta di vita ...dove seguendo regole di fondamentale impronta legale cerca di portare serenità e nuovo indirizzo in quella di HO che invece sembra essersi incanalato verso i limbi oscuri della mafia cinese... toccanto i vertici delle proprie capacità criminali.. fino a quando i tormenti di una vita allo sbando sempre in preda a possibili agguati mortali e a tradimenti di complici fidati lo portano a confrontarsi con la legge.. La legge questa volta non è l'anonimo poliziotto delle solite retate.. ma ha un viso che conosce..che lo ...

La Metà Ignota (C. Correl - USA 1996) 16/06/2008

LA META' IGNOTA

La Metà Ignota (C. Correl - USA 1996) Dopo un grave incidente automobilistico, due gemellini di due anni sono gli unici superstiti di una famiglia americana. Max e Steven i loro nomi... e se proprio Max riesce ad uscirne fuori illeso,e senza troppi traumi, il fratello Steven non riesce a superare quell'ostacolo psicologico. Durante l'infanzia i nonni cercano di ridare loro le due figure mancanti in un infanzia sgretolata dalla loro tragedia ma per mancanza di sostanziali mezzi economici il piccolo Steven non può essere seguito come Max e viene così dato in affidamento. I fratellini così ancora una volta devono subire un nuovo trauma la separazione con conseguente perdita di identità. La loro storia riprende trentanni dopo.. ormai due giovani uomini d'affari coinvolti diversamente nelle loro vite... nel bene e nel male ma con la voglia di rincorrere la felicità comunque… Max sposa una bellissima donna,con cui intraprende il cammino di coppia felice,soddisfatto di quello che il destino benevolo ha voluto elargirle… una famiglia tutta sua... Inizia da questo punto una intricata storia di scambi di persona… sospetti,e tentativi di fare precipitare lo spettatore in un vortice di inquietudine,fino ad arrivare a non capire più chi sia la presenza inquitante..sono identici... neppure la splendida moglie di Steven riesce a vedere differenze sostanziali di Max dal marito insinuando in lei l'insicurezza raccapricciante di una possibile preda di uno o due...o di due psicopatici? Non ...

Torino 01/06/2008

UN GRAN BAR AL CENTRO DI TORINO

Torino Nel cuore pulsante della Torino multietnica e decisamente moderna e aristocratica allo stesso tempo si apre lo scenario incantevole di una delle piazze più belle e significative della città… per chi scende dalla collina lussureggiante,si presenta tra due corsi animati e festosi nelle prime giornate di tarda primavera… Piazza Vittorio Veneto è sinonimo di storia.. antichità nascoste e ritrovate dai Torinesi palazzi ottocenteschi e un gran numero di negozi che pullulano il lungo porticato che si insinua arrivando alla centrale Pzza Castello… Ritornando verso il fiume Po,la piazza offre la svariata scelta di gran bar dove in deliziosi dehor si può concedersi una pausa tra gustosi aperitivi e ottimi pranzi serviti da sapinti ristoratori… Il gran bar di cui voglio parlarvi è un locale moderno e vivace, rinnovato e portato agli antichi albori di vita mondana dopo un attento rinnovamento nei particolari che oggi lo rendono un locale di grande interesse per la sua clientela giovane ed esigente.. il suo nome è OLS. OPEN LIBERAL SPACE ... di pzza Vittorio Veneto 23. Qui si possono organizzare oltre che feste private anche interessanti mostre dove viene esposto materiale di ogni genere... ed è stato il protagonista come grande espositore delle foto olimpioniche di PASSION LIVES HERE... che Torino ha generosamente ospitato facendo risplendere la città alle luci della ribalta.. che da tempo le mancavano... queste atmosfere le possiamo trovare disposte ...

Dark water (2002) (Dvd) 19/05/2008

DARK WATER

Dark water (2002) (Dvd) In una città giapponese,sovrappopolata e claustrofobica vive Yoshimi appena divorziata e con una bimba di 6 anni.. insieme tentando disperatamente di ricominciare una nuova vita .. si trasferiscono in un tetro condominio semi disabitato,dove le persone si incontrano raramente.. le porte si chiudono subito appena ,occhi indiscreti le incontrano. Dopo una furibonda litigata con l'ex marito e al suo avvocato,Yoshimi corre a prendere la bimba dalla scuola…insieme tornano nel piccolo appartamento semivuoto e tra quelle pareti sembrano poter ritrovare la serenità perduta dal recente divorzio.. Intanto nella sua camera da letto,Yoshimi nota una piccola macchia di umidità... che goccia dopo goccia costringe la donna a dover fare uso di bacinelle per poter raccogliere il torrente d'acqua che piove dal soffitto… Intanto le giornate trascorrono tra lavoro e accudire la sua bimba.. rientrando puntualmente in quel piccolo appartamento che sembra racchiudere,l'esistenza del filo conduttore possibile che trasformerà la vita di una donna in un vero calvario psicologico.. Tra bui corridoi condominiali e ombre che si muovono furtive all'interno del palazzo.. lo spettatore sarà costantemente trascinato in un susseguirsi di colpi di scena senza fine.. e quando sembra finire in una sola direzione possibile.. il mistero ricomincerà a riaffiorare dai lontani ricordi della donna... riapparirà qualcosa di inquietante ... da un passato che il groviglio di ...

Rolex Submariner 21/04/2008

Submariner 5512

Rolex Submariner Posseggo un Submariner senza datario, esattamente il modello 5512, prodotto nel 1959/60 per soli due anni, per cui abbastanza raro. Questo orologio lo acquistai da un privato più di 20 anni fà, ad una delle molte fiere di orologi che al tempo facevo insieme ai miei fratelli, dopo varie trattative, sono riuscito ad averlo a Lire 1.300.000, prezzo più che onesto per entrambi. La prima intenzione era di rivenderlo, ma forse mi ero già affezionato a questo orologio che aveva la mia età. Così l'ho tenuto sino ad oggi...sì perchè oggi l'ho venduto, con un pò di rammarico, ma con la consapevolezza che se si fosse rotto qualcosa ci sarebbero state non poche difficoltà nel reperire i ricamb degli stessii, e questo anche su consiglio di mio fratello che questi orologi li commercia. Il mio (ora non più) Submariner è in acciaio con cinturino in pelle, il vetro è in plastica (come usuale al tempo), la carica è automatica, e nonostante tutto quello che si dice a proposito è molto preciso, valutando che non ha mai fatto una revisione (ogni tanto bisognerebbe farla) in tutti gli anni che l'ho tenuto, eppure facendolo aprire per il controllo di originalità il meccanismo era perfetto e lucente come nuovo. Questo modello è subacqueo e può andare ad una profondità massima di 200 metri, mentre i nuovi modelli di Submariner arrivano a 300metri. Ha un diametro di cassa di 40 mm, corona a vite, calibro/meccanismo 1530, lunetta girevole e quadrante nero con cifre e ...

Canon PIXMA iP1500 15/04/2008

STAMPARE...STAMPARE...STAMPARE...

Canon PIXMA iP1500 Volevo parlarvi della mia stampante Canon modello PIXMA iP 1500. Carina esteticamente ed occupa poco spazio. E' una stampante a getto d'inchiostro,adatta sia per casa che per ufficio. La trovo una delle migliori che abbia avuto, sia come qualità che come risparmio… Infatti le precedenti stampanti è vero che costavano poco, ma altrettanto vero che le cartucce duravano poco e costavano molto, e con cartucce compatibili mi davano sempre problemi di stampa. Invece con la Canon PIXMA iP 1500, le cartucce costano la metà (quelle originali) e stampano più fogli, per rendervi conto riesco a stampare con una cartuccia più di cento documenti A4 e con una velocità di circa 18 pagine al minuto se in nero e circa 13 a colori. La stampa risulta ottima per documenti e soddisfacente per le foto. Volendo risparmiare ulteriormente, si possono acquistare cartucce compatibili ad un costo di € 3/4, senza avere nessun problema di stampa. L'installazione è molto semplice ed intuitiva MATERIALI FORNITI --------------o------------- Stampante (vedi foto) Guida rapida all'installazione (vedi foto) CD-ROM software d'installazionee manuale utente (vedi foto) Testina di stampa Cartuccia a colori e nero BCI-24 MATERIALI NON FORNITI --------------- --o--------------- -- Cavo USB ma secondo loro dove la colleghiamo? CARATTERISTICHE -------------o------------ Connessione: USB 1.1 Risoluzione max B/N 600 dpi Risoluzione max Colore 1200 dpi Velocità di stampa max a ...

Barzellette - NO razzismo e volgarità :) 15/04/2008

La Politica: che cos'é?

Barzellette - NO razzismo e volgarità :) La Politica: che cos'è? Un bambino domanda al padre: "Papà, che cos'è la politica? " Il padre risponde: "Io porto i soldi a casa, per cui sono il capitalismo. Tua madre gestisce il denaro, quindi è il governo. Tuo nonno controlla che tutto sia regolare, per cui è il sindacato. La nostra cameriera è la classe operaia. Noi tutti ci preoccupiamo solo che tu stia bene, perciò tu sei il popolo. E il tuo fratellino, che porta ancora i pannolini, è il futuro. Hai capito, figlio mio?" Il piccolo ci pensa su e dice:"Non capisco perché voi grandi complicate sempre le cose, vabbe' dormiamoci sopra". Nella notte il bambino viene svegliato dal fratellino che piange perché ha sporcato il pannolino. Visto che non sa che cosa fare, va in camera dei suoi genitori. Lì c'è sua madre che dorme profondamente e lui non riesce a svegliarla. Così va nella camera della cameriera, dove trova suo padre che se la spassa con lei, mentre il nonno sbircia dalla finestra. Tutti sono così occupati che non si accorgono della presenza del bambino. Perciò il piccolo decide di tornare a dormire. Il mattino dopo, il padre gli chiede se ora sa spiegargli in poche parole che cos'è la politica. "Sì papà, ora mi è tutto chiaro!", risponde il figlio, "il capitalismo approfitta della classe operaia, il sindacato sta a guardare e nel frattempo il governo dorme. Il popolo viene completamente ignorato e il futuro è nella merda! È questa, la politica!!!"

HP Compaq Business nc6000 13/04/2008

-----Il Mio Amico Virtuale è Gratis-----

HP Compaq Business nc6000 Questo è il mio compagno di lavoro e svago da oltre quattro anni,quello con cui ho opinionato sino a poco tempo fà (e continuo saltuariamente). Ho sempre avuto dei potatili e quasi sempre della Compaq (ora HP), di cui un modello precedente che attualmente usano le mie figlie ,che purtroppo per il mio fabbisogno di lavoro era troppo lento e poco capiente come hard disk,così stavo valutando di sostituirlo con un pc da casa... ma quando si dice la fortuna...mi arriva una comunicazione di una vincita dalla BTicino (materiale elettrico), pensando si trattasse dei soliti omaggi commerciali,andai alla sede di Rivoli (TO), dove con mio grande stupore mi hanno consegnato il premio consistente in un portatile (Compaq nc6000), compreso di mouse ottico, porta pc semirigido, chiave di memoria USB, un floppy disk da esterno USB e tutti i vari software con libretti d'istruzioni. Potete immaginare la mia felicità nel ricevere questo premio, che probabilmente non avrei potuto acquistare dato che si aggirava sui € 2.200 (ora sicuramente costerebbe molto meno). Esteticamente è molto carino, abbastanza leggero e sottile. Mi è stato dato con il sistema operativo Windows XP Professional, e venendo da Windows 2000 è stato tutto un modo nuovo di lavorare. DISPOSITIVI PREINSTALLATI --------------- -----o--------------- ---- Rete locale Wireless Bluetooth CARATTERISTICHE -------------o------------ Touch Pad a doppio puntamento Jack di uscita audio Jack ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra