Condividi questa pagina su

viola Status viola (Livello 4/10)

sole2017

sole2017

Autori che si fidano di me: 30 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Grazie a tutti coloro che mi leggono: spero che le mie opinioni possano esservi sempre di aiuto :)

Opinioni scritte

dal 17/05/2017

45

Porto 20/09/2017

Una piccola perla del Portogallo

Porto Buongiorno a tutti ciaoni :) Dopo qualche settimana di assenza torno con il desiderio di parlarvi di un luogo che ho visitato qualche annetto fa e che ancora riporto alla mente con molto piacere poichè vi ho trascorso qualche giornata meravigliosa: PORTO Siamo in Portogallo e per chi non conosce questa località, Porto (o Oporto come viene anche chiamata) è una famosa cittadina che si affaccia sul fiume Douro, nel nord del Paese, a pochi km dall'Oceano Atlantico Brevi accenni storici Conosciuta sin dall'epoca romana, Porto fu un città che vide l'influenza di vari popoli: terminata la dominazione romana infatti la città venne governata prima dai Visigoti poi dagli Arabi intorno al IX secolo. La sua posizione privilegiata ne fece un porto commerciale particolamermente accattivante poichè da Porto partivano navi sia per il Nord Europa che per tutto il Mediterraneo ma la massima espasione venne raggiunta intorno al 1700. Il Trattato di Methuen (1703) infatti legò la città (ma in generale tutto il Portgallo) all'Inghilterra che era molto attratta dai suoi vini. Da qui in avanti Porto si arricchì anche dal punto di vista urbanistico con la costruzione di un ponte di ferro a due livelli, una torre, una stazione ferroviaria, università e una Borsa. Che cosa vedere Porto è una città meravigliosa e ogni angolo lascia a bocca aperta. Da dove partire???? Le cose da vedere sono diverse e ovviamente ...

Nel paese dei ciechi (Herbert G. Wells) 13/08/2017

La realtà è solo questione di punti di vista

Nel paese dei ciechi (Herbert G. Wells) CIAO :) Pochi giorni fa mi è capitato sotto mano un racconto un po' singolare, NEL PAESE DEI CIECHI e che vorrei condivedere con voi. Trama In una zona molto isolata delle Ande, vi è una valle in cui splende sempre il sole e dove vive una popolazione molto particolare. Ciascuno di essi rimane infatti vittima di un morbo che li rende ciechi sin da piccoli. Per 15 generazioni questo popolo vive in completo isolamento dal resto del mondo continuando a sviluppare questo morbo che piano piano li rende tutti ciechi. Nonostante la mancanza della vista alcuni di loro sono in grado di mandare avanti il villaggio costruendo case, pascolando e continuando così la loro sopravvivenza, anche se il resto del mondo sia convinto che il Paese dei Ciechi sia diventata ormai una leggenda. Un giorno un escursionista, Nunez, giunge nelle valle a seguito di una caduta durante un'arrampicata. Quando arriva nel Paese dei ciechi cerca di farsi notare sbracciando e agitandosi per attirare l'attenzione di qualche uomo. Solo quando gli abitanti gli si avvicinano Nunez capisce che essi non vedono poichè, al posto degli occhi, vi sono solo due incavi. Durante la permanenza nel villaggio Nunez capisce come gli abitanti siano riusciti a sviluppare sensi così acuti da poter garantire loro la sopravvivenza e di dare un significato piuttosto bizzarro a tutto ciò che li circonda. Nonostante questo Nunez cerca in tutti i modi di spiegar loro le cose che vede, ma senza successo: essi infatti non credono esista ...

La mappa del destino (Glenn Cooper) 09/08/2017

Un libro avvincente, dall'inizio alla fine

La mappa del destino (Glenn Cooper) Buongiorno a tutti/e :) Oggi vi segnalo un libro che ho appena terminato e che ho divorato in meno di una settimana... LA MAPPA DEL DESTINO Come avrete notato dall'immagine, l'autore è Glen Cooper e chi mi legge sa che ho già fatto altre recensioni sui suoi libri poichè è uno dei miei scrittori preferiti :) L'ultima triologia che ha scritto ( I dannati ) mi aveva lasciato un po' di amaro in bocca e quindi sono stata un po' restia a comprare l'ennesimo suo libro, ma volevo la rivincita e quindi non mi sono trattenuta :P Trama Francia. Luc Simard è un archeologo esperto di pitture rupestri e scavi risalenti all'epoca paleolitica. Un giorno viene contattato dall'amico Hugo Pineau, un esperto di recupero di libri danneggiati, per chiedergli aiuto in merito ad un manoscritto rinvenuto casualmente in un affratto dell'abbazia di Ruac. Il testo è scritto in codice e cosa ancora più strana, riporta delle raffigurazioni di piante che sembrano risalire al Paleolitico. Nonostante la scrittura in codice, i primi versi sono in latino: "Io, Barthomieu, monaco dell'abbazia di Ruac, ho duecentoventi anni. E questa è la mia storia". Seguendo le mappe contenute nel libro, in attesa della decifrazione del testo, Luc e Hugo si avventurano in un luogo ricco di caverne. Ed è proprio in questo luogo, rimasto nascosto per millenni, che i due studiosi scopriranno delle pitture rupestri di incredibile bellezza e avvolte nel ...

Lavanda 03/08/2017

Un fiore dai mille usi

Lavanda Buongiorno ciaoini :) In questi gironi di grande calura ho voglia di parlarvi di una pianta che io amo molto: la Lavanda Un po' di storia La lavanda è una pianta il cui nome botanico è lavandula e rappresenta una specie perenne le cui radici sono piuttosto legnose e produce dei piccoli fusti eretti con infiorescenze che si manifestano in tarda privare e in estate. I fiori sono in pratica delle spighe di un bel colore viola e la cui profumazione attira molti insetti, specie le api che amano molto raccogliere il polline di questa pianta. La pianta è presente in tutta la zona del Mediterraneo e alcune specie vivono tranquillamente anche a latitudini più alte, come nelle zone dolomitiche per esempio. Già nel Medioevo i fiori di lavanda venivano utilizzati per la pulizia del corpo e non a caso il suo nome in latino significa "ciò che dev'essere lavato". Consigli per la coltivazione La lavanda si presta ad essere coltivata sia in terra che in vaso. L'importante è che possa essere posizionata in una zona assolata. Si può coltivare partendo dai semi facilmente reperibili nei negozi specializzati nel verde, oppure, cosa ancora più semplice, acquistarne un vasetto presso i vivai. La lavanda non richiede terreni particolari, si adatta a composti comuni. Se non viene posta in terra è bene prevedere un vaso piuttosto profondo per garantire una sana crescita delle radici. Attenzione ...

Isola di Alcatraz 27/07/2017

Alcatraz: i film esagerano sempre...questa volta però...

Isola di Alcatraz Buongiorno a tutti :) Oggi ho voglia di ricordare insieme a voi una delle diverse tappe del mio tour in California e vorrei farlo parlandovi di un luogo molto particolare che ho avuto la fortuna di visitare...ma come turista però :P Accenni all'isola di Alcatraz Alcatraz è conosciuta da tutti principalmente per l'ononimo carcere che qui vi sorge, ma prima di tutto questo luogo è semplicemente un'isola, molto piccola...ma pur sempre un'isola. La sua superficie infatti è di appena 0,085 km quadrati e sorge proprio a 2 km dalla baia di San Francisco. Il suo nome, un po' temuto, è in realtà il nome di un volatile che abitava questa piccola terra in mezzo al mare. Alcatraz è anche spesso conosciuta con lo pseudonimo di the Rock, ossia la roccia, a ricordare l'elelemento principale di cui è costituita l'isola, infatti qui di verde non è che se ne trovi molto... La nascita del carcere A metà '800 gli americani misero gli occhi su quest'isola come luogo ideale per costruirci un faro...sì un semplice faro: a quell'epoca infatti molte navi attraccavano a San Francisco per la grande corsa all'oro quindi Alcatraz era perfetta per questo scopo. Ben presto ci si rese conto che questo luogo poteva rappresentare qualcosa di più: le forze militari lo reputarono infatti un luogo ideale per poterci costruire una prigione. Così nel 1909 il faro originale venne abbattuto e i lavori di costruzione ...

Dannati (Glenn Cooper) 24/07/2017

L'inferno con gli occhi di Cooper

Dannati (Glenn Cooper) Ciao colleghi ciaoini, oggi vi parlo di un libro che fa parte di una trilogia scritta da Glen Cooper: DANNATI Avevo già parlato di Glen Cooper in una mia recensione passata condividendo la mia opinione sul suo primo libro: "LA BIBLIOTECA DEI MORTI" (a cui sono seguiti "IL LBRO DELLE ANIME" e "I CUSTODI DELLA BIBLIOTECA"). Affascinata dal suo modo di scrivere e soprattutto della storia che ho trovato molto intrigante per il susseguirsi di analessi e per la trama incalzante, mi sono subito lanciata sull'acquisto della sua seconda trilogia, il cui primo titolo è DANNATI, seguito da LA PORTA DELLE TENEBRE e infine L'INVASIONE DELLE TENEBRE. Trama Londra. In un laboratorio di fisica delle particelle (MAAC) si stanno ultimando i preparativi per un esperimento senza precedenti il cui scopo è quello di scoprire e dimostrare l'esistenza di gravitoni. Tutto è pronto, scienziati e studiosi iniziano con la fase di accensione...tutto fila liscio, fino a quando il MACC raggiunge la sua massima accellerazione...in una manciata di millisecondi la dottoressa Emily Loughty, responsabile del progetto, scompare nel nulla lasciando al suo posto uno strano personaggio, sporco e malconcio che senza perdere tempo fugge facendo perdere le sue tracce. Mentre parte immediamente una segreta caccia all'uomo, John Camp, addetto alla sicurezza e compagno di Emily, decide di andare alla ricerca della donna ...

EcoNatura Winni's Naturel Multiuso 21/07/2017

Pulizia e profumo con un occhio all'ambiente

EcoNatura Winni's Naturel Multiuso Ciao a tutta la community :) Oggi mi soffermo un attimo su un prodotto che ho scoperto da poco nelle mie pulizie di casa: WINNI'S MULTIUSO L'AZIENDA Winni's è un marchio facente parte del gruppo Madel spa, un'azienda nata alla fine degli anni '70 a Cotignola (in provincia di Ravenna), da sempre interessata alla produzione di detergenti e prodotti per la casa. In realtà le cose partirono nel 1961 quando il fondatore Giovanni Della Cuna si mise in proprio dopo un periodo come rappresentante di detersivi e nel suo garage di casa iniziò a sperimentare la produzione di qualche detergente... Poi con gli anni la società si è notevolmente ingrandita incorporando sotto di sè un buon numero di altre aziende: Pulirapid, Deox, Smacchia tutto, Disinfekto e Winni's per l'appunto. Quest'ultima si distingue dalle altre per i suoi principi di sostenibilità ambientale cercando di avere un occhio di riguardo nei confronti dell'ambiente. Gli ingredienti utilizzati sono infatti di origine vegetale, alcuni pure provenienti dagli scarti agricoli e anche le profumazioni, oltre che essere prive di allergeni, vengono scelte purchè biodegradabili per almeno il 90%. Se da una parte l'azienda cerca di mantenere un buon rapporto qualità prezzo rispetto ad altri prodotti eco-sostenibili, dall'altra è pur vero che questa convenienza deriva dall'utilizzo di confezioni NON riciclate in quanto questo fattore li porterebbe ad aumentare i prezzi e a vedersi contaminare la profumazione dei loro prodotti per il ...

Fai della Paganella 16/07/2017

Benessere, relax e buona tavola :)

Fai della Paganella Ciao a tutti/e :) Oggi vi vorrei accompagnare (almeno virtualmente ovviamente) in un paesino montano situato nel bellissimo comprensorio dell'Adamello-Brenta: FAI DELLA PAGANELLA Qualche informazione storica e turistica Fai della Paganella si trova a circa mezz'oretta di macchina da Trento ed è a circa 960 metri s.l.m. Uscendo dall'autostrada del Brennero il paese è a circa 15 km. E' un piccolo comune montano che conta meno di 1.000 abitanti, adagiato su un altopiano e circondato da due monti principali: il Paganella (m 2125) e il Fausior (m 1550). Gli altri due paesi che condividono questo altopiano sono i più rinomati Andalo e Molveno. Il paesino custodisce una storia molto antica: sono state infatti trovate tracce della popolazione pre-romana dei reti e alcuni insediamenti risalenti all'età del bronzo. Perchè andare a Fai della Paganella? Fai è un paesino che si addice ad ogni esigenza, sia in estate che in inverno. Gli impianti di risalita ne fanno un ottimo punto di partenza per chi ama sciare e vuole godersi una settimana bianca in Val D'Adige. Lo stesso vale per chi invece vuole godersi l'aria fresca e pura che si respira in estate, staccando la spina e beneficiando delle ottime acque di fonte che si trovano in ogni angolo del paese. La breve distanza con Andalo e Molveno dà la possibilità ai visitatori di fare un giro in località un po' più grandi (ma anche più ...

Las Vegas 04/07/2017

Il Paese dei balocchi...Las Vegas

Las Vegas Ciao a tutti/e, qualche giorno fa vi avevo fatto partecipi del mio soggiorno a Los Angeles, così oggi vorrei continuare a raccontarvi qualcosa del mio tour in California. Una delle tappe previste dal mio viaggio è stata la mitica COSA FARE E VEDERE A LAS VEGAS Las Vegas è praticamente il paese di balocchi! Ci si immerge in una città che potremmo definire "finta" perchè tutto gira intorno a enormi anzi enormisssssssimi hotel che già da fuori lasciano a bocca aperta, figuriamoci quando ci si entra. Quando ci si immerge nel vivo della città gli occhi non hanno abbastanza margine di visione per riuscire ad assimilare tutto. Ovviamente qui non siamo in una città che può vantare arte o cultura; come ben sapete Las Vegas sorge nel bel mezzo del deserto del Nevada ed è nata a metà '800 come punto di sosta tra Salt Lake City e San Bernardino. In pratica chi passava di qui erano per lo più i pionieri con le loro carovane. Poi nel 1946 un certo Bugsy Siegel aprì il primo hotel casinò di Las Vegas: il Flamingo Hotel, tutt'ora esistente. Da qui iniziò il turismo del gioco di azzardo che negli anni arricchì la città non solo di soldi ma di alberghi e casinò sempre più grandi. ?1344978427 Quindi da dove partire? La parte più turistica è sicuramente La Strip: una lunga strada in cui i grandi alberghi si mostrano in ...

Imetec 9293 Titanox K 109 29/06/2017

Stirare bene con semplicità

Imetec 9293 Titanox K 109 Ciao a tutta la community :) Oggi vi parlo di un elettrodomestico di cui è quasi impossibile fare a meno...almeno a casa mia :P ....il ferro da stiro. Due mesi fa il mio ferro da stiro se ne è andato in pensione e così ne ho dovuto cercare un altro. Non ambivo a uno troppo professionale, nè troppo costoso, e così la scelta è ricaduta su questo: Imetec 9293 Titanox K 109 Vi illustro le caratteristiche... CHI LO PRODUCE Questo ferro da stiro è prodotto, come già si è capito, dalla Imetec, un'azienda italiana nata negli anni '70. Inizialmente di stampo artigiano, erano specializzati nella produzione degli scaldasonno . In pochi anni l'impresa si aggiudica la fiducia di un sempre maggior numero di persone diventando una vera e propria industria. La produzione si allarga e così anche le esportazioni a livello mondiale. Oggi la Imetec è ancora una delle aziende da prima linea per quanto riguarda la produzione di piccoli elettrodomestici. CARATTERISTICHE DEL FERRO 9293 Titanox K 109 Questo ferro da stiro non è dotato di caldaia e l'acqua (meglio se distillata) va inserita dal beccuccio posto anteriormente e richiudibile, evitando così le fuorisciute durante la stiratura. Dal punto di vista tecnico le caratteristiche sono le seguenti: * Getto di vapore 80 g * Potenza 2000 W * Capacità serbatoio ...

Los Angeles 27/06/2017

Tra le stelle del cinema

Los Angeles Buongiorno Ciaoini :) Qualche anno fa ho avuto il piacere di organizzare un bellissimo viaggio in California e tra le mete in programma non potevo non mettere la mitica LOS ANGELES ?itok=By-CwsP2 Qualche info generale Los Angeles è il capoluogo della contea omonima e venne fondata dagli spagnoli a metà '700 che inizialmente la battezzarono con il nome "El Pueblo de Nuestra Señora de los Angeles del Rio de la Porciúncula". Ha un clima di tipo sub-tropicale collocandosi nel sud della California quindi risulta essere calda per buona parte dell'anno e poco piovosa. Che cosa fare e vedere a L.A Los Angeles si sa, è la città del cinema e una delle prime mete principali dei turisti è senz'altro... Hollywood è di fatto un quartiere anche se viene spesso identificato come la città dei vip. Proprio lì vicino infatti si trova la famosa collinetta di Beverly Hills dove risiedono le celebrità più famose del mondo. Passando tra le famose vie diciamo che i residenti non sembrano passarsela male considerando le ville in stile californiano che lasciano davvero a bocca aperta! Il quartiere di Beverly Hills è limitrofo ad altre due zone molto conociute: Bel Air e la scalinata di Rodeo Drive in cui lussureggianti negozi con tanto di buttafuori fanno sognare ad occhi aperti. Tra questi Tiffany con tanto di ...

Enciclopedia della mitologia 25/06/2017

Miti e leggende da tutto il mondo

Enciclopedia della mitologia Ciao a tutti/e! Qualche tempo fa in libreria mi sono imbattuta in un'enciclopedia piuttosto singolare che mi ha molto incuriosita, decidendo poi di acquistarla: ENCICLOPEDIA DELLA MITOLOGIA Di cosa si tratta L'Enciclopedia della mitologia è una raccolta di tutti i miti e le credenze provenienti da ogni parte del mondo. Si tratta di un'opera in cui vengono spiegati usi, religioni e miti dei popoli: da quelli passati come greci e romani fino alle leggende tutt'ora in voga presso alcuni popoli. Il volume è corredato da oltre 400 illustrazioni a colori, tra cui mappe geografiche e foto di reperti storici, che rendono molto più intuitivi i resoconti. Vengono quindi descritti divinità, eroi, episodi mitologici e religiosi che nei secoli si sono tramadati tra i popoli. Partendo dalla mitologia sumera risalente al IV millennio a.C., si passano in rassegna le mitologie dei seguenti Paesi: *Antico Vicino Oriente *Egitto *Grecia *Roma *Celti *Europa centrale e orientale *Siberia e terre artiche *India * Sri Lanka *Tibet *Mongolia *Cina *Giappone *Corea *Asia sud orientale *Oceania *Australia *Africa *Caraibi *America Settentrionale *America Centrale e Meridionale Per ciascun capitolo mitologico vengono inoltre inseriti dei simboli per spiegare *Miti *Personaggi *Divinità *Iconografie *Temi In fondo all'opera vi è poi un glossario in cui vengono dati esaustivi chiarimenti circa ...

Lago di Bled, Bled 23/06/2017

In Slovenia per visitare un lago da fiaba...

Lago di Bled, Bled Ciao! :) Oggi vi accompagno in un piccolo tour virtuale per visitare, almeno con il pensiero, un lago davvero magnifico: IL LAGO DI BLED Dove si trova Il lago di Bled si trova in Slovenia, per la precisione nelle Alpi Giulie, a circa 145 km da Trieste e a 55 km dalla capitale slovena Lubiana. Il lago è di origine glaciale ed è circondato da montagne e boschi e si trova a 475 m sul livello del mare; la sua particolarità è quella di avere al suo interno un'isola naturale, l'unica a poter essere considerata tale in Slovenia. Proprio sopra l'isoletta sorge una chiesa risalente al 1500. La chiesa è ben visibile dalle sponde, ma anche dalla strada che porta al lago, in quanto si nota molto bene una torre campanaria alta una cinquantina di metri e in cui vi è una campana di cui si narra che se fatta suonare ha il potere di far esprimere i desideri :) Si tramanda infatti una leggenda legata alla campana di Bled di cui vi riporto esattamente la storia: "La cosiddetta campana dei desideri venne fusa nel 1534 a Padova, da Francesco Patavino. Pressappoco in quel periodo al castello di Bled viveva una giovane e inconsolabile vedova. Suo marito era stato ucciso dai briganti e il suo corpo era stato gettato nel lago. Lei mise insieme tutto il suo oro e argento e fece fondere una piccola campana per la cappelletta sull'isolotto. Ma la campana non arrivò mai a destinazione. Una ...

I vent'anni di Luz (Elsa Osorio) 20/06/2017

Un romanzo per non dimenticare i desaparecidos

I vent'anni di Luz (Elsa Osorio) Eccomi di nuovo, questa volta per farvi conoscere di un romanzo che personalmente mi è piaciuto molto: I VENT'ANNI DI LUZ Trama Luz è una ragazza argentina di 20 anni. Dopo la nascita del suo primo figlio sospetta che le persone che l'hanno cresciuta non siano i suoi veri genitori. Inizia a mettere insieme alcuni particolari della sua infanzia e il rapporto difficile avuto con la madre la portano a voler far chiarezza in merito alle sue origini. Sostenuta dall'affetto e dall'aiuto del marito, Luz incomincia a ricostruire i tasselli mancanti della sua vita fino a scoprire una verità nascosta da tempo. Argentina, anni '70. Il Paese è nel bel mezzo di una dittatura militare e tutte le persone sospettate di essere contro il regime vengono arrestate e incriminate come sovversivi. Tra questi vi è Liliana, una giovane comunista che durante la sua reclusione partorisce una bimba. Dopo essere stata separata dalla madre, la bimba viene data in affido alla compagna di un sergente carceriere e poi alla figlia di un responsabile della repressione. L'Autrice Elsa Osorio è una scrittrice argentina e insegnante di lettere. Ha scritto qualche sceneggiatura cinematografica e ottenuto premi letterari e il premio Amnistía Internacional per il suo impegno nei diritti umani. Attualmente vive a Madrid. Informazioni generali sul libro *Editore: TEA *Collana: Teadue *Anno edizione: 2007 *Pagine: 355 *Genere: Romanzo Biografico Opinione personale Non avevo mai letto romanzi che trattassero ...

Captain Fantastic (Dvd) 19/06/2017

Un film che fa riflettere

Captain Fantastic (Dvd) Ciao a tutti/e! Non sono solita a dare opinioni sui film perchè, per quanto sia molto amante del mondo del cinema, non mi sento molto ferrata come critica cinematografica lasciando ad altri ciaoini questo compito, ma oggi vorrei fare un'eccezione perchè ci tengo a segnalarvi questo film e lo farò come meglio posso. Mi scuso in anticipo se non posso dimostrare con una foto di avere questo dvd perchè in effetti non ce l'ho in quanto l'ho visto da un'amica, pertanto se la cosa crea problemi non valutatemi, il mio intento è solo quello di farvi conoscere una pellicola che magari potrebbe interessarvi :) CAPTAIN FANTASTIC Trama Ben Cash è un padre di 6 figli, ma un padre piuttosto particolare. Ha deciso per il bene della sua famiglia, di vivere nel bel mezzo di una foresta, lontano dalla modernità, dai confort e dalla schiavitù dell'attuale civiltà. Si impegna quotidianamente a far crescere i suoi figli insegnando loro a cacciare animali per procurarsi il cibo, ad avere il sangue freddo per cavarsela in qualunque tipo di problema, ad allenarli ore e ore per renderli forti fisicamente e li educa tutti e sei, dal punto di vista culturale, affinchè sappiano tutto del mondo: dalla storia, alla filosofia, dalla biologia alla medicina. La famiglia sembra assolutamente serena e perfettamente integrata in questo singolare modo di vivere. Le cose iniziano a prendere una piega diversa quando la madre, lontana da circa tre mesi dalla famiglia per curare una forte depressione iniziata dopo ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra