Condividi questa pagina su

oro Status oro (Livello 9/10)

stefy1970

stefy1970

Autori che si fidano di me: 333 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Il mio blog sui viaggi www.girovagandoconstefania.it

Opinioni scritte

dal 01/03/2006

2596

Etosha Safari Lodge&Camp, Windhoek 21/10/2017

Bellissimo

Etosha Safari Lodge&Camp, Windhoek nel mese di settembre ho fatto una bella vacanza in Namibia e visto che ho organizzato un viaggio on the road praticamente ogni giorno ho cambiato alloggio ed una notte ho dormito all' Etosha Safari Camp. Questa struttura fa parte del gruppo Gondwana ed ho alloggiato anche in un altro loro lodge vicino al Fish River Canyon. M pare riduttivo definire camp questa struttura perché le sistemazioni sono molto accoglienti e le zone comuni splendide ma evidentemente volevano distinguerla dal vicino lodge nel quale non sono stata. LOCATION Ho scelto l'Etosha Safari Camp per la sua vicinanza all'entrata del parco nazionale. Il gate di Okuakejo dista solo una decina di chilometri e perciò è stato comodissimo. Quando siamo arrivati nel pomeriggio siamo subito andati nel parco dove siamo stati qualche ora e poi siamo tornati al nostro chalet. CHALET La struttura è costituita da tanti chalet dislocati sulla collinetta in mezzo agli arbusti che non sono stati tagliati per preservare l'ambiente. Visto che lì era inverno non avevano foglie e perciò dal terrazzino dello chalet si poteva godere di una vista panoramica. Davanti allo chalet c'è il parcheggio privato. Lo chalet ha una bella camera abbastanza spaziosa arredata in stile africano e dotata di molti comfort. Il bagno è spettacolare il più bello di tutto il viaggio. Larghissimo e con tante superfici d'appoggio. La doccia a forma di elefante è bellissima e va dato loro merito per l'attenzione all'ambiente visto che sono presenti ...

Julie & Julia (N. Ephron - USA 2009) 20/10/2017

Due donne determinate

Julie & Julia (N. Ephron - USA 2009) Dopo aver terminato gli episodi della serie Breaking Bad ieri sera ho voluto guardare qualcosa di più leggero scegliendo il film Julie&Julia che ancora non avevo visto. LA TRAMA Il film del 2009 è tratto da due libri che raccontano la storia delle due protagoniste. Nel 2002 Julie Powell (Amy Adams) si trasferisce nel Queens col marito ed insoddisfatta del suo lavoro decide di unire le sue due passioni: cucina e scrittura aprendo un blog. Per un anno proporrà le ricette tratte dal libro di Julia Child. Julia (Meryl Streep) negli anni '50 segue il marito Paul (Stanley Tucci) a Parigi ed inizia a studiare la cucina francese che poi insegnerà assieme ad altre due donne. La donna, sempre supportata dal marito, aspira a vedere pubblicata un'opera enciclopedica sulla cucina francese per le casalinghe americane. IL MIO PARERE Il film è molto carino e mi sono piaciute le due protagoniste che pur vivendo in epoche diverse hanno molte cose in comune. La prima è la passione per la cucina e questa è una cosa ovvia ma sono accomunate anche dal desiderio di realizzare le proprie aspirazioni e la loro testardaggine e determinazione sarà quella che le porterà al successo. Sono supportate dall'amore dei rispettivi mariti ma meno dalle persone che le circondano. Julie ha amiche che non potremo definire certo tali ma per fortuna ne ha altre che la incoraggiano. La madre non le dà fiducia e la scoraggia a realizzare quella che sembra ...

Duma (Ballard C. - USA 2005) 11/10/2017

Un tenero ghepardo

Duma (Ballard C. - USA 2005) Durante il volo di ritorno dalla Namibia ho guardato il film Duma in lingua originale per non lasciare almeno virtualmente la meravigliosa Africa ed i suoi animali. LA TRAMA Il film racconta la storia del ghepardo Duma che è stato trovato lungo la strada da Peter e da suo figlio Xan (Alexander Michaeletos) che abitano in una fattoria in Sud Africa. Il cucciolo cresce vivendo sempre il bambino e sembra prendere le abitudini di un animale domestico celando la sua aggressività naturale. Purtroppo un giorno Peter dice al figlio che è giunto il momento di lasciare libero l'animale portandolo verso nord. Peter però muore e così la moglie a malincuore si trasferisce in città con Xan e pure Duma . A questo punto inizia la fuga di Xan che vuole portare il ghepardo ormai cresciuto nel suo habitat naturale. Il viaggio sarà un odissea ma grazie all'aiuto di Ripkuna incontrato per caso ad aiutarli. IL MIO PARERE Non ho raccontato tutta la storia perché non finisce certo qui! I film che raccontano la storia di animali riescono a strapparmi sempre qualche lacrima perché m'immedesimo troppo e vedere questo ghepardo crescere e rischiare di essere rinchiuso è triste! Il film è abbastanza banale ma ho apprezzato tantissimo le ambientazioni che si svolgono in Sud Africa e Botswana. Online avevo trovato informazioni sbagliate sull'ambientazione della vicenda che nel film è in Sud Africa. La storia però è tratta dal libro ...

Breaking Bad - Stagione 03 (Dvd) 06/10/2017

Sopravvivere

Breaking Bad - Stagione 03 (Dvd) il mio interesse per Breaking Bad è rimasto costante ed ho appena finito di vedere la stagione 3 che consta di 13 episodi. LA TRAMA La seconda stagione si era conclusa con un disastro aereo causato dal padre di Jane che ancora scosso per la morte della figlia non era lucido nella sala di controllo del traffico aereo. Su Albuquerque cadono i detriti ed anche sulla casa di Walter che confessa alla moglie Skyler la provenienza del denaro che gli è servito per pagare le cure mediche. La donna non lo denuncia ma non lo perdona e forse per ripicca si getta tra le braccia del suo capo Ted. Nel frattempo dal Messico arrivano due fratelli che sono spietati killer intenzionati ad uccide Walter responsabile della morte di Tuco Walter però è indispensabile per la preparazione di met nel laboratorio super moderno allestito da Gus e perciò la vendetta dei due si indirizzerà verso altri, ma non voglio svelare di più. Intanto Jesse Pickman va in un centro di recupero per smettere con la droga e torna in società con Walter. LE MIE IMPRESSIONI In questa terza stagione succedono molte cose ed ogni episodio è ricco di suspense tanto che non si è sicuri di chi sopravviverà. Non voglio svelare di più ma in tante occasioni Walter e Jesse sembrano sul punto di essere scoperti o di morire. Questi episodi fanno capire come il mondo della droga sia spietato e come un po' tutti siano pedine in mano al più ...

Aeroporto di Bari 02/10/2017

Funzionale

Aeroporto di Bari L' aeroporto di Bari è stato il punto di arrivo e partenza del mio viaggio in Puglia. Ho volato qui con un volo low cost pagato davvero poco, per una volta sono riuscita a trovare un'offerta davvero ottima! All'arrivo in tarda serata siamo andati direttamente al banco dell'autonoleggio senza aver tempo di guardarci in giro mentre al momento della partenza abbiamo passato qui alcune ore. Arriviamo sempre presto per timore di trovare traffico o qualche intoppo sulla strada! All'aeroporto ci sono diversi autonoleggi che hanno il parcheggio abbastanza lontano per cui si deve camminare circa 300 metri per raggiungerli. La scomodità non è nella lontananza ma nel pensare che se ci fosse cattivo tempo si dovrebbe fare quasi tutto il percorso sotto l'acqua con le valigie visto che la copertura è solo nel primo tratto. L'aeroporto si sviluppa su due piani e sopra c'è un'ampia zona con sedie dove si trova posto in attesa del volo e si sta tranquilli visto che non è una zona di passaggio. Ho trovato l'aeroporto molto spazioso e ben organizzato. Una volta superati i controlli nelle vicinanze dei gate ci sono molte sedie che però non sono sufficienti per tutti i passeggeri. Non ci sono molti negozi ma a me non interessa fare shopping in aeroporto. Tra i locali più interessanti c'è un ristorante che serve piatti della tradizione pugliese che è da consigliare per i prodotti di qualità. Le operazioni di imbarco sono state celeri e pure all'arrivo visto che ci avevano imbarcato il ...

Amuchina Soluzione Disinfettante Concentrata 17/09/2017

Molto usata

Amuchina Soluzione Disinfettante Concentrata Io non amo particolarmente usare i disinfettanti in ogni occasione ma so che molte persona utilizzano l' Amuchina soluzione disinfettante concentrata praticamente ogni giorno. Io l'ho comprata su consiglio del farmacista per disinfettare una ustione che avevo al piede e perciò l'ho utilizzata alcune volte ed ora è lì dentro l'armadietto dei medicinali sperando che non mi serva più! Ho acquistato il flacone da 250 ml pagandolo 4,12 euro al supermercato. A COSA SERVE L'Amuchina è composta da acqua depurata q.b. a 100 ml, cloruro di sodio 35 mg, ipoclorito di sodio 1,15 gr, sodio idrato 35 mg, sodio tetraborato decaidrato 35 mg. Avete letto bene contiene ipoclorito di sodio, qui in dose minima, che è lo stesso contenuto nella candeggina!! Io l'ho usata (20 ml) diluita in un litro d'acqua come indicato dal farmacista e devo dire che ho trovato sollievo e principalmente lo scopo era quello di impedire un'infezione. Posso dire che è stata efficace. Ho avuto l'accortezza di risciacquare bene la pelle dopo il lavaggio nei giorni che l'ho utilizzata. Come indicato sul flacone l'Amuchina serve per disinfezione di frutta e verdura ed oggetti usati dai neonati. Si raccomanda poi di risciacquare bene tutto con acqua potabile, precauzione indispensabile perché l'ingestione sarebbe tossica! COSA NE PENSO Secondo me è eccessivo usarla per lavare verdura e frutta perché è preferibile scegliere prodotti biologici o in alternativa ...

Pontremoli 15/09/2017

Un bel borgo

Pontremoli Pontremoli è un bel borgo della Lunigiana che si trova in provincia di Massa ed è facilmente raggiungibile in autostrada sulla A14 Parma-La Spezia oppure in treno. COSA VEDERE Il borgo era già noto nel 990 come una delle tappe della Via Francigena ed in epoca medievale e sotto il Granducato di Toscana ebbe un forte sviluppo economico. Nel centro storico si possono vedere tanti palazzi risalenti a quell'epoca come Palazzo Dosi che conserva ancora bellissimi affreschi nelle sale del primo piano. In piazza del Duomo si può vedere il Campanone, l'alta torre medievale che faceva parte di un sistema difensivo costruito per evitare le guerre intestine tra guelfi e ghibellini. E' l'unica delle 3 torri rimaste in piedi. Nella piazza si erge il Duomo che risale alla metà del '600 e che fu costruito per ingraziare la Madonna per aver risparmiato dalla peste la popolazione. L'interno è in stile barocco pontremolese e nella Cappella del Santissimo si possono vedere splendidi tromp-doeil che riproducono fregi e stucchi. Poco più avanti si trovano la Chiesa di San Gemignano il patrono della città nella quale si trova un dipinto che raffigura Pontremoli all'epoca e la Chiesa di San Nicolò. Questa ha un bellissimo portale con formelle che racconto i fatti salienti della storia della città. Salendo sul colle si passa tra viuzze sulle quel si affacciano case dalle ...

Senza lasciare traccia (Jodi Picoult) 13/09/2017

Rapimento a fin di bene?

Senza lasciare traccia (Jodi Picoult) Dopo aver letto un altro romanzo di Jodi Picoult ho continuato la lettura delle sue opere con Senza lasciare traccia che risale al 2005 ed ha come titolo originale Vanishing Acts. LA TRAMA Delia Hopkins per lavoro trova le persone scomparse grazie al fiuto del suo cane ma lei non sa di essere stata rapita da piccola. Il padre Andrew la portò via dalla madre dicendole che era morta ed iniziarono una nuova vita lontano. Ora Andrew viene arrestato e portato in Arizona dove si svolgerà il processo e sarà assistito dall'avvocato Eric futuro marito di Delia. I due hanno una figlia ma non si sono mai sposati perché l'uomo ha un passato da alcolista. In Arizona va anche Fitz l'amico inseparabile che dovrebbe raccontare il processo in veste di giornalista. Delia incontra dopo 28 anni la madre Elise ma non la ricorda e non riesce a trovare un feeling con lei. Delia conosce l'anziana indiana Ruthann e conoscerà un mondo fatto di antichi riti e superstizioni. Intanto in carcere Andrew non se la passa bene perché lì vige la legge del più forte e tutti sono pronti ad uccide per pochi privilegi. IL MIO PARERE Il romanzo è abbastanza lungo e devo dire che tratta argomenti non facili e direi che per le tante violenze raccontate sia adatto ad un pubblico adulto. Mi è piaciuto il personaggio di Delia perché si capisce che è una ragazza dai sani principi che vuole il bene delle persone che ama: la figlia Sophie ed il ...

Monopoli 11/09/2017

Bella cittadina

Monopoli Durante il mio viaggio in Puglia ho visitato Monopoli preferendola ad altre località come Polignano a Mare che pure è stupenda ma dovevo scegliere solo alcune tappe per il mio viaggio on the road. Siamo arrivati a Monopoli la mattina presto e quel giorno avevamo un programma serrato e perciò le abbiamo dedicato poco tempo. Abbiamo trovato parcheggio nei pressi del centro storico che è una zona a traffico limitato. Sotto le mura abbiamo visto una bella spiaggetta con gente a prendere il sole e fare il bagno ed ho pensato che è davvero comodo avere il mare così vicino e soprattutto usufruibile. Varcata una delle porte della cinta muraria abbiamo provato a seguire le indicazioni per la visita e ci siamo ritrovati nella piazza dove si erge la cattedrale che all'interno è un tripudio dello stile barocco. In questa piazza sono stata attratta dalla muraglia con una serie di colonne e di nicchie con statue di Santi. Questo è uno dei tratti delle mura che circondano la città vecchia. Girovagando per il centro abbiamo visto scorci suggestivi di Monopoli e ci siamo persi nei suoi vicoli per poi ritrovare la strada per il Castello. Il centro storico è tutto un susseguirsi di case tinteggiate di bianco oppure di pietra chiara ed alcune sono bellissime. Camminando col naso all'insù anche per vedere le tante edicole votive mi hanno incuriosito i corvi (credo siano corvi) finti poggiati sulle ...

Breaking Bad - Stagione 02 (Dvd) 09/09/2017

Meglio della prima serie

Breaking Bad - Stagione 02 (Dvd) Sto recuperando la visione di Breaking Bad ed al momento la stagione 2 è quello che mi è piaciuta di più. LA TRAMA La seconda serie è costituita da 13 episodi ed entriamo nel mondo dello spaccio della droga e della sua violenza. Ora Walter (Bryan Cranston) e Jesse (Aaron Paul) sono ormai soci in affari. Il primo si occupa di cucinare la metanfetamina ed il secondo di venderla tramite dei boss come il messicano Tuco. Questo però si rivela molto violento ed arrivare a rapirli portandoli nella sua casa nel deserto. Dopo varie vicissitudini i due decidono di allargarsi e di vendere direttamente la droga tramite piccoli spacciatori che a loro volta avranno altri sotto di loro ma questo non è ben visto da chi tiene il mercato. I due entrano in contatto con l'avvocato Saul che fornisce loro un contatto che potrà vendere tutta la loro met di colore blu e fare davvero tanti soldi. LE MIE IMPRESSIONI Ogni episodio ha il giusto ritmo e la giusta suspense per cui non si sa bene come andrà a finire e se i due potranno cavarsela o venire uccisi o scoperti dalla DEA guidata da Hank il cognato di Walter. Walter si dimostra molto determinato a far più soldi possibili perché a causa della sua malattia pensa di avere ancora pochi mesi di vita. Jesse invece non regge lo stress e la violenza che ha attorno e l'incontro con la ex tossica Jane lo riporta nel vortice del consumo di droga che lo rende poco ...

Brindisi 07/09/2017

Non mi è piaciuta

Brindisi Nel mio viaggio in Puglia e Basilicata ho fatto una sosta a Brindisi per poi andarmene molto velocemente! So che ogni città ha le proprie bellezze ma questa proprio non sono riuscita a farmela piacere. COSA VEDERE Leggendo la guida di viaggio che avevo acquistato ero attratta dalla visita al castello ma in realtà questo è zona militare e perciò non visitabile. Sulla guida ed online avevo trovato informazioni errate! Anche guardando ora vedo che scrivono che è possibile visitarlo ma io sul posto l'ho trovato chiuso! Passeggiando lungomare ho pensato che Brindisi assomigliasse molto alla mia città La Spezia perché sono porti militari, hanno belle passeggiate sul lungomare e porti turistici. Proprio la zona del porto turistico mi è piaciuta perché appare ben curata, ariosa ed ospitale. Qui si vedono le colonne romane che segnavano la fine della via Appia erigersi sopra la scalinata Virgilio. In realtà è rimasta solo una colonna ma è d'effetto. Girovagando nel centro storico ho trovato bellissima la piazza del duomo dove si erge la chiesa con un alto campanile adornato da un arco. Essendo in corso una finzione religiosa non sono entrata. Nella piazza si trova anche il museo archeologico provinciale dal quale si accede dal meraviglioso porticato dei Cavalieri Gerosolimitani conosciuto anche come Portico dei Templari. Mi è piaciuto perché ...

Equilibra Aloe Vera Dermo-Gel 05/09/2017

Lenitivo sulla pelle

Equilibra Aloe Vera Dermo-Gel In questi mesi ho utilizzato molti prodotti Equilibra e tra questi il dermo-gel a base di aloe vera per il 98%. IL FLACONE Il flacone da 125 ml deve essere utilizzato entro 6 mesi dall'apertura e devo dire che avendolo usato tutti i giorni per un paio di settimane e poi un paio di volte a settimana l'ho terminato in 3 mesi! Sopra sono riportati tutti gli usi consigliati: per lenire gli arrossamenti della pelle, come doposole, per segni di sfregamento sulla pelle, dopo la depilazione, per dare sollievo ai piedi stanchi. IL GEL Il gel è trasparente e molto fresco e quando si apre il tappo del flacone si sente il tipico odore dell'aloe. Gli ingredienti sono molto buoni visto che non contiene petrolati, parabeni, alcol e profumi aggiunti. Contiene oltre all'aloe vera xanthan gum, acido citrico e conservanti. Questo gel è ottenuto tramite la spremitura a freddo delle foglie dell'Aloe Vera. Come sappiano questa pianta svolge un'azione lenitiva e riequilibrante. LA MIA ESPERIENZA Io l'ho usata per lenire la mia dermodermatite e devo dire che è stata più efficace di altre creme specifiche che mi erano state prescritte in passato. E' molto piacevole applicare questo fresco gel che si spalma molto bene sulla pelle ma non va messo in eccesso perché altrimenti risulta un po' appiccicoso. Non so se è stato casuale ma il prurito dopo pochi giorni è sparito. Ho continuato ad usarla ...

I Sassi di Matera 03/09/2017

Bellissimi

I Sassi di Matera La meta del mio recente viaggio in Puglia in realtà era Matera perché da anni volevo vedere i Sassi e visto che da Pisa partono voli low cost ne ho approfittato per fare una bella vacanza di mare e culturale. Parlerò in generale della città in un'altra opinione mentre qui voglio raccontare la visita ai Sassi di Matera fatta con una guida che ci accompagnati per 2 ore e mezzo spiegandoci la loro storia. I Sassi sono veri e propri quartieri della città e si dividono in: Sasso Barisano, Sasso Caveoso e la Civita. Come ben sapete Matera sarà nel 2019 capitale europea della cultura ed i Sassi, assieme al parco delle chiese rupestri, da tempo fanno parte dei siti Patrimonio dell'Umanità UNESCO. LA STORIA In questa zona della gravina sin dalla preistoria le grotte venivano usate come riparo ma non furono mai abitate sino all'inizio dell'800 quando la crisi costrinse molta gente ad occuparle perché non potevano più pagare gli affitti delle case nella parte alta della città. Osservando i Sassi da lontano oppure camminando nelle viuzze si possono notare i diversi livelli. In alto ci sono case vere e proprie mentre scendendo si vede come siano state scavate nella roccia, molto tenera, ed il materiale di scarto usato per fare i livelli più in alto. Scendendo sempre più in basso si trovano case-grotta con solo una finestra verso l'esterno oppure solo la porta. Inutile dire che dentro c'era molta umidità e le famiglie erano molto numerose e tenevano in casa anche gli animali. Così la ...

La custode di mia sorella (Jodi Picoult) 01/09/2017

Quando il destino decide

La custode di mia sorella (Jodi Picoult) Da un po' di tempo leggevo solo polizieschi e così ho voluto cambiare totalmente genere scegliendo dalla mia biblioteca digitale La custode di mia sorella che mi aveva incuriosito per la trama. Il romanzo, titolo originale My Sister's Keeper è stato scritto da Jodi Picoult nel 2004 ed ha per protagonista la famiglia Fitzgerald. Ogni capitolo è raccontato da uno dei vari personaggi e devo dire che ha un finale imprevedibile ma che conclude forse giustamente la storia come a voler dire che non possiamo nulla contro il destino. Certo però che è triste!! LA TRAMA Anna è una tredicenne che si rivolge all'avvocato Campbell Alexander perché l'assista nella causa che vuole intentare ai suoi genitori per avere l'emancipazione. Veniamo così a sapere che Anna è stata concepita in vitro per avere caratteristiche genetiche simili alla sorella Kate che in tenera età si ammalò di leucemia. Il cordone ombelicale fu solo la prima donazione che Anna fece perché successivamente la sorella ebbe una ricaduta e furono necessarie altre sue cellule ed infine il midollo spinale. Kate adesso è in dialisi e solo un trapianto di reni potrà salvarla ed Anna dovrebbe essere la donatrice ma a lei non è stato chiesto se lo desidera fare. L'avvocato quindi si presenta davanti al giudice che decide di assegnare alla ragazzina come tutore legale Julia Romano, un tempo innamorata di Campbell. Julia in una settimana dovrà capire se Anna sia in grado di scegliere quello che è più giusto per lei ma poi sarà ...

Lecce 29/08/2017

Per vedere il barocco leccese

Lecce Una delle tappe del mio viaggio in Puglia è stata la città di Lecce che da tanto volevo vedere perché patria del famoso barocco leccese. Dopo aver parcheggiato nei pressi di Porta Napoli, una delle porte costruite nel '500, sono andata verso via Palmieri per arrivare in Piazza del duomo. In questa via e nella limitrofe via Libertini e via Vittorio Emanuele ho potuto vedere antichi palazzi in stile barocco con balaustre, porticati, statue. Tutti gli edifici sono in pietra calcarea che dà un effetto di antico e quasi decadente e proprio qui secondo me sta il fascino del centro storico di Lecce. Era una domenica pomeriggio e perciò in giro c'erano veramente poche persone ed in un paio d'ore ho fatto un bel giro fermandomi anche a mangiare la tipica puccia, un panino che può essere imbottito con verdure oppure carne, mozzarella. Ho fatto anche una sosta in una pasticceria per assaggiare il pasticciotto che è un dolcetto ripieno di crema veramente squisito. Non lo potrei mangiare però ho fatto una trasgressione per provare i prodotti tipici locali! COSA VEDERE A LECCE Oltre che passeggiare nel centro ammirando i palazzi barocchi sono da non perdere in piazza Duomo: la cattedrale che risale al XII secolo ma fu restaurata nel '600 e perciò sfoggia lo stile barocco. Entrando nella piazza si vedono la parte laterale del duomo e l'alto ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra