Condividi questa pagina su

oro Status oro (Livello 9/10)

stefy1970

stefy1970

Autori che si fidano di me: 327 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Il mio blog sui viaggi www.girovagandoconstefania.it

Opinioni scritte

dal 01/03/2006

2560

Otranto 25/06/2017

Semplicemente bellissima

Otranto Nel mio recente viaggio in Puglia e Basilicata ho avuto occasione di visitare Otranto sia di giorno sia la sera visto che avevo l'alloggio nelle vicinanze in una masseria tra gli ulivi. COSA VEDERE AD OTRANTO Otranto mi è piaciuta tantissimo e credo che sia la cittadina più bella che ho visto in Puglia, escluso Alberobello che ha un fascino particolare. Ci sono diversi parcheggi ma a differenza di altre località sono a pagamento già all'inizio di giugno. noi abbiamo trovato quelli gratuiti nella zona in alto oppure vicino al porto che si trova dietro il castello. Appena arrivata sono rimasta affascinata dalla visione di Otranto e dalla sua baia con acque cristalline. Non ci siamo fermati in spiaggia perché avevamo già fatto una mattinata al mare ma invogliava proprio a fermarsi! Dal lungomare si arriva nella parte vecchia della città di epoca medievale che è racchiusa da mura costruite sotto la dominazione aragonese. Dalla terrazza panoramica si vede la porta alfonsina che è racchiusa tra torri cilindriche. Come altre località del Salento ha edifici dipinti in bianco ma anche la pietra la fa da padrone. Camminando nelle vie acciottolate non si può che rimanere affascinati da scorci pittoreschi ed attratti da tutti i prodotti locali in vendita. Ho gradito tantissimo i taralli dolci che non avevo mai assaggiato. Sono più morbidi rispetto a quelli classici e davvero deliziosi. Ad ...

Compeed Vesciche Formato Medio 23/06/2017

E' venuto il momento di usarlo!

Compeed Vesciche Formato Medio Avevo acquistato Compeed vesciche nel formato medio lo scorso anno in previsione di un viaggio nell'eventualità che ne avessi avuto bisogno. Infatti facendo trekking per ore durante la giornata temevo mi potesse venire una vescica ed invece nulla :) L'altro giorno però mettendo dei sandali ho sentito che mi si stava formando une vescica sotto il tallone ma ero in giro in città di sera e non potevo certo togliermi le scarpe!! Perciò arrivata a casa ho visto che avevo una bella vescica grande sotto il tallone che neppure il giorno seguente si era assorbita. Così ho messo Compeed vesciche per evitare che si rompesse la vescica e non potessi camminare per il dolore che avrei provato con lo sfregamento del piede. COMPEED VESCICHE In vendita ci sono diverse tipologia di Compeed ed ho scelto la versione media che mi sembrava più adatta ma devo dire che forse quella piccola è migliore perché effettivamente il cerotto è bello grande. Mi piace la confezione rigida che si porta in viaggio senza rischiare di rovinare i cerotti. All'interno ci sono 5 cerotti e per l'applicazione è necessario seguire le istruzioni. Ovvero si deve pulire bene la pelle e non toccare la parte adesiva con le dita. Ho visto che è molto facile applicare il cerotto perché prima si toglie la plastica protettiva poi si posiziona sulla pelle e quindi si toglie l'angolo dall'altro lato per completare l'operazione. Il cerotto va tenuto finché non si toglie da solo ed a me è rimasto 2 giorni ed al terzo mentre ...

Castel del Monte 20/06/2017

Bellissimo

Castel del Monte Io adoro i castelli e sono sempre stata affascinata da castel del Monte ed incuriosita dal fatto che Federico II lo abbia voluto costruire proprio qui, su una collina lontano da tutto. Il castrum aveva funzioni difensive ma osservando la sua struttura non si capisce come potesse reggere ad un attacco ed in effetti attorno ad esso c'era un muro di cinta come protezione. Questo si capisce osservando dei disegni dell'epoca e poi dovevano esserci altre costruzioni come scuderie. Grazie alla guida che ci ha accompagnati nel tour all'interno ho potuto conoscere molte cose sulla storia del castello e sullo stesso Federico II che amava la Puglia e perciò fece erigere qui questo maniero. Dalla vicina Andria partivano all'epoca anche le spedizioni per la Terra Santa e perciò era un porto importante. Ora il castello si presenta come una struttura massiccia ma che trovo particolare e bellissima per la sua unicità della forma. Federico II ha voluto erigerla inserendo elementi classici, arabeggianti e nordici. Castel del Monte è sito patrimonio dell'Umanità UNESCO proprio per questa ragione. Ha una forma ottagonale e sugli spigoli si ergono le torri nelle quali ci sono scale a chiocciola con 44 gradini. Ha due piani ed in quello superiore le sale dalla forma trapezioidale hanno sedili lungo le pareti a rivelare che forse erano usate come aule per ...

Nordmende LITE100B 17/06/2017

Solo per telefonare

Nordmende LITE100B Mia madre aveva necessità di un cellulare perché uno che le avevo passato io ormai non teneva più la carica e perciò abbiamo optato per il Nordmende LITE100B. Lei non usa Internet né fa foto perciò un cellulare basic è stata la soluzione migliore ma non è molto tecnologica perciò mi sono occupata io di fare tutte le impostazioni sul cellulare. NORDMENDE LITE100B Il cellulare ha dimensioni minime ed è davvero leggerissimo abituata allo smartphone l'ho trovato davvero poco ingombrante e leggero! Il display da 1,77 pollici è abbastanza grande e permette di visualizzare le varie icone delle impostazioni senza problemi. La tastiera ha i tasti abbastanza distanziati ed anche grandi perciò per una persona anziana va bene. Ha due SIM ma questa è una funzione che a noi non interessava. Nel display viene proprio visualizzato il messaggio con SIM 1 e operatore e SIM 2 da inserire che mi sembra sia una cosa superflua. Dimenticavo di dire che il telefono cellulare costa 19,99 euro che sono pochissimi. La batteria al litio è da 600mAh e direi più che sufficiente per tenere in carica il telefono molti giorni, soprattutto se lo si usa poco. I vari menù sono intuitivi ed io ho aggiunto solo i contatti nella rubrica e messo una suoneria gradevole. Per la verità ci sono poche suonerie disponibili ed alcune hanno un volume basso e perciò non vanno bene. I telefono può inviare SMS ma è una funzione che mia madre non userà ...

Equilibra Aloe Maschera Viso Nutriente 15/06/2017

Una maschera all'aloe dalle proprietà nutrienti

Equilibra Aloe Maschera Viso Nutriente Da un po' trascuravo la cura della pelle ed allora ho iniziato ad usare la maschera viso nutriente'' con azione anti-aging della linea Equilibra Aloe. L'ho trovato in vendita al prezzo di 5,90 euro che direi sia medio per un flacone da 75 ml che dura almeno due mesi se si usa la maschera una volta la settimana. LA LINEA EQUILIBRA ALOE Acquistavo già altri prodotti di questa linea come il dentifricio che mi piace tantissimo e l'aloe da bere e perciò quando ho visto la maschera sullo scaffale ho voluto provarla leggendo che non contiene parabeni, petrolati, allergeni e solo una leggera profumazione. LA MASCHERA Il flacone contiene la maschera di colore bianco che ha una consistenza abbastanza fluida perciò si applica benissimo sul viso in precedenza deterso bene e sul quale è consigliato fare un leggero peeling per togliere le impurità. Consigliano di usarla 1-2 volte la settimana ma io per ora l'ho usata solo 1 volta. Come dicevo si applica con facilità e dopo la posa di 10 minuti si risciacqua molto bene ed usando la solita spugnetta si riesce a toglierla completamente. Altre maschere risultano difficili da eliminare perchè induriscono molto! &h=360 COSA CONTIENE La maschera Equlibra Aloe contiene: argilla caolinica che ha proprietà assorbenti ed equilibranti burro di karitè che ha proprietà nutrienti succo d'aloe che ha proprietà idratanti ed equilibranti (sembra ci sia al ...

Dalia rossa (Lynda La Plante) 13/06/2017

Il killer imitatore

Dalia rossa (Lynda La Plante) Ho proseguito la lettura dei libri di Lynda La Plante con Dalia Rossa che vede protagonista ancora l'ispettore Anna Travis che avevo conosciuto nel precedente romanzo poliziesco. Questa volta la giovane ispettrice di polizia dovrà vedersela con un serial killer che ha ucciso una giovane ragazza a Richmond, nel Surrey, imitando un omicidio avvenuto moltissimi anni prima negli Stati Uniti. Su quella storia fu scritto un libro e la vittima fu denominata Dalia Nera mentre l'omicida non fu mai arrestato. Da Londra per indagare viene chiamato anche James Langton che era il superiore della donna e col quale lei ha avuto un breve flirt. La loro squadra investigativa si dà molto da fare ma Anna commette un errore nel fidarsi troppo di un giornalista che pubblica quello che non dovrebbe forse compromettendo le indagini. Per riuscire a scoprire l'assassino indagano sul passato delle vittima, Louise Pennel, che è una ragazza vissuta sempre in povertà e che ad un certo punto incontra un uomo misterioso che le offre un lavoro. I poliziotti pensano che si possa trattare di un facoltoso uomo che abita in una dimora di campagna, un certo Charles Wickenham. LA MIA OPINIONE Mi piace questa serie di libri gialli ambientati in Inghilterra che hanno per protagonista la giovane Anna Travis che però spero che nei prossimi romanzi sia un po' meno sprovveduta. Ho notato che in questa serie gli omicidi sono sempre molto cruenti ...

Lactacyd intimo 23/05/2017

Il nuovo Lactacyd Olio Prezioso

Lactacyd intimo Sono una delle 2.500 trnder che hanno avuto la possibilità di provare il nuovo detergente intimo Lactacyd Olio Prezioso e voglio condividere le mie impressioni. Da un po' non ricevevo da trnd prodotti da testare e mi ha fatto piacere ricevere il kit composto da: 25 sachet monouso da 5 ml per me 30 sachet monouso da 5 ml da distribuire ad amiche e parenti Assieme ci sono i questionari di ricerca di mercato per raccogliere le impressioni delle persone che intervisterò in merito al detergente intimo Lactacyd Olio Prezioso. Trovo che 5 ml siano anche troppi per una normale detersione delle parti intime ed avrei preferito ricevere un flacone per poterlo dosare a mio piacimento. IL DETERGENTE INTIMO Come vedo dalla guida del progetto il detergente intimo è contenuto in un flacone trasparente che permette di vedere l'olio di colore giallastro da 250 ml che è in vendita a 3.99 euro. L'azienda francese che lo produce non ha bisogno di presentazione perché dal 1950 è specializzata nell'igiene femminile con prodotti che contengono acido lattico. Questa sostanza è prodotta naturalmente dal corpo femminile per proteggere le parti intime. La sostanza specifica presente si chiama L-acido lattico biologico ed ha un pH che rispetta l'acidità delle parti intime. LACTACYD OLIO PREZIOSO Il nuovo detergente si va ad affiancare ad altri che sono in vendita da anni. Lactacyd Olio Prezioso offre una sensazione di idratazione e morbidezza che dura sino ad 8 ore grazie alla formulazione ...

Shame (Dvd) 16/05/2017

Vergogna o esibizionismo?

Shame (Dvd) Mentre sistemavo documenti e fogli vari sparsi nei cassetti mi è capitato tra le mani un foglio sul quale anni fa avevo annotato film e libri che volevo vedere o leggere e quindi ho cercato Shame. Non ricordavo per quale ragione lo avessi elencato ma io ho sempre preferito film d'autore o particolari rispetto ai blockbusters e perciò nonostante avessi letto la trama ho voluto guardarlo. LA TRAMA Il protagonista è il giovane e piacente Brandon (Michael Fassbender) che ben presto vediamo ossessionato dal sesso. Lui non avrebbe difficoltà a trovare donne ma continua a pagare prostitute a guardare chat di sesso a leggere giornali e siti porno oltre che praticare autoerotismo ovunque! Nel suo appartamento arriva all'improvviso la sorella cantante Sissy (Carey Mulligan) ma le cose non cambiano nonostante lei abbia bisogno di un sostegno emotivo. Quando lui ad un certo punto si rende conto di essere "malato" sembra che le cose possano migliorare ma invece nulla perché non riesce a vivere rapporti "normali". COSA PENSO Il film non è certo adatto ai minori vista la presenza di tante scene di nudo che sono appropriate alla tematica. Brandon è un uomo di successo ma con dentro il vuoto, possiamo definirlo amorale o insensibile incapace di provare emozioni. Il sesso sembra scuoterlo ma non gli basta, guardandolo si capisce che cerca di colmare un vuoto e forse la sua ossessione è nata quando era ragazzino come l'insicurezza ...

Whirlpool AKPM789/IX 13/05/2017

Cuoce ottimamente

Whirlpool AKPM789/IX Il mio fidanzato ha installato nella sua cucina il forno elettrico Whirlpool AKPM 789/IX che ha scelto su consiglio del venditore visto che cercava un elettrodomestico molto performante. LE CARATTERISTICHE' Il forno è di colore grigio ed ha la porta in vetro specchiato come si vede dalle foto che ho inserito. Il vetro è molto riflettente e questo impedisce che si riscaldi durante la cottura dei cibi. Il forno da incasso ha una capacità di 73 litri ed è realizzato in acciaio iXelium che resta perfetto nel tempo visto che non viene intaccato da nulla. A distanza di anni sembra sempre nuovissimo! Il forno ha nella parte alta 3 manopole che mi piacciono tanto perché sono a scomparsa ovvero si pigiano e rientrano così che non danno fastidio quando si passa e non si sporcano! Il forno all'interno ha ben 5 posizioni nelle quali inserire le griglie di cottura che sono 2 in dotazione oltre alla leccarda. Il forno ha la cottura a convenzione e la funzione grill. La prima manopola serve per selezionare la funzione di cottura ovvero: statico, ventilato, grill, turbo grill, riscaldamento inferiore, scongelamento, termoventilato. La seconda manopola regola il tempo di cottura e va impostata a seconda di quello che si cucina. La terza manopola regola la temperatura ed anche questa può essere posizionata come richiede la ricetta e sino a 250° IL MIO PARERE Il forno mi piace moltissimo per ...

Oltre ogni sospetto (Lynda La Plante) 10/05/2017

Bella indagine poliziesca

Oltre ogni sospetto (Lynda La Plante) Oltre ogni sospetto (Above Suspicion) è il primo romanzo della serie poliziesca che vede protagonista Anna Travis. Conoscevo già la scrittrice inglese Lynda La Plante e mi erano piaciuti i suoi romanzi ambientati negli States perciò ho letto questo romanzo ambientato a Londra. Un paio di anni fa un amico mi ha regalato tantissimi e-book e perciò alterno la lettura di autori che non conosco a quella di autori che penso non deludano. Da questa serie di romanzi ho visto che è stata tratta una serie tv ed infatti leggendolo pensavo che la trama potesse essere quella di una serie thriller avvincente. IL ROMANZO Questo romanzo è ambientato a Londra dove la giovane detective Anna Travis entra a far parte di una task force che deve scovare un pericoloso serial killer. L'assassino in passato ha ucciso prostitute legando loro le mani con il reggiseno e stringendo il collo coi collant sino a soffocarle. Questa volta invece ha ucciso la diciassettenne Melissa Stephens che stava camminando solo per le vie di Londra dopo aver litigato col fidanzato. La squadra investigativa guidata dall'ispettore Langton deve riguardare tutti i fascicoli degli altri omicidi e cercare nuovi indizi e possibili sospetti. Proprio l'ultimo omicidio sarà determinante per scoprire il colpevole perché grazie a testimoni riusciranno ad indirizzare le indagini verso un sospetto ma sarà veramente lui il colpevole? LA MIA ...

Pistoia 06/05/2017

Capitale italiana della cultura 2017

Pistoia Pistoia è la capitale italiana della cultura 2017 e se passate da quelle parti vi consiglio di visitarla! Il centro storico è abbastanza piccolo e perciò in una giornata o meno si possono vedere le cose più importanti. COSA VEDERE Io sono arrivata in treno e subito ho visitato la Fortezza di Santa Barbara che si trova vicino ad un parco pubblico accanto alle antiche mura sulla destra uscendo dalla stazione. Risale al 1539 e fu costruita da Cosimo de' Medici ed il suo nome è dovuto al fatto che prima qui sorgeva una cappella. La fortezza è austera ma anche non tenuta benissimo comunque entrando si visita il cortile e poi al piano superiore si percorre il camminamento che offre un bel panorama sulla città. Si può entrare gratuitamente dalle 8.15 alle 13.30 dal martedì alla domenica. A Pistoia ci sono tantissime chiese e dirigendosi verso il centro s'incontrano quelle di San Paolo e San Giovanni. Quest'ultima riprende il tipico stile toscano con fasce di marmi bicolori sulla facciata. Il luogo più bello della città è Piazza Duomo perché circondata da bellissimi edifici e devo dire che in alcune ore è anche troppo affollata e si fatica a fare foto senza nessuno davanti! Nella piazza si trova la cattedrale di San Zeno che è il patrono della città assieme a San Jacopo. Ha una facciata bellissima con un porticato che invita ad entrare. Proprio attaccato ad essa si trova il Palazzo dei ...

Chiamata da uno sconosciuto (Simon West - USA 2006) 04/05/2017

Poco originale ma ben fatto

Chiamata da uno sconosciuto (Simon West - USA 2006) L'altra sera ho guardato su netflix il film Chiamata da uno sconosciuto cercando nelle categoria thriller anche se ero consapevole che non avrei visto un capolavoro. Il film racconta una storia poco originale ma trovo che sia ben fatto ed abbia la giusta dose di suspense. La giovane Jill Johnson (Camilla Belle) deve fare la babysitter per una facoltosa famiglia che vive in una casa ultra moderna sul lago, abbastanza lontano da tutto. La ragazza avrebbe voluto trascorrere la serata con gli amici ma per punizione il padre la manda a fare la babysitter! Quando incominciano ad arrivare telefonate mute lei pensa si tratti di uno scherzo degli amici ed è rassicurata di ciò quando passa a trovarla un'amica. Anche quando sente degli strani rumori pensa sia la governante che vede occuparsi dei pesci e degli uccellini nel giardino interno alla casa. All'inizio avevamo visto la polizia ritrovare il corpo di un'altra ragazza che faceva la babysitter e perciò immaginiamo che in qualsiasi momento si palesi un uomo per fare del male a Jill. Come dicevo è stata vista fin troppe volte nei film thriller/horror una bella ragazza in una casa isolata quasi sola in preda alla paura dei rumori e delle minacce telefoniche. In realtà questo film è il remake di un altro girato nel 1979. Qui però sono riuscita a rendere il film ricco di suspense utilizzando la tecnologia in una casa con luci che si accendono al passaggio, al sistema di irrigazione che crea nebbia nel giardino, al frigo che fa ...

Puglia. Il Gargano e le isole Tremiti. Bari, Lecce e il Salento. Valle d'Itria, Murge e gravine. Con guida alle informazioni pratiche 25/04/2017

Guida per conoscere la Puglia

Puglia. Il Gargano e le isole Tremiti. Bari, Lecce e il Salento. Valle d'Itria, Murge e gravine. Con guida alle informazioni pratiche Visto che tra poco più di un mese andrò per la prima volta in Puglia il mio fidanzato mi ha regalato Puglia un delle guide verdi del Touring. La mia edizione è del 2015 ed è anche l'unica guida del Touring che abbia mai letto. In genere per organizzare i miei viaggi cerco informazioni online e poi scarico mappe e quanto ritengo possa servirmi durante il viaggio ma devo dire che leggere qualcosa in formato cartaceo per me è sempre un piacere. LA GUIDA PUGLIA DEL TOURING La guida ha quasi 200 pagine ed è correlata da una guida con informazioni pratiche di circa 90 pagine. Le guide versi sono nate negli anni '80 e sono di tipo culturale e propongono tante immagini che tornano utili per vedere i luoghi dei quali si parla. Entrando nel dettaglio la guida in mio possesso è divisa in sezioni che iniziano con Notizie utili ovvero tutte le informazioni da sapere prima di partire. Sono pagine utili ma abbastanza generiche. Molto interessanti sono le pagine dedicate al territorio, alla storia ed alla cultura in moda da avere in poche pagine informazioni su queste tematiche. Iniziano poi gli itinerari di visita così suddivisi: - Bari - La terra di Bari ovvero la costa a sud della città, l'entroterra, l'altopiano delle Murge-- Foggia, l'alto Tavoliere, i monti Dauri - Il Gargano, l'entroterra garganico - le isole tremiti - Taranto e la costa ionica - La Valle d'Itria che è compresa tra più ...

I Provenzali Bio Balsamo Labbra Vegetale all'Olio di Argan 22/04/2017

Per le labbra secche

I Provenzali Bio Balsamo Labbra Vegetale all'Olio di Argan All'inizio dell'anno mi erano venute le labbra molto secche ed ho trovato un rimedio nel balsamo labbra biologico vegetale all'olio di argan prodotto da I Provenzali. Da solo non fa certo miracoli perché in caso di clima particolarmente secco è necessario anche bere molta più acqua per dare idratazione alla pelle ed alle labbra. Ho scelto questo balsamo labbra perché contiene 100% di ingredienti naturali e di origine naturale e sono pure biologici. Anche il profumo è 1000% naturale e questa è una novità perché in genere non è specificato nulla al riguardo. Guardando l'inci non si capirebbe perché appare la solita denominazione Parfum. IL BALSAMO LABBRA Il balsamo labbra I Provenzali è contenuti nel classico stick da 5,7 ml che è risulta molto pratico da usare. Non ricordo il prezzo ma era mediamente più alto di altri prodotti simili ma non certamente naturali né tanto meno biologici. Il balsamo risulta molto piacevole da usare ed è morbido. Appena applicato si sentono le labbra leggermente untuose e col passare del tempo le si sente sempre idratate. LA MIA ESPERIENZA Mi è da subito piaciuto questo balsamo labbra perché lascia le labbra idratate a lungo o meglio in un lasso di tempo variabile a seconda del grado di secchezza. Nel periodo che avevo le labbra secchissime e pure attorno alla bocca avevo la pelle secche l'effetto durava poco e dovevo continuamente applicarlo mentre ora se lo uso ...

Ho sposato un deficiente. Dietro ogni uomo c'è sempre una donna che alza gli occhi al cielo (Carla Signoris) 15/04/2017

Molti luoghi comuni

Ho sposato un deficiente. Dietro ogni uomo c'è sempre una donna che alza gli occhi al cielo (Carla Signoris) Mi è capitato per le mani Ho sposato un deficiente e l'ho letto senza sapere nulla dell'autrice che ho scoperto essere un'attrice comica. Per la verità il nome di diceva qualcosa ed ho pure visto qualche suo film ma non l'ho mai vista dei programmi comici in tv, conosco invece sul marito Maurizio Crozza che è un comico che mi piace. Già dal titolo mi aspettavo di leggere una storia divertente ed è infatti riesce a strappare numerose risate ma alla lunga le vicende raccontate sembrano ripetitive ed i troppi luoghi comuni non ne fanno una lettura molto originale. La protagonista del libro è una donna sposata che ha due figli ed in ogni capitolo racconta la vita familiare e soprattutto il suo rapporto col marito nel quale molte donne penso possano riconoscere il proprio! Gli uomini si sa hanno più paura delle donne delle malattie e non sopportano il dolore perciò con qualche linea di febbre si vedono moribondi mentre le donne con la febbre a 38 spesso continuano ad occuparsi dei figli! Nei vari capitoli si susseguono le esilaranti gag familiari nelle quali lei sta ad ascoltare il marito che è una contraddizione unica. Mi piace l'idea che lui voglia che i figli abbiano un'infarinatura di tutto per poter scegliere ciò che preferiscono ma alla fine diventa troppo impegnativo per tutti fare sport, musica ecc... ho capito che mio marito non può elaborare più di un pensiero al giorno Questa è la frase ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra