Condividi questa pagina su

arancione Status arancione (Livello 6/10)

xxi84

xxi84

Autori che si fidano di me: 73 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

:)

Opinioni scritte

dal 02/06/2012

66

Clinique Pore Refining Solutions Perfezionatore Istantaneo 23/08/2013

Non lo lascio più!!!

Clinique Pore Refining Solutions Perfezionatore Istantaneo Ciao a tutte, da tempo cercavo una buona crema per ridurre la dilatazione dei pori del viso. Qualche settimana fa il mio occhio e' caduto sulle pagine pubblicitarie di una rivista...sinceramente non sono una che acquista istintivamente,mi sono documentata e sul web ci sono un bel po' di foto di ragazzi e ragazze che hanno utilizzato questa crema con il confronto tra prima e dopo l'applicazione...ho avuto una buona impressione,ho proceduto con l'acquisto. L'ho acquistato direttamente dal sito della Clinique al prezzo di 23 €, allettata anche dalla possibilità di avere in omaggio una minitaglia di rossetto e una di mascara...quindi il prezzo mi è sembrato più che onesto! Ma il farmacia sono sicura che è possibile trovarlo a qualche euro in meno. Il tubetto è da 15 mL , esistono 3 tonalità per pelli molto chiare, intermedie e scure e precisamente Invisible Bright , Invisible Light e Invisible Deep . Io ho scelto l' invisible light. Ha una scadenza di 24 mesi dall'apertura ma il tubetto è così piccolo che con un'applicazione costante non credo duri così tanto. Ne applico una quantità davvero minima sulle zone del viso in cui i pori sono molto dilatati, picchietto e poi stendo con le mani. La crema ha una certa consistenza per cui non si stende facilmente come le creme idratanti, ma dopo un pò si mimetizza comunque con la mia pelle. Il risultato è davvero istantaneo! La pelle risulta molto liscia al tatto, i pori sembrano quasi scomparire (ovviamente il risultato è ...

Pupa Nail ART KIT Nr992 White e Taupe 05/08/2013

Quasi una delusione...

Pupa Nail ART KIT Nr992 White e Taupe Ciao a tutte, oggi vi parlo di questo mio ultimo acquisto, il ''Nail Art Kit Nr. 930 Pop Turquoise''. Per chi non conoscesse l'articolo, è uno smalto decorativo che prevede l'applicazione di uno smalto di base e di uno decorativo da applicare sopra, dopo la rapida asciugatura. Ho deciso di parlarvene perchè ritengo che possiate spendere meglio i vostri soldi che acquistando questo smalto! E' una decorazione che nasce dalla repulsione tra lo smalto che funge da base e quello decorativo: non appena si applica quest'ultimo, si vede infatti che "batte immediatamente in ritirata" accorpandosi in aree di diversa grandezza e forma. Poichè non è possibile sapere a priori dove andrà o comunque non è possibile indirizzare l'accorpamento, è impossibile ottenere lo stesso effetto su due unghie diverse. E questa è l'idea carina e geniale per cui ho deciso di acquistarlo. Tra l'altro sembrava conveniente visto che sul sito è scritto che basta una passata di entrambi per avere un risultato impressionante. Ma.... Sia la base che lo smalto decorativo sembrano più pitture acriliche che smalti, ottime per dipingere su legno, un pò meno sulle unghie. Al tatto, il risultato non è uniforme ed è indispensabile l'applicazione di un ulteriore costoso fissatore della Pupa. Il colore è matto nonostante la base sia di tipo brillante. Se ci si lava le mani o si lavano i piatti spesso il colore sbiadisce nel giro di poche ore. La rimozione con acetone (di quelli presenti in profumeria o al ...

showroomprive.it 01/08/2013

un sito da inserire tra i preferiti!

showroomprive.it Ciao a tutti! E' da molto tempo che non scrivo, ma date le pessime opinioni che ho letto su questo sito, voglio spostare l'ago della bilancia a suo favore raccontandovi la mia più che positiva esperienza, sottolineandovi gli aspetti positivi e negativi del sito e della consegna! Il sito www.showroomprive.it Il sito è molto pubblicizzato dalla tv al web alle riviste, per cui a chiunque viene voglia di dare una sbirciatina....ma per accedere è necessario iscriversi! , per cui bisogna dare oltre ai dati personale di base (nome e cognome, e se non ricordo male la data di nascita) l'indirizzo email, con il rischio di incrementare lo spam...ma ormai la mail è obbligatoria per tutto e quindi non vedo perchè rinunciare ad iscriversi per questo. Un fattore importante è che all'iscrizione non sono richiesti dati bancari o postali. E comunque l'inserimento della mail è fondamentale per ricevere le newsletter quasi giornaliere con le vendite in apertura e/o chiusura. Il sito è molto colorato, il bianco e il rosa sono molto accattivanti e non stancano, direi addirittura che invogliano a guardare le offerte! Le offerte sono riportate cronologicamente in base alla data di apertura delle vendite. Vi è comunque una barra che permette di selezionare le offerte per donne, per uomini, per bambini, per la casa. Vi è inoltre una finestra a scomparsa laterale (Le mie vendite) che permette di fare una selezione delle vendite in base ai propri interessi (abbigliamento/profumi/gadget/sport/etc) e ...

Alcatel Onetouch OT 810 01/02/2013

il mio primo cellulare DUAL SIM!

Alcatel Onetouch OT 810 Ciao a tutti! Oggi sono qui a parlarvi del mio nuovo cellulare Alcatel Onetouch OT 810 . Stanca dei cellulari touch che alla prima goccia d'acqua che vi cade sullo schermo smettono di funzionare rendendo difficoltoso lo scorrimento delle dita, stanca di portare con me sempre 2 cellulari (ed ogni volta che ne vibra 1, tirarli fuori entrambi per capire quale squilla), stanca di affrontare doppia spesa per l'acquisto di un cellulare per ogni sim ogni paio d'anni...mi sono decisa a comprare un bel DUAL SIM con una TASTIERA QWERTY. Per chi non lo sapesse, la tastiera qwerty è la versione in formato molto ridotto della tastiera del pc, con i suoi pulsanti principali (abbinati alle lettere e ai simboli principali, la funzione "fn" che richiama le lettere e i simboli secondari o i numeri indicati sui rispettivi pulsanti e il tasto "maiuscolo"). Ma c'è da fare una Premessa sulla dicitura dual sim Esistono 3 tipi di cellulari dual sim : * easy swap : è il classico cellulare a singolo circuito con 2 slot (2 cavità) per inserire 2 schede sim... le cavità sono 2 ma la sim accesa è una soltanto! . Il cellulare è dotato di un pulsante che consente di passare da una sim all'altra senza aprire il cellulare. Sinceramente non vedo i vantaggi di questa soluzione. Un cellulare del genere può essere utile soltanto se si possiedono 2 schede, di cui una utilizzata solo per ricevere e una solo per chiamare; * dual stand-by : il cellulare ha 2 circuiti elettronici, uno per scheda e quindi ...

centrodiopinione.it 10/12/2012

testato e pagante!

centrodiopinione.it Ciao a tutti!!! Una brevissima opinione su un sito che ho scoperto grazie ad altri ciaioni www.centrodiopinione.it Posso dire che *il sito è ben strutturato e facile da usare, *la richiesta di partecipazione al sondaggio avviene tramite mail oppure tramite il pulsante "Partecipa al sondaggio" direttamente nella pagina personale (io consiglio questa seconda opzione perchè permette di partecipare a molti di più!) *l'accredito su paypal è ISTANTANEO in seguito alla richiesta di riscatto, *si può richiedere da 50 punti in poi e non necessariamente un multiplo di 50 (io ho riscattato 70 punti), *un punto equivale a 5 centesimi di euro e quindi si può richiedere da una soglia di 2,50 € in poi (70 punti corrispondono quindi a 3,50 €), *la soglia si raggiunge facilmente dopo 3-4 sondagg, *per ogni sondaggio completato (anche se non si è idonei) viene guadagnata una possibilità di sorteggio mensile per un premio di 2000 €, *unica pecca: sondaggi non troppo frequenti! CONSIGLIATO!!!!! Aggiornamento del 10/12/2012 Ieri ho risposto ad un sondaggio completandolo...non vi era il pulsante per chiuderlo ed inviare le risposte, pertanto non ho ricevuto l'accredito immediato dei punti. Ho scritto all'assistenza e immediatamente ho ricevuto la mail standard che mi avvertiva che avrei avuto risposta ma in data indeterminata perchè i reclami erano tanti....e invece stamattina ho ricevuto la mail personalizzata in cui mi rassicuravano che il mio sondaggio era stato ricevuto e che ...

Lafeltrinelli.it 10/12/2012

buona esperienza!

Lafeltrinelli.it Ciao a tutti!! Premetto che da buona napoletana e soprattutto da costante lettrice sono cliente da tempo ormai incalcolabile della Feltrinelli. Mi è sempre piaciuto passare ore ed ore nella sede di Piazza dei Martiri seduta comodamente sulle poltroncine a sfogliare, leggere pagine e pagine di libri per trovare quello che più mi affascinava. Ormai il tempo per andare in libreria si è ridotto e da tempo volevo sperimentare l'acquisto direttamente dal suo sito ma ho letto tantissime opinioni su ciao (non so se vere oppure no) di cattive esperienze, che sommate al fatto che le spese di spedizione a volte superavano il costo del libro, ho sempre desistito. Ma un paio di settimane fa ho deciso di mettere alla prova l'affidabilità (messa costantemente in dubbio dai ciaoini) della Feltrinelli procedendo con il mio primo acquisto on-line. Era il 07/10. So che una singola esperienza non fa la differenza ma aggiornerò l'opinione con ogni futuro acquisto. Comincio con il descrivervi Il sito Il sito è ben strutturato anche se all'apparenza sembra mooooolto caotico poichè nella pagina iniziale vengono messe in evidenza tutte le promozioni del momento, le nuove uscite, i bestseller, le iniziative culturali, etc etc.. Ma basta andare in una delle sezioni per non avere difficoltà a trovare ciò che si cerca! Le sezioni sono: *Home *Libri *eBooks *Musica *Cinema *Games *Gadgets *Foto *Promozioni. Ovviamente in alto a destra c'è il classico motore di ricerca del sito: si può cercare per ...

L'uomo che non era nessuno (Edgar Wallace) 02/12/2012

L'uomo che non era nessuno (Edgar Wallace)

L'uomo che non era nessuno (Edgar Wallace) Ciao a tutti!!! Nonostante il blocco ingiusto ricevuto nei giorni scorsi ho deciso di pubblicare comunque un'opinione che avevo già preparato. Vista la mole non eccessiva dei gialli economici del Gruppo Newton ho deciso di leggerne qualcun'altro...ed oggi vi parlo de L'uomo che non era nessuno di Edgar Wallace . La trama Il romanzo apre descrivendo la protagonista, Marjorie Stedman, nelle ultime attività che la impegnano come segretaria nello studio di un avvocato. Ultime perchè suo zio ha fatto finalmente fortuna nelle miniere d'oro in Africa e può permettere a lei e sua madre di vivere agiatamente senza più dover lavorare. La vita monotona di Marjore viene movimentata da una serie di avvenimenti: l'avvocato per cui lavora le chiede di consegnare una lettera a Sir James Tynewood, che si è appena sposato con un'attrice-sgualdrina, in cui l'avvocato avverte il suo cliente dell'imminente arrivo di Jot. Al rientro in ufficio, Marjore vede per la prima volta Pretoria Smith, all'apparenza un barbone. Il giorno successivo l'avvocato manda la giovane segretaria nella residenza dei Tynewood per consegnare una seconda lettera. Marjore si ritrova così testimone oculare di un omicidio: udendo uno sparo si fionda nella biblioteca e vede Sir James Tynewood giacente a terra in una pozza di sangue e al suo fianco Pretoria Smith che si accusa dell'assassinio. L'omicidio viene occultato, anzi viene diffusa la notizia che Sir James Tynewood è partito per un lungo viaggio. E la sua ...

Centro Medico Oplonti, Torre Annunziata 19/11/2012

C.M.O. - Centro Medico Oplonti

Centro Medico Oplonti, Torre Annunziata Ciao a tutti!! Ultimamente ho dovuto ricorrere più volte a centri polispecialistici per effettuare degli esami urgenti. E solo i campani possono in questo momento capire la disperazione nella ricerca di un centro convenzionato!!!!! L'unico centro che ha accettato l' "economica" (si fa per dire!) impegnativa è stato il Centro Medico Oplonti , meglio conosciuto con il suo acronimo C.M.O., di Torre Annunziata. Il centro mi è stato consigliato da una parente che è iscritta presso il centro diabetico della struttura da anni e afferma di trovarsi benissimo. A dir la verità ha una serie di vantaggi: * è aperto 365 giorni l'anno (comprese quindi le domeniche e le festività): dal lunedì al sabato dalle ore 07.00 alle 20.00, mentre la domenica e nelle festività dalle ore 08.00 alle 12.00...per cui anche chi lavora tutto il giorno può approfittarne la domenica per fare gli esami di routine o particolari accertamenti; * ha un centralino non automatizzato (c'è solo una musichetta al posto del bip di attesa della risposta) con almeno 3 operatori che svolgono sia le attività di accettazione che le prenotazioni per telefono o al banco....io prenoto da casa e rispondono sempre e subito; * l'attesa dalla prenotazione all'esame è praticamente minima: si va da 1 giorno per le radiografie ad una settimana per una risonanza magnetica nucleare; * gli esami non in convenzione non hanno attesa! * per gli anziani non motorizzati (non necessariamente disabili) è previsto un servizio navetta ...

Il fante di fiori (Edgar Wallace) 15/11/2012

un giallo ben scritto!!!

Il fante di fiori (Edgar Wallace) Ciao a tutti!!! Qualche giorno fa ho ripescato dalla libreria qualche giallo classico...ed oggi mi trovo a parlarvi del Il fante di fiori di Edgar Wallace . La trama Il colonnello Boundary (che colonnello non è ma si è appropriato di questo appellativo per creare rispetto nei suoi confronti) e la sua banda si sono arricchiti ricattando persone altolocate o comunque ricche per qualcosa di poco pulito accaduto negli anni precedenti, obbligandoli a vendere per poche sterline delle attività con elevati profitti. Il piccolo romanzo apre con la morte di "Neve" Gregory, un tossicodipendente al soldo di Boundary. Addosso al cadavere viene ritrovata una carta da gioco francese, il fante di fiori , quello che comunemente chiamiamo jack ....con una scritta: il giustiziere . Della banda del colonnello Boundary fanno parte Pinto Silva, Crewe, Selby, Solomon White e Lollie Marsh. A tentare di incastrarli il tenace Stafford King guidato dal capo di Scotland Yard, Sir Stanley Belcom. Il colonnello Boundary è così furbo che in tutti gli anni della sua attività nessuno è riuscito ad incriminarlo per uno dei tanti reati commessi. Subito dopo l'omicidio di "Neve" Gregory, sembra che il sig. King sia riuscito a portare il colonnello in tribunale, ma il testimone chiave, il maggiordomo e segretario di quest'ultimo, avrebbe fatto la sua unica confessione durante il processo...gli uomini del colonnello riescono a farlo fuori prima che parli e il colonnello viene scagionato e rimesso in ...

Zephir ZHC 656 13/11/2012

la tostiera ideale per i vostri spuntini!

Zephir ZHC 656 Ciao a tutti!!!! E' da tempo che vi volevo parlare di questa tostiera della Zephir ma volevo utilizzarla un pò prima di presentarvi i pregi e i difetti data l'esperienza non felicissima con un suo predecessore.. Caratteristiche generali Piastre antiaderenti --> effettivamente lo sono!! con la versione precedente ero obbligata ad utilizzare l'alluminio per evitare che il formaggio fuso si attaccasse alla piastra perchè pur lavandola poi con lo sgrassatore (perchè era rimovibile), la pulizia non risultava efficace....invece con la Zephir ZHC 656 non ho alcun problema: anche se il formaggio fuso cola dal toast raffreffredandosi e quindi attaccandosi alla piastra, con un semplice panno umido la crosta viene via!! Quanti toast?? --> la tostiera non è enorme, si possono preparare massimo 2 toast contemporaneamente . Sistema di chiusura --> vi è un gancio attaccato alla parte superiore con un incastro per la parte inferiore: non c'è bisogno di una forza immane per chiuderlo ma necessita invece di una minima pressione per l'apertura, quindi non vi è pericolo per i bambini irrequieti che mettono le manine dappertutto mentre la mamma cucina! (vi ho allegato anche la foto) Spie luminose --> ve ne sono 2, una di colore rosso e l'altra di colore verde, sul lato superiore: in realtà è come se fossero un'unica spia, si accendono e spengono contemporaneamente e indicano semplicemente che l'apparecchio si sta riscaldando. Potenza --> 700 Watt Considerazioni personali E' un'ottima ...

Donne (Charles Bukowski) 11/11/2012

Donne: oggetto o muse???

Donne (Charles Bukowski) Ciao a tutti!!! Premetto che non amo leggere autobiografie o biografie di personaggi famosi perchè a me delle vite degli altri interessa ben poco! In vita mia ho letto solo 2 romanzi realistici: "Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino" di Christiane F. e "100 colpi di spazzola prima di andare a dormire" di Melissa P. . Ma, stufa ormai di leggere solo romanzi totalmente inventati, ho deciso di affrontare di nuovo la lettura di un testo quasi autobiografico....l'ispirazione me l'ha data il titolo: DONNE di Charles Bukowski. L'autore Per chi non l'avesse mai sentito nominare, Charles Bukowski è un poeta e scrittore statunitense di origini tedesche, noto per la sua propensione al sesso, all'alcool e alle droghe. E' soprattutto un poeta e le sue muse sono le donne , per lui tutte diverse, da sperimentare, e l'alcool . Faceva anche uso di droghe, probabilemente perchè era il periodo (gli anni 60), era il luogo (gli Stati Uniti), erano le amicizie sbagliate (questo perchè nel romanzo che sto per presentarvi non è mai lui ad avere qualcosa da fumare, da sniffare o da iniettare ma ne fa uso in seguito ad un'offerta di una donna pur di portarsela a letto). Ma beveva davvero tanto (si evince dai suoi romanzi): diciamo che beveva qualsiasi alcolico come se fosse acqua! E' morto all'età di 73 anni per una leucemia fulminante, ma comunque non sarebbe vissuto abbastanza perchè malato di tubercolosi....ha scritto fino alla fine. Il romanzo Non parlo di trama perchè non vi è un filo ...

Clinians Latte+Tonico 2 in 1 Azione Pulizia Viso 06/11/2012

Clinians Latte+Tonico 2 in 1 Azione Pulizia Viso

Clinians Latte+Tonico 2 in 1 Azione Pulizia Viso Ciao a tutti!!! Oggi una brevissima riflessione su un prodotto che ormai uso da un pò....il latte+tonico 2 in 1 azione pulizia viso della Clinians. Innanzitutto si presenta al tatto quasi come un sapone: non è bianchissimo e denso come un latte detergente nè trasparente e acquoso come un tonico, ma è un gel opaco che lascia una piacevolissima sensazione al tatto. Proprio perchè assomiglia ad un normale detergente liquido, io lo uso in tal senso e sono contentissima dei risultati: *lascia una pelle morbida, liscia, solare e della giusta lucidità ; *elimina benissimo il fondotinta, la cipria, il blush, etc, lasciando la pelle libera di respirare ; *personalmente ho notato che mi riduce la secrezione di sebo sul viso durante la notte ; *lascia un buonissimo profumo sulla pelle e una sensazione di freschezza ; *non mi irrita gli occhi. In pratica mi fa sentire il viso estremamente pulito e anche di sera, dopo una giornata lunga e stancante, il mio viso sembra rilassato come appena sveglia! Devo però dire che non ho la stessa sensazione se lo utilizzo come un normale latte/tonico, ovvero eliminandolo con un batuffolo di cotone invece di risciacquare abbondantemente con acqua: mi lascia una sensazione di appiccicaticcio (che scompare dopo un pò) e la secrezione di sebo durante la notte è maggiore. Per quanto riguarda la composizione, non ci sono tutti ingredienti cosiddetti "verdi" ma sono per lo più conservanti (che sono dappertutto, anche nei colliri...e mica non li ...

La signorina Else (Arthur Schnitzler) 03/11/2012

La signorina Else

La signorina Else (Arthur Schnitzler) Ciao a tutti!!! Oggi torno a parlarvi di Schnitzler e dei suoi capolavori: in particolare de La signorina Else. La trama La diciannovenne Else, figlia di un famoso avvocato, è in vacanza nell'albergo della zia sul monte Cimone. E' una ragazza altezzosa, o come lei preferisce altera, di bella presenza per le sue gambe affusolate e le larghe spalle, che ama essere corteggiata e manovrare i suoi corteggiatori come meglio crede: in realtà vede un corteggiamento in tutti i comportamenti, in tutti gli sguardi e in tutte le parole dei suoi interlocutori, anche laddove il corteggiamento non c'è! Si considera la protagonista assoluta...guarda tutti dall'alto e il suo senso di superiorità è l'unica cosa che ammutolisce il suo "ego" sempre pronto a criticare il prossimo. Ammira il suo corpo allo specchio ed è convinta di conquistare tutti con la sua sensualità.....anche quando arriva una lettera della madre in cui le viene chiesto di chiedere 50000 fiorini ad un vecchio amico di famiglia per compensare un ammanco nel fondo ereditato da un minore (soldi che il padre ha perso giocando in Borsa e che se non restituisce entro 3 giorni lo porteranno dritto dritto in galera), Else è convinta di poter avanzare la richiesta senza pretese in cambio solo perchè è troppo sensuale e nessuno sulla terra è come lei, quindi per la persona la concessione del prestito è un onore che lei gli fa. Ovviamente la realtà si scontra con le sue illusioni: l'uomo le chiede di poter ammirare (o almeno non è ...

Napoli milionaria (Dvd) 02/11/2012

un capolavoro!

Napoli milionaria (Dvd) Ciao a tutti! I non napoletani non possono nemmeno immaginare quale sarebbe stato il futuro della televisione senza Totò e i De Filippo!!! Ma che avete capito????? Non avremmo avuto le numerosissime TV locali che senza i loro centinaia di film e commedie teatrali di certo non avrebbero potuto riempire il palinsesto!!! O lo avrebbero coperto con ore e ore di televendite!!! Sapete quante volte avrò visto "Miseria e nobiltà"??? Infinite!!! Analogo discorso per Napoli Milionaria!!!! Oltre la versione teatrale, esistono 3 versioni televisive: una del 1950, una del 1962 e una dei giorni nostri (2011). La trama Penso che la conoscano tutti! La vita di Gennaro, un tranviere, della sua famiglia e di tutti viene sconvolta dall'entrata in guerra dell'Italia nel secondo conflitto mondiale. Amalia, pur di sopravvivere con la sua famiglia, si dà ai traffici illeciti del mercato nero...nonostante il marito non sia d'accordo. Gennaro, a causa di questi traffici, viene arrestato e rilasciato..ma sulla strada per tornare a casa, viene catturato dai tedeschi e portato ad un campo di concentramento, dal quale riesce a fuggire...ma al ritorno a casa tutto è cambiato: *tutti festeggiano la fine della guerra...e sembra che questa non sia mai entrata nelle loro vite...e tutti fuggono o rispondono male a sentir ancora parlare di guerra; *sua moglie fa la signora ed entrata in affari con Settebellizze, il quale è perso di lei; *sua figlia si è fatta mettere incinta da un soldato americano che ...

Il ladro di fulmini. Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo (Rick Riordan) 29/10/2012

un libro ESCLUSIVAMENTE per ragazzi!!!!

Il ladro di fulmini. Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo (Rick Riordan) Ciao a tutti!!!! Ieri ho avuto molto tempo libero e l'ho sfruttato per leggere il primo capitolo della saga di Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo, Il ladro di fulmini, di Rick Riordan. Premetto che so che è un libro per ragazzi; diciamo che la curiosità di leggerlo mi è venuta grazie al mio fratellino (che tanto piccolo non è), il quale soffre di emicrania ogni qualvolta legge 2 pagine consecutive di libri neanche tanto impegnativi! Questo libro l'ha invece letto in pochi giorni, l'ha portato a termine e ha addirittura acquistato il secondo capitolo!!!! Voi non sareste stati curiosi di leggere il libro che ha fatto il miracolo?????? La trama Percy Jackson è un dodicenne un pò difficile che si è fatto espellere o anche solo allontanare al termine dell'anno su richiesta del preside 6 volte in 6 anni....in pratica dalla prima elementare ha cambiato ogni anno scuola. Ogni anno accadeva qualcosa di molto grave, inspiegabile anche a Percy. Il suo pessimo comportamento è associato alla dislessia accompagnata da forte iperattività. La madre, nonostante ciò, è sempre dolce e comprensiva....è una donna in gamba ma ha sposato un uomo grezzo che puzza sempre e gioca a poker tutte le sere...che tratta male Percy ogni volta che torna a casa. In prima media Percy frequenta una scuola molto lontana da casa: ha solo un amico, Grover, su una sedia a rotelle, indifeso e preso di mira dai suoi compagni di classe, e un solo professore crede davvero in lui, il professor Brunner, docente di ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra