Condividi questa pagina su

arancione Status arancione (Livello 6/10)

yunaleska

yunaleska

Autori che si fidano di me: 66 iscritti
Visualizza le statistiche dell´utente

Anno nuovo pallino nuovo: sono finalmente diventata arancione e ho anche un nuovo blog dove cerco di dare e anche ricevere consigli per risparmiare ma comunque vivere bene nonostante la crisi http://lowcostblog.splinder.com

Opinioni scritte

dal 02/10/2007

203

Ristorante Tana Libera Tutti, Jesi (AN) 20/09/2011

tana per tutti!!!

Ristorante Tana Libera Tutti, Jesi (AN) Oggi vorrei segnalarvi un altro posticino tipico della mia zona dove si puo far tappa nel caso si passi a jesi per esempio in questi giorni in occasione della fiera di S Settimio. Si tratta del ristorante "Tana Libera Tutti" un posticino carino e accogliente che si trova a jesi in piazza Pontelli 1 cioè all'interno del centro storico.Il ristorante non sembra molto grande ma puo ospitare tranquillamente delle cerimonie e all'interno è da notare l'architettura di sapore medioevale con muri di mattoncini di cotto a facciavista ed arcate accompagnato da un arredamento sobrio e da luci soffuse che rendono l'atmosfera accogliente.Nella stagione estiva si può mangiare all'aperto sotto un gazebo e apprezzare l'atmosfera di un angolo molto suggestivo del centro storico. In questo ristorante si possono gustare molte specialità tipiche marchigiane a ma i piatti forti che della casa sono una specie di gnocchetti conditi con pomodoro cozze e polpa di granchio veramente deliziosi e la cernia con rucola e aceto balsamico.Nel menu si trovano anche vari dolci fatti in casa. Questi piatti ma anche altri sono bene accompagnati con un bicchiere di verdicchio ma la casa offre una ben fornita lista di vini provenienti un po da tutto il paese. I prezzi sono piu o meno nella media. Conclusione un bel posto sia per una serata con gli amici che per una cenetta romantica....... ...

Ristorante La Madonnina Del Pescatore, Senigallia (AN) 16/09/2011

Un ristorante molto famoso

Ristorante La Madonnina Del Pescatore, Senigallia (AN) Visto che ci ho preso un po gusto voglio stuzzicare di nuovo il vostro palato presentandovi un altro ristorante molto famoso della mia zona cioè il "La Madonnina del Pescatore" di Senigallia. Trovarlo è facilissimo basta percorrere il lungomare di Senigallia in direzione sud ed arrivare all'altezza della frazione di marzocca piu precisamente l'indirizzo viene riportato cosi:Localita' Marzocca, Lungomare Italia, 11, SENIGALLIA, 60019 - Ancona. Il ristorante è in attività ormai da ben 25 anni e con il tempo si è affermato un po con molta pubblicità ma anche con una buona cucina per lo meno secondo i miei gusti anche è un luogo riservato a occasioni particolare visto che i prezzi medi per un pasto completo partono dai 60 euro.Il ristorante non è molto grande è di circa 80 posti ed è costruito ed arredato in modo molto moderno ed essenziale con ampie vetrate che guardano sul mare ed i colori predominanti sono il bianco il celeste che rendono l'atmosfera professionale ma accogliente .Come si puo immaginare dal nome il menu è formato principalmente da piatti a base di pesce tra cui consiglierei di assaggiare il risotto ai frutti di mare che servono con salsa al prezzemolo e wasabi o il semplice spagettino con pomodoro fresco e scampi ottimo direi.Tra i secondi si trovano delle semplici grigliate di pesce ma piatti piu elaborati con abbinamenti particolari tra carne e pesce oppure solo di carne per chi proprio non gradisce il sapore di mare.Tra le varie proposte del ristorante ...

Museo Internazionale dell'Etichetta, Cupramontana (AN) 11/09/2011

Rispettiamo l'etichetta...

Museo Internazionale dell'Etichetta, Cupramontana (AN) Oggi dopo tanto tempo e una crisi creativa forse torno per parlarvi di una curiosità presente nella mia regione (marche)che da alcuni anni sembra avere una gran vocazione per il turismo e la valorizzazione della cultura enogastronomica. Tutti sanno che nella zona tra Jesi, Cupramontana e Matelica il prodotto principe è il vino soprattutto il verdicchio tanto che in questa stagione c'è un tripudio di feste e sagre del vino e dell'uva (tra cui una tra le piu famose è proprio quella di Cupramontana)che attirano sempre migliaia di visitatori. Nel 1987 al critico d'arte, prof. Armando Ginesi viene un'idea per promuovere ancora di più questo prodotto cioè il "museo internazionale dell'etichetta" e lo allestisce in un antico palazzo del centro storico di Cupramontana più precisamente in corso Giacomo Leopardi 58. In questo museo potrete vedere circa 100000 etichette di verdicchio in particolare ma anche provenienti da un po tutto il mondo e di quasi tutti i tipi di vino imbottigliato esistenti al mondo tra cui alcune risalenti all'800 e alcuni bozzetti di artisti famosi dedicati al vino.Se ne trovano ad esempio alcune elegantemente semplici con poche scritte in corsivo, oppure altre con ritratti di divi del cinema, od altre coloratissime con delle spiritose vignette che richiamano alla qualità dell'uva... Vedendo queste etichette si può notare un'evoluzione stilistica della grafica e della comunicazione avvenuta negli ultimi secoli applicata a dei piccoli pezzi di carta. Concludo ...

Nivea Body Summer Beauty 26/07/2011

Un velo di colore

Nivea Body Summer Beauty Come ogni anno all'inizio della bella stagione ho cominciato ad indossare magliette e top senza maniche e mi sono ritrovata in poco tempo con braccia e spalle abbastanza abbronzate ed il resto del corpo bianco come una mozzarella. A me piacerebbe avere un bel colorito abbronzato ma abbrustolirmi sotto il sole non è tra i miei passatempi preferiti ed oltretutto sono il classico tipo che s scotta facilmente. Qualche giorno fa mi è tornato in mente che esistono già da qualche anno in commercio dei prodotti che contengono una leggera dose di autoabbronzante e che non ti colorano subito come un autoabbrozzante classico (alcuni danno anche un colore strano e poco uniforme) ma usandoli rendono la pelle appena un poco piu scura giorno dopo giorno. Tra i vari prodotti di questo tipo ho deciso di provare "nivea summer beauty body" visto che si trova ad un prezzo piu che abbordabile che va dai 3 euro nel solito supermercato e che è comunque di un marchio abbastanza affidabile. La confezione è un po diversa da quella che si vede nella foto è una bottiglia di forma affusolata come quelle degli altri prodotti nivea body ma dal colore molto evocativo bronzo chiaro che richiama quello di una pelle dorata dal sole. Questi sono gli ingredienti: Aqua, Glycerin, Alcohol Denat.,C13-16 Isoparaffin, Octyldodecanol, Cetearyl Alcohol, Dihydroxyacetone, Caprylic/ Capric Triglyceride, C12-15 Alkyl Benzoate, Glyceryl Stearate SE, Ginkgo Biloba Extract, Vitis Vinifera Seed Oil, Dimethicone, Sodium ...

Alyssa Ashley - Musk Eau de Toilette Natural Spray 21/07/2011

Un profumo semplice e ottimo

Alyssa Ashley - Musk Eau de Toilette Natural Spray Oggi vorrei segnalare un profumo abbastanza economico visto che si può trovarlo in vendita ad un prezzo oscillante tra i 10 ed i 15 euro ma secondo me degno di nota. Si tratta di Musk Eau De Toilette Natural Spray di Alyssa Ashley. La sua confezione è ben riconoscibile e dal design quasi minimale è composta da una scatola rettangolare metà bianca e metà nera divise da una striscia dorata e decorata con caratteri anch'essi dorati che riportano il nome del profumo ed un simbolo con cerchi incrociati. Dentro potete trovare la bottiglietta che vedete nella foto (di repertorio) in vetro di forma cilindrica e con il tappo dorato anch'essa quindi con un design dettato dalla praticità. Come si puo immaginare la nota predominante del profumo è quella del muschio bianco aroma usato anche per molti prodotti per il corpo come bagnoschiuma e creme varie. Il bouquet è composto come sempre di tre parti principali:: Testa: bergamotto, fiori d'arancio Cuore: aldeidi, gelsomio, iris, rosa, ylang-ylang, chiodi di garofano Fondo: muschio di quercia, tonka, musk, ambra Come potete vedere oltre il muschio ci sono ingredienti abbastanza classici come l'ambra per il fondo, un cuore di spezie e fiori ed una nota frizzante data dal bergamotto e i fiori di arancio. Il risultato per un naso profano come il mio è un profumo semplice dolce e poco speziato non invadente che trovo adatto soprattutto di giorno. In commercio se ne trovano versioni diverse oltre a questa in spray cioè la eau de toilette ...

Lampadine a Basso Consumo 19/07/2011

ecologiche ed economiche

Lampadine a Basso Consumo Dall'inizio dell'anno le vecchie lampadine ad incandescenza sono fuori commercio e quindi appena bisogna sostituirne una si puo farlo solo usando le tanto decantate "lampadine a risparmio energetico". Questo tipo di lampadine si trovano già in commercio da vari anni ma all'inizio erano abbastanza costose adesso invece se ne possono trovare un po dappertutto e di varie fasce di prezzo anche abbastanza abbordabili. Per fare un esempio nel supermercato dove faccio spesa di solito se ne può acquistare una classica con un paio di euro ma alcune marche prestigiose hanno pensato di proporne modelli diversi con forme classiche che possono sostituire le altre anche su vecchi lampadari ma a prezzi maggiori. Non essendo un tecnico elettronico non posso certo spiegare come funzionino ma penso che i materiali usati siano simili a quelli dei neon. Usandole già da vari anni in casa per lo meno nelle zone dove si soggiorna di piu anche la sera camere cucina ecc ho notato che danno una bella luce chiara agli ambienti ed effettivamente controllando le bollette i consumi di luce elettrica si sono un po' ridotti (peccato che nel frattempo è cresciuto il prezzo della luce). Un altro grande pregio che hanno è che durano molto tempo in piu sia delle vecchie lampadine sia dei neon. Un difetto? può capitare di comprarne una malfunzionante che per esempio lampeggia. Ultimo consiglio quando non sono più funzionanti ricordate di smaltirle negli appositi contenitori. ...

Nivea Natural Oil 15/07/2011

fila tutto liscio come l'olio

Nivea Natural Oil C'era una volta la nivea famosa soprattutto per la crema nel barattolino tondo e misembra bianco con dentro una crema molto densa che sembrava essere buona un po per tutto. Da alcuni anni la nivea pero cerca di conquistare nuove fette di mercato lanciando ogni sorta di prodotto per la cura della persona alcuni di questi prodotti risultano ottimi altri danno risultati un po discutibili ma facendo una media sono comunque prodotti affidabili. Questo prodotto in particolare mi è stato regalato in una scatolina insieme ad altre cosette da un'amica per il compleanno ma lo ho provato solo pochi giorni fa perche avevo finito il mio solito bagnoschiuma. E un olio per la doccia ma io volevo rilassarmi dentro alla vasca,ne ho buttato un po dentro alla vasca e mi sono stupita e anche leggermente delusa nel vedere uscire dalla bottiglia un liquidino liscio liscio appena piu denso dell'acqua e che sembrava quasi inodoere.Comincio a riempire la vasca e mi accorgo che non fa neanche un granche di schiuma."Andiamo bene" pensavo ma intanto si comiciava a sprigionare per tutta la stanza un ottimo profumo ambrato che ricorda vagamente i profumi orientali. Bene mi immergo mi rilasso e l'olio perfettamente sciolto mi scivola sulla pelle saenza ungere e quando ho finito non ne ho trovata traccia sul fondo della vasca ma ne è rimasto il profumo nell'aria. Risultato finale mi sono ritrovata tutta profumata e pur no avendo usato creme idratanti dopo qualche giorno ho ancora la pelle molto ...

Johnson&Johnson Listerine Difesa Denti E Gengive 15/07/2011

un botta di vita per denti e gengive

Johnson&Johnson Listerine Difesa Denti E Gengive Quanto sono stata fortunata qualche domenica fa mi alzo dal letto con un po di sete vado in cucino prendo un po di acqua dal frigorifero, la bevo e iiiiiiiiiiiiii porca miseria era gelida! Immaginate che goduria puo essre stata per me che ho sia i denti che le gengive sensibili che di solito tengo a bada con un dentifricio specifico ma questa volta non è bastato. Cosi dopo aver sopportato per ore un doloretto leggero ma insistente decido di uscire e cercare una farmacia per comprare un noto colluttorio verde di solito consigliato dai dentisti. Peccato che era domenica e le farmacie che conosco erano chiuse ma per fortuna dato il periodo estivo c'era qualche supermercato aperto e cosi sono entrata e ho preso una bottiglia di listerine. Arrivata a casa mi sono lavata bene i denti e poi ho fatto due sciaqui con questo colluttorio e immediatamente ho provato una sensazione simile a quella di quando metti in bocca un bel sorsoi di grappa . Subito dopo pero mi sentivo la bocca bella pulita e il fastidio alle gengive si è attenuato per poi scomparire nel giro di poco tempo.dopo alcune ore sentivo ancora la bocca bella fresca. Credo che la base alcolica che ho sentito serva proprio a disinfettare i denti e le gengive. Naturalmente non ha fatto miracoli e se avete dei problemi è sempre meglio farsi consigliare da un dentista però lo posso consigliare . ps. questa opi è pubblicata anche su dooyoo

Pupa Carillon 09/07/2011

ma che carina

Pupa Carillon La Pupa è una nota azienda milanese che produce cosmetici profumi e articoli per il make up. In particolare sono molto famose le loro trousse visto che si sbizzarriscono nel proporle in forme sempre piu stravaganti. Una tra le piu carine secondo me è proprio questa chiamata carillon. Visto che non c'è la foto ve la descrivo brevemente. La confezione è una scatola di metallo rosso simile a quelle dei biscotti di una volta ma piu alta decorata con una striscia bianca in basso che fa da sfondo ad una fila di cavallini rossi molto stilizzati. Aprendo la scatola potete tirare fuoriun simpatico carillon tondo a forma di giostra con la base ed il tetto rosso e dentro le sagome di tanti cavallini colorati. Insomma a prima vista sembra un bel giocattolo anche perchè la puoi far girare e suonare una deliziosa musichetta proprio come un antico carillon. In realta essa è un giocattolo adatto a ragazze un po grandicelle:aprendo la parte superiore si trova un grande specchio tondo un piumino dei gloss uno rosso ed altri rosa e marroncini due smalti delle matite e pennellini. Sotto i cavallini tenuti da una paletta di plastica si possono estrarre e contengono vari colori di ombretto. Nella base ci sono dei cassettini a forma di spicchio e aprendoli si trovano altri ombretti e dei fard. Appena ho visto questa trousse nella vetrina di una nota profumeria della mia zona me ne sono innamorata.Il prezzo mi dispiace non lo ricordo. Ps questa opinione è gia pubblicata su altri siti

FINISH POWERBALL Tabs 08/07/2011

la pallina rossa nella lavastoviglie

FINISH POWERBALL Tabs Da alcuni anni a casa mia è arrivata la lavastoviglie e da quando l'abbiamo comprata abbiamo provato varie marche di detersivo in pastiglie. In commercio ne esistono molti tipi piu o meno costose anche di questa marca ma secondo me le migliori sono queste finish ultra. Si tratta di pastiglie rettangolari composte da tre parti : due strati uno bianco ed uno azzurro con una pallina di colore rosso al centro. Queste tre parti rappresentano il detergente il brillantante ed il sale. Nonostante sia contenuto nelle pastiglie bisogna comunque mettere un po di sale nel contenitore apposito della lavastoviglie. Mia madre fa il lavaggio una volta al giorno alla sera (ai piatti e le posate del pranzo fa il prelavaggio). Finito il lavaggio il risultato è ottimo i piatti sono belli bianchi i bicchieri e le posate splendono ed il tutto ha un leggerissimo profumo di pulito. Con altri prodotti anche di buona marca mi è capitato di vedere per esempio i bicchieri che sembravano opachi o la mia tazza bianca dove faccio il tè tutti i giorni che rimaneva segnata mentre con queste non succede. si possono trovare in tutti i supermercati in confezioni da 15 da 32 da 45 o anche in pacchi doppi da 90 e spesso si trovano in offerta. Se avete la lavastoviglie ve le consiglio. Ps questa opi è pubblicata da me anche su altri siti ...

Antica Erboristeria Shampoo alla Camomilla 08/07/2011

oro per i miei capelli

Antica Erboristeria Shampoo alla Camomilla La camomilla quel simpatico e semplice fiorellino che proprio in questi giorni compare spontaneamente nei nostri prati è in realta una miniera di bellezza e salute. Non serve infatti solo per farne un infuso da far bere ai bambini per dormire meglio, si sa che possiede proprieta lenitive antinfiammatorie e schiarenti. Per questo gli estratti di camomilla sono molto usati nel campo della cosmesi soprattutto nella produzione di prodotti per capelli tipo shampoo e lozioni schiarenti. Tra questi prodotti uno tra i piu diffusi e tra i piu economici è proprio questo shampoo di Antica erboristeria. Io ho i capelli lunghi e castani e spinta dal desiderio di renderli un po piu chiari e luminosi ho provato ad usare per un po questo prodotto. Lo trovo facilmente in qualsiasi supermercato è in una bottiglia scura con un grosso tappo di forma esagonale che si avvita(non so per quale motivo un 'altro utente ha messo proprio il tappo come svantaggio). Dentro c'è un liquido denso di colore giallo dorato e con un buon odore di camomilla.Usandolo ti lascia i capelli puliti e luminosi ma pultroppo non ha molto effetto sulla forfora quindi io lo alterno con un'altro specifico per questo problema.Dopo averlo usato per varie volte ho notato che i miei capelli hanno effettivamente un colore leggermente piu chiaro e dei bei riflessi dorati se li guardi alla luce del sole. Ve lo consiglio ma non aspettatevi miracoli per diventare biondi bisogna comunque andare dal parrucchiere. ps . questa opi ...

leggo.it 04/07/2011

io leggo tu leggi egli legge...

leggo.it Oggi molte testate famose tra quotidiani e riviste hanno oltre che una versione cartacea anche una versione online. Anche un noto free press, cioè in distribuzione gratuita in molte grandi città, denominato "Leggo" ha da un po di tempo un alter ego virtuale che è diventato Leggo.it. Nella home page troviamo una grafica molto simile a quella di una classica prima pagina di giornale cioè in alto a caratteri cubitali il nome della testata e sotto i titoli delle principali notizie di attualità con una breve anticipazione dell'articolo ed una foto.In alto e a destra troviamo dei banner pubblicitari pazienza di qualcosa devono anche campare. Sempre in alto subito sotto alla testata troviamo una barra dove si può scegliere una città e consultare le notizie della propria zona.Se non vedete la vostra città provate ad inserirla nella casella per le ricerche e vi troverà varie notizie della città e della zona circostante.Per fare un esempio io ho inserito Ancona e ho cliccato cerca e il sito mi ha dato una pagina con alcune notizie purtroppo di cronaca ed incidenti provenienti dalla regione marche. Cliccando sul titolo ci si ritrova su un'altra pagina con l'articolo completo (di solito non sono molto lunghi e sono scritti in maniera comprensibile a tutti) e oltre a leggerlo si puo condividere su vari social network, commentarlo, stamparlo o inviarlo via mail a chi si vuole. Torniamo in home page e guardiamo più sotto su un'altra barra si può invece scegliere l'argomento che più ci ...

Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare di agosto (Dvd) 28/06/2011

Altro che l'isola dei famosi

Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare di agosto (Dvd) Qualche mese fa per i bellissimi di rete 4 è stato trasmesso il remake di questo film interpretato da Madonna e il figlio di Giancarlo Giannini. Guardandolo sono rimasta un po delusa credo proprio che l'originale nonostante sia datato fatto con meno mezzi e con uno stile un po pecoreccio tipico del cinema italiano degli anni 70 sia comunque migliore. Per chi non lo conoscesse ma sicuramente avrà sentito nominare il titolo vi racconto brevemente la trama: Gennarino (Giancarlo Giannini) siciliano, povero e un po rozzo trova lavoro come cameriere su un'imbarcazione di lusso con la quale un gruppo di ricchi uomini d'affari e le loro mogli partono per una piccola crociera nel mediterraneo. Durante il viaggio i signori sopracitati si comportano come dei veri str... sia con gennarino che con gli altri camerieri ed i membri dell'equipaggio soprattutto una certa Raffaaella (Mariangela Melato) che sembra non aver altro da fare che rompere le scatole perchè il caffè è freddo la pasta è scotta le magliette puzzano ecc ecc... Un giorno Raffaella pretende di prendere un gommone a motore accompagnata da Gennarino e di allontanarsi in mare aperto ma il motore si rompe e i due naufragano su una piccola isola sconosciuta. I due protagonisti rimangono sull'isola per vari giorni ma la convivenza non è facile visto che lei è ricca e viziata e non ha mai fatto niente in vita sua e lui è intenzionato farle pagare care le offese subite in passato. Eppure la vita selvaggia unisce i due ...

La Patata Bollente (Dvd) 26/06/2011

Patata?

La Patata Bollente (Dvd) In questi giorni mentre in america le comunità gay americane festeggiano una bella vittoria sul fronte dei diritti degli omosessuali, ovvero una legge che permette i matrimoni fra coppie dello stesso sesso, mi è tornato in mente questo vecchio film italiano datato 1979 che è forse il primo a mettere un gay come protagonista. Prima di allora erano apparsi gia degli omosessuali come personaggi in tv o al cinema ma oltre che essere personaggi di contorno erano soltanto rappresentati con un certo disprezzo come mostriciattoli fastidiosi da evitare o da prendere in giro. In questo film invece,il tema è trattato in modo ancora un po rozzo magari, ma l'omosessuale interpretato da Massimo Ranieri è un uomo piacevole con una discreta cultura e con dei valori morali come l'amore, l'amicizia e la lealtà insomma un personaggio dai connotati positivi finalmente. Vedendo il cast formato oltre che da Ranieri da R. Pozzetto, E.Fenech ed altri volti piu o meno noti uno penserebbe di trovarsi davanti al classico filmetto scollacciato tipico degli anni 70 e 80 ma poi si accorge che è un fil si divertente ma che fa anche riflettere. Vi faccio un brevissimo riassunto della trama:Bernardo detto Gandhi è un operaio con ambizioni pugilistiche e con forte interesse per la politica di sinistra mentre la sua fidanzata Maria ha altri interessi ma continua a volergli bene. Una sera il gandhi vede per strada un gruppo di estremisti fascisti che picchia un ragazzo Claudio solo e prima lo difende poi lo ...

Palazzo Ducale, Urbino 24/06/2011

La citta ideale sta qui

Palazzo Ducale, Urbino Questa mattina vi parlo di un altro luogo di interesse storico ed artistico presente nella mi regione ovvero il "Palazzo Ducale" di Urbino che ho avuto modo di visitare anni fa durante una gita scolastica e che mi ha lasciato in mente molti bei ricordi. Si tratta di un palazzo costruito in varie fasi ma sempre in pieno rinascimento italiano e ed è un ottimo esempio di architettura e gusto estetico tipico dell'epoca. La costruzione inizia a meta del 1400 per volere di Federico da Montefeltro che affido il progetto ad architetti toscani capegiiati da Maso di Bartolomeo poi negli anni furono fatti vari ampliamenti affidati sempre a noti architetti ed artisti che curarono decorazioni interne con affreschi e sculture. Una delle stanze più belle da ammirare e che piu mi è rimasta impressa è Lo Studiolo di Federico da Montefeltro non molto grande ma con le pareti interamente rivestite di legni diversi intarziati che formano raffigurazioni varie. Da alcuni anni nel palazzo risiede anche la Galleria nazionale delle Marche che espone opere provenienti in gran parte da chiese e conventi del territorio marchigiano. Tra gli altri si possono ammirare alcuni lavori di Raffaello,Piero della Francesca,Tiziano e Paolo Uccello di cui si puo ammirare il quadro intitolato "la città ideale". Il palazzo si puo visitare ai seguenti orari Lunedì: 8.30 - 14.00 (chiusura biglietteria ore 12.30) Da martedì a domenica: 8.30 - 19.15 (chiusura biglietteria ore 18.00). ...
Visualizza altre opinioni Torna sopra