L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)

Immagini della community

L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)

Il nichilismo, la negazione di ogni valore, è anche quello che Nietzsche chiama "il più inquietante fra tutti gli ospiti". Si è nel mondo della tecnic...

> Vedi le caratteristiche

90% positiva

10 opinioni degli utenti

Opinione su "L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)"

pubblicata 14/07/2008 | nefertari60
Iscritto da : 14/07/2008
Opinioni : 11
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Ottimo
Vantaggi scorrevole, non eccessivamente lungo
Svantaggi qualche passo un pò difficile per chi non ha alcuna nozione di filosofia
utile

"L'ospite inquietante (Galimberti Umberto)"

Sono una lettrice accanita, posseggo infatti una biblioteca di oltre 500 libri e quando vedo qualche novità in libreria o la presentazione di un libro, non posso resistere ,ma per questo l'incontro è stato un pò diverso...l'ho infatti visto in mano ad un signore mentre ero sulla metro. Così l'ho comprato e già dalle prime pagine ho capito che la lettura era molto scorrevole, il linguaggio semplice ma soprattutto mi ha fatto capire il perchè di molti dei comportamenti deviati dei giovani d'oggi.
Un libro che mi ha fatto riflettere sul fatto che dei comportamenti dei giovani i maggiori responsabili siamo proprio noi genitori che non sappiamo essere un punto di riferimento per le nuove generazioni. Lo consiglio ai genitori per capire e ai giovani per evitare di sbagliare

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 624 volte e valutata
75% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
poco utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • icobox pubblicata 14/07/2008
    dici veramente poco, se integri ripasso
  • murales69 pubblicata 14/07/2008
    dici davvero poco di questo libro...
  • ritornante pubblicata 14/07/2008
    Accanita lettrice ma scarsa scrittrice, la tua più che una opinione, sembra un SMS..... su di un libro del genere ci sarebbero migliaia di cose da dire.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Il nichilismo, la negazione di ogni valore, è anche quello che Nietzsche chiama "il più inquietante fra tutti gli ospiti". Si è nel mondo della tecnica e la tecnica non tende a uno scopo, non produce senso, non svela verità. Fa solo una cosa: funziona. Finiscono sullo sfondo, corrosi dal nichilismo, i concetti di individuo, identità, libertà, senso, ma anche quelli di natura, etica, politica, religione, storia, di cui si è nutrita l'età pretecnologica. Chi più sconta la sostanziale assenza di futuro che modella l'età della tecnica sono i giovani, contagiati da una progressiva e sempre più profonda insicurezza, condannati a una deriva dell'esistere che coincide con il loro assistere allo scorrere della vita in terza persona. I giovani rischiano di vivere parcheggiati nella terra di nessuno dove la famiglia e la scuola non "lavorano" più, dove il tempo è vuoto e non esiste più un "noi" motivazionale. Le forme di consistenza finiscono con il sovrapporsi ai "riti della crudeltà" o della violenza (gli stadi, le corse in moto). C'è una via d'uscita? Si può mettere alla porta l'ospite inquietante?

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788807171437

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Autore: Umberto Galimberti

Numero totale di pagine: 180

Alice Classification: Psicologia

Editore: Feltrinelli

Data di pubblicazione: 2007

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 29/04/2010