L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)

Immagini della community

L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)

Il nichilismo, la negazione di ogni valore, è anche quello che Nietzsche chiama "il più inquietante fra tutti gli ospiti". Si è nel mondo della tecnic...

> Vedi le caratteristiche

90% positiva

10 opinioni degli utenti

Opinione su "L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)"

pubblicata 05/07/2012 | BigSearch
Iscritto da : 05/07/2012
Opinioni : 2
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Soddisfacente
Vantaggi Semplice e Diretto, buon regalo per un adolescente
Svantaggi Poco Pratico
molto utile
Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

"Più filosofia che psicologia"

Questo libro di Galimberti mi è sembrato una interessante incursione filosofica nell'ambito del problema adolescenziale. Non ho notato consigli "pratici" o esempi "clinici" o anche "esistenziali" all'interno del testo.
Tratta come da titolo del nichilismo, quindi un concetto filosofico molto interessante. Personalmente lo ritengo un buon libro per l'adolescente perchè è scritto in maniera (volutamente) semplice e diretta. I pensieri dei vari filosofi citati ben amalgmamati dall'Autore sicuramente possono essere utili al pensiero giovane per riconoscere e dare un significato realista a questo 'ospite inquietante' che si manifesta come angoscia, paura di vivere e che si materializza in piaghe che la nostra società già da decenni conosce, come l'abuso di sostanze psicoattive.
Può essere un buon regalo per un ragazzo, considerando anche la scorrevolezza e la brevità (circa 170 pagine).

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 515 volte e valutata
67% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • alex22g pubblicata 09/07/2012
    grazie
  • arturo1995 pubblicata 07/07/2012
    :)
  • Rossella1978 pubblicata 06/07/2012
    Come lettura non mi ispira granche'...
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : L'ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani (Umberto Galimberti)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Il nichilismo, la negazione di ogni valore, è anche quello che Nietzsche chiama "il più inquietante fra tutti gli ospiti". Si è nel mondo della tecnica e la tecnica non tende a uno scopo, non produce senso, non svela verità. Fa solo una cosa: funziona. Finiscono sullo sfondo, corrosi dal nichilismo, i concetti di individuo, identità, libertà, senso, ma anche quelli di natura, etica, politica, religione, storia, di cui si è nutrita l'età pretecnologica. Chi più sconta la sostanziale assenza di futuro che modella l'età della tecnica sono i giovani, contagiati da una progressiva e sempre più profonda insicurezza, condannati a una deriva dell'esistere che coincide con il loro assistere allo scorrere della vita in terza persona. I giovani rischiano di vivere parcheggiati nella terra di nessuno dove la famiglia e la scuola non "lavorano" più, dove il tempo è vuoto e non esiste più un "noi" motivazionale. Le forme di consistenza finiscono con il sovrapporsi ai "riti della crudeltà" o della violenza (gli stadi, le corse in moto). C'è una via d'uscita? Si può mettere alla porta l'ospite inquietante?

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788807171437

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Autore: Umberto Galimberti

Numero totale di pagine: 180

Alice Classification: Psicologia

Editore: Feltrinelli

Data di pubblicazione: 2007

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 29/04/2010