La mia amica Irma

Opinione su

La mia amica Irma

Valutazione complessiva (1): Valutazione complessiva La mia amica Irma

 

Tutte le opinioni su La mia amica Irma

 Scrivi la tua opinione


 


l'esordio della coppia Dean-Jerry

3  03.05.2012

Vantaggi:
-   -   -   -   -

Svantaggi:
-   -   -   -   -

yardinia

Su di me:

Iscritto da:14.10.2011

Opinioni:263

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata Eccellente da 36 utenti Ciao

Questa è una strana, piccola commedia nella quale le presenze di Dean Martin e Jerry Lewis appaiono per lo più come un ripensamento.

“La mia amica Irma” (titolo originale “My Friend Irma”) era già stata una commedia radiofonica di successo con Marie Wilson nella parte principale. Marie interpretava una smemorata che aveva l’inclinazione e mettere se stessa dentro e fuori un mare di guai.

Quando fu deciso di portare sullo schermo la commedia radiofonica, credo che la casa di produzione Paramount abbia deciso di proteggere le proprie possibilità di successo economico (incassi al botteghino) ponendo Dean e Jerry a fianco di Maria. Questo strano trio di commedianti sembra occasionalmente a disagio mentre tentano di rendere divertente qualunque pezzo umoristico possa esistere nel copione. Però ci sono alcuni definiti punti di interesse per ciascuno di loro, e l’apice presenta un bizzarro commentario su come molti degli effetti del consumismo hanno assorbito la cultura americana giusto alcuni anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. La picchiatella Irma vince, per caso, un concorso radiofonico, e l’ultima scena spreme fuori fino all’ultima goccia del materiale divertente derivante dal fatto che lei è stata premiata con una montagna di costosi regali.


Irma (interpretata da Marie Wilson) è una donna incasinata. Una figura che si può amare perché la si intende come divertente oppure odiare perché annoia fino alla morte. Personalmente ha cominciato a starmi su i nervi quasi subito, però ho voluto continuare la visione del film in quanto rappresentava il debutto sul grande schermo della coppia Dean Martin e Jerry Lewis.


Il film inizia con Jane Stacy (interpretata da una sempre graziosa Diana Lynn) che descrive in modo accurato la sua noiosa compagna di stanza, Irma Peterson (interpretata da Marie Wilson). Ora sapendo quanto noiosa sia Irma, è subito chiaro che Jane non ha nulla a che fare con lei, specialmente perché Al (interpretato da John Lund), il fidanzato da lungo tempo di Irma, è una persona “unta”, ruffiana.

Al ha appena scoperto un talento musicale, Steve Laird (interpretato da Dean Martin), che lavora assieme all’amico Seymour (interpretato da Jerry Lewis) in un bar, nonostante non sappia nulla e non abbia alcuna esperienza nel campo dello spettacolo, Al dice a Steve che lo può rendere una stella dello spettacolo. Questo perché Al pensa di poter coinvolgere Jane e far ospitare i due (Steve e Seymour) nel già piccolo appartamento. Naturalmente si è portati a pensare che dopo l’innaturale approccio e conoscenza fra Jane e Steve possa nascere qualche cosa. Però il nuovo capo di Jane, Richard Rhinelander III (interpretato da Don DeFore), ha altre idee sulla stessa.

Nonostante le sue incapacità. Al riesce a far ottenere a Steve una serie di ingaggi presso ristoranti e nightclub. E questo è veramente una sorpresa per lo spettatore.
Con la sua bellissima voce, il successo di Steve non è per nulla una sorpresa, ma quello che invece sorprende (sia nel film che nella vita reale) è il fatto che la gente ama vedere e ascoltare anche il suo partner Seymour. Così, una volta ogni tanto, le grandi canzoni di Steve sono interrotte o migliorate dagli interventi divertenti di Seymour.


Normalmente non amo le commedie cinematografiche che includono numeri musicali. Però, il fatto che abbia continuato la visione di questo film giusto per ascoltare la voce di Dean Martin testimonia il valore artistico di quest’ultimo.
A qualcuno può piacere anche il modo di cantare di Jerry Lewis. Personalmente, invece, non l’ho per nulla apprezzato e questo per un semplice fatto: nel reale la sua voce è bella e melodiosa, però quella usata nei film è odiosa.

Ho apprezzato l’interpretazione di John Lund, divertente anche se non molto acuta. Bravi, chiaramente, anche Dean Martin e Diana Lynn.
Marie Wilson e Jerry Lewis sono un’altra cosa. Jerry incisivo, ma un gradino sotto rispetto a film successivi. La Wilson, beh … appare ancora più stupida o forse meglio definirla oca di quanto ho visto in altri suoi film. Di lei, meno dico, meglio è.

“La mia amica Irma”, nonostante le sue limitazioni, è un film divertente e vale la pena guardarlo se amate le commedie cinematografiche di altra epoca e anche se, alla fine, non è il migliore della coppia Dean Martin e Jerry Lewis.
Non è certo un capolavoro, ma ha i suoi momenti interessanti.


“La mia amica Irma” ha avuto un sequel “Irma va a Hollywood” (titolo originale “My Friend Irma Goes West”) che non poteva essere una sorpresa in quanto il film originale si chiude prima che la storia completi il suo corso.

Fotografie per La mia amica Irma
  • La mia amica Irma irma1 - La mia amica Irma
  • La mia amica Irma irma2 - La mia amica Irma
  • La mia amica Irma irma3 - La mia amica Irma
  • La mia amica Irma irma4 - La mia amica Irma
La mia amica Irma irma1 - La mia amica Irma
La mia amica Irma
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
sarad12

sarad12

14.06.2012 21:17

Non mi sono persa molto!

Ciobin

Ciobin

11.05.2012 23:14

eccellente

ondalis

ondalis

08.05.2012 01:45

credo di averlo visto, come moltissimi altri film della coppia

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su La mia amica Irma è stata letta 411 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (94%):
  1. sarad12
  2. Ciobin
  3. ondalis
e ancora altri 31 iscritti

"molto utile" per (6%):
  1. Peppebrescia
  2. Andre1992

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.