La solitudine dei numeri primi (Paolo Giordano)

Immagini della community

  • La solitudine dei numeri primi (Paolo Giordano)
  • L'autore, Paolo Giordano
  • La solitudine dei numeri primi
  • Non è carino?
  • particolare

La solitudine dei numeri primi (Paolo Giordano)

A partire da 15,30 €

Alice è una bambina obbligata dal padre a frequentare la scuola di sci. È una mattina di nebbia fitta, lei non ha voglia, il latte della colazione le ...

> Vedi le caratteristiche

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale
Reperibilità

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (26)
  • Mini Opinioni (8)
  • Opinioni standard (183)
Valutazione
  • (74)
  • (49)
  • (27)
  • (31)
  • (10)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Ottimo

“Un capolavoro, l'ho amato.”

pubblicata 10/04/2014

VantaggiTrama, introspezione dei personaggi, descrizioni e...

SvantaggiScene lasciate un po' sospese

Premessa Ho letto questo romanzo anni fa, nell'autunno del 2008 (poco dopo la sua uscita, quindi). All'epoca avevo 14 anni, avevo appena iniziato le superiori e sotto consiglio di un'amica, alla quale venne consegnato dalla scuola, lo comprai e lo lessi anch'io. Inizio col dire che se ne siete...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Vantaggibellissimo, avvincente, introspettivo

Svantagginessuno di rilevante

Buongiorno! Oggi torno tra voi parlando di libri e, nello specifico di un libro che ho letto un po’ di tempo fa, ma di cui conservo un meraviglioso ricordo! Sto parlando di un romanzo di Paolo Giordano: “La solitudine dei numeri primi”. Già il titolo è, a mio avviso, molto accattivante; il...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI”

pubblicata 12/09/2015

Vantaggi---------------

Svantaggi--------------

COMMENTO PERSONALE Un romanzo decisamente intenso a livello emotivo. La storia di queste due solitudini che non fanno altro che allontanare Alice e Mattia nelle loro estreme sofferenze,a mio parere, è descritta in modo magistrale. Giordano è riuscito a strutturare due personaggi dalle...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Vantaggivicenda coinvolgente

Svantaggiforse non è per tutti

Ho letto "La solitudine dei numeri primi" poco dopo la sua pubblicazione, nell'estate del 2008. Volutamente però ho evitato di scriverne, perchè era diventato in breve tempo un romanzo di moda. Non mi piace recensire libri che hanno un clamoroso successo, perché lo fanno già in tanti: preferisco...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“"Dentro e fuori dall'acqua"”

pubblicata 30/04/2009

Vantaggiconoscere i problemi dei giovani di oggi

Svantaggivengono ampliati i problemi adolescenziali

Sono andata a trovare mia cugina, operata all'anca e le ho portato un libro. In questo lungo periodo di riposo, si dedica assiduamente alla lettura. Ho visto che aveva sul comodino un "Premio Strega del 2008": il romanzo di Paolo Giordano "La solitudine dei numeri primi". Mi ha confidato che non...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

VantaggiUna storia, anzi due storie di fragilità umana che...

SvantaggiFinisce quasi troncato...ci si aspetterebbe almeno...

Paolo Giordano ha la mia ammirazione e i miei complimenti per aver saputo dar voce alla SOLITUDINE, quella vera, reale tangibile, e lo ha fatto in maniera spettacolare nel suo primo libro. Uno scrittore al suo esordio, ebbene sì, che è riuscito ad entrare nel cuore di numerosi lettori, tra cui mi...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Accettabile

“"I MISERABILI" DEL 2000?”

pubblicata 09/02/2009

VantaggiLA TRAMA CHE, COMUNQUE, ATTIRA L'ATTENZIONE SINO A...

SvantaggiLO STILE - IL NEGATIVISMO CHE TRASMETTE - LA TEMAT...

"La solitudine dei numeri primi" Paolo Giordano 1983. Alice Della Rocca ha sette anni e, costretta dal padre a frequentare un corso sciistico, allontanatasi dai compagni e dall'istruttore, rimane irrimediabilmente segnata da un incidente che le comprometterà l'uso d'una gamba. Mattia Balossino...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Il peso delle conseguenze”

pubblicata 23/09/2008

VantaggiUn buon romanzo. Personaggi particolari e interess...

SvantaggiSperavo in un finale migliore. Inadatto a chi non ...

Da tanti mesi non sento che parlare di un nuovo scrittore di Torino che con il suo primo romanzo ha scalato tutte le classifiche e conquistato il favore del pubblico, oltre a vincere il prestigioso Premio Strega 2008. Sto parlando di Paolo Giordano, fino ad ora un oscuro dottorando o ricercatore...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Numeri primi”

pubblicata 10/11/2008

Vantaggi_____

Svantaggi____

c'era una volta un baco che sognava di essere di essere farfalla, usava questo sito per condividere pensieri e parole che lo facevano sentire più libero. come tutte le cose naturali il baco si è trasformato si è trasformato in quasi farfalla e ha iniziato a volare versoaltre avventure e altri...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

VantaggiTorino e i suoi topoi sono chiaramente riconoscibi...

SvantaggiLa psicologia assurda dei personaggi, la trama abb...

Era tra i regali sotto l'albero, un best seller che mi pare abbia vinto anche il Premio Strega, quantunque opera prima. L'autore è un giovane fisico, del quale voglio credere che sarà un buon fisico, del quale spero che si dedichi alla ricerca scientifica, settore che dovrebbe bastare a riempire...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Vantaggibellissimo, intenso, disperato, struggente

Svantagginessuno

Sono venuto a conoscenza dell'esistenza di questo libro, proprio dalle pagine di Ciao; dopo aver letto le splendide ed entusiastiche recensioni di PUCCIX e di OPERA2007. Prima che questo piccolo capolavoro divenisse così chiaccherato; prima che il suo giovane autore Paolo Giordano, 26enne dottore...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Malinconoia”

pubblicata 27/10/2008

Vantaggi****

Svantaggi*****

Un solo terrificante dolore. Fisco o morale che sia. Che segna l'anima e marca fuoco, in maniera indelebile ed inesorabile, il resto della vita. Non si può dimenticare, non si può far finta di nulla. Purtroppo. I due protagonisti del romanzo, caso editoriale della ormai scorsa stagione letteraria...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

VantaggiCoinvolgente e ipnotico

Svantaggiil finale, mentro coinvolgente del resto del libro

Ciao a tutti! Credo che siano poche le persone che non abbiano mai sentito parlare de “La solitudine dei numeri primi” e io mi sono decisa solo la scorsa estate a comprarlo e leggerlo. Mai scelta è stata più azzeccata. Avevo letto numerose recensioni sul libro, avevo più o meno idea della storia...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Primi gemelli”

pubblicata 01/02/2009

VantaggiVeritiero

SvantaggiPurtroppo, troppo veritiero

"La solitudine dei numeri primi", stupenda opera prima di Paolo Giordano. Il giovanissimo autore, nato a Torino nel 1982, laureato in fisica teorica, lavora presso l'università grazie ad una borsa di dottorato. Con il suo primo romanzo, ha dato vita a due tragici personaggi: Alice e Mattia. È...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

Vantaggiscrittura scorrevole, giovane e matura

Svantaggil'amarezza che rimane

I libri si scelgono per svariati motivi: perché hanno una copertina accattivante, per la conoscenza e la stima verso l'autore, o per il titolo intrigante. Quest'ultimo è stato il motivo che mi ha portato ad allungare la mano verso questo libro. A prescindere dal fatto che questo racconto è stato...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Informazioni sul prodotto : La solitudine dei numeri primi (Paolo Giordano)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Alice è una bambina obbligata dal padre a frequentare la scuola di sci. È una mattina di nebbia fitta, lei non ha voglia, il latte della colazione le pesa sullo stomaco. Persa nella nebbia, staccata dai compagni, se la fa addosso. Umiliata, cerca di scendere, ma finisce fuori pista spezzandosi una gamba. Resta sola, incapace di muoversi, al fondo di un canale innevato, a domandarsi se i lupi ci sono anche in inverno. Mattia è un bambino molto intelligente, ma ha una gemella, Michela, ritardata. La presenza di Michela umilia Mattia di fronte ai suoi coetanei e per questo, la prima volta che un compagno di classe li invita entrambi alla sua festa, Mattia abbandona Michela nel parco, con la promessa che tornerà presto da lei. Questi due episodi iniziali, con le loro conseguenze irreversibili, saranno il marchio impresso a fuoco nelle vite di Alice e Mattia, adolescenti, giovani e infine adulti. Le loro esistenze si incroceranno, e si scopriranno strettamente uniti, eppure invincibilmente divisi. Come quei numeri speciali, che i matematici chiamano "primi gemelli": due numeri primi vicini ma mai abbastanza per toccarsi davvero. Un romanzo d'esordio che alterna momenti di durezza e spietata tensione a scene rarefatte e di trattenuta emozione, di sconsolata tenerezza e di tenace speranza. Edizione con cofanetto.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788804607748, 9788804577027

Tipologia del prodotto: Libro rilegato

Autore: Paolo Giordano

Numero totale di pagine: 304

Alice Classification: Letteratura Italiana: Testi

Editore: Mondadori

Data di pubblicazione: 2010, 2008

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 30/11/2010