Opinione su "Lancia Phedra 2.2 JTD"

pubblicata 20/01/2007 | Beppe_the_best
Iscritto da : 25/05/2005
Opinioni : 95
Fiducie ricevute : 34
Su di me :
Ottimo
Vantaggi Tanto confort
Svantaggi Cartina del navigatore satellitare!!!!
Eccellente
Qualità del veicolo
Affidabilità su strada
Comfort
Spaziosità dell'abitacolo
Qualità di guida

"Italian's Business Car...."

Come va, carissimi utenti ciao? Oggi curiosando le varie opinioni dei miei fiduciati mi è venuta l'ispirazione per la mia prossima opinione. Parliamo per esempio di una famosissima macchina, che sicuramente per la sua mole non si fa notare?. Ma certo, la star di oggi è……Lancia Phedra 2.2 Jtd versione Emblema. Emblema che?. Niente di preoccupante è solamente la "denominazione" della versione dell'auto. Emblema è quasi il meglio del meglio che lancia vi può offrire, battuta solamente dalla sua gemellina executive. Anche qui dovete scusarmi ma la versione (denominata su ciao c.a emblema.) cambio automatico non è disponibile.

ESTERNO

Di sicuro non può passare inosservata. La linea, a messo che voi non l'abbiate mai vista, è puramente italiana. E come italiana di nobile sangue non può che essere affascinante. L'anteriore possiamo definirlo tutto a "scalare", infatti presenta una grande pendenza man mano che si scorrono i cm nell'anteriore. Tutto è armonizzato dalla grandissima calandra, che non stona, anzi raccoglie e armonizza lo stranissimo stampo del cofano anteriore. Accanto alla calandra maxi formato (per una altrettanto maxi potenza) ecco il grandissimo gruppo ottico, integrato perfettamente nello "scalare" a picco del muso. Tutto nel gruppo ottico fa testo, tutto è circolare e possiamo distinguere quattro cerchi, uno più importante dell'altro. Il cerchio "grande"contiene i fari anabbaglianti e gli abbaglianti. In alto possiamo notare e luci di posizione, in basso invece da un lato le frecce e dall'altro i fendinebbia, e si proprio di quelli moderni, già presenti sulle stilo, quindi integrati nel gruppo ottico principale. Immediatamente sotto possiamo trovare due lavaproiettori, ma solo prestando una certa attenzione si possono notare, tutto è costituito per rendere l'effetto invisibile ancora più invisibile. Sotto a questi vengono due fasce paracolpi in tinta vettura. Orribili?Tutt'altro danno ancora di più maestosità all'anteriore. Passando invece ai "lati" possiamo trovare le porte scorrevoli, i grandi finestroni che garantiscono un'illuminazione della vettura eccellente, le maniglie di apertura delle porte cromate, che conferiscono particolare raffinatezza e di nuovo ritroviamo le praticissime nonché elegantissime fasce paracolpi. Abbiamo degli specchietti da camion, non si addicono assolutamente ad una macchina raffinata come a lei, ma, se volete la sicurezza su strada, dovrete accontentarvi di quello che si ha a disposizione. Nella parte posteriore invece possiamo trovare delle linee molto più dure. Il posteriore presenta un portellone di tutto rispetto che ci consente di caricare comodamente ogni qualsiasi cosa, attenzione, la vettura è alta nella parte posteriore, attenzione a caricare cose spigolose!!!. I gruppi ottici posteriori ricoprono quasi interamente la verticalità e sono adattati in maniera che nulla possa stonare. Tutto è organizzato secondo degli standard stilistici massimi, così elevati che quasi non si notano i praticissimi sensori di parcheggio. All'esterno quindi vi distinguerete per classe, raffinatezza, lusso e anche proporzioni :-D!!! Come poi tralasciare gli stilosissimi cerchi in lega da 16" dotati di mezze razze e colorati da un grigio leggermente più scuro del tradizionale, che conferisce anche esclusività a questo veicolo? Impossibile!!!

INTERNO

Benvenuti a bordo dello shuttle!!!. Prima operazione per accedere alla vettura: Aprire la portiera o le porte scorrevoli. "Meglio cambiare ogni tanto no?". Perché non fare le "star" e farsi aprire in automatico dall'apposita centralina la portiera elettrica, con un semplice tastino? I vetri della portiera elettrica e quelli della terza fila sono oscurati (seguendo ovviamente le direttive di legge) e quindi potrete sembrare legalmente delle star, munitevi solamente di posa adeguata e poi tastino et voilà porta aperta. -Troppe sofisticazioni, lascia stare beppe- tranquilli in alternativa potete sempre sedervi davanti e salire in macchina come le comuni persone, anche se con questa "molto piccola direi" vettura sicuramente vi farete notare. Saliti a bordo possiamo notare tutto il lusso che Lancia riserva ai suoi "sborsandi". I sedili in pelle sono il minimo, ma noi dobbiamo pur poggiare il nostro deretano su un tessuto "migliore" no? Quindi ecco a voi i sedili in alcantara traforata. Tranquilli è un difetto di produzione!!Ovviamente non mi avete creduto, in effetti la tra foratura serve per il sistema di ventilazione, ovviamente vi ricordo di non usarlo se siete sudati!!!. I passeggeri anteriori come al solito sono sempre i più privilegiati e possono contare di sedile riscaldato e anche regolabile elettricamente in altezza, profondità e reclinazione, ovviamente il sistema elettronico non può essere silenziosissimo quindi avvertiremo un lieve rumore dato dal movimento del sedile. I sedili singoli della seconda fila e quelli altrettanto singoli della seconda fila sono molto più rigidi e meno soft, avranno finito l'imbottimento in casa lancia?...Probabilmente si!!!. Se si viaggia in 4 o in 6 tutti i passeggeri godono di un ampio poggiabraccia e soprattutto il guidatore a beneficiarne di più dal momento che non ha neanche l'impaccio di cambiare le marce. Davanti si possono godere di tutti i vantaggi esclusivi della consolle e si può gustare ovviamente il particolare design della plancia. Possiamo trovare il contachilometri, il contagiri, le varie spiette, la temperatura dell'acqua e il carburante residuo sull'apposito spazio verticale di colore bianco con tacchetta rossa che diventa verde per effetto del vetrino blu mare applicato. Per quanto riguarda invece le informazioni del trip computer (velocità media, durata viaggio, autonomia e chilometri parziali) possiamo trovare un piccolo schermo che si trova proprio sopra il logo lancia dello sterzo. Sempre dallo sterzo potrete cambiare le stazioni radio, selezionare il caricatore cd o aumentare il volume, tutto questo grazie ai comandi radio presenti sul volante, che direi sono molto utili per non staccare le mani dal volante. Sulla consolle principale possiamo invece trovare i principali tasti che vi consentono di climatizzare il vostro ambiente e decidere ovviamente se accendere il climatizzatore per la seconda e la terza fila. Questo climatizzatore si distingue per la sua particolare potenza dovuto al fatto che è un quadrizona, quindi basta accendere il climatizzatore un minuto su tutte e tre le file per raffreddare completamente la macchina, la silenziosità e efficienza sono di norma, non c'è bisogno di andare a potenze elevate per ottenere la temperatura desiderata, quindi basta inserire la velocità 1. Sempre sulla consolle centrale troviamo i comandi per l'autoradio che vi ricordo ha anche il Cd charge da ben 8 cd!!!. Qui possiamo godere di una ottima sonorizzazione già a dei bassi volumi dovuta in gran parte alla presenza di ben 8 casse. Utilizzando i comandi radio possiamo anche gestire le opzioni del navigatore. Il navigatore satellitare è inserito tra il contagiri e il contachilometri e a mio avviso è una soluzione estetica e funzionale eccellente presentando anche un bel volume, possiamo guardare direttamente la mappa di tutta Italia su un praticissimo schermo Lcd da 7". La mappa inserita non è certo delle migliori anzi diciamo pure che non è aggiornata da 3 anni ed è molto simpatico vedere la macchina che cammina nello spazio grigio (dove prima non c'era niente e ora c'è una via), davvero divertente :-D. Su questo veicolo inoltre è stato installato il Voice Comander, cioè i comandi vocali, ma vi consiglierei di non fare questa spesa inutile. Questi sistemi ultrasofisticati non sono ancora perfezionati e non riescono a funzionare al meglio, dovrebbe bastare la parola "Radio" per attivare la radio ma in realtà si attiva il climatizzatore :-S, meglio lasciare perdere……I passeggeri anteriori, come quelli posteriori ovviamente non dovranno sporcarsi le manine per alzare i vetri atermici (per evitare di far produrre calore nel veicolo, ma in realtà non servono a molto) basterà loro azionare i comodissimi tastini che premuti in direzione nord alzano il vetro e in direzione sud lo abbassano. I passeggeri posteriori però possono godere di un confort che quelli anteriori non hanno, le tendine parasole!!! Praticissime soprattutto d'estate migliorano l'efficienza del climatizzatore e soprattutto riparano dagli ormai dannosissimi raggi UVA. Anche i nostri piedini sono molto delicati quindi devono poggiare su un materiale decisamente all'altezza….moquet a volontà stavolta!!!. I passeggeri posteriori però hanno un ulteriore confort, il piano per poggiarsi incluso il portabicchieri, da vera businesscar no? Per la privacy dei nostri bagagli possiamo trovare una praticissima tendina scorrevole non rigida, quindi non poggiateci niente sopra!!!. In cinque persone la capacità di carico possiamo dire che è egregia, a patto di non mettere la tendina di protezione, in 7 persone la capacità di carico invece è molto ridotta, quindi in 7 sono preferibili viaggi molto brevi. Se invece siamo da soli o al massimo in tre persone possiamo abbattere tutti i sedili che vogliamo, ottenendo una capacità di carico fuori dalla media.

CONSOLLE CENTRALE
Forse l'unico aspetto di questa macchina che mi ha deluso, è troppo poco sofisticata per certi versi, ma al contrario per altri. La consolle in realtà è formata dai tasti per la climatizzazione e ralativi schermi per il controllo della temperatura, i tasti delle quattro frecce e degli sbrinatori posteriori. Fin qui e tutto troppo semplice, ma non rude, non fraintendete. Ma la rotella sotto i tasti della climatizzazione che consente di gestire Telefono, connect card e il navigatore è troppo complessa da utilizzare, ci vuole uno scienziato. Quasi dimenticavo che sempre nella consolle principale possiamo trovare il comodo cambio automatico. Questo cambio automatico però può avere la funzione DFN (dolce far niente) cioè selezionando su D la macchina cambierà automaticamente marcia e direi che il cambio funziona ottimamente, la spinta è sempre buona, ma se vi annoiate utilizzate pure la funzione semi-automatica e divertitevi con + e -!!!!.

MOTORE

Iniziamo col dire all'inizio un po' di dati tecnici, il motore è un 16 valvole, ovvero 4 per cilindro, la cilindrata e 2.2 (2,2 litri), i cavalli sono 128 l'alimentazione ovviamente è a gasolio ed è di tipo vecchio ovvero un JTD ovvero iniziazione diretta turbo diesel a geometria variabile. La lunghezza è circa 4m e 75 centimetri mentre la larghezza è di 1m e 90 cm. Tutti si lamentano, guardando le opinioni su questa macchina che il motore è poco potente, ma si rendono conto? 130 Cv sono tanti, non dico che permetto a questa vettura di andare a velocità folli, ma sicuramente sono accettabilissimi. In posizione D del cambio in funzione DFN i 70 orari si raggiungono in 6 secondi e stiamo parlando di un cambio robotizzato che tende a consumare il meno possibile. Secondo me questi utenti non hanno mai viaggiato su auto molto meno potenti e se solo si lamentano della potenza potrebbero scegliersi il 3.0 a benzina, di prestazioni ovviamente superiori. Ovviamente per rendere la macchina più prestazionale guidate col cambio semi-automatico, vi consentirà maggiori riprese. Il motore ahimè è da bocciare in materia di innovazione, solo un JTD. Come avrete già letto nelle mie opinioni precedenti il JTD non è altro che un antenato del Multijet, leggermente più rumoroso e con consumi più alti. Ma niente paura l'insonorizzazione della nostra car è ottima. La macchina dimostra di essere stata costruita con la cura massima, le sospensione Mc Person (o pherson) anteriori e ad assale torcente sono una soluzione ideale anche se quell'assale posteriore potrebbe essere sostituito dalle efficientissime sospensioni multi-link. La taratura è media, quindi non si può ballare (noooooo :-D), a tutto vantaggio del coricamento laterale poiché è già accentuato in questo stato. Il coricamento laterale, specie a velocità alte è notevole, ma l'assetto medio/rigido evita l'eccesso. I freni, tutti e quattro dischi garantiscono un'ottima frenata in ogni condizione e soprattutto anche dopo un discreto sforzo, ma attenzione, la macchina, causa peso, tende a piegarsi in avanti quindi prima di rilasciare il freno attendete il completo arresto, mi raccomando, altrimenti tamponerete!!!...........

SICUREZZA

Anche in materia di sicurezza lancia non poteva fare di meglio, la sicurezza passiva direi che è
ottima, potrete trovare gli air-bags anteriori (passeggero + guida), gli airbags toracici per i passeggeri anteriori. Possiamo trovare anche la sicurezza per i bambini grazie al bloccaggio della porta scorrevole, possiamo trovare i window-bags (airbags per la testa) per tutte e tre le file, il sistema elettronico di controllo della stabilità ESP correlato all'ABS e all'EBD (electronic brake-force distribution). Ma per la sicurezza attiva. Possiamo trovare il correttore dell'orientamento dei fari, il sensore pioggia e anche il sensore dei fari. Quindi siete protetti dall'esclusiva centralina elettronica montata su questa macchina, periodicamente quindi fategli fare un controllo dei fusibili!!!

"Il lusso senza confort non è lusso" (pubblicità lancia)
Il lusso c'è, il confort pure, che dirvi, buon viaggio con Lancia|!!!!

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 8162 volte e valutata
52% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • cavaradossi pubblicata 05/11/2011
    Impeccabile opinione, completissima.
  • vero2307 pubblicata 27/01/2008
    se tutto va bene mi arriva in settimana... la tua opinione è fantastica la descrivi alla perfezione e sei anche simpatico!
  • ultraslecce86 pubblicata 07/02/2007
    Speriamo che il mercato delle auto incominci a parlare un po' di italiano!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Lancia Phedra 2.2 JTD

Descrizione del fabbricante del prodotto

Monovolume, Multispazio

Caratteristiche Tecniche

Tipo: Classe Media

Modello: Phedra

Marca: Lancia

Porte: 5 porte

Cilindrata: 2179

Alimentazione: Diesel, Gasolio

Genere: Monovolume, Monovolume; Multispazio

Cavalli: 128, 170

Capacità serbatoio: 80 litri

Trazione: Anteriore

Omologazione antinquinamento: Euro 4

Motore: 4 cilindri in linea

Numero posti: 7 posti

Potenza in Kw: 125 kW

Emissioni CO2: 191

Cambio: Meccanico a 6 rapporti

Velocità massima: 200 km/h

Ciao

Su Ciao da: 14/06/2003