Vi spiego tutto sulla mia operazione agli occhi...

5  21.06.2005 (22.06.2005)

Vantaggi:
Tantissimi !  !  !

Svantaggi:
Post - operatorio doloroso

Consiglio il prodotto: Sì 

tweety69

Su di me: ۞ º°"˜¨¨˜"°º•۝ VISITATE WWW.CINGHIAL8.NET ۝•º°"˜¨¨˜"°º ۞

Iscritto da:11.04.2003

Opinioni:283

Fiducie ricevute:158

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 49 utenti Ciao

Ecco qui, finalmente è stata inserita la categoria per il PRK che aspettavo da un po'.
Ora finalmente posso parlarvi della mia personale esperienza relativamente all'operazione che ho subito per la correzione della miopia.

Ma iniziamo dal principio:

Il 10 novembre 2004 mi reco, dietro consiglio della mia oculista di fiducia, presso lo studio del Prof. Traverso, qui a Genova, per una visita preliminare e cioè per sapere se posso subire un'operazione di microchirurgia refrattiva per correggere la mia miopia che è di 1,75 per entrambe gli occhi.

L'operazione preliminare è necessaria perché non tutti i tipi di occhio possono essere operati. Se, ad esempio, si hanno problemi alla retina l'operazione non può essere effettuata a causa dei rischi troppo elevati.

La visita preliminare consiste in una mappatura degli occhi per mezzo di un apparecchio collegato al computer e ad un controllo della retina mediante utilizzo di un collirio che dilata al massimo la pupilla (per un po' non riuscirete a vedere da vicino e vi darà molto fastidio la luce quindi portatevi degli occhiali da sole).
Dopo aver visto i risultati (immediati) di questi esami il professore dirà se è possibile effettuare l'operazione.
In caso positivo spiegherà al paziente in cosa consiste l'operazione, i tempi di recupero, le modalità di operazione e tutto quello che il paziente gli vorrà chiedere per sentirsi più sicuro.
In caso negativo penso che spiegherà le motivazioni per cui l'operazione non può essere eseguita.

Dopo la visita preliminare, si verrà inseriti nella lista di attesa che solitamente è di circa 2 mesi.
Personalmente sono stata contattata per effettuare l'operazione al primo occhio a metà febbraio ma, visto che dovevo andare in settimana bianca, mi hanno spostato a metà marzo per non farmi "saltare" le ferie. Infatti, dopo l'operazione per circa un mese non si può prendere il sole. Anche per questo motivo da giugno a settembre le operazioni sono sospese.

Quindi il 17 marzo sono stata operata al primo occhio, il destro. La scelta dell'occhio è indifferente, io ho scelto il destro perché sapevo essere il mio occhio dominante (se volete sapere qual è il vostro occhio dominante chiedete ad un ottico o ad un oculista di spiegarvi come fare a scoprirlo perché qui è lunga da spiegare…

Fotografie per Laser PRK Correzione difetti visivi
Laser PRK Correzione difetti visivi Fotografia 240595 tb
L'operazione
;oP).

Il secondo occhio viene operato dopo un mese per permettere al primo di guarire bene e abituarsi al nuovo modo di vedere. Inoltre, se il primo occhio reagirà bene all'operazione (cioè se anziché 10/10 si avranno 12/10 o più) il professore può anche decidere di correggere meno il secondo occhio per compensare l'ipervisione del primo.

Nel mio caso ho dovuto aspettare molto più tempo perché nel frattempo il laser si era rotto e hanno dovuto far slittare tutte le operazioni. Avrei dovuto essere operata il 13 aprile, invece la seconda operazione l'ho fatta il 26 maggio.

Il primo occhio mi è stato operato dal Prof. Traverso, il secondo da un suo aiutante sotto la sua supervisione.

Tenete conto che per un occhio si soffrirà di più che per l'altro, non so perchè ma tutti quelli che hanno fatto l'operazione l'hanno confermato. Personalmente ho sofferto di più la seconda volta, può essere perchè mi ha operato l'aiutante (magari aveva meno esperienza e la mano più pesante) oppure no, non saprei, comunque tenete conto che il primo giorno, quando finisce l'effetto delle gocce anestetiche, si inizia a sentire un fastidio all'occhio come se ci fosse un corpo estraneo al suo interno.
Se si leva la lente medica (come è successo a me) il dolore è molto più intenso. Non riuscirete a tenere aperto nemmeno l'occhio non operato perchè solo il movimento dell'occhio provocherà forti dolori. Inoltre, per i primi giorni sarete fotofobici, dovrete tenere gli occhiali da sole e le stanze della casa oscurate. Fate conto che per due giorni sarà come essere non vedente. Avrete bisogno di una persona che vi assista, vi prepari da mangiare, vi metta le gocce medicamentose, ecc.

Io ogni 4 ore prendevo l'antidolorifico e sono stata a letto due giorni. Penserete che sono una che non sopporta il dolore ma vi assicuro che non è così!
Sopporto molto il dolore (ho anche partorito!) e vi assicuro che l'occhio fa parecchio male per almeno due-tre giorni.
Cercate di dormire il più possibile e vedrete che passeranno in fretta e vi dimenticherete di quello che avete sofferto nel momento in cui riuscirete a vedere perfettamente senza occhiali!!!

Per quanto riguarda la medicazione vi daranno 3 tipi di gocce da mettere durante la convalescenza (dovrete acquistarle in farmacia a prezzo pieno perché non le passa la mutua):

L'Etacortilen, che è cortisone, dovrete metterlo per un mese: la prima settimana 4 volte al giorno la seconda 3 volte al giorno, la terza 2 volte al giorno e l'ultima settimana 1 volta al giorno. Serve per far cicatrizzare bene l'epitelio.
L'Oftacilox è un antibiotico che serve a scongiurare eventuali infezioni dovrete metterlo 4 volte al giorno solo per la prima settimana.
La lacrima artificiale (nel mio caso mi è stato prescritto il Blu Yal) che va messa minimo 4 volte al giorno e comunque ogni volta che si sente l'occhio secco. Non è un medicinale quindi consigliano di metterla spessissimo.

Il primo mese sarà di assestamento. La prima settimana non vedrete molto bene, avrete degli aloni o vedrete sfocato o come se ci fosse la nebbia, è dovuto all'epitelio che non è ancora completamente rigenerato.
Inoltre potreste avere problemi al buio, aloni intorno alle luci o problemi a passare dalla luce al buio come quando si entra in galleria.
Alcuni soffrono particolarmente la luce quindi girano con gli occhiali da sole anche in casa. Io, per esempio, gli occhiali da sole li porto solo se c'è il sole forte se no non li porto perchè non mi dà fastidio la luce.

Tenete conto, comunque, che i problemi maggiori li incontrerete quando avrete un solo occhio operato perchè ci sarà una differenza di visuale tra i due occhi. In ogni caso dopo 3-4 giorni dall'operazione vedrete che non sarà più necessario portare gli occhiali perchè l'occhio operato compensa quello miope!

Ora è passato quasi un mese dall'ultima operazione. Il mio occhio destro ha 11/10 e vede perfettamente sia di giorno che di notte, non vedo alcun alone intorno alle luci e nessun problema a passare dalla luce al buio. Il sinistro ha 10/10 ma vede ancora un po' sfocato. Da vicino vedo bene con l'occhio destro, non ancora col sinistro.
Il professore mi ha spiegato che per l'assestamento definitivo devo aspettare 6 mesi dall'operazione.

Qui sotto riporto alcune domande che mi sono state fatte da persone che erano interessate all'operazione:

1) Dopo l'operazione puoi fare tutto quello che vuoi?
No. Dopo l'operazione per circa un mese è vietato prendere il sole, andare in moto, andare in piscina e fare tutte quelle attività e sport che prevedono contatto fisico e rischio di traumi.

2) Dove ti sei operata (in che struttura intendo)?
Mi sono operata al Pammatone che è la nuova struttura facente parte dell'Ospedale San Martino che si trova in Viale Brigate Partigiane a Genova.

3) Ho letto che ti ha operato il Prof. Traverso, come lo hai scelto?
Il Prof. Traverso mi è stato consigliato dalla mia oculista (D.ssa Bisio) e, facendo una ricerca su internet, ho visto che è anche uno dei luminari dell'operazione col laser...

4) Come posso contattarlo?
Se vuoi contattarlo lo trovi all'Ospedale San Martino di Genova - Pad. 9 oppure al Centro di Microchirurgia Oculare - Via Malta, 3/9 - 16121 Genova - tel.010/587201 (consigliato)
oppure nello studio che ha a Savona al seguente indirizzo: Via Pietro Giuria, 1/2 - tel. 019/829950

5) Quanto hai speso?
La visita in studio costa 110 euro. Puoi anche scegliere di essere visitato in ospedale pagando solo il ticket ma io ti consiglio di fare la prima visita in studio.
L'operazione costa 500 euro per il primo occhio e 300 euro per il secondo, inoltre il giorno dopo l'operazione fai un'altra visita di controllo per controllare che non ci siano infezioni in atto sempre a 110 euro (ma puoi scegliere di andare in ospedale e spendere 12,91 euro di ticket).
Dopo 3-4 giorni c'è una ulteriore visita per controllare la cicatrizzazione e dopo un mese circa fai un'altra visita di controllo sempre alle stesse condizioni.
Per il primo occhio ho fatto la prima visita di controllo in studio. Per il secondo occhio sono andata in ospedale perchè avevo bisogno del certificato medico e lo fanno solo in ospedale.

A mio parere in studio ti controllano meglio nel senso che ti fanno una visita più accurata. Ti visita prima l'assistente del professore e poi anche il professore cosa che in ospedale non avviene.

Per chi volesse fare l'operazione privatamente i prezzi sono intorno ai 2000 € ad occhio ma lo stesso professore dice che il laser utilizzato è identico e quindi consiglia di fare l'operazione in ospedale per poter spendere meno.

Concludo dicendo che per come vedo ora sono stata molto felice di aver fatto l'operazione nonostante abbia sofferto un pochino i due-tre giorni successivi all'intervento.
Sicuramente la consiglio a tutti quelli che non sopportano più gli occhiali o le lenti a contatto, ragazzi, è un'altra vita!!!

Per le informazioni tecniche relative alla chirurgia refrattiva e allo svolgimento dell'operazione vi rimando alla mia precedente opinione: http://www.ciao.it/Chiururgia_refrattiva__Opinione_581093

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
STALIN_01

STALIN_01

20.01.2011 00:57

Mi hai segnalato un operazione veramente importante, è da parecchio che cercavo qualcosa del genere, grazie di cuore veramente !

archivivi

archivivi

23.10.2008 18:54

Io ho paura a farla, ma adesso dopo tanto tempo come vedi?

costeros

costeros

21.10.2008 17:46

ciao .

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Laser PRK Correzione difetti visivi è stata letta 100381 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (39%):
  1. STALIN_01
  2. beluga84
  3. franziska27
e ancora altri 33 iscritti

"molto utile" per (59%):
  1. archivivi
  2. costeros
  3. webdado
e ancora altri 52 iscritti

"utile" per (2%):
  1. paolomad
  2. MarcoMartini

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.