Le luci nelle case degli altri (Chiara Gamberale)

Immagini della community

Le luci nelle case degli altri (Chiara Gamberale)

Mandorla è la bambina felice di una ragazza madre piena di fantasia. Maria, la mamma, lavora come amministratrice d'immobili e ha lo speciale dono di ...

> Vedi le caratteristiche

66% positiva

8 opinioni degli utenti

Opinione su "Le luci nelle case degli altri (Chiara Gamberale)"

pubblicata 30/07/2011 | Lexy92
Iscritto da : 29/07/2011
Opinioni : 3
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Accettabile
Vantaggi vicenda particolare, molti dialoghi
Svantaggi il finale, certe frasi incomprensibili, il prezzo
molto utile

""le luci nelle case degli altri"... MAH"

Prima di fare i mei commenti su questo romanzo voglio tracciarvi a sommicapi la sua trama (naturalmente non vi svelerò il finale).
TRAMA: Maria l'amministratrice condominiale di un palazzo muore in un incidente stradale, lasciando la sua piccola figlia Mandorla da sola. Gli abitanti del condominio ( molto legati a Maria) decidono all'unanimità di occuparsi della piccola a turno per tutta la sua vita. Senonchè trovano una lettera di Maria dove scrive che Mandorla è figlia di uno dei condomini!! Come prevedibile, si scatena un putiferio, ma decidono per il bene della piccola e delle loro famiglie di non fare nessun test del DNA . Mandorla quindi di piano in piano cresce, si innamora, si mette nei pasticci e tanto altro ancora, chiedendosi incessantemente chi è suo padre?


Che dire di questo libro... Da una parte l'ho trovato molto carino: una storia buffa, inverosimile, che ti lega alla protagonista, ti rattristi qualndo lei è triste, ti arrabbi quando lei si arrabbia e così via...Ho amato subito questo libro, perchè amo i libri pieni di dialoghi, non so li trovo che mi coinvolgono molto di più rispetto a quei libri noiosissimi pieni di descrizioni di paesaggi e personaggi e che devi aspettare metà libro per scoprirne il succo!!
Dall'altra parte certi discorsi tra i vari personaggi davvero non li comprendevo e devo dire che anche la stessa protagonista non li capiva e questo mi dava parecchio fastidio! Ma il problema principale di questo libro, a parere mio, è il finale! Ci credete che non l'ho capito? Forse l'autrice è stata troppo frettolosa quando si poteva dilungare un po' di più!
In conclusione un libro non adatto ai bambini perchè ci sono parole e scene sessuali, ma adatto principalmente alle donne, che si possono ritrovare nella diversità e nella difficoltà di approcciarsi al mondo, come la piccola Mandorla!
Un libro piacevole da leggere ma senza pretendere troppo ;)

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 558 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Alienna pubblicata 04/08/2011
    peccato! l'idea dell'adozione condominiale non era affatto male. Ciao e grazie
  • amaltea13 pubblicata 30/07/2011
    certo che chiamare la figlia Mandorla.....buona domenica. ciao
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Le luci nelle case degli altri (Chiara Gamberale)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Le luci nelle case degli altri (Chiara Gamberale)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Mandorla è la bambina felice di una ragazza madre piena di fantasia. Maria, la mamma, lavora come amministratrice d'immobili e ha lo speciale dono di trasformare ogni riunione condominiale in toccanti sedute di terapia di gruppo... Quando un tristissimo giorno Maria muore cadendo dal motorino, i condomini di via Grotta Perfetta 315, quelli che più le volevano bene, scoprono da una lettera che proprio nel loro stabile la piccola Mandorla è stata concepita... ma su chi sia il padre, la lettera tace. Proprio perché con tutti Maria sapeva instaurare un legame intenso, nessun uomo tra i condomini si sente sollevato agli occhi degli altri dal sospetto di essere il padre di Mandorla. È così che verrà presa la decisione di non fare il test del DNA su Mandorla, e stabiliscono di crescere la bambina tutti assieme. È questo il fatale presupposto di una commedia umana che, con l'alibi del paradosso, in realtà ci chiama in causa tutti. E mentre, di piano in piano, Mandorla cresce, s'innamora, cerca suo padre e se stessa, ci si avventura con lei verso rivelazioni luminose e rivelazioni scomode, si assiste a nuove unioni e a separazioni necessarie. L'autrice costruisce attorno al cuore pulsante della sua protagonista un romanzo corale dove i grandi archetipi si mescolano agli struggimenti contemporanei, la verità e la menzogna cambiano continuamente di segno per dare vita a una voce fresca e profonda, che condurrà, fiduciosa soprattutto dei suoi dubbi, verso un finale sorprendente.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788804595441

Tipologia del prodotto: Libro rilegato, Libro

Autore: Chiara Gamberale

Numero totale di pagine: 392, 350

Alice Classification: Letteratura Italiana: Testi

Editore: Mondadori

Data di pubblicazione: 2010

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 12/08/2010