Opinione su "Lecce"

pubblicata 23/08/2005 | nardik
Iscritto da : 20/07/2000
Opinioni : 137
Fiducie ricevute : 52
Su di me :
Torno subito.
Ottimo
Vantaggi tanti
Svantaggi un po' lontano
molto utile

"Da Roca ad Otranto: appunti di viaggio"

Particolare spiaggia roca

Particolare spiaggia roca

Questa'anno Torre dell'orso e' stata la mia meta delle vacanze, su questo bel posto ho gia' scritto (http://viaggi.ciao.it/altri_luoghi_in_Puglia__Opinione_635237) , volevo ora descrivere i posti (almeno quelli che sono riuscito a visitare io) che vale sicuramente la pena di vedere se si passa da quelle parti, sperando di rendere l'idea...

Stiamo parlando del Salento, la parte adriatica, tengo a precisare che i posti di cui parlero' sono solo quelli che ho effettivamente visitare, a volte anche per caso.

A nord di Torre dell' Orso, a circa 4 o 5 KM incontriamo Roca (chiamata anche Rocavecchia o Roca Li Posti), una piccola localita' famosa per le sue insenature rocciose, un mare cristallino e quasi sempre calmo.
Qui ho trovato una piccola spiaggia , l'accesso al mare non era agevole dal centro della stessa per la presenza di rocce ma spostandosi a sinistra o a destra si riusciva tranquillamente a fare il bagno.
D'obbligo pinne, snorkel e maschera per esplorare dei fondali da sogno, scorfani, pesci donzella, polipi, gamberetti e perfino, un po' piu' a largo, aguglie.
A sinistra ed a destra della piccola spiaggia libera, due piccoli stabilimenti.
Quello a sinistra (o piu' a nord) il KUM (visitatene il sito bellissimo e ricco di foto (www.kum.it) offriva nello spazio bar/ristorazione ricci di mare appena pescati (30 centesimi l'uno), aperti , puliti accompagnati da pane, ne ho fatto una scorpacciaiata...
A nord della spiaggia la roccia si erge in una piccola scogliera (una altezza che va dal metro ai tre metri massimo,per almeno duecento metri) La caratteristica di questa scogliera e' che nel suo interno possiamo trovare 4 o 5 piscine naturali per
tutti i gusti, con acqua alta, roccie o sabbia e farci il bagno dentro e' uno spettacolo .

Proseguendo verso sud, dopo torre dell'orso di cui ho gia' parlato, si trovano parecchie insenature, scogliere ripide ma facilmente raggiungibili. Siccome io prediligo la spiaggia abbiamo "esplorato" la zona dei laghi Alimini, subito prima
di Otranto. Qui il mare, sempre cristallino, e' raggiungibile solo attraversando una folta e vasta pineta, situata tra i laghi, la strada ed il mare.
Le spiagge che abbiamo visto sono tre.
La prima e' quella del relitto. Si entra con la macchina pagando (due euro per un posto all'ombra, tre per il sole), dopo aver parcheggiato si aspetta la navetta.
Dopo aver attraversato la pineta (meta' con la macchina e l'altra con la navetta) si arriva alla spiaggia. Bellissima, il mare e' una piscina immensa, c'e uno stabilimento e molta spiaggia libera. Davanti allo stabilimento il famoso relitto, una barca di almeno trenta metri, mezza insabbiata, (un cargo greco arenato li' negli anni 70) spuntano in superfice una parte della prua ed una della poppa. Fare snorkel sulla nave, dove la profondita' non
arriva a due metri e mezzo, tre metri, e' stupendooltre che semplice, un vero e proprio acquario.

Un altra spiaggia proseguendo verso sud, e' quella del Bahia, famosa discoteca. Tre lidi giganteschi, il mare bellissimo, e la solita pineta da attraversare.
Per chi ama una spiaggia piu' selvaggia, consiglio, poco piu' a sud, la Baia dei Turchi, dove e' situato il Club Med di Otranto.
Un posto selvaggio, con calette, rocce affioranti, una bassa scogliera. Dopo aver parcheggiato (sempre due euro al sole e tre all'ombra per l'intera giornata) si attraversa una macchia di lecci, e si arriva alla spiaggia seguendo dei piccoli sentieri.

Dovete fare assolutamente una visita ad Otranto di sera, ed anche di giorno, il borgo medievale con il castello e la cattedrale, il porto stesso, i negozi molto curati, e se potete prendetevi una pizza alla pizzeria (anzi sfizieria) a sinistra della porta del borgo ("La Bella Idrusa"), si mangia bene e si spende poco (in quattro 30 euro).
Se vi piace il barocco poi, non lasciatevi sfuggire Lecce. Quando sono stato io stavano facendo dei lavori, ma Piazza San Oronzo, l'anfiteatro, il vescovato mi hanno veramente colpito.
Insomma dei posti bellissimi, non ancora troppo conosciuti (fortunatamente) e forse per questo molto ben conservati.
Vi consiglio questi posti, anche se a me sono sembrate poche due settimane, proprio quando avevo capito che c'era molto altro da vedere... e rivedere.

Questa opinione in definitiva, non e' una guida del Salento, ma solo una descrizione di cio' che ho potuto visitare, sicuramente ritornero' e scopriro'
altri posti... anzi fatemeli sapere..


PS : Le foto sono state scattate da me!


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 8893 volte e valutata
83% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • gilly64 pubblicata 28/08/2005
    bei posti!!!
  • ziolesio pubblicata 25/08/2005
    Perche' adoro questo tipo di Opinioni, e' inutile leggere che un posto e' bello sulle guide dei tour operator, mica si danno la zappa sui piedi. Quando avro' letto 3 o 4 opinioni come questo, allora sapro' che il posto e' veramente bello.
  • tizyana pubblicata 24/08/2005
    Un posto molto bello a giudicare da quello che hai scritto e anche dalle foto.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Lecce"

Informazioni sul prodotto : Lecce

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 09/06/2005