Lisbona

Immagini della community

Lisbona

> Vedi le caratteristiche

91% positiva

89 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Lisbona"

pubblicata 29/06/2011 | Asiuletta
Iscritto da : 22/03/2006
Opinioni : 1054
Fiducie ricevute : 378
Su di me :
Ogni volta che torno capisco perché me n'ero andata. - Quando ho tempo scrivo sul blog http://isolanontrovata86.blogspot.it/ (togliendo gli spazi) e sulla pagina facebook Isola Non Trovata
Buono
Vantaggi Visitarla
Svantaggi Non visitarla
Eccellente
Bellezze naturali
Ospitalitá
Attrazioni
Gastronomia
Efficienza trasporti pubblici

"Mille angoli da scoprire"

Lisbona, Miradouro di Santa  Luzia

Lisbona, Miradouro di Santa Luzia

Lo scorso anno ho trascorso qualche giorno a Lisbona, sul finire del mese di marzo.
Ho scelto di raggiungere la capitale del Portogallo in aereo, mezzo di gran lunga più veloce e adatto alle circostanze, visto che non potevo fermarmi molti giorni, e ho approfittato di una promozione della Easy Jet grazie alla quale ho speso poco più di 40 euro per i biglietti di andata e ritorno.
Sicuramente Lisbona è perfetta per chi intenda fare una vacanza low cost, che non comporti spese eccessive, e infatti tirando le somme con il mio ragazzo abbiamo calcolato di essere stati sotto i 500 euro (in totale, fra tutti e due) per quattro giorni, e di aver speso quasi più a Sintra - dove siamo andati una giornata - che a Lisbona.
Abbiamo tra l'altro soggiornato in un bellissimo hotel cinque stelle spendendo praticamente 50 euro a notte, il che fornisce un'idea di quanto accessibile sia questa città.

Lisbona di solito è soleggiata e vanta un clima piuttosto temperato, simile a quello italiano. Purtroppo abbiamo avuto sfortuna e l'abbiamo trovata quasi sempre nuvolosa, e forse per questo l'ho gradita un po' meno di quanto avrei potuto, fatto sta che mi ha lievemente delusa rispetto a ciò che immaginavo, anche se mi ha lasciato la voglia di tornare, questa volta in macchina, per vedere anche altri paesi e la costa portoghese, e prima o poi spero di riuscirci.

Muoversi in città è piuttosto comodo, i mezzi pubblici sono economici ed efficienti, e ci sono le classiche convenzioni come i biglietti giornalieri.
La metropolitana si compone di quattro linee, individuate per colore, è inaspettatamente efficiente, pulita, ben tenuta, controllata e soprattutto i treni passano con grande frequenza, per cui non si rischia di aspettare molto, al limite si attende qualche minuto in più di sera.
La città trasmette un senso di tranquillità, non si ha paura di girare neppure di notte per le sue strade, e si respira l'aria umidissima dell'Oceano che arriccia dispettosamente i capelli.

Molte sono le attrazioni da vedere a Lisbona, e soprattutto l'attrazione principale è la città stessa, coi suoi quartieri, le sue vie, i vicoli stretti e tortuosi, i miradouros che forniscono viste spettacolari sul Tago, il Castello di Sao Jorge che, pur non spiccando per particolare originalità architettonica, offre un panorama pazzesco sull'intera città.
Lisbona va girata a piedi, faticando un po' per le sue salite, ma respirandone molteplici aspetti: la squisita cortesia dei suoi abitanti, la vivacità di certi luoghi, la bellezza di alcuni palazzi e il contrasto con la povertà di altri, gli azulejos.

Imperdibile il quartiere di Belem, dove oltre alla celeberrima torre, tanto splendida ed elegante da sembrare finta, ricamata quasi, troviamo il Monastero dei Jerònimos ed il Padrão dos Descobrimentos. Il Monastero è imponente, inaspettato, spettacolare, mentre la torre è più piccolina.
Entrambi sono forse il più nobile esempio del manuelino, un gotico impreziosito da fini decorazioni.

Suggestiva l'Alfama, ma faticosa da girare, può sicuramente essere ammirata stando comodamente seduti sul tram 28, storico mezzo di trasporto che fa un giro particolare per la città e passa per vie talmente strette che, sporgendo la mano dal finestrino, toccherete realmente i muri degli edifici che trovate accanto.
Quartiere spontaneo, vero, che per certi versi sembra perso in un suo mondo lontano e irraggiungibile.
Da vedere assolutamente il Miradouro de Santa Luzia, dal quale si gode di una gran bella vista, e la Cattedrale, curioso insieme di stili con prevalenza del romanico, dovuto a cause di forza maggiore: è stata più volte distrutta da calamità naturali.

Il cuore della città è indubbiamente la Baixa. Splendida Plaça do Comercio, col suo arco trionfale, che al momento della mia visita era in fase di ristrutturazione.
Belli i palazzi che vi si incontrano, eleganti, ricchi, e i negozi.
Meravigliosa tutta la zona compresa tra Piazza Dom Pedro IV e Piazza da Figueira, da qui si vede spuntare il castello e soprattutto vi si trovano bellissimi caffé dove fare colazione con dolci deliziosi senza spendere molto.
In questo quartiere troviamo anche l'Elevador de Santa Justa, ascensore panoramico dall'aspetto graziosamente antico che conduce in alto, fino alle rovine della Chiesa del Carmo, nel Chiado. Io ci sono stata di sera, e ho potuto apprezzare un panorama molto suggestivo della città, illuminata artificialmente.

A Lisbona, poi, si mangia decisamente bene e con cifre talmente basse da essere incredibili per un turista. A colazione sono sempre stata in centro, nella Baixa, per pranzo un po' dove capitava e per cena in una via piena di ristorantini.
Mi sono imbattuta in un locale modesto, di cui avevo letto qualche recensione positiva, e qui ho trovato cibo a volontà, una gentilezza impensabile, prezzi complessivi massimi di 9 euro a persona (non sto scherzando!) e qualità sicuramente lodevole.
Abbiamo provato qualche piatto particolare, sia il baccalà sia il porco à l'alenteiana, sia qualche zuppa, e abbiamo assaggiato vini e liquori locali. I dolci sono semplicemente splendidi e, a proposito, raccomando un salto nella famosa Pasticceria di Belem in cui fanno i pasteis. E' vero, c'è addirittura coda per entrare, ma c'è un motivo, e si chiama "pasteis". E' un dolcetto sublime, con crema e cannella, che viene servito caldo e lascia la voglia di fermarsi a mangiarne un fantastilione, e anche qui si tratta di un locale dove la qualità è altissima e i prezzi sono decisamente bassi rispetto allo standard italiano.

Lisbona non è solo antica, al contrario la sua parte moderna colpisce particolarmente, già dalla stazione della metropolitana. Si arriva all'Oceanario, con la simpatica statua di Vasco Da Gama, attraversando un quartiere nuovissimo, con un grande Centro Commerciale (il Vasco da Gama, dove ho fatto anche qualche acquisto), ed è molto bella tutta la parte che dà sul Tago. Da notare una serie di edifici curiosi, nonché la pavimentazione a tratti "disegnata".

Lisbona è una graziosa capitale, spontanea e intellettuale, vivace e disordinata, che merita assolutamente una visita, tra l'altro è piuttosto low cost e si può girare abbastanza bene anche in tre o quattro giorni, magari uscendo anche di sera, e soprattutto sperando di trovare bel tempo, perchè tutti mi dicono che col sole la città diventa luminosissima e speciale.

Allego qualche fotografia.

La mia opinione potrebbe essere pubblicata anche su altri siti.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1920 volte e valutata
76% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • geolele pubblicata 03/07/2011
    Città molto bella ma a me è piaciuta di più Oporto
  • brest pubblicata 03/07/2011
    So che continuo a dirlo e non lo faccio mai, però... CI DEVO ANDARE! s
  • Ciobin pubblicata 30/06/2011
    ottime info
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Lisbona

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 26/06/2000