L'ho ribattezzato... "CLISTERINE"!

3  24.02.2008

Vantaggi:
La bocca è davvero fresca e pulita

Svantaggi:
Lo sciacquo col colluttorio è un'esperienza davvero sgradevole !

Consiglio il prodotto: Sì 

Puccix2

Su di me:

Iscritto da:01.01.1970

Opinioni:153

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 38 utenti Ciao

I produttori di questo colluttorio mi perdoneranno l'ironia ma... Davvero, essendo l'utilizzo del Listerine per nulla piacevole, io (simpaticamente, s'intende) lo ribattezzerei così!

Non ho mai utilizzato un colluttorio in vita mia: ritenevo che per una buona igiene orale fossero sufficienti il dentifricio e lo spazzolino due - tre volte al giorno, accompagnati settimanalmente dal filo interdentale. Evidentemente mi sbagliavo, perché, all'ultima visita, il dentista, pur constatando che (fortunatamente, per la mia salute e per il mio portafoglio) non c'erano particolari problemi, mi ha consigliato di aggiungere uno sciacquo di colluttorio ad ogni lavaggio, per evitare la formazione della placca.
Non mi ha consigliato un prodotto specifico, per cui io - forse "contagiata" dalla martellante pubblicità della barca che esplode ("Listerine, una bomba per la tua igiene orale"), ho deciso di affidarmi a questo prodotto, che, tra l'altro, il mio ragazzo usa da parecchi mesi. L'ho acquistato al supermercato, nella sezione dedicata alla parafarmacia.

Quale scegliere? Ne esistono tre versioni, tutte caratterizzate dalla bottiglietta "squadrata" con tappo a vite nero:
- Difesa denti e gengive, alla menta forte, con flacone verde;
- Tartar Control, con flacone azzurro;
- Fresh Citrus, agli estratti di agrumi, con flacone arancio, particolarmente adatto a controllare il problema dell'alitosi.
Io ho scelto la versione verde, dato che il gusto menta è quello che di gran lunga preferisco per i dentifrici: mi dà una sensazione di freschezza e pulizia.

Certo, usare il colluttorio è il minimo. Il problema principale è aprire il flacone, perché per svitare il tappo bisogna armarsi di una bella dose di pazienza, premendo alla base nella zona non zigrinata e girando contemporaneamente con forza. Se, alle prime volte, l'operazione risulta piuttosto semplice, col passare dei giorni sul tappo il liquido tende a depositarsi e a formare una specie di "incrostazione", che rende l'operazione piuttosto difficile. Probabilmente, la scelta di un sistema di chiusura così macchinoso è dettata dalla necessità di evitare l'ingestione accidentale da parte dei bambini, che potrebbero essere attirati dal liquido colorato.

Superata la difficile prova dell'apertura del flacone, l'uso di questo colluttorio è davvero semplice. Dopo aver lavato bene i denti, si preleva una piccola quantità (corrispondente a circa 20 ml, io uso il tappo come dosatore) e si effettua uno sciacquo per circa 30 secondi, facendo passare bene il liquido tra i denti e sulle gengive.

Al primo utilizzo, seguendo in maniera rigorosa le istruzioni, ho prelevato il colluttorio, l'ho messo in bocca ed ho iniziato lo sciacquo. Il sapore mi è apparso inizialmente assai sgradevole: sa di menta, ma è piuttosto amaro e molto forte. A questo, dopo poco, si è aggiunta una sensazione di bruciore, via via più forte fino a diventare quasi insopportabile: ho sputato il colluttorio dopo poco, credo dopo 20 secondi al massimo, perché non riuscivo più a tenerlo il bocca e mi venivano le lacrime agli occhi. Leggendo gli ingredienti, che riporto qui sotto, ho notato che al secondo posto (dopo l'inevitabile acqua) compare l'alcool, che è probabilmente il responsabile del bruciore.

Non sapendo se il problema fosse solo mio, ho chiesto al mio ragazzo (utilizzatore del Listerine, come vi dicevo) se anche lui avvertisse un fastidioso bruciore. Dopo aver cercato di minimizzare, da vero Rambo dei poveri ("No, no, a me non fa nessun effetto! Anzi, è pure piacevole"), mi ha alla fine confessato che nemmeno lui riesce a tenerlo in bocca per i 30 secondi regolamentari, nonostante l'impegno.

Eppure, il colluttorio svolge egregiamente la sua funzione. La bocca, dopo lo sciacquo, appare rinfrescata e davvero pulita, quasi "disinfettata". Infatti il Listerine contiene oli essenziali antibatterici di menta, timo, betulla ed eucalipto che aiutano a combattere i batteri causa di placca, disturbi gengivali, carie ed alitosi. Il retrogusto di menta amara fortunatamente sparisce dopo pochi minuti, mentre la sensazione di pulito rimane a lungo.
Per questo, nonostante il sapore sgradevole e l'oggettiva difficoltà ad effettuare lo sciacquo a causa del bruciore quasi insopportabile (da cui - come potete facilmente intuire - il soprannome "Clisterine", per la "piacevolezza" dell'operazione) ho continuato ad usare il colluttorio e ormai l'ho quasi finito.

Consigliarlo? Sinceramente, non so. Di sicuro è efficace: disinfetta, pulisce a fondo e con un uso regolare aiuta a prevenire placca e carie: per questo meriterebbe 5 stelline. Però credo che questi effetti possano essere ottenuti anche in modo meno "drastico", con prodotti più gradevoli da utilizzare e che provocano minore bruciore.

Ingredienti

Aqua, Alcohol, Sorbitol, Menthol, Thymol, Methyl Salicylate, Eucalyptol, Poloxamer 407, Benzoic Acid, Sodium Benzoate, Saccharin Sodium, Sodium Fluoride, Aroma, CI 42053, CI 47005.

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
milonga76

milonga76

05.05.2008 14:56

Lo uso anch'io e trovo che sia molto efficace.. il bruciore dopo i primi tempi passa forse perchè ci si abitua al suo effetto molto potente

Katta

Katta

25.04.2008 13:23

In effetti quel bruciore madornale devono averlo cammuffato con il pubblicizzato "effetto bomba". Furbi, ma se funziona... ;-)

Paperellino

Paperellino

30.03.2008 16:51

Ottima opinione .... anche io, attratto dalla pubblicità, l'ho comperato ma dopo la prima volta .... NON L'HO USATO PIU' e COL CAVOLO CHE LO RICOMPRO!!!! preferisco bere il Lysoform ..... ciao

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento
Compara i prezzi ordinate per Prezzo
JOHNSON & JOHNSON SpA Listerine Difesa Denti e Gengive

JOHNSON & JOHNSON SpA Listerine Difesa Denti e Gengive

A cosa serve Listerine a base di olii essenziali antibatterici di menta, timo, ...

continua

€ 2,96 Farmacialoreto.it 5 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 6,60

Disponibilità: vedere sito

     Al negozio  

Farmacialoreto.​it

LISTERINE difesa denti/gengive 250 ml

LISTERINE difesa denti​/gengive 250 ml

Questo é un prodotto in offerta speciale. Indicazioni generaliBarriera ...

continua

€ 3,19 Farmaviva.it 459 Valutazioni

Costi di sped.: 5.​00 EUR

Disponibilità: disponibile

     Al negozio  

Farmaviva.​it

Listerine Difesa Denti e Gengive Colluttorio 250 ml

Listerine Difesa Denti e Gengive Colluttorio 250 ml

(Spedizione gratuita sopra 69Euro) COLLUTTORIO Modalità d'uso: versare 20 ml di ...

continua

€ 3,49 dottorbianchi.it 2 Valutazioni

Costi di sped.: n.​d.

Disponibilità: vedere sito

     Al negozio  

dottorbianchi.​it



Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Listerine Difesa denti e gengive è stata letta 1600 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (11%):
  1. Katta
  2. Paperellino
  3. odissea1981
e ancora altri 4 iscritti

"molto utile" per (89%):
  1. milonga76
  2. temporale
  3. dafmarte
e ancora altri 52 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.