Lo spleen di Parigi. Testo francese a fronte (Charles Baudelaire)

Immagini della community

  • Lo spleen di Parigi. Testo francese a fronte (Charles Baudelaire)

Lo spleen di Parigi. Testo francese a fronte (Charles Baudelaire)

Nel 1857, al tempo della pubblicazione dei Fiori del male, Baudelaire dichiara che gli artifici dello stile poetico sono un ostacolo allo sviluppo di ...

> Vedi le caratteristiche

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale
Reperibilità

Offerte simili più popolari

ordinate per Prezzo

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni standard (4)
Valutazione
  • (3)
  • (1)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Ottimo

VantaggiLa riscoperta di un grande scrittore

SvantaggiSe non piace

CHARLES BAUDELAIRE PREMESSA Dopo la recensione di un racconto giallo per ragazzi, eccomi a recensire - per sommi capi - una raccolta di poemetti, molto interessanti, per adulti. Ho seguito una ragazza universitaria nella preparazione del suo ultimo esame, superato brillantemente, un esame di...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Tre poemetti di Baudelaire”

pubblicata 18/04/2011

VantaggiCi sono racconti di tutti i tipi

SvantaggiNon ne vedo

Dopo aver letto la recensione di Rapida su Lo spleen di Parigi, ho preso in mano il libro che possiedo da tempo, ma che non ho mai letto, e ho cominciato a sfogliarlo... a leggerlo, intendo. Non è stato facile staccarmi dalla lettura. Ho cominciato con i poemi più corti e man mano sono arrivato a...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Vantaggitrattandosi di poemetti, puoi riprendere la lettur...

Svantagginessuno

Altro che "insieme senza capo nè coda", come lo definiva lui. Lo spleen di Parigi è un'opera geniale, un ritratto della capitale francese nel XIX secolo. Tremendamente innovativo e dissacrante, Baudelaire rompe con le convenzioni della borghesia ottocentesca e con i tradizionali concetti di...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

VantaggiArricchire il vostro bagaglio culturale.

SvantaggiNon leggerlo.

Facendo un'attenta analisi di questa fantastica raccolta di poemi, vi posso sicuramente dire che personalmente mi è servita tantissimo per affrontare il mio percorso di studi attuale e per avere una conoscenza e una comprensione più profonda per quanto riguarda il movimento culturale del...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Informazioni sul prodotto : Lo spleen di Parigi. Testo francese a fronte (Charles Baudelaire)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Nel 1857, al tempo della pubblicazione dei Fiori del male, Baudelaire dichiara che gli artifici dello stile poetico sono un ostacolo allo sviluppo di un pensiero che abbia come oggetto la verità. È l'atto di nascita dello Spleen di Parigi, la serie di poemi in prosa che, a partire dalle città immense e dai mille destini che vi si intrecciano, cercano di trovare un linguaggio che li sappia esprimere, ma che sappia esprimere anche i soprassalti di una vigile coscienza in cui essi si riflettono come una esperienza incancellabile. Questo linguaggio deve afferrare l'inafferrabile, deve trasformare la dissonanza che domina il Moderno, come la sua cifra più autentica e tragica, in un canto di bellezza che si elevi sopra le nebbie delle strade, sopra la cupa foresta di pietra dei tetti e delle mansarde che abbuiano la città.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788807820328

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Categoria commerciale: tascabile

Autore: Charles Baudelaire

Curatore: F. Rella

Numero totale di pagine: 235

Alice Classification: Letterature Straniere: Testi

Classico della letteratura: classico

Editore: Feltrinelli

Data di pubblicazione: 2008

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 18/12/2009