Lomh

Immagini della community

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Lomh"

pubblicata 19/09/2001 | upo14
Iscritto da : 14/09/2000
Opinioni : 89
Fiducie ricevute : 43
Su di me :
Ottimo
Vantaggi misterioso come tutta l'Africa Nera...
Svantaggi viaggio disagevole specie nell'interno
molto utile

"IL PAESE DEI FETICCI"

Probabilmente pochi sanno che i famosi riti vudù, così seguiti e praticati soprattutto nelle isole caraibiche, in realtà trovano la loro origine nei Paesi africani situati lungo il Golfo di Guinea, in particolare Togo e Benin e sono stati importati ad Haiti e dintorni in seguito alla deportazione di schiavi dall’Africa nera.
Proprio a conferma di tutto ciò, visitando il Togo e la sua capitale, Lomè, capita di imbattersi con molta frequenza nelle testimonianze di questa cultura che sopravvive nonostante il passato coloniale durante il quale prima i tedeschi (il Togo, insieme con il Cameroun, è l’unico Stato dell’Africa Nord-occidentale ad aver avuto una colonizzazione tedesca – si chiamava all’epoca Togoland ) e poi i francesi hanno forzosamente cercato di imporre alle varie popolazioni locali, oltre al sistema economico europeo, anche la religione cristiana.
L’animismo, comune a moltissime etnie africane, si mantiene vivo in Togo attraverso il perpetuarsi del vudù e più o meno tutti i togolesi, sotto la patina “ufficiale” del cattolicesimo, si mantengono a tutt’oggi molto legati ai suoi riti.
Ho avuto occasione di assistere personalmente ad un paio di questi avvenimenti rimanendone abbastanza impressionato: la musica e le percussioni seguono ritmi sempre più frenetici mentre i danzatori ( aiutati certamente anche con l’assunzione di strani beveroni…) , spesso di colpo, raggiungono uno stato di vera e propria “trance” e stramazzano al suolo contorcendosi in maniera incontrollata. Altri invece offrono dimostrazioni di vero e proprio fachirismo, eseguendo danze del fuoco durante le quali arrivano a sdraiarsi sopra tizzoni ardenti, a bruciarsi i capelli e, incredibile!, a tenere in bocca braci infuocate…Non si può neppure pensare che si trattasse del solito spettacolino per turisti, dal momento che gli unici bianchi presenti, in un cortiletto nascosto tra le case della periferia di Sokodè e in piena notte eravamo noi, cinque o sei temerari circondati da una folla di togolesi….
Un posto da non perdere, a Lomè, è il Marchè des Fetiches, una piazzetta a circa 7 km. dal centro della capitale dove si possono ammirare numerosissime bancarelle sulle quali vengono venduti i feticci, legati alla celebrazione del vudù, da indossare o tenere nella propria casa per proteggersi dagli spiriti maligni. Attenzione, però: se il vostro feticcio non è stato precedentemente “validato” dall’intervento di uno sciamano, non risulta di nessuna efficacia!!
Un'altra caratteristica di Lomè è la presenza delle famose “Nana-Benz”…Sono le grassissime, coloratissime, chiassosissime proprietarie di quasi tutti i taxi che fanno servizio nella capitale togolese: una sorta di folkloristica “mafia” locale gestita da queste ciccione che, se vai al Grand Marchè, individui facilmente dai variopinti boubou che portano in testa e dagli svariati e scintillanti monili d’oro che amano esibire a testimonianza della loro ricchezza e della loro posizione sociale. Il nome deriva dal fatto che i loro taxi sono quasi tutti (o, meglio, erano….) delle Mercedes Benz, modelli un tantino…antiquati ma, da queste parti, ancora auto di gran lusso….
Ultima caratteristica di Lomè sono le sue spiagge bellissime: dalla capitale fino ad Aneho è un susseguirsi di coste incantevoli, interrotte ogni tanto da piccoli villaggi di pescatori e incoronate da palme altissime, dove ci si può rilassare e, volendo, farsi un bel bagno stando però molto attenti alle forti correnti che possono costituire un serio pericolo soprattutto per chi pratica il surf…
Adesso, quando sentirete parlare del Togo, non penserete più soltanto alle barrette di cioccolato…..


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 2040 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • frolloccone pubblicata 15/10/2001
    E' di certo interessante, assistere a riti ed usanze di altre civiltà, ma in questi casi l'imperativo è: fare attenzione! Sono tradizioni che vanno spesso al di la della semplice comprensione e ci si può trovare immersi in stati d'animo o sensazioni che non aremmo desiderato. Il Voodoo non è da prendere sotto gamba e non pochi nel mondo lo considerano estremamente pericoloso se non proprio satanico, e per chi si professa cristiano non sarebbe molto elegante ne prudente immischiarvisi. Ciao (.com)
  • crowingc pubblicata 22/09/2001
    Si..hai ragione non lo sapevo!! Cmq adesso ne so sicuramente di piu'! Grazie e buona serata. Francesco.
  • pino.nespoli pubblicata 19/09/2001
    Comne si fa afar "validare" un feticcio? Quanto costa? Upone, sta volta non sei preciso, eh? Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Lomh

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 03/07/2001