Maledetti architetti. Dal Bauhaus a casa nostra (Tom Wolfe)

Immagini della community

  • Maledetti architetti. Dal Bauhaus a casa nostra (Tom Wolfe)
  • copertina
  • Maledetti architetti. Dal Bauhaus a casa nostra (Tom Wolfe)

Maledetti architetti. Dal Bauhaus a casa nostra (Tom Wolfe)

Tom Wolfe, padre del "giornalismo d'opinione", tratta qui della "perdita della qualità della vita" sotto il profilo dell'architettura. Lo scatolone di...

> Vedi le caratteristiche

Reperibilità

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (2)
  • Opinioni standard (6)
Valutazione
  • (3)
  • (3)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Ottimo

“un regalo”

pubblicata 17/12/2007

Vantaggi.

Svantaggi.

Salve a tutti! Come ogni Natale comincio la caccia al regalo per la mia più cara amica dagli inizi di dicembre...... Conoscendola da molti anni praticamente le ho regalato tutto: dagli accessori di gioielleria ai prodotti estetici,senza far mancare naturalmente la lingerie:rigorosomante rossa...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Meditate architetti! Meditate!”

pubblicata 25/02/2007

Vantaggiun diverso punto di vista sull'architettura del No...

Svantaggiforse un po' troppo accanito?

Tom Wolfe ha dedicato un saggio all'evoluzione della storia dell'architettura nel ventesimo secolo, proponendone però un lettura che non troverete sui testi "ufficiali". Con sagace ironia analizza il distacco tra architetto e committente portandone alla ribalta tutti i limiti. Sottolinea come...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“La maledizione ci circonda!”

pubblicata 18/04/2006

VantaggiScopri il lato "oscuro" di ciò che ci circonda

SvantaggiRendersi conto che siamo un pò impotenti

Quante volte lo abbiamo detto: "maledetti architetti!", imprecando per quello spazio risicato in cui non ci sta nemmeno una scarpiera, o per quel palazzo sorto davanti alla vostra finestra, tutto storto o bitorzoluto. Maledetti architetti! e il pensiero va a quella chiesa che sembra un magazzino...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

Vantaggilettura piacevole e divertente, prezzo ragionevole

Svantagginessuno

Questo libro era nel programma di esame di un insegnamento nel mio corso di laurea. Tom Wolfe si è cimentato in un saggio che tratta del motivo della "perdita della qualità della vita" in America sotto il profilo architettonico. In particolare egli critica le realizzazioni razionalistiche, e in...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Qualià Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“l'architetto è nudo!”

pubblicata 12/09/2004

Vantaggidissacrante e divertente

Svantaggiforse un po' eccessivo

come alcuni sanno, studio architettura, e ho conosciuto questo libro proprio all'università: era nell'elenco di testi da leggere per un esame. a questo punto, penserete che sia solo per addetti ai lavori. ma non è così. certamente uno studente di architettura o un'appassionato del genere può...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Vantaggi critico, un altro punto di vista della storia del...

Svantaggi a volte un po' sarcastico..

finalmente un libro che parla di architettura moderna in maniera critica e consapevole, senza aver paura di ridicolizzare gli intoccabili che hanno fatto la storia, nel bene e nel male, dell'architettura dell'ultimo secolo, in primis, Gropius e Le Corbusier. una dura critica all'edificio a...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Informazioni sul prodotto : Maledetti architetti. Dal Bauhaus a casa nostra (Tom Wolfe)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Tom Wolfe, padre del "giornalismo d'opinione", tratta qui della "perdita della qualità della vita" sotto il profilo dell'architettura. Lo scatolone di vetro è il comune risultato delle diverse tendenze che hanno animato quest'arte negli ultimi cinquant'anni: sull'impronta di Gropius, il celebre fondatore del Bauhaus, e Le Corbusier, massimo teorico del razionalismo, gli architetti europei sbarcati in America negli anni Trenta esercitarono un vero e proprio colonialismo intellettuale. Nacque così l'International Style, che ispirò palazzi di vetro, cemento e ferro, pressoché identici: privi di colore e linee curve. Ora la gente in quegli edifici tristi e scomodi non vuole più abitare, ma le soluzioni proposte dall'architettura postmoderna si limitano a riflettere e deformare i fantasmi del passato. "Nuovi scatoloni di cristallo rivestiti di lastre specchianti in modo da riflettere gli edifici vicini, anch'essi scatoloni di cristallo, e distorcere così quelle noiose linee rette, facendole sembrare curve".

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788845204364, 9788845249082

Tipologia del prodotto: Libro

Categoria commerciale: tascabile

Autore: Tom Wolfe

Traduttore: P. F. Paolini

Numero totale di pagine: 144

Alice Classification: Architettura

Editore: Bompiani

Data di pubblicazione: 1992, 2001

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 30/05/2011