Marca Stella Il Gioco dell'Oca

Immagini della community

Marca Stella Il Gioco dell'Oca

Il Gioco dell'Oca e il giro del mondo...una versione per bambini con dadi e segnaposti colorati in gioco di soci

> Vedi le caratteristiche

93% positiva

3 opinioni degli utenti

Opinione su "Marca Stella Il Gioco dell'Oca"

pubblicata 17/07/2012 | Stefy8619
Iscritto da : 20/02/2012
Opinioni : 1269
Fiducie ricevute : 217
Su di me :
Sono tornata dopo parecchi mesi!!!
Buono
Vantaggi Gioco divertente e buon prezzo
Svantaggi Nessuno
molto utile
Vastità delle ambientazioni
Bestiario
Complessità
Caratterizzazione personaggio

"UN GIOCO DI UNA VOLTA, MA SEMPRE ATTUALE!!!"

Marca Stella Il Gioco dell'Oca

Marca Stella Il Gioco dell'Oca

Un pò di tempo fa ho acquistato questo simpatico gioco per il mio nipotino.
Il gioco dell'oca è un tipo di gioco da tavolo tradizionale per bambini, contraddistinto da un percorso estremamente semplice.
Ho comprato questo gioco in un negozio di giocattoli al costo di € 10. Questa versione di gioco è quella tradizionale e all'interno della confezione ci sono i dadi, i segnaposti colorati, il tabellone di gioco e il libretto di istruzioni.
E' consigliato per i bambini che hanno più di sei anni.

LA STORIA DEL GIOCO DELL'OCA

Il gioco dell'oca rappresenta la semplicità dei primi giochi di percorso. Ha sicuramente origini molto antiche, che risalgono alla seconda metà del XVI secolo. Nel 1580 Ferdinando I De' Medici fa dono di questo nuovo gioco a Filippo II Re di Spagna. Quest'ultimo ne rimane davvero affascinato.
La versione di De' Medici è decorata con simboli che in parte sono rimasti nella tradizione: due dadi, un teschio, una coda, un ponte, un labirinto o un'oca.
Si pensa che questo gioco sia ispirato a un gioco cinese Shing Kunt t'o ("la promozione dei mandarini"), in cui il tabellone è costituito da 99 caselle numerate disposte a spirale.
In Inghilterra compaiono i primi tabelloni stampati all'inizio del XVII secolo. Il gioco si diffonde rapidamente in tutta Europa.
Nel corso dei secoli, la decorazione tradizionale è spesso rielaborata con soggetti diversi. Addirittura ne esiste una versione ispirata alla Rivoluzione Francese e una ispirata alle avventure di Don Chisciotte.
Attualmente ne esistono di tante versioni, alcuni con un sistema di gioco detto moderno. Ne ho visto anche uno con Hello Kitty, davvero simpatico. Io però continuo ada amare la versione tradizionale.
LA VERSIONE TRADIZIONALE E COME SI GIOCA

Il gioco si svolge su un tabellone che presenta un percorso a spirale, composto da 63 caselle. In ogni casella ci sono numeri o simboli.
I giocatori iniziano con un segnaposto nella casella di partenza e, a turno, procedono lungo il percorso di un numero di caselle ottenuto attraverso il lancio di una coppia di dadi. Lo scopo del gioco è raggiungere la casella centrale della spirale.
Nella versione tradizionale di gioco, le caselle che rappresentano oche permettono di spostarsi subito in avanti di un numero di caselle pari a quelle coperte dal movimento appena effettuato. Queste caselle si trovano ogni nove caselle a partire dalle caselle 5 e 9.
Ci sono anche delle caselle speciali:
- CASELLA 6 "IL PONTE": si paga la posta e si ripete il movimento come nelle caselle con le oche
- CASELLA 19 "CASA O LOCANDA": si paga la posta e si rimane fermi tre turni
- CASELLA 31 "POZZO" E CASELLA 52 "PRIGIONE": si rimane fermi fino a quando non arriva nella casella un altro giocatore, che a sua volta è imprigionato
- CASELLA 42 "LABARINTO": si paga la posta e si torna alla casella 39
- CASELLA 58 "SCHELETRO": si paga la posta e si torna alla casella 1
Per vincere la partita, bisogna raggiungere la casella d'arrivo (la 63) con un lancio di dadi esatto; altrimenti, giunti in fondo, si retrocede dei punti in eccesso.
Insomma, è un gioco che può durare davvero molto e la vittoria si basa sulla sorte.

CONCLUSIONI

A parer mio, questo gioco è davvero bello per i bambini. Permette di riscoprire le tradizioni dei giochi di una volta e di lasciare un pò da parte i moderni videogiochi. Al mio nipotino piace molto e ci giochiamo spesso insieme.
Ormai questo gioco tradizionale si trova in vendita a prezzi davvero bassi, che tutti si possono permettere. Al contrario dei videogiochi, che hanno prezzi esorbitanti.
Facciamo conoscere ai bambini di oggi le tradizioni, sono troppo importanti per essere perdute!!!

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 676 volte e valutata
64% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • actarux pubblicata 19/07/2012
    simpatico
  • siculo60 pubblicata 19/07/2012
    eccellente
  • Zarin pubblicata 19/07/2012
    eccellente!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Marca Stella Il Gioco dell'Oca

Descrizione del fabbricante del prodotto

Il Gioco dell'Oca e il giro del mondo...una versione per bambini con dadi e segnaposti colorati in gioco di soci

Caratteristiche Tecniche

Tipo: Carte

Età: da 6 a 12 anni

Marca: Marca Stella

Ciao

Su Ciao da: 14/12/2007