Mediaset NON CONSIGLIATA, NON ACCETTANO DISDETTA.

1  23.12.2011 (26.07.2012)

Vantaggi:
Costo

Svantaggi:
Tutti a favore Loro e a sfavore del cliente

Consiglio il prodotto: No 

giovannitoscano

Su di me:

Iscritto da:22.12.2011

Opinioni:2

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 6 utenti Ciao

Salve sono qui per informarvi sulla mia esperienza a riguardo di Mediaset Premium essendo stato un loro cliente per due anni consecutivi. In seguito scrivo la mia opinione alquanto NEGATIVA a riguardo. Lo scorso 22/07/2009 effettuo abbonamento con scadenza il 22/07/2010 attraverso l’IPTV di TELECOM ITALIA (calcio + buquet). Appena ricevo il contratto noto un errore riguardante l’intestatario del mezzo di pagamento, chiamo il servizio clienti A PAGAMENTO e mi consigliano di effettuare un fax e che successivamente dovevo ricevere contratto rettificato (questo mai ricevuto). Per quanto riguarda la ricezione è affidabile dalla mia zona (Bari) ma per la qualità dei programmi i film datati, serie tv datate; vi chiederete cosa si salva? Solo il CALCIO e la CHAMPIONS LEAGUE. Durante l’anno all’interno delle fatture ci sono state delle voci di costo che se non si effettua disdetta con regolare raccomanda A/R rimanevano attive con consegue aumento del canone mensile. Leggendo il loro contratto, per la disdetta del contratto occorre inviare una raccomanda A/R con preavviso di 30 giorni prima rispetto alla scadenza (art. 6.1 condizioni generali di abbonamento); in data 21/05/2010 (60gg prima la scadenza) effettuo la raccomandata di disdetta e da loro ricevuta il 24/05/2010 con regolare timbro postale sulla cartolina di Poste Italiane in data 07/08/2010 ricevo una lettera da Mediaset con scritto: ”La informiamo che, a causa DEI MANCATI PAGAMENTI, abbiamo provveduto alla risoluzione del Suo contratto Easy Pay”. Qual è la conclusione? Risulto cliente che a causa del non pagamento delle fatture, l’abbonamento è stato sospeso in quanto non hanno tenuto conto o meglio hanno fatto finta di non ricevere la mia raccomandata. ASSURDO.
Il 28/07/2011 con l’acquisto del mio tv samsung, decido di dar fiducia nuovamente a mediaset acquistando la tessera e attivando l’abbonamento Easy Pay. Intesto l’abbonamento a mio padre e non a me (come volevo) a causa di un loro errore NON rettificato l’anno precedente. Il 20/05/2011, anche questa volta circa 60 gg circa prima della scadenza invio raccomandata di disdetta, ricevuta da loro 10gg dopo. In data 28/07/2011 ricevo fattura di €60.00 circa (giugno e luglio non dovuto). Chiamo l’assistenza clienti chiedendo se la mia raccomandata di disdetta fosse stata ricevuta e dopo avermi chiuso il telefono in faccia per ben 3 volte mi dicono che dovevo inviare fax della raccomandata con relativa ricevuta di ricezione e attendere fattura di rettifica in quando la mia raccomandata non risulta nei loro terminali e quindi non ricevuta, informo che ho a disposizione la ricevuta (cartoncino), l’operatore mi dice che è colpa di poste italiane, non interessava niente a loro e nel caso dovevo intraprendere io azione legale nei confronti delle poste. Inoltre faccio notare loro che non sto contestando il periodo di fatturazione e cioè bimestrale ma il periodo di competenza in quanto luglio non dovuto e loro stranamente mi danno ragione e dopo insistenze mi dicono che devo pagare per poi ricevere rimborso futuro. Senza annoiarvi troppo, il contratto è stato cessato il 10/09/2011 per mancato pagamento e devo corrispondere non €60 circa ma €91 circa. E’ attualmente in corso azione legale in corso nei loro confronti.
In data 17/07/2012 si riceve comunicazione da parte dell'ufficio crediti di Mediaset nella quale mi viene comunicato che devo pagare €50 circa. Ho pagato per non peggiorare le situazione, non perché avessi torto ma per evitare questi continui avvisi. Conclusione? Oltre il danno (mi dicono che la raccomandata non è stata ricevuta, ho la cartolina di Poste Italiane) anche la beffa (bollettino di c/c da pagare da parte dell'ufficio crediti).
MEDIASET PREMIUM NON CONSIGLIATA. OPERATORI MALEDUCATI, NON ACCETTANO CHE UN LORO CLIENTE EFFETTUI DISDETTA PERCHE’ DICONO CHE LA RACCOMANDATA NON E’ STATA RICEVUTA.


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
giovannitoscano

giovannitoscano

24.12.2011 08:01

Gentile alexxx77 da aggiungere inoltre che Loro hanno minimo 2 caselle postali dove ricevono la posta di noi clienti. 1. Variazioni abbonamenti 2. Cessazione e disdetta. Gli addetti mediaset alla ricezione della posta, possono anche non ritirare le raccomandate di disdetta cosi il cliente che ha effettuato regolare disdetta (mi scuso per il gioco di parole) risulta moroso e cosi difficilmente disdice. Ti sembra giusto? Secondo me una società SERIA deve accettare dai clienti comunicazioni sia a favore (upgrade, downgrade anche se con questa operazione il canone diminisce) che contro: le disdette....

giovannitoscano

giovannitoscano

24.12.2011 07:53

Gentile alexxx77 so anch'io che gli importi sono bassi ma è una questione di principio. Perchè devo pagare un'importo iniziale di €60 di cui €30 non dovuti dato che ho effettuato regolare raccomandata di disdetta? Nella seconda fattura ricevuta due giorni fa l'importo sale a €90 perchè la cessazione è avvenuta il 10/09/2011. Mi hanno dato ragione loro sul periodo di competenza. Perchè loro invece di inviarmi fattura di rettifica (come detto da loro) mi inviano fattura per mancato pagamento e cessazione forzata?

villanomarco

villanomarco

24.12.2011 04:23

da tener presente

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Mediaset Premium è stata letta 673 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (71%):
  1. villanomarco
  2. alexxxs77
  3. peppe0786
e ancora altri 2 iscritti

"utile" per (29%):
  1. sil21
  2. SAT64

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.