Melanzana

Immagini della community

Melanzana

> Vedi le caratteristiche

94% positiva

96 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Melanzana"

pubblicata 21/08/2007 | valerio82
Iscritto da : 06/08/2006
Opinioni : 177
Fiducie ricevute : 51
Su di me :
Semplicemente sincero, molto goloso appassionato di film, internet e giochi.
Ottimo
Vantaggi Tutti
Svantaggi Nessuno
molto utile
Periodo fioritura:
Difficoltà coltura:
Esposizione:

"ORTO: La melanzana ."

Torno a parlarvi di ortaggi genuini da poter far crescere nel vostro orto o giardino di casa.

La melanzana è un prodotto molto utile usato in cucina, da mangiare cotta, infatti cruda è tossica, è originaria dell'India, oggi sviluppatasi in tutto il mondo ha la proprietà di assorbire molto bene i grassi alimentari, tra cui l'olio, consentendo la preparazione di piatti molto ricchi e saporiti.

TERRENO:

Come sempre il terreno deve essere bello tritano, concimato o arricchito e fine, assicuratevi di disporre il vostro seme o le vostre piantine a una distanza di 40-50 cm.
Si pùo anticipare la coltivazione piantando i semi negli appositi contenitori in polisterolo e lasciandoli al protetto dal freddo(Dicembre - Gennaio). Richiede posizione abbastanza soleggiata.

SEMINA:

Si possono coltivare ad una temperatura superiore ai 12 gradi, quindi la coltivazione varia da zona a zona. Di solito già a Febbraio si piantano.
Dopo di che si mettono nel terreno verso Aprile.

Se partite dal seme due cm. sotto terra e ricoperti da un leggero strato bastano.
In terra:
Scavate dei solchi e mettete le piantine a una profindità di 40 cm. Comunque fino al colletto.
Ricoprite e premete attorno alla pianta con le mani.

POTATURA:

Asportate la punta dei getti laterali appena si produce il fiore, lasciando 3-4 foglie e staccate tutti i getti secondari, lasciando su ogni pianta da 10 a 12 fiori. Come per i pomodori.....(v.o.p.) vedi opinioni precedenti.

ACQUA:

Annaffiate tutti i giorni, più abbondantemente appena spuntano i frutti.
Alcuni tipi di melanzana, quelle lunghe richiedono un sostegno, magari con una canna di bambù.

Di solito i frutti si raccolgono quando non diventano troppo grossi, tutti i prodotti coltivati non raggiungono mai la grandezza di quelli comprati almeno che non si usino prodotti chimici (sconsigliato).

CONSIGLI:
- Utile la crescita nel polisterolo.
- Concimate con la Pollina
- A un mese e mezzo dalla nascita spruzzate del RAMATO alla pianta rifatelo durante la fioritura.
- tagliare il frutto con un coltello.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 792 volte e valutata
92% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • criceto1984 pubblicata 01/09/2007
    Con te si impara sempre di nuovo.. io un orticello ce l'avevo.. però il fuoco si è portato via tutto.. =(
  • elidi pubblicata 25/08/2007
    Che bello sapersi prendere cura dell'orto, ad avercelo!
  • bimbetta_87 pubblicata 24/08/2007
    DAVVERO UTILE OPINIONE!!!!!!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Melanzana

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 24/10/2006