Nudisti per caso

Immagini della community

Nudisti per caso

> Vedi le caratteristiche

53% positiva

8 opinioni degli utenti

Opinione su "Nudisti per caso"

pubblicata 17/10/2004 | traveller55
Iscritto da : 30/11/-0001
Opinioni : 1859
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Accettabile
Vantaggi ---
Svantaggi *
molto utile
Regia
Sceneggiatura
Colonna Sonora
Genere
Età minima

"c'è poco da scoprire"

Sophie e Olivier sono sposati ed hanno due figli. La loro vita è scandita dai ritmi massacranti del lavoro di Olivier (fa il fornaio) e, di conseguenza, la vita affettiva di questa coppia ha perso il suo slancio e si è ripiegata su se stessa. I due quasi si ignorano. O meglio, per Olivier la moglie è diventata quasi trasparente nonostante gli sforzi di lei per catturare la sua attenzione.
Una ventata di novità arriva con l'acquisto, alquanto frettoloso, di una casa al mare. La proprietà si trova su di un'isola…un'isola di nudisti.
Con sconcerto Sophie si rende conto della cosa quando è già troppo tardi, quando si trova sul posto con i bambini in attesa che il marito la raggiunga. Per lei è l'inizio di un "viaggio" che la porterà a scoprire la sua vera natura e le permetterà di salvare il suo matrimonio…O almeno così dovrebbe essere.

Date le premesse e le possibilità del soggetto, mi aspettavo una commedia brillante o quanto meno ironica e capace di far sorridere e riflettere, invece tutto si riduce a 92 minuti di noia e pesantezza pressoché letale.
Insomma questo film del regista Franck Landron mi ha deluso parecchio.
Gli attimi in cui il film si solleva sono davvero pochi e più che una commedia sembra di trovarsi di fronte ad un documentario sui naturisti (con tanto di frazione estremista che proprio non tollera e trova offensiva Sophie coi suoi vestiti) e spesso pecca di retorica.

La pellicola è retta interamente o quasi dalla performance di Barbara Schulz, cui va riconosciuto il merito di una buona prova d'attrice anche se alcuni silenzi di troppo risultano come una nota stonata della pellicola, sono da attribuirsi alla carenza della sceneggiatura e non certo all'artista.
Il film ha una nota positiva: i nudi integrali, qui presenti a profusione, se non altro non scadono nella volgarità, e questo non è poco.
Per il resto cosa si può aggiungere? Dal punto di vista prettamente tecnico, il film mostra una bella fotografia, un montaggio a volte "fantasioso" nelle inquadrature divise in più piani dalle diverse sincronie…ma, si sa, il successo di un film dipende dall'insieme di più fattori. Tecnici, artistici e narrativi e qui il risultato lascia un po' a desiderare.
Peccato!


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1459 volte e valutata
85% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Danyolder pubblicata 29/12/2011
    ok
  • snugglino pubblicata 21/10/2004
    Però sono curioso lo stesso.....dei nudi integrali!!! Saluti!
  • flash975 pubblicata 21/10/2004
    già il titolo non mi entusiasmava....poi le tue critiche l'hanno letteralmente bocciato!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Nudisti per caso

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 05/08/2004