Oggi Per Domani, la previdenza si fa giovane

5  19.11.2010

Vantaggi:
Pensione certa fin dal giorno in cui si firma il contratto

Svantaggi:
solo per chi non vuole pensare al proprio domani

Consiglio il prodotto: Sì 

zaza.fastweb

Su di me:

Iscritto da:27.05.2004

Opinioni:62

Fiducie ricevute:4

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata utile da 4 utenti Ciao

Anzitutto trovo giusto dire che sono un consulente INA Assitalia, sono quindi di parte nell'opinione, ma credo sia giusto espormi scrivendola poiché la considero un ottimo prodotto.

Si tratta di una pensione integrativa, ossia di un investimento a lungo termine a fini previdenziali. Trovo giusto esprimere find a subito questo importante concetto poiché ho notato che la maggior parte delle persone che si adirano nei confronti delle assicurazioni lo dimenticano.

Oggi per Domani è un prodotto assicurativo che va a rispondere all'enorme problema previdenziale italiano pensato dall'Agenzia di Milano di INA Asstialia.
Per chi non lo sapesse dal 1995 le pensioni non vengono più calcolate con il sistema retributivo, ossia basato sugli ultimi stipendi, ma sul sistema contributivo, ossia basato sui contributi versati.
Questo cambiamento, unito con il costante crescere dell'aspettativa di vita media e la stazionarietà delle nascite, sta trascinando verso il basso le pensioni future.
In prospettiva l'IMPS ha dichiarato che un lavoratore che andrà in pensione nel 2045 con 1000 euro di ultimo stipendio andrà a prendere tra i 300 e i 400 euro di pensione, ovviamente tassati.
Il calcolo della pensione annua viene effettuato partendo dal capitale totale versato moltiplicato per un coefficiente percentuale che viene rivisto ogni 3 anni in ribasso. Giusto per capirci con un esempio numerico fino al 31-12-2009 questo coefficiente valeva 6.13%, quindi chi è andato in pensione in quella data ha preso 6130 € all'anno, il 1-01-2010 il coefficiente è stato rivalutato a 5.62%, quindi chi è andato in pensione il giorno dopo ha perso oltre 500€ all'anno.

INA Assitalia, agenzia di Milano, permette di agire fin da subito per proteggersi un domani attraverso un prodotto pensato per chi ha ancora molto tempo davanti a se per porre un rimedio al problema evidenziato.

Oggi per Domani è un investimento che pensa al domani garantendo una pensione CERTA.
INA Assitalia è l'unica assicurazione in Italia che può bloccare il coefficiente percentuale descritto poco sopra. Il capitale investito è consolidato annualmente e viene messo su un fondo a gestione separata, chiamato EUROFORTE basato esclusivamente su titoli di stato, quindi a rischio nullo e fluttuazioni minime, che attualmente sta rendendo circa il 4%. Nel caso in cui l'interesse sul fondo scendesse INA Assitalia interverrà per garantire il minimo del 2% annuo.
La rendita vitalizia erogata da INA al termine del piano è completamente esentasse. Questo ci permette di poter dire fin dalla firma del contratto quanto sarà la pensione minima che il cliente andrà a ricevere, a prescindere da qualsiasi normativa che verrà emanata in seguito.

A differenza dalle pensioni pubbliche la pensione integrativa di INA è reversibile al 100% anche fuori dall'asse ereditario o, in caso di morte prematura dell'assicurato in seguito alla fine del piano, il capitale versato ma non ancora ricevuto viene erogato ai beneficiari.

Oltre a queste garanzie INA Assitalia si preoccupa di accompagnare l'assicurato al termine del piano di investimento.
Nel caso di invalidità permanente dell'assicurato superiore al 60%, INA Assitalia si impegna a portare avanti il piano di accantonamento continuando a versare al posto della persona invalida la quota annua pattuita.
Fornirà inoltre
- una pensione di invalidità di 500€ esentasse che va a sommarsi a quella erogata dallo stato
- un capitale di 70000 euro subito
- 30 euro per ogni giorno di degenza
- 4000 euro ogni 90 giorni in cui l'assicurato non può lavorare fino a 16000 euro
- un capitale di 30000 euro in caso di morte.


Credo che questo prodotto sia veramente una soluzione possibile al problema della pensione, soprattutto aderendovi da giovani è possibile garantirsi a fronte di una minima spesa mensile una pensione CERTA, cosa che nessun altro ente pubblico o privato può dare, e la certezza è sicuramente la caratteristica più importante quando si pensa al futuro
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
beatrice6

beatrice6

06.03.2012 15:51

pessima assicurazione mai piu' con ina

abe98

abe98

06.12.2010 17:07

E alla fine è scomparso.........

abe98

abe98

22.11.2010 22:22

Lo sfizio polemico che ti sei tolto non te lo sei tolto. Il 3° commento all'opinione è il mio e come puoi leggere vedi che ho chiesto di dirmi i costi (tutti). Ora adesso finalmente hai comunicato (lasciando stare i costi di copertura assicurativa) che il caricamento è il 10%. Ciò significa che verso 100 e viene investito 90 e su quei 90 viene riconosciuto l'interesse. E' facilmente comprensibile senza fare nessun conteggio che se mi togli 10 e mi dai 2 i conti non torneranno. Infatti verso 1560, investi ogni anno 1404 e capitalizzando per 45 anni al 2% otttengo a scadenza 64530 euro, quindi in 45 anni ci rimetto circa 5500 euro. Il tuo calcolo è fuori dal mondo perchè capitalizza al 2% 70200 euro per 45 anni come se io ti dessi tutto il capitale subito e inoltre non considera il 10% che vi mettete in tasca. Evidentemente l'INA è generosa perchè il primo anno incassa 1560 ma riconosce già l'interesse su 70200!!! Credo sia inutile che continui e ti ho risposto perchè sono contrario a questo prodotto come a tutte le polizze vita indistintamente. E meno male che l'informazione del caricamento al 10% è poco rilevante. Pensa che se non ci fosse il caricamento del 10% dopo 45 anni otterrei un utile di 1500 euro!!!! E questi prodotti dovrebbero risolvere il problema pensione? Ti rendi conto che le persone che si fidano delle frottole che hai raccontato versano soldi per una vita convinte di trovarsi un capitale e si ritrovano dopo 45 anni con un pugno di mosche? Se uno si compra ogni anno 1000 euro di un BTP 2040 a scadenzxa si ritrova una barca di soldi, non ha rischiato niente e ha risolto il problema pensionistico. LASCIATE PERDERE LE POLIZZE VITA.

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su INA Assitalia Oggi per Domani Pensione integrativa è stata letta 3894 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (75%):
  1. epy
  2. jacopoBG
  3. miticissimo80

"inutile" per (25%):
  1. beatrice6

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a INA Assitalia Oggi per Domani Pensione integrativa