Olympus E-300

Immagini della community

Olympus E-300

con Obiettivo Intercambiabile - 8.89 Megapixel - Zoom ottico: 1 x - Zoom digitale: 1 x - senza Wi-Fi - Flash incorporato

> Vedi le caratteristiche

93% positiva

6 opinioni degli utenti

Opinione su "Olympus E-300"

pubblicata 05/05/2005 | archimede3000
Iscritto da : 22/06/2004
Opinioni : 151
Fiducie ricevute : 141
Su di me :
Buono
Vantaggi Compattezza - compatibilità - standard 4/3
Svantaggi Rumore elevato - raffica migliorabile - obiettivo economico
molto utile
Risoluzione
Qualità video
Autonomia
Design:
Manuale d'uso

"Uno dei miglior rapporti qualità-prezzo"

Questa Olympus mi ha entusiasmato molto. Un mio amico l'ha comprata (beato lui!) ad un prezzo eccezionale su un noto sito di aste on line...cmq vediamo subito le impressioni (poi magari due dati tecnici).

Il corpo macchina è robusto ma davvero compatto per una reflex. In mano dà comunque un buon senso di stabilità, e sinceramente è davvero difficile che la presa, seppur ci si trovi in forte movimento, divenga precaria. Aggiungo personalmente che al tatto mi fa impazzire quel materiale ruvido un pò cedevole.

La prima cosa di cui ci si accorge è che per accendersi ed esser pronta all'uso ci mette davvero poco tempo. Tuttavia, se la si accende direttamente su una modalità particolare (tipo Manuale), e l'ultima volta che la si è usata si sono impostati molti parametri (es. correzione esposizione +1, iso 400, Temp. 3 sec. etc.. etc.), allora il tempo si allunga sensibilmente, potendo giungere a quasi un secondo.

Rarissime le distorsioni cromatiche, avremo scattato insieme un 300 fotografie, molto spesso in condizioni critiche, e solo un paio di volte qualche colore era falsato. In un'unica occasione c'è stata una vera abberrazione cromatica, essendo comparsa una macchiolina verde accanto ad un palazzo fotografato peraltro controluce e quindi con enorme contrasto rispetto al cielo che era molto luminoso. Probabilmente tale difetto è dovuto anche alla tipologia di obiettivo (abbiamo usato solo quello in dotazione, un 14-45mm che equivale, nel formato 35mm, ad un 28-90mm), che dobbiamo dirlo è di tipo mooolto economico. Del resto con meno di 1000 euro non si può pretendere un ottimo corpo macchina (come penso sia quello di tale fotocamera) E pure un ottimo obiettivo! Si sa, gli obiettivi decenti costano da soli 1000 euro. Anche la sua luminosità non è esaltante, ed è un compromesso da mettere nel conto quando si vuole un obiettivo economico e che copra un buon range: f/3,5 in grandangolo, 5,6 in teleobiettivo. Ciò comporta un notevole uso di tempi "lunghi", e ciò amplifica il mio fastidio nel sapere che il rumore dovuto agli ISO alti è notevole; quindi, di sera o notte mi son spesso ritrovato a dover pensare: "che faccio? posto che l'apertura in tele è 5,6, devo aumentare l'ISO e tenermi il rumore, o alzare il tempo e tenermi il micromosso??" Non so se mi son spiegato...Quando usavo la mia vecchia sony con apertura 2.0-2.4 non ho mai avuto di qsti problemi.

A parte tali ovvie considerazioni, le foto prodotte da qsta fotocamera hanno dei colori stupendi, molto vividi, ideali da riprodurre sui nuovi monitor lcd ad alta definizione, dove la foto sembra uscire dallo schermo. Su carta, bisogna davvero affidarsi, secondo me, a centri specializzati (o semplicemente ad un bravo fotografo), ma evitare il fai-da-te; con le carte fotografiche (economiche) in commercio e la stampante tipo che un consumer può avere in casa, si perde molto della bellezza della foto, ed in particolare proprio la resa cromatica.

Non posso dare impressioni sul sistema di riduzione della polvere, perchè è ovviamente una caratteristica che si apprezza solo con un lungo utilizzo della fotocamera (o quantomeno possesso), ma sono sicuro che chi la usa spesso al mare o in luoghi polverosi sarà soddisfattissimo tra dieci anni. E' un "accessorio" che forse a molti può sembrare una cavolata, ma io penso che dia un valore aggiunto notevole alla fotocamera; personalmente ho avuto modo di sperimentare gli effetti DEVASTANTI della polvere che col tempo si accumula sul sensore e "sporca" le foto.

Sempre rimanendo in tema di sensore posso invece dire che l'adozione del sistema 4/3 incide moltissimo sulla qualità della foto ed in particolare sulla qualità ai bordi dell'immagine, da sempre punto critico delle foto digitali. Con questa Olympus, anche col teleobiettivo al max ho notato che è difficilissimo riconoscere la c.d. "caduta di luce ai bordi" ovvero il decadimento qualitativo che l'immagine subisce ai bordi della stessa. Inoltre, anche se non ne sono sicuro, penso che grazie a qsto standard la Olympus abbia potuto fornire un obiettivo veramente leggero (siamo sui 600 gr complessivi). Come contropartita, ma non tanto legata al formato 4/3 quanto piuttosto al fatto che il sensore è troppo piccolo per 8 megapixel, è il rumore (il sensore misura 18x13mm contro i 36x24mm della pellicola tradizionale). Superati i 400 ISO il rumore diviene inaccettabile, soprattutto se confrontato con fotocamere di pari livello e costo. E ciò è un peccato, anche perchè uno dei motivi (anche se non essenziale) che ha concorso a formare la scelta del mio amico nell'acquisto, è stata la possibilità di spingere la fotocamera fino a 1600 ISO, per ottenere delle foto luminose anche senza dover impostare tempi lunghissimi.

Le dimensioni dei files Raw è contenuta, circa 13mega per foto. Con una scheda da 256 mega sono riuscito a fare ben 20 scatti. Si tenga presente che il Raw andrebbe utilizzato con "parsimonia", in quanto poi difficilmente si avrà la possibilità di perdere delle ore per regolare tutte le foto scattate!

Molto utile la compatibilità con tutti gli standard Exif (sia l'1.1 che il 2.0); quando si trasferiscono le foto al pc, basta cliccare col destro del mouse e andare su "proprietà">"avanzate" per conoscere molti parametri di scatto (apertura, tempo, ISO, etc.).

Il Mirino è fenomenale; non è un pentaprisma ma un reflex a 5 specchi, che permette una visione perfettamente in linea con quello che "vede" il sensore, senza distorsioni angolari. Nonostante ciò, nell'utilizzo del mirino è possibile visualizzare moltissime informazioni, come ad esempio il tempo di apertura, la velocità, il tipo di bilanciamento del bianco, l'eventuale compensazione scelta, etc. Insomma, può davvero evitarvi di stare sempre ad accendere il monitor, che consuma molto di più le batterie.

A proposito di monitor, quello di questa fotocamera mi ha davvero entusiasmato; è possibile regolarlo in luminosità in 7 steps, e devo dire che se la cava bene anche in condizioni di forte luce (beh,, se ci cade sopra un raggio di sole non pretendete troppo!). Si tratta di un TFT da 134.000 pixel e dalle dimensioni a dire il vero non enormi, un modesto 1,8".

La messa a fuoco è rapidissima e abbastanza precisa, anche se forse 3 punti di messa a fuoco sono un pò pochini. Nell'uso naturalistico infatti il sistema ha rivelato i suoi limiti, costringendomi a muovere la fotocamera per fuocheggiare su soggetti decentrati mentre sarebbe stato preferibile un sistema tipo il Flexizone di canon, che permette di scegliere uno fra 250 punti! La macro funziona bene direi a partire dai 5 cm, checchè ne dica la casamadre. Eccellente la resa ai bordi, considerando che in modalità macro la profondità di campo è minima e i bordi tendono a sfuocarsi e a "decadere" in termini di luce.

Il bilanciamento del bianco è eccellente, ci sono ben 12 modalità diverse (presente, ovviamente, la modalità "custom" per cui si punta un oggetto che si assume come il nostro grigio "ideale" e sulla base di quel colore la fotocamera baserà l'interpretazione degli altri). E' possibile anche la funzione bracketing sul bilanciamento del bianco, che penso tutti conoscerete.

La velocità con l'obiettivo di serie è imrpessionante, arriva ad 1/4000 sec., con tale tempo siamo riusciti a beccare diversi motociclisti in piena velocità! A proposito di velocità, ho trovato comodissimo l'autoscatto a 2 sec.; in realtà si tratta di un semplice ritardo nello scatto, utilissimo per le riprese con scarsa luce quando il tempo di apertura è notevole e c'è il rischio che la pressione del pulsante di scatto introduca del "mosso" nella foto. Con l'autoscatto a 2 sec., si posiziona la fotocamera, si scatta e non si rischia nulla! Dopo 2 sec, infatti, la fotocamera inizierà a "impressionare" il sensore. QUando invece è presente solo l'autoscatto a 10 sec., vi assicuro che è una barba mortale aspettare tanto per una foto!

La raffica mi ha deluso; sono dichiarati 3 fotogrammi al secondo (3 fps), e non dubito che sia così, ma onestamente il risultato non è dei migliori; provato su soggetti in veloce movimento, 3fps è un pò scarso. C'è da dire che velocità superiori le ho provate solo su fotocamere di ben altra fascia, e che gli 8 mega qui fanno sentire il loro "peso".


IN definitiva direi che come fotocamera compatta è eccellente, come reflex un pò meno ma sicuramente è uno dei migliori compromessi tra qualità ed economicità. Non è il massimo per chi è amante di sport e a chi scatta prevalentemente in notturno o in assenza di luce adeguata, ma x la maggior parte degli utenti (che scatta, diciamolo, quasi sempre e solo in spiaggia, di giorno, autoscatti con la fidanzata e monumenti!) è eccellente.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 6162 volte e valutata
65% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Jeffry23 pubblicata 22/12/2005
    complimenti,veramente una bella macchina anche se un pò cara....
  • Mr.Z pubblicata 28/09/2005
    E passato dai particolari utili ai meno utili fotografando nel fnale l'utente effettivo. Mi ha fatto piacere capire cosa ho comprato prima ancora di aprire il pacco..
  • janicot pubblicata 02/08/2005
    uffa qnt costa anke questa ! :'(
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Olympus E-300

Descrizione del fabbricante del prodotto

con Obiettivo Intercambiabile - 8.89 Megapixel - Zoom ottico: 1 x - Zoom digitale: 1 x - senza Wi-Fi - Flash incorporato

Caratteristiche Tecniche

Marca: Olympus

Modello della batteria: Batteria proprietaria

CD-R / CD-RW: No

Risoluzione orizzontale foto (pixel): 3264

Micro drive: Si, S?, Sì

Memory stick / memory stick pro: No

Mini secure digital card: No

XD card: No

Secure digital card: senza Secure digital card

Smart media card: No

Compact flash card: Si, S?, Sì

Multimedia card: No

Multimedia card di ridotte dimensioni: No

Tipo di memoria: Interna e Esterna

PictBridge: Si, S?, Sì

Registratore video/voce: No

Flash incorporato: Flash incorporato

Bluetooth: No

Riproduttore MP3: No

Tipo di mirino: Mirino Ottico-Elettronico LCD, Optical Viewfinder, Mirino Ottico

Autofocus: con Autofocus

Dimensioni monitor LCD: 1.8

Lente intercambiabile: con Obiettivo Intercambiabile

Zoom ottico: 1

Zoom digitale: 1

Tipo di chip: CCD

Risoluzione verticale foto (pixel): 2448

Pixel massimi (megapixel): 8.89

Pixel effettivi (megapixel): 8.0E-6

Reflex/Compatta: Reflex

Memory stick duo / memory stick duo pro: No

microSD/TransFlash Card: No

PC card: No

EAN: 8032182438083, 0050332148994

Formato RAW: S?

Touchscreen: No

3D: No

SDXC card: No

Priorità apertura: S?

Priorità otturatore: S?

Altezza (mm): 85

Risoluzione display (pixel): 134000

Funzione Face Recognition: No

Profondità (mm): 64

Modulo GPS Integrato: No

Peso (g): 580

Larghezza (mm): 147

Secure Digital High Capacity Card (SDHC): No

WiFi: senza Wi-Fi

Colore: Nero

Bridge Camera: No

Interfaccia HD: No

MPN: EVOLT E-300

Tipo memoria: InternaEsterna

Tipo di supporto di memoria: IBM Microdrive

Presenza autofocus: sì

Tipo di zoom: con zoom Ottico e Digitale

Pixel totali: 8388608 Pixel

Ciao

Su Ciao da: 24/02/2005