Omosessualità

Immagini della community

Omosessualità

> Vedi le caratteristiche

50% positiva

6 opinioni degli utenti

Opinione su "Omosessualità"

pubblicata 21/03/2017 | CHEZIAOTTO
Iscritto da : 18/07/2007
Opinioni : 321
Fiducie ricevute : 184
Su di me :
Un abbraccio Cristiano a tutti I componenti di questo meraviglioso Sito! Che Geova vi benedica per il vostro cuore a Lui dedicato Umberto Polizzi (CHEZIAOTTO)
Non fa per me
Vantaggi no
Svantaggi si
molto utile

"DOVE CI CONDUCE L'IMPERFEZIONE?"

In molti paesi l’omosessualità continua a riscuotere consensi. Il generale scadimento dei valori morali di cui è stato testimone il mondo occidentale nel corso del XX secolo ha portato, tra l’altro, alla cosiddetta rivoluzione sessuale.
Fenomeni come le proteste studentesche e i movimenti della controcultura, nonché il fatto che i contraccettivi cominciassero a essere prescritti dai medici, contribuirono tutti allo stravolgimento dell’idea tradizionale di ciò che è giusto.
Presto i valori della Bibbia vennero accantonati, e sorse una nuova generazione con una nuova morale e un nuovo atteggiamento in relazione al peccato. Da allora, dice uno scrittore, “l’unica legge fu quella dell’amore”, che fondamentalmente si tradusse nella diffusa accettazione dei rapporti sessuali illeciti.

La reinterpretazione di ciò che la Bibbia dice dell’omosessualità


Un gruppo appartenente a una chiesa statunitense auspica una reinterpretazione di ciò che la Bibbia dice a proposito dell’omosessualità “alla luce del senso comune dei nostri giorni”. Costui si propone evolutivo anche in questa funzione in sostituzione del “VERBO di JAHVE”!
Anche un Pastore che di recente ha contratto un matrimonio omosessuale in Brasile ha caldeggiato “una rilettura della Bibbia” nell’intento di legittimare l’ottica moderna della sua Chiesa. In certe remote terre, con tribu’ selvage senza alcuna legge di etica morale e anche sociale di questo nostro pianeta, molteplici sono colore che hanno rapporti con scimmie, capre e altri animali come anche con le galline…! Che nome daremo a costoro? E’ nel loro bisogno fisico pieno di indecenza comcupire con gli animali perche’ il loro dio non si era dimenticato che anche le femmine animali hanno questi piacevoli diversivi che solo agli israeliti era severamente vietato e punito dal loro Dio.

Cosa dice la Bibbia sull’omosessualità?


D’altro canto coloro che non approvano gli atti omosessuali vengono spesso etichettati come omofobi o prevenuti. In realtà cosa dice la Bibbia sull’omosessualità?
Le Scritture non promuovono nessun pregiudizio nei confronti delle persone.
Tuttavia il punto di vista della Bibbia sugli atti omosessuali è chiaro.
“Non devi giacere con un maschio come giaci con una donna. È cosa detestabile”. - Levitico 18:22.
Questo divieto era incluso nella Legge mosaica ed era quindi una delle tante leggi morali date specificamente alla nazione di Israele. Comunque sia, il punto di vista di Dio sugli atti omosessuali, compiuti da ebrei o non ebrei, è ben espresso dalle parole: “È cosa detestabile”. Le nazioni che circondavano Israele praticavano omosessualità, incesto, adulterio e altre cose vietate dalla Legge. Per questo Dio considerava impure quelle nazioni. (Levitico 18:24, 25) Il punto di vista biblico è cambiato con l’avvento del cristianesimo? Leggiamo il seguente passo biblico:
“Dio li ha abbandonati a vergognosi appetiti sessuali, poiché le loro femmine hanno mutato il loro uso naturale in uno contro natura; e similmente anche i maschi hanno lasciato l’uso naturale della femmina e nella loro concupiscenza si sono infiammati violentemente gli uni verso gli altri, maschi con maschi, operando ciò che è osceno”.- Romani 1:26, 27.
Perché la Bibbia parla degli atti omosessuali come di qualcosa di innaturale e di osceno? Perché implicano un tipo di attività sessuale diversa da quella che intendeva il Creatore. Gli atti omosessuali non permettono di generare. La Bibbia li equipara ai rapporti sessuali che gli angeli ribelli, poi conosciuti come demoni, ebbero con le donne prima del diluvio dei giorni di Noè. (Genesi 6:4; 19:4, 5; Giuda 6, 7) Dio considera innaturali entrambi i tipi di rapporti.

Ci sono fattori che giustificano l’omosessualità?


Alcuni si chiedono se geni, ambiente o esperienze traumatiche come abusi sessuali subiti nella prima giovinezza possano giustificare gli atti omosessuali. La risposta è “NO”. Per esempio l’alcolismo potrebbe essere causato da una predisposizione ereditaria, come sostengono alcuni ricercatori, o dall’essere cresciuti in una famiglia in cui si faceva abuso di alcol. Ovviamente sarebbe naturale mostrare comprensione per qualcuno che si trova in tali circostanze, ma nessuno lo incoraggerebbe a continuare a bere o ad abbandonare la sua lotta contro l’alcol solo perché è nato con questa tendenza o è cresciuto in un determinato ambiente.
In modo simile, pur non condannando chi lotta con tendenze omosessuali,la Bibbia non giustifica il fatto di assecondare tali tendenze, che siano dovute a fattori genetici o ad altri motivi. (Romani 7:21-25; 1 Corinti 9:27) Coloro che lottano per evitare di compiere atti omosessuali possono trovare aiuto pratico e incoraggiamento nella Bibbia.

“Qual è la volontà di Dio per chi ha desideri omosessuali?”


La Bibbia assicura che è volontà di Dio che “ogni sorta di uomini siano salvati e vengano all’accurata conoscenza della verità”. (1 Timoteo 2:4) Sebbene gli atti omosessuali siano condannati nella Bibbia, l’odio per gli omosessuali non vi trova riscontro. Il punto di vista di Dio riguardo all’omosessualità non può essere annacquato. In 1 Corinti 6:9, 10 la Bibbia dice chiaramente che tra coloro che “non erediteranno il regno di Dio” ci sono “uomini che giacciono con uomini”.
Ma il versetto 11 aggiunge un pensiero rassicurante: “E questo eravate alcuni di voi. Ma siete stati lavati, ma siete stati santificati, ma siete stati dichiarati giusti nel nome del nostro Signore Gesù Cristo e con lo spirito del nostro Dio”.
È evidente che chi desiderava di tutto cuore adorare Dio come lui vuole veniva accolto calorosamente nella congregazione cristiana del I secolo. Lo stesso avviene oggi nel caso di tutte quelle persone sincere che cercano di ottenere il favore di Dio, non rivedendo quello che dice la Bibbia, ma mettendo la propria vita in armonia con essa.
Nell’esporre quanto scritto, e’ solo una riflessione biblica che equilibra sistemi e atteggiamenti di noi tutti imperfetti in attesa del “NUOVO MONDO” programmato dall’amore di Geova Dio e dal sacrificio di suo Figlio Cristo Gesu’!
.
CHEZIAOTTO

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 176 volte e valutata
45% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • tavallaopao pubblicata 18/04/2017
    Ripasso
  • mrforni pubblicata 13/04/2017
    e quanto deve valere in ambito sociale e civile quello che è scritto nella bibbia? un libro che di realistico non ha nulla dovrebbe essere la base della civitas? ma andiamo su, io mi vergognerei anache solo a pensarle certe cose...ah già l'apostasia è grave quanto la pedofilia, allora come scala di valori torna
  • tammy.75 pubblicata 09/04/2017
    ok
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Omosessualità"

Informazioni sul prodotto : Omosessualità

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 04/05/2010